Creato da tumbulin il 24/03/2011

Cain's legacy

wake up !!!

 

 

Numero importante : pubblicità Enpa con Edoardo Stoppa

Post n°98 pubblicato il 05 Agosto 2013 da tumbulin

 
 
 

Abbandono animali: dal 1° luglio al 31° agosto attivo il numero verde dell'Enpa

Post n°96 pubblicato il 18 Luglio 2013 da tumbulin

Con l'estate torna il dramma che colpisce gli animali, abbandonati sulle strade perché considerati un peso dai loro "amici" umani. La loro fedeltà è spesso premiata con l'abbandono, o ancor peggio con la morte, trovata lungo le strade italiane. Per questo, tra qualche giorno l'Enpa, l'Ente Nazionale Protezione Animali, lancerà il numero verde anti-abbandoni, l'800.137.079, che sarà attivo 24 ore al giorno dal 1° luglio al 31 agosto. leggi tutto...

 
 
 

Come proteggere gli animali dal caldo? Il vademecum ENPA

Post n°92 pubblicato il 17 Luglio 2013 da tumbulin

Il caldo si è fatto attendere, ma è arrivato prepotentemente in tutta Italia.  E con esso arrivano, puntuali come ogni anno, i consigli del Ministero della Salute per tutelarci dalle ondate di calore. Ma per proteggere invece dall'arsura i nostri amici a quattro zampe? Niente paura, ci pensa, altrettanto tempestivamente, l'ENPA, l'Ente nazionale protezione animali, che ha emanato una lista di dieci consigli per salvaguardare dal caldo i nostri amici pelosi. Ecco allora il vademecum per non far soffrire con i 30 gradi che avanzano, cani, gatti, conigli e pesciolini:

1 - Non lasciate mai un animale incustodito dentro l'auto : in questo periodo la temperatura interna dell'abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti, trasformando la vettura in un vero e proprio forno. In queste condizioni, bastano anche solo 10 minuti, il tempo di fare una spesa veloce, per condannare il vostro animale ad una morte orribile.

2 - Se vedete un animale rinchiuso da solo in un'auto al sole, prestare attenzione ai sintomi di un eventuale un colpo di calore (problemi di respirazione, spossatezza generalizzata). In tal caso, se non si interviene subito, rischia di correre un grave pericolo di vita: cercate di rintracciare il proprietario del veicolo e, se non reperibile, chiamate immediatamente le forze dell'ordine e nel frattempo cercate comunque di creare ombra mettendo ad esempio giornali sul parabrezza e, se possibile, di versare dell'acqua all'interno per bagnare l'animale o farlo bere attraverso un'eventuale fessura del finestrino.

3 - Assicuratevi che gli animali abbiano sempre accesso all'ombra e acqua fresca in abbondanza. In caso di ipertermia (i sintomi del colpo di calore sono ad esempio la pelle che scotta, barcollamento o difficoltà a respirare) è necessario abbassargli la temperatura mettendogli abbondante acqua fresca su tutto il corpo e contattare immediatamente il veterinario.

4 - Non costringere i cani a sforzi eccessivi evitando, ad esempio, le passeggiate nelle ore più calde della giornata dove aumenta il rischio di colpi di calore o quello di bruciarsi le zampe sul suolo caldo. E' consigliabile avere comunque sempre a disposizione una bottiglietta di acqua e una ciotola.

5 - Anche per loro vale il discorso di prevenire le scottature solari e per proteggerli applicate alle estremità bianche e sulle punte delle orecchie di cani e gatti, una crema solare (meglio se biologica aggiungiamo noi) ad alta protezione alle estremità bianche, come le punte delle orecchie, prima di farli uscire.

6 - Ricordando che obbligare i pesciolini a vivere in un acquario infligge loro inutili sofferenze, l'Enpa consiglia di tenerlo fuori dal sole diretto e cambiare l'acqua regolarmente avendo cura di togliere le alghe che si formano. Anche il laghetto in giardino dev'essere riempito regolarmente per compensare l'acqua che evapora e sostituire l'ossigeno perso. Stessa cosa per il canarino o i criceti: non lasciate li sul balcone al sole diretto: cercate di posizionare la gabbia in un luogo fresco, arieggiato e ombreggiato.

8 - Con il caldo arrivano anche le pulci, le zecche e gli acari, quindi bisogna controllare regolarmente il pelo dei vostri amici per verificare l'eventuale presenza di "ospiti" indesiderati. Meglio applicare preventivamente un antiparassitario adatto in base alla sua specie e taglia perché, ad esempio, alcuni prodotti per cani possono essere letali per i gatti. In commercio sono disponibili preparati a base di olio di Neem, potente  disinfettante e antiparassitario, che non presenta alcuna controindicazione anche per i soggetti più sensibili.

 
 
 

Krizovatka - Love

Post n°91 pubblicato il 27 Aprile 2013 da tumbulin

 
 
 

Giornata della Terra 4 buoni motivi per diventare vegani

Post n°89 pubblicato il 22 Aprile 2013 da tumbulin

Oggi è l'Earth Day . Come ogni 22 aprile, molti ambientalisti si batteranno, e giustamente, per parlare delle tre R, "riduco, riuso, riciclo", azioni importanti e meritevoli. Ma, oggi, vorrei concentrarmi su una lettera diversa: la V di vegan, che indica non solo il rispetto per l'ambiente, ma anche per sé stessi e, soprattutto, per gli animali che lo popolano.

Il modo migliore per onorare la Giornata della Terra, allora, non è forse proprio quello di iniziare a prendere in considerazione questa scelta? Se ogni vegano risparmia la vita di oltre 100 animali ogni anno e i cibi vegani (oltre ad avere un ottimo sapore) sono buoni anche per la nostra salute, perché privi di colesterolo e generalmente a basso contenuto di grassi saturi e calorie, sono molti i motivi per cui chi ha a cuore l'ambiente, gli animali o la salute, dovrebbe celebrare la Giornata della Terra con la V nel piatto, nella testa e nel cuore.Io ne ho trovati 4:

1 MENO GAS SERRA

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, l'industria della carne è una delle fonti più significative per i più gravi problemi ambientali, a tutti i livelli, dal locale al globale. Basta pensare ai gas a effetto serra, per esempio: il settore zootecnico è una delle più grandi fonti di anidride carbonica e la più grande fonte di metano e protossido di azoto, che sono, rispettivamente, 25 e 300 volte più potente del biossido di carbonio. Uno studio pubblicato lo scorso ottobre dalla Commissione europea ha rilevato che il passaggio al vegetarianismo raddoppia i risparmi di emissioni di CO2 rispetto all'adozione di una macchina elettrica.

2 Risparmio idrico...leggi

 
 
 

yo soy vegano porque...

Post n°79 pubblicato il 26 Ottobre 2012 da tumbulin
 

 
 
 

Vivisezione: l'Abruzzo approva legge per metodi alternativi alla sperimentazione animale

