Messaggi di Maggio 2020

Matthew Herbert

Post n°1555 pubblicato il 30 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



Spettri sonici si materializzano nella magia di Matthew Herbert. Sporadiche colonne sonore per effetti cinematografici. Metro musicale che si distingue per algide forme geometriche. Tutto appare alquanto instabile nella struttura artistica di Matthew Herbert. Appaiono e scompaiono le tessiture armoniche. Tutto viene catalogato come surreale ed onirico. Sogni che non si tramutano in realtà, ma generalmente questo musicista ci aiuta nel ragionare meglio la nostra esistenza. Progetti ambiziosi per solide amicizie. Instabilità della mente, ed ansia crescente. Tutto rimane immobile, pur camminando nella breve distanza...

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Golden Diskò Ship

Post n°1554 pubblicato il 26 Maggio 2020 da press10
Foto di press10


Genere Musicale: Microsuoni

Golden Diskò Ship - Araceae (Cd - Karaoke Kalk - Data Di Pubblicazione: 29 Maggio 2020)

Pura e semplice sperimentazione electronica di alta qualità. Araceae è un coacervo di suoni indistinti, che si poggiano sopra un'importante pentagramma. Note sbilenche che scompaginano i piani. Tutto è instabile e precipitoso. Composizioni magre ed indifendibili. Campanelli d'allarme che allertano l'ascoltatore. Lo mettono in attesa di tempi migliori, che forse verranno oppure no. Non conosciamo veramente la nostra povera società. Il futuro è instabile, e questo sound è la colonna sonora perfetta. Accontentiamoci, per ora, di tutta questa precisa beltà. Microcosmi sonici di alta levatura, per attimi che si spengono in un secondo. Va bene così.

Sito Web: www.goldendiskoship.com

               www.karaokekalk.de

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

The Beautiful South

Post n°1553 pubblicato il 25 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



The Beautiful South incarnano, assolutamente senza smentita alcuna, tutta la magnificenza del pop made in Uk. Paul Heaton sa costruire, con abile maestria, delle perfette melodie. Melodie che contagiano l'ascoltatore, portandolo in un Paradiso della mente e dello spirito. Pezzi che brillano del colore della torta della nonna la domenica pomeriggio. Amo il pop del Regno Unito perchè mi fa stare bene, mi conduce (prendendomi per mano) in un mondo tutto particolare...Dove il "suono" la fa da padrone. Non ci sono ingiustizie, e con la somma benedizione dei The Beatles si può partecipare alla messa laica. Un sermone tutto plettro e tamburi, magico microcosmo dove tutto volteggia per l'aria...

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Joanna Newsom

Post n°1552 pubblicato il 24 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



Joanna Newsom è una folk singer raffinata e giudiziosa. Ci conduce con la sua splendida voce, prendendoci (delicatamente) per mano, nel suo microcosmo sonoro. Un mondo fatto di rapidi suoni, e fugaci baci rubati. Emozioni dello spirito che si elevano a follia nuova. Canzoni che brillano di sapida correttezza. Note brillanti che splendono nell'aria. Nulla di fumoso o particolarmente contorto. Il mood della Newsom è pallido e verosimilmente lineare. Di una razionalità che, a volte, può spaventare. Occhi che mostrano la verità superficiale, quella che viene a galla lentamente. Poi tutto, molto probabilmente, potrà tornare alla normale normalità.

Claudio Baroni   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

A Hawk And A Hacksaw

Post n°1551 pubblicato il 23 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



A Hawk And A Hacksaw dispensano bellezza con il loro folk sgraziato. Beltà dalle tinte grigio scure. Sound etnico che si sposa con un pentagramma in continua evoluzione. Eterno conflitto tra il bene ed il male. Connubio quasi perfetto tra comune pop e didascalia della sperimentazione urbana. Valori che credevano perduti, riemergono nei contenuti di questa band. Esercizi della mente e dello spirito. Somma capacità di eterno adattamento. Salubri composizioni che meditano varia umanità. Nulla manca a questa sapiente tavola imbandita.

Claudio Baroni  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Arthur Russell

Post n°1550 pubblicato il 18 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10


Genere Musicale: Microsuoni

Arthur Russell - First Thought Best Thought (2 Cd - Rough Trade Records/Audika Records - 2006)

Note mirabolanti si depositano, placidamente, sul pentagramma inebetito. L'artista Arthur Russell ci accompagna, delicatamente, nel suo mondo inesplorato e vergine. Un profluvio di suoni, magma sonico da contemplare ed ammirare con una lucida consapevolezza. Una consapevolezza tonica, in quanto ci si trova davanti a suoni unici ed umorali. Elaborati che danzano, liberamente, sul filo di lana. Si prescrive una percezione graduale e sincopata. Toni drastici e mai confusi. Onde sonore che viaggiano per l'etere. Strumenti candidi che profumano di buono. Un bello forse cattivo, ed esacerbato. Lentamente forse si tornerà alla normalità, forse...

Sito Web: www.roughtraderecords.com

                www.audikarecords.com

Claudio Baroni  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Throbbing Gristle

Post n°1549 pubblicato il 16 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10


Genere Musicale: Microsuoni

Throbbing Gristle - Part Two The Endless Not (Cd - Industrial Records/Mute - 2007)

Part Two The Endless Not segna la fiammeggiante rinascita dei Throbbing Gristle, veri pionieri della cultura "industriale". Bisogna subito mettere le cose in chiaro...Questo disco è decisamente importante e bello, di una bellezza straniante...Lavoro discontinuo, abrasivo, contorto ed inesorabilmente ostico...Di una brutalità accecante. In queste composizioni c'è tutto il pensiero perverso di questi musicisti. Veri attori sempre abili ad interpretare la loro esimia parte. Una parte quasi distaccata e maligna. Brani che si accartocciano, e danzano sopra il fuoco ardente. Le fiamme della passione musicale, una passione che non vuole morire, ma che anzi si rimpolpa sempre di più. Accarezzateli per sempre, oppure anche per un solo istante.

Sito Web: www.throbbing-gristle.com

               www.mute.com

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Ghost

Post n°1548 pubblicato il 14 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



Adoro profondamente la sperimentazione musicale. Quando un gruppo come i giapponesi Ghost si cimenta in fraseggi rock che ricordano microsuoni centellinati, ebbene io vado in brodo di giuggiole. Archetipi di sonorità embrionali. Il sound di questa formazione è pregevole, insito di mille sfaccettature. In questo elaborato vi sono sentieri impervi e difficili, per cui scalare la montagna dei Ghost è faticoso. Ma il regalo che vi faranno sarà entusiasmante...Elaborati che si rompono in mille pezzi, strumenti esacerbati e virulenti. Note cattive che si sporcano del sangue innocente di umili servitori. Andiamo avanti con somma parsimonia.

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Karen Dalton

Post n°1547 pubblicato il 13 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



La cantante statunitense Karen J. Cariker -in arte Karen Dalton- ci regala attimi e speranze di pura bellezza. Pop/folk per intenditori, puro preziosismo per una voce che ti fa lievitare per aria. Ugola mai doma che si stringe sopra note pungenti. Brani che si fanno lenti come la neve d'inverno. Freddo che ti penetra nelle ossa. Pentagramma carico di passioni e folli emozioni. Passaggio sonoro che non si dimentica facilmente, ma che rimane ancorato alla mente per lungo tempo. Rimango, inesorabilmente, ammaliato da tanta fragranza di spirito amorevole. Una pace interiore che appaga l'animo. Strumenti coesi e per nulla banali dirigono Karen verso la via della resurrezione. 

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Grinderman

Post n°1546 pubblicato il 12 Maggio 2020 da press10
 
Foto di press10



Grinderman è il progetto parallelo di Nick Cave. Dismessi -per un solo attimo- i fidati Bad Seeds il buon Nick si chiama in causa con nuove avvincenti avventure. Bisogna scrivere, senza ombra di smentita, che il sound Grinderman è puro stile Cave. Anzi se vogliamo dire ancora più cattivo e brutale. Sonorità che ricordano, prepotentemente, il passato dell'autore australiano. Pezzi che non danno tregua, note che deviano ansia e passione. Tanto dolore e confusione, catarsi completa ed univoca. Abbiate compassione.

Claudio Baroni

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 21
 

Ultime visite al Blog

press10cassetta2poeta_semplicegiacinto.garceamoschettiere62albatronegativoalogicocaffe.65mauriziocamagnamargherita5575carlomessina10pensieri_alventochiaracomeilsole1pasquale.pato7
 

Ultimi commenti

Effettivamente è molto valida, buon ascolto.
Inviato da: press10
il 28/07/2019 alle 14:30
 
Molto brava sul serio , Arrows e Did you see butterflies...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 28/07/2019 alle 05:09
 
Mille grazie, un saluto.
Inviato da: press10
il 11/04/2018 alle 09:13
 
Tanti auguri a te complimenti...
Inviato da: babazi
il 10/04/2018 alle 20:14
 
Ciao e mille grazie per il complimento...
Inviato da: press10
il 23/08/2017 alle 17:29
 
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom