Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 172
 

Ultime visite al Blog

g1b9daniela.g0QuartoProvvisoriomariateresa.savinomonellaccio19cassetta2altempoun_uomonormale0sempliceaurorachiedididario66ambradistellecanzian_redlicsi35pedivinacreatura59prolocoserdiana
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« A VOLTE L'INCURIA TI INIBISCEE IL COLORE ROSSO VA ANCORA... »

QUANDO LA COMUNICAZIONE...IMPROVVISA!

Post n°3740 pubblicato il 24 Novembre 2020 da monellaccio19
 

 

La pubblicità sarà anche l'anima del commercio, sarà anche il vettore più proficuo per aumentare le vendite, ma senza buon gusto, stile ed eleganza, non si va da nessuna parte...manco al cimitero! Milano tappezzata di cartelli pubblicitari evidenti e sacrileghi: un funerale a partire da 799 euro con la bara in omaggio. Il richiamo è netto, forte e...conveniente, tuttavia, se consideriamo il contesto, il clima e la situazione della città nonché della Lombardia, allora questa ve la potevate risparmiare. Tatto e finezza, spesso latitano quando la mente viene annebbiata da meri interessi e da proposte che sembrerebbero procurare soldi a palate. La gente non ci casca, anzi, si sente offesa e irrisa per questo genere di humor tendente al...grigio scuro. "Cappotto di legno" per indicare una bara, si usava decenni fa, specie nei film western di buona memoria; "Per pagare e per morire, c'è sempre tempo" poi, è una battutaccia vecchia come il cucco e non fa più ridere. Insomma, non credo che costi molto essere più attenti, non voglio nemmeno pensare all'affidamento di qualche grande e rinomato studio pubblicitario, per aver ottenuto codesto risultato che deprime chi lo legge e scoraggia chi magari volesse servirsene. Forza, almeno in momenti critici come questi facciamo il possibile per entrare in logiche più rassicuranti, più concrete che non comportino il dileggio della morte. Fare i seri nei momenti drammatici, è il minimo che si richieda. Per ridere c'è sempre tempo...come per la morte! 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15235343

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
cassetta2
cassetta2 il 24/11/20 alle 08:36 via WEB
Ieri sono andato a un funerale che è iniziato in ritardo perché il prete non era raggiungibile e ha risposto al telefono 40 minuti dopo ubriaco.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 08:39 via WEB
Vabbè...ve lo siete fatti da soli...o no?
(Rispondi)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 24/11/20 alle 09:10 via WEB
Scusami amico mio ma uno sconticino me lo possono fare perchè manco 799 euro tengo!Mio marito mi riportava che credo in puglia offrivano funerali a 1.200....alla faccia della concorrenza.Rido per esorcizzare la morte e come te cerco di non farmi mancare la battuta.Oddio ora mi s'incazza!!!!!!!!!Ripasso perchè o ci ridi o t'inalberi,come me non hai vie di mezzo....bacione.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 11:47 via WEB
Ormai è guerra anche tra imprese di pompe funebri: quando le scarpe vanno strette, fanno male a tutti!!!! Non nego la pubblicità, ma almeno senza battute in momenti critici come questi che viviamo. Molte polemiche sui social per questa improvvida scelta. Ciao Divy, un bacione.
(Rispondi)
 
licsi35pe
licsi35pe il 24/11/20 alle 10:56 via WEB
Non ho parole, Carlo! A qual punto arriva la mente umana...a dileggiarsi persino della morte senza alcun riguardo per coloro che sono nel dolore. Indubbiamente ci sarà sempr quello che ci cascherà...il risparmio conta e poi...l'estinto sta in una dimensione migliore, di certo non s'offerderà...Il lavoroo manca certamente, ma quel settore va sempre in campagna, purtroppo! Martedì soleggiato e freddino ma il mio saluto è caldo d'amicizia. Ciao!!!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 11:51 via WEB
In altre situazioni ci poteva stare questa pubblicità: ma oggi con quel che sta accadendo proprio a Milano e in Lombardia, è fuori luogo prenderla a ridere. Ance da me le giornate cominciano a cambiare: è nuvolo, ma le temperature sono ancora apprezzabili. Ti saluto affettuosamente Licia.
(Rispondi)
 
Spiky03
Spiky03 il 24/11/20 alle 11:10 via WEB
Il cattivo gusto sta dilagando un pochino troppo ultimamente. Capisco la pubblicità che tende a promuovere un prodotto, però certe scelte dovrebbero essere dettate se non dall'intelligenza, almeno dal buon gusto. In questo caso (per non parlare di quello che ho visto in TV) sono mancate entrambe le cose. Posso solo dire che dovrebbero vergognarsi. Buona giornata a te carissimo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 11:54 via WEB
Quando occorre, la moderazione e il buon senno dovrebbero dettare come agire in momenti critici come questo. Purtroppo, gli interessi annebbiano le menti e si va a...memoria! Ciao Spiky, un serena giornata mia cara.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 24/11/20 alle 12:02 via WEB
C'è modo e modo di venire incontro al cliente, che in momenti tragici e di difficoltà economiche può avere difficoltà per un funerale. Il buongusto e l'educazione non dovrebbero mai mancare, meglio tacere che esprimersi a vanvera, ma questi sono convinti del loro operato e non intendono retrocedere da quella che secondo loro è una pubblicità azzeccata.( Ho visto il video intervista alla responsabile). Sono sbalordita, e sempre più convinta che non ci sia occasione per far soldi,l'unica cosa che conta oggi. Buona giornata Carlo...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 12:34 via WEB
Non metto in discussione la scelta pubblicitaria: come quasi tutta la rete i social, metto in discussione il "momento Critico" per proporre quel tipo di pubblicità è poco corretto e manca di rispetto. Tutto qui, scegliere i momenti e riflettere su ciò che si sta per intraprendere. Buon pranzo carissima Giovanna.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 24/11/20 alle 17:50 via WEB
Magari quella pubblicità aveva l'intento di incitare i milanesi a essere più guardinghi; oppure mirava a scanzonare i negazionisti. Ciao Carlo. Bacioni
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 24/11/20 alle 18:25 via WEB
Oppure voleva vendere più bare in offerta speciale!!!!!! La terza mi sembra molto probabile, ha sbagliato solo i tempi. Ciao cara, un bacione.
(Rispondi)
 
 
 
pasqualina2008
pasqualina2008 il 24/11/20 alle 22:37 via WEB
Notte serena lieto mattino Pasq
(Rispondi)
 
 
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 25/11/20 alle 07:54 via WEB
Grazie cara Pasqu. Sia per te una serena giornata.
(Rispondi)
 
volami_nel_cuore33
volami_nel_cuore33 il 24/11/20 alle 20:51 via WEB
La natura è la migliore medicina per la serenità. La pace, la calma, l'immobilità. La natura è un bene per il cuore. (Karen Madwell) Un saluto giunga fino a te Carlo per dirti grazie ,augurandoti una buona serata,con un abbraccio di luce e sorriso dal cuore Agnese.... ,buon ascolto......
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 25/11/20 alle 07:55 via WEB
Grazie cara. Trascorri una magnifica giornata. Abbi cura di te e riguardati.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.