Post n°76 pubblicato il 08 Agosto 2012 da tumbulin
 

L'Abruzzo manda un segnale importante ed esemplare sul fronte della vivisezione. E' stata, infatti, approvata ieri all'unanimità la legge regionale contro la sperimentazione animale e la ricerca di metodi alternativi. Proposta dal consigliere Riccardo Chiavaroli e cofirmata dal consigliere dei Verdi Walter Caporale, la legge relativa alle "Norme per la diffusione di metodologie alternative alla sperimentazione animale" è "in assoluto tra le prime in Italia a regolamentare un nuovo ambito di intervento di carattere regionale, ossia quello delle alternative alla sperimentazione su animali, ponendo l'Abruzzo all'avanguardia in questo contesto scientifico", commenta Chiavaroli. "Si tratta – affermano i firmatari – di un passo avanti nella tutela degli animali, verso il riconoscimento del loro essere soggetti senzienti. Una legge condivisa e partecipata, quindi, che prevede il coinvolgimento di università ed enti nell'applicazione, attraverso un organismo ad hoc che serva da stimolo all'innovazione e alla ricerca, senza costrizioni pregiudiziali o ideologiche ma in collaborazione con la Regione". Oltre a fissare nuovi criteri di civiltà, la nuova legge mira a tutelare la salute umana riconoscendo che la sperimentazione sugli animale spesso non ha riscontri scientifici diretti sulle persone. A far riflettere i dati diffusi da un report annuale dell'associazione dell'Industria Pharmaceutical Research and Manufacturers of America, "Pharmaceutical Industry Profile 2002" secondo cui soltanto un "candidato farmaco" su cinquemila sperimentati viene introdotto sul mercato, uno su mille supera i test "pre-clinici" (su animali) e, tra i selezionati, solo uno su cinque passa i test "clinici" (sull'uomo). Secondo la relazione consegnata a supporto della legge "anche l'Ufficio di Farmacovigilanza dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) segnala un preoccupante aumento delle reazioni avverse ai farmaci che porterebbero a confermare l'inattendibilità della sperimentazione animale. Come la LAV e le associazioni animaliste hanno sempre evidenziato, "il 90% dei potenziali farmaci non supera le prove sui volontari umani mostrando effetti avversi che nei test sugli animali non erano stati rilevati" Per questa vi è la necessità di introdurre metodi alternativi alla sperimentazione sugli animali non solo a tutela di questi ultimi, ma anche dei volontari umani e successivamente sui pazienti. L'Abruzzo segue l'esempio di La Spezia nel dichiarare guerra sul territorio alla vivisezione. Con la speranza che l'esempio se non a livello nazionale, venga seguito da sempre più regioni e enti locali.

 
 
 

Dirty Car art: opere d'arte sui finestrini sporchi delle automobili

Post n°73 pubblicato il 24 Luglio 2012 da tumbulin
 

Sfruttare la polvere causata dallo smog e dalla sporcizia che si accumula sui finestrini delle automobili per creare delle opere d'arte? Potrebbe apparire come un'impresa praticamente impossibile, ma in realtà al mondo esiste una persona che, proprio a partire dalla sporcizia accumulata sui finestrini della propria autovettura, ha scoperto di possedere delle inaspettate doti artistiche, tanto da renderlo in grado di riprodurre su di esse opere di grandi artisti come Leonardo Da Vinci, Van Gogh e Michelangelo.Qualche tempo fa vi avevamo segnalato un caso tutto italiano di utilizzo dello smog per la realizzazione di dipinti. Si trattava delle opere create dal fiorentino Alessandro Ricci, che da alcuni anni si impegna a raccogliere lo smog che si deposita sui monumenti storici e sugli edifici della propria città al fine di creare opere volte a sensibilizzare la popolazione sul tema dell'inquinamento urbano. Una missione simile è quella condotta dallo statunitense Scott Wade, inventore della "Dirty Car Art". L'uomo ha iniziato ad applicarsi nella realizzazione di dipinti con polvere e smog a partire dalle automobili di sua proprietà ed appartenenti alla moglie ed ai famigliari. Purtroppo i suoi dipinti hanno breve durata, sia a causa della pioggia, sia per via della necessità che i finestrini siano puliti al momento di utilizzare l'automobile. Coloro che avranno la fortuna di poter vedere realizzato sui finestrini della propria automobile un dipinto di Wade, potrebbero rimanere talmente stupiti dalla sua bellezza e ricchezza di dettagli da decidere di rinunciare ad utilizzate l'auto e ad effettuarne il lavaggio per alcuni giorni, con un risparmio, seppur momentaneo, di risorse idriche ed energetiche, azzerando per qualche tempo le emissioni inquinanti dovute ai propri spostamenti in auto. Tra i personaggi dipinti da Wade non mancano volti noti come quello del Principe William o di Kate Middleton. Vi sono inoltre illustrazioni per bambini e dipinti realizzati prendendo ispirazione da opere note in tutto il mondo, come la Gioconda. Altri soggetti sono rappresentati da paesaggi naturali, animali, atleti ed altri personaggi noti del mondo dello sport. Le sue opere, dalla durata relativamente breve, vengono immortalate grazie alla fotografia ed inserite all'interno di una gallery online ad esse dedicata.

 
 
 

I 10 comandamenti di yin yang

Post n°71 pubblicato il 23 Luglio 2012 da tumbulin
 

1. Vietato vietare. Insegna piuttosto a scrutare con delicatezza ogni dubbio tabù e ciò che è sconosciuto. 

 

2. Non ubbidire mai a nessun ordine tranne quello interiore della tua coscienza.

3. Non chiamare verità tutto quello che ti piace, pensa sempre che potresti sbagliarti volentieri.

4. Non esiste un altro Dio al di fuori della Vita, quindi vivila e i suoi frutti ti diranno se la tua fede è pura o no

5. Nella vita si è o topi di biblioteca o ratti di fognatura, quindi a te la scelta (la cultura o conoscenza non ha prezzo).

6. Pregare è vedere e sentire il divino in ogni cosa, quando vivrai in profondità pregherai sempre.

7. Non cercare altrove, tutto si trova in te stesso, quindi fermati, medita, ascolta, allora sarai trovato

8. Non disprezzare il male, il dolore, il vuoto, la noia, sono dei mezzi attraverso i quale si rivela il Tutto.

9. Chi non sa perdonare non sa amare, chi non perdona non conoscerà mai se stesso 10. chi non sa amare non sa vivere, l'amore è la gravita di ogni azione.

 
 
 

lista della spesa per risparmiare oltre 1400euro l'anno

Post n°70 pubblicato il 22 Luglio 2012 da tumbulin
 

Siamo tanti consumatori che condividono le loro segnalazioni. Per prima cosa vi siete iscritti alla newsletter? basta compilare il form che trovate in alto sulla vostra destra. IO LEGGO L’ETICHETTA Tramite l’etichetta il consumatore può conoscere il nome e la sede del fabbricante o del confezionatore o del venditore di un alimento; a volte il nome dell’operatore è sostituito da un marchio depositato. Per legge va sempre indicata la sede dello stabilimento di produzione o di confezionamento: sono proprio queste indicazioni, ossia lo stabilimento di produzione con riferimento al suo indirizzo preciso, che rivelano l’origine del prodotto e la sua casa di provenienza, al di là del marchio che viene utilizzato per metterlo in vendita ad un prezzo più conveniente. ECCO LA LISTA DEI PRODOTTI PER RECUPERARE OLTRE 1400 € SULLA SPESA ETICHETTIAMOCI! IO LEGGO L’ETICHETTA è fatto da tutti voi, è un progetto collaborativo che vede la partecipazione di sempre più persone che hanno a cuore il risparmio in tempo di crisi e la ricerca di una maggiore consapevolezza nel consumo e nel fare la spesa. Questa lista, che continuerà ad essere aggiornata, (pertanto non consideratela mai definitiva) nasce dal contributo di tutti e dalle vostre segnalazioni. Ci potrebbero essere delle correzioni da apportare e delle verifiche da effettuare, in quanto i produttori potrebbero essere cambiati. Qualora trovaste una segnalazione errata comunicatecelo scrivendoci a info@ioleggoletichetta.it E ora continuate con le Vostre segnalazioni di prodotti fabbricati negli stessi stabilimenti, caricatndo le foto sul sito di IO LEGGO L’ETICHETTA o sulla pagina Facebook http://www.facebook.com/ioleggoletichetta Iniziamo a risparmiare in maniera intelligente. Leggiamo le etichette! ETICHETTIAMOCI! Raffaele Brogna COOP Lo sapevate che le Fette biscottate Coop sono prodotte da Colussi? Lo sapevate che il riso Coop thaibonnet è prodotto da riso Scotti? Lo sapevate che il riso linea FIOR FIORE COOP è prodotto dalla Scotti? Lo sapevate che l’olio extra vergine COOP è prodotto dalla Monini? Lo sapevate che la birra COOP è prodotta da Pedavena? Lo sapevate che gli Spaghetti Coop sono prodotti dal Pastificio Corticella? Lo sapevate che parte della pasta a marchio coop linea “fior fiore ” è prodotta dal pastificio Liguori? Lo sapevate che la Pasta a marchio coop è prodotta dal pastificio Rummo? Lo sapevate che le orecchiette e la pasta fresca a marchio coop è prodotta da Pastaio Maffei? Lo sapevate che molti biscotti Coop sono prodotti da Galbusera? Lo sapevate che gli Amaretti Coop sono prodotti da Vicenzi? Lo sapevate che i grissini Grissogiotti Coop sono prodotti da Pan d’Este? Lo sapevate che una parte dei Wurstel Coop sono prodotti da Wuber? Lo sapevate che la Pizza surgelata Coop è prodotta da ItalPizza? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Coop sono prodotti da Maina? Lo sapevate che il Latte UHT Coop è prodotto da Granarolo? Lo sapevate che i Pannolini Coop sono prodotti negli stabilimenti degli Huggies? Lo sapevate che la Carta igienica Coop è prodotta negli stabilimenti Scottex? Lo sapevate che i Pop Corn e le Patatine Coop sono prodotti da Pata? Lo sapevate che le Pastiglie lavastoviglie Coop sono prodotte negli stessi stabilimenti Finish? Lo sapevate che i Plum Cake Linea 1€ Coop sono prodotti da Dino Corsini? Lo sapevate che il Te Coop in bottiglia è prodotto dalla San Benedetto? Lo sapevate che il Mix di formaggi grattuggiati Linea 1€ Coop sono prodotti da Parmareggio? Lo sapevate che le Patate prefritte surgelate Coop sono prodotte da Pizzoli? Lo sapevate che le Panna da Cucina Coop è prodotta da Sterilgarda? Lo sapevate che l’aceto di mele bio a marchio coop è prodotto da Ponti? Lo sapevate che la carne linea Fattoria Natura è prodotta da Amadori? Lo sapevate che i Crakers Coop sono prodotti da Mavery (Galbusera)? CONAD Lo sapevate che la Colomba Conad è prodotta da Paluani? Lo sapevate che la pasta Conad è prodotta da Rummo? Lo sapevate che l’orzo solubile BIO Conad lo fa Crastan? Lo sapevate che il riso Conad è prodotto da Curti? Lo sapevate che uno dei produttori dei Wurstel Conad sono i Beretta (Wuber)? Lo sapevate che gli hamburger di prosciutto cotto Conad, sono prodotti da Casa Modena? Lo sapevate che i Savoiardi Conad sono prodotti da Vicenzi? Lo sapevate che gli Amaretti Conad sono prodotti da Vicenzi? Lo sapevate che il Panettone Conad è prodotto da Bauli? Lo sapevate che il Pandoro Conad è