Creato da mark15m il 16/02/2008
MARCO
ULTIME ORE
 

PROSSIMA PARTITA

 
 

Contatta l'autore

 
Nickname: mark15m
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 27
Prov: LE
 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Tag

 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

 
mary.dark35na.mattasopuhrachi77bfile.enzosergio.dicoratoV_I_N_C_E_N_Tadoro_il_kenyafulda25mark15mstrong_passionsaverio970picardisimonabsxattivissimo69FoRest03
 

Ultimi commenti

 
ciao marco! ci sono ancora io... =)
Inviato da: fulda25
il 29/06/2011 alle 22:39
 
Ciao amico bianconero ti aspetto sul mio blog aggiungimi ai...
Inviato da: sfulgori
il 15/04/2010 alle 12:15
 
auguri e sempre forza viola....
Inviato da: bomber_rv
il 03/01/2009 alle 11:55
 
merde merde ecco che sete voi
Inviato da: dadde_1995
il 05/10/2008 alle 23:54
 
siete delle mer** non vincete col botesborg ke conta in...
Inviato da: dadde_1995
il 30/09/2008 alle 22:59
 
 
 
 

 

 
« Corriere dello Sport - ...Juve: Amauri, che show! »

Juve, perche' Poulsen?

Post n°90 pubblicato il 12 Luglio 2008 da mark15m

La Juventus ha preso Poulsen: la scelta è stata fatta e forse hanno
vinto i 7 milioni (forse, di più) di risparmio nei confronti del ben
più caro Xabi Alonso. Sbarca in bianconero un giocatore con esperienza
internazionale, ma che richiederà ancora un sacrificio per Cristiano
Zanetti, chiamato a giocare in cabina di regia visto le non sopraffine
doti da playmaker del danese: con Poulsen, Zanetti e Sissoko, dando per
scontato che la Juve non accantoni Nedved, né l'ipotesi di schierare il
tridente Del Piero-Amauri-Trezeguet, resta a questo punto da chiedersi
che destino avrà Camoranesi. E' il mercato del risparmio, come dimostra
anche l'inter che preferisce Mancini a 13 milioni a Quaresma a quasi
40: una logica scelta dell'austerity italiana, che sta generando
difficoltà a portare campioni in Italia. Ci si prova con Lampard, ma
per altri motivi, più di puntiglio che di soldi, l'operazione stenta a
decollare: che farà allora l'Inter? Probabilmente sarà necessaria la
discesa in campo di Massimo Moratti in persona, per un colloquio
liberatorio per il numero 8 con il Paperone dei Blues, Roman
Abramovich. Intanto a Londra è già sbarcato Deco, quasi un doppione del
vice-capitano della squadra: a che gioco stanno giocando a Stamford
Bridge? Forse a rompere l'austerity della Serie A, che sta rendendo il
mercato di casa nostra tristemente… di Serie B.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog