Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 173
 

Ultime visite al Blog

surfinia60chiedididario66monellaccio19cassetta2MARGO129ambradistelleg1b9un_uomonormale0licsi35peprolocoserdianalascrivanapuppys1pino646neopensionata
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« A VOLTE NON CI SI RENDE CONTO...SONO FUORI ORARIO...PORT... »

FINIRANNO MAI QUESTI ATTACCHI PRODITORI?

Post n°3828 pubblicato il 21 Febbraio 2021 da monellaccio19
 

 

 


La verità è una sola: data la stura a certi personaggi che fanno a gara tra loro per guadagnarsi i peggiori epiteti che possano essere attribuiti alla bassa feccia di questa società di internauti sprovveduti e beceri nei confronti di tutti, il percorso è facile e frequente! Lo fanno con  movimento inerziale, si muovono sulla tastiera usando solo le dita e senza nemmeno capire di cosa scrivano  e a chi si riferiscano. Sono ormai stanco, non vorrei più imbattermi in simili personaggi e non so fino a quando continuerò a battermi "inutilmente" contro costoro. La Segre, la signora Liliana, novantenne e simbolo attivo della shoah, ha fatto il vaccino anticovid a Milano e con lei altri anziani oltre gli ottant'anni, come la signora Carla Fracci, Renato Pozzetto e altri famosi o meno famosi. Una occasione di routine per procedere come in altri posti con persone di una certa età. Ebbene, la senatrice è stata investita con estrema cattiveria, con frasi oltraggiose e insulti che mi vergogno di riportare. A prescindere dalla classe, dallo stile e dalla buona educazione, secondo voi, per quale motivo questo accanimento così verboso? Perché è una senatrice a vita, non votata dal popolo? Perché è ebrea? Perché ha vissuto il grande sterminio nei lager dell'Europa? O perché non meritava di fare il vaccino? Non sono domande difficili e credo che la "summa" sia dovuta a un mix dove l'ingrediente principale sia l'acredine violento delle destre ormai volte all' annientamento di tutti coloro che portino ancora i segni di un passato violento, sofferto e sanguinario. Poi ci sono gli oltranzisti no-vax, inoltre quelli che non accettano i senatori a vita "mangiapane a tradimento", e infine la parte che non sopporta la sua persona degna di rispetto e ossequio, non fosse altro che per le sue battaglie e le sue posizioni di condanna verso il passato. Quali siano le ragioni, non si può evitare di stigmatizzare gli avvenimenti che l'abbiano coinvolta: una ridda insopportabile di battute volgari e di apprezzamenti scostumati e aberranti. Ormai sono i soliti, non passa giorno che prendano di mira quelli più deboli e/o i più facili da colpire, per vomitare tutto l'odio che provano per loro. Sono estenuanti e ripetitivi, non demordono e vanno alla grande anche grazie alla complicità politica. Meno male che nel caso della signora Segre, la magistratura abbia aperto un'inchiesta per verificare se vi siano gli estremi di reato. Intanto uno dei "signori" della cricca si è ricreduto definendosi "una brava persona" pentita di quanto detto. Paura eh? Non ci vuol mica molto a pentirsi, il problema è credere o meno in quel che si dice e si sostiene! Finirà mai 'sta storia? Nemmeno più gli anziani possono star tranquilli!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=15370316

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
surfinia60
surfinia60 il 21/02/21 alle 08:19 via WEB
Purtroppo l’odio è il sentimento più diffuso. Almeno io comincio a crederlo. Ogni pretesto è buono. Se poi l’obiettivo è una persona che in qualche ambito riceve ammirazione e apprezzamenti allora c’è più gusto, l’occasione è ghiotta per dar sfogo alle proprie frustrazioni, ai ‘perché lei sì e io no’, e trovare gli appigli più ignobili per ‘consolare’ il proprio ego. È un fenomeno davvero sconfortante, anche perché chi ne è protagonista spesso è qualche personaggio non proprio anonimo. Che dire? Per fortuna la signora Segre avrà passato e superato cose ben peggiori nella sua vita. Buona domenica!
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 08:25 via WEB
La signora, dopo tutto ciò che abbia visto e subito, dimostra di essere forte e determinata. Forse è più facile che siamo noi a prendercela e a non sopportare, queste rappresaglie indecenti e insopportabili. Di questo passo si rischia di essere messi tutti in un angolo, incapaci di ragire a una forza maligna e subdola. Buona e serena domenica Surfy.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 21/02/21 alle 08:24 via WEB
La cattiveria non ha limiti, così come il narcisismo e l'egocentrismo. Buona domenica Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:00 via WEB
Come hai ragione mia cara. Ma se il narcisismo e l'egocentrismo sono finalizzati a se stessi, la cattiveria è destinata al proprio prossimo, con scopi incisivi e sfregianti. Abbi una buona domenica mia cara Laura.
(Rispondi)
 
licsi35pe
licsi35pe il 21/02/21 alle 08:40 via WEB
Intolleranza, razzismo, odio...fornaci instinguibili. La signora Segre si muoverà con scorta: quanta ignoranza e cattiveria si possono nascondere nell'animo umano! ancora più deplorevole se accostati ad una persona che ha vissuto un passato di orrori ed ora, arrivata ad un'età meritoria di rispetto. La cosa, inaccettabile, avrà un seguito giudiziario, spero. Buona domenica Carlo..
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:02 via WEB
Temo che non accadrà nulla...come al solito. Fermare questa orda di barbari incivili e poveri si spirito, non sarà facile. Pagano sempre i più deboli e i più indifesi. Ti abbraccio e buona domenica mia cara Licia.
(Rispondi)
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 21/02/21 alle 08:43 via WEB
Volevo fare riferimento al tuo post in bacheca a proposito del parlare in dialetto.Sai che migliore sostenitrice di me non ce n'è perchè spesso posto in dialetto e magari traduco per i non addetti.Io amo il mio dialetto comprese le mie origini che non vi ho mai negato e di cui vado fiera.Per quanto riguarda la signora Segre niente da ridire sul fatto che si vaccini nè alla sua persona.Chi ha sbagliato nei suoi confronti è giusto che ne paghi le conseguenze.Buona domenica Carlè da Divy:)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:04 via WEB
Appunto, il pentimento deve essere sincero e immediato, altrimenti puzza di subdolo pretesto. Buona e bella domenica Divy.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 21/02/21 alle 09:49 via WEB
C'è un'enorme differenza tra essere una brava persona e fare la brava persona. L'eterna lotta tra l'essere e l'apparire.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:05 via WEB
Sei sempre preciso nelle tue considerazioni e punti sempre al...centro del problema. Buona domenica Cass.
(Rispondi)
 
soltanto_unsogno
soltanto_unsogno il 21/02/21 alle 10:19 via WEB
Purtroppo il rispetto, l'educazione si stanno estinguendo in questa societa' di oggi, colpa anche della tecnologia...molte persone sfogano sui social e loro frustrazioni e il loro odio danneggiando il prossimo. Sono contraria,rispetto la signora Segre, ma come lei rispetto di piu' quegli ebrei che hanno subito la stessa sorte e non stanno al Parlamento, ma nell'ombra....
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:10 via WEB
Esatto, lei è solo la punta di un grosso iceberg che nasconde una comunità molto estesa e di cui quei sei milioni facevano parte! E c'è chi ancora nega spudoratamente la loro sorte. Grazie Fede, serena domenica.
(Rispondi)
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 21/02/21 alle 11:33 via WEB
Ciao...Beceri, imbecilli, idioti, psicopatici, alienati, e chi più ne ha, più ne metta ( al maschile e femminile ). Ecco chi sono le persone con un comune denomiatore che dovrebbero provare cosa sia il vero dolore, quello che ti rode la carne e la mente, quello che sbaglia sempre persone, quello che meriterebbero di provare quei beceri imbecilli che fanno delle proprie frustrazioni la loro unica ragione di vivere...Buon pranzo, Carlè, non occorrono tanti altri giri di parole per commentare fatti così incresciosi. Da qualunque parte essi vengano...Ciao...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 11:39 via WEB
Mi sarei anche stancato di scrivere insistendo su questo comportamento che ormai sembra abbia preso il volo definitivo. Vorrei non porre più l'attenzione su questi casi abominevoli, ma so che se mollassi (e lo vorrei tanto), andrei contro chi non merita tutto questo e a favore di chi decida cosa e chi prendere di mira ogni santo giorno. Buon pranzo a voi tutti Sal.
(Rispondi)
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 21/02/21 alle 12:34 via WEB
In buona parte, si tratta di gentaglia sfaccendata e che prende, come buona, ogni occasione per impegnare spupidamente e in modo grottesco il proprio tempo, A parte, ogni altra giusta considerazione, si tratta di una signora abbastanza avanti negli anni e il rispetto dovrebbe essere di norma. Spero che questi bifolchi abbiano quello che meritano e vadano a sparlare in galera.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 12:47 via WEB
Difficile che accada: qui vige la più grande democrazia del mondo: libero pensiero e libertà di parlare senza remore. Oggi puoi dire quello che vuoi con i termini che preferisci, non sarai perseguitata dalla giustizia anche se hai detto parole insopportabili e imprevedibili. In nome della libertà di parola, non c'è giustizia che tenga. Anzi per essere leale e onesto intellettualmente, ho letto come sia stata insultata aspramente e duramente Giorgia Meloni da un professore universitario. Ebbene, anche a lei va la mia solidarietà. Siamo a riscontrare il peggio del peggio. Buon pranzo e buona domenica MT.
(Rispondi)
 
g1b9
g1b9 il 21/02/21 alle 16:44 via WEB
Gentaglia, che spopola sui social, dove è certa di avere una certe visibilità. Poi si chiede scusa. Brutta abitudine accettarle!! Buona domenica pomeriggio, carissimo Carlo:))
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 17:41 via WEB
E' un copione ricorrente e molto in voga. Ormai siamo alle comiche finali. Anche la Meloni è stata insultata gravemente e offesa con termini che nessuno oserebbe usare nei confronti di una donna. Un professore di università che non credo possa sostenere di aver sbagliato. Insomma, siamo proprio messi male per un'abitudine difficile da scardinare. Buona sera Giovanna.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 21/02/21 alle 17:28 via WEB
Vabbè... lo sappiamo che da dietro un pc si scrive anche l'inscrivibile e a volte anche da dietro un video si danno definizioni oltraggiose ( mi riferisco ai prof.universitari verso Giorgia Meloni), quindi, tristemente, ormai siamo abituati.
Circa la questione della signora Segre, credo si sia resa più volte antipatica ai più. E non perchè è ebrea. Ma questo non giustifica l'insulto.
Inoltre, leggendo oltre la Segre, c'è una corrente di idioti che ritiene inutile vaccinare gli 80enni&affini perchè sarebbe uno spreco di dosi.
Buona domenica, Carlo :)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 17:47 via WEB
Guarda caso, tutte queste perplessità sono concentrate in poche persone "uniche". E per queste ragioni, sono pronte a fare l'impossibile per farne oggetto di insulti a raffica e pieni di lercio livore!!!! Oltre gli ottant'anni è sprecato fare i vaccini? Beh, ora tendono a sostituirsi a Dio, all'Onnipotente che è l'unico che da e si riprende la vita. Buona sera Elena.
(Rispondi)
 
chiedididario66
chiedididario66 il 21/02/21 alle 18:27 via WEB
Non sono xenofobo. Però, la segre, si rende antipatica. Poi io sono allergico ai senatori a vita, a prescindere.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/02/21 alle 18:33 via WEB
E' il tuo punto di vista. Un conto è non avere in simpatia una persona, un conto è attribuirle torti o ragioni, ma un altro conto è coprirla di insulti e offese gravi e pesanti....a prescindere! Ciao Dario, una buona serata.
(Rispondi)
 
prolocoserdiana
prolocoserdiana il 22/02/21 alle 06:58 via WEB
Buongiorno...Fin da giovane avevo tre sedie nella mia casa: una per la solitudine, due per l'amicizia, e tre per la compagnia. Sorriso per un sereno inizio settimana e sempre FORZA MILAN...By, sal
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 22/02/21 alle 08:52 via WEB
Beato te. Io avevo uno sgabello e...infiniti marciapiedi!!!!!! Buon Lavoro sal.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.