prodotto da Paluani? Lo sapevate che il Latte fresco Conad è prodotto dalla Granarolo? Lo sapevate che lo Yogurt Conad è prodotto dalla Vipiteno? Lo sapevate che il Latte di riso Conad è prodotto da Scotti? Lo sapevate che le Fette Biscottate Conad sono prodotte da Grissin Bon? Lo sapevate che le Prugne Secche Conad sono prodotte da Noberasco? Lo sapevate che le Panna da Cucina Conad è prodotta da Sterilgarda? Lo sapevate che il Burro Conad è prodotto da Parmareggio? Lo sapevate che la Pasta formato speciale Conad è prodotta da Rummo? Lo sapevate che il Pesto, Salsa ai 4 formaggi e salsa ai funghi Conad è prodotta da Biffi? Lo sapevate che l’Olio oliva Conad è prodotto da Farchioni? Lo sapevate che le Gallette di farro Conad sono prodotte da Fiorentini bio? Lo sapevate che la birra M&N della Conad è prodotta dalla Union Slovena? Lo sapevate che la marmellata Sapori e Dintorni della Conad è prodotta da Le Conserve della Nonna? CARREFOUR Lo sapevate che la la carne in scatola Carrefour è prodotta da Kraft (Simmenthal)? Lo sapevate che la Maionese a marchio Carrefour é prodotta da Biffi? Lo sapevate che la Pasta Carrefour (formati speciali) è prdotta da Garofalo? Lo sapevate che i Tortellini Carrefour sono prodotti da Rana? Lo sapevate che gli Gnocchi Carrefour sono prodotti da Rana? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Carrefour sono prodotti da Maina? Lo sapevate che la Colomba Carrefour è prodotta da Maina? Lo sapevate che le Fette Biscottate Carrefour sono prodotte da Colussi? Lo sapevate che lo Yogurt Carrefour è prodotto da Mila? Lo sapevate che il Gorgonzola Carrefour è prodotto da Igor? Lo sapevate che il Caffè Carrefour è prodotto da Vergnano? Lo sapevate che le Patatine Carrefour in sacchetto sono prodotte da Amica Chips? Lo sapevate che il Burro Carrefour è prodotto da De Paoli Luigi E Figli? Lo sapevate che le Crostatine Carrefour Discount sono prodotte da Montebovi? Lo sapevate che il Latte UHT Carrefour è prodotto da Sterigalda? Lo sapevate che i Succhi di Frutta Carrefour Discount sono prodotti da La Doria? ESSELUNGA Lo sapevate che il il caffè d’orzo per moka Esselunga è prodotto dalla Crastan? Lo sapevate che il Gelato Esselunga è prodotto da Sammontana? Lo sapevate che il Sorbetto ai limoni di Sicilia Bio Esselunga è prodotto da Sammontana? Lo sapevate che le Patatine Esselunga sono prodotte da Amica Chips? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Esselunga sono prodotti da Borsari? Lo sapevate che l’Acqua Esselunga è la stessa della fonte Norda? Lo sapevate che il Caffè Esselunga è prodotto da Pellini? Lo sapevate che la Marmellata Esselunga Top è prodotta da Rigoni di Asiago? Lo sapevate che i Wafef Esselunga sono prodotti da Galbusera? Lo sapevate che la pasta Esselunga è prodotta da Colussi? Lo sapevate che molti biscotti Esselunga sono prodotti da Galbusera? Lo sapevate che il caffé biologico Esselunga è prodotto da Pellini? Lo sapevate che il caffé espresso Bar Esselunga è prodotto da Cffé Do Brasil (Kimbo)? Lo sapevate che il succo di Frutta 100% Ananas Esselunga è prodotto da Zuegg? AUCHAN Lo sapevate che i Succhi di frutta Auchan sono prodotti negli stabilimenti Yoga? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Auchan sono prodotti da Paluani? Lo sapevate che Wafer alla nocciola Auchan sono prodotti da Balocco? Lo sapevate che le Patatine in sacchetto Auchan sono prodotte da Amica Chips? Lo sapevate che l’Olio oliva Auchan è prodotto da Farchioni? Lo sapevate che i capperi dell’auchan sono prodotti da Coelsanus? Lo sapevate che molti affettati Auchan sono prodotti da Beretta? DESPAR Lo sapevate che la Salsa tonnata Despar è prodotta da Biffi? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Despar sono prodotti da Bauli? Lo sapevate che lo yogurt Despar è prodotto da lattera Vipiteno? Lo sapevate che lo yogurt Despar con cereali da Mila? Lo sapevate che la colomba Despar è prodotta da Bauli? Lo sapevate che la panna Spray Despar è prodotta da Co.Dap (Spray Pan)? DISCOUNT DICO Lo sapevate che il Contorno surgelato Dico è prodotto da Orogel? Lo sapevate che Acqua Effe Viva Dico provenie dalla stessa fonte della Sangemini? Lo sapevate che i tortellini al proscitto crudo Dico-Dix sono prodotti da Armando de Angelis? LIDL Lo sapevate che i Savoiardi Lidl sono prodotti da Vicenzi? Lo sapevate che una parte dei Wurstel Lidl sono prodotti da Beretta (Wuber)? Lo sapevate che i biscotti Realforno Lidl sono prodotti da Balocco? Lo sapevate che le mozzarelle Lidl sono prodotti da Francia? Lo sapevate che la grappa del lidl è prodotta da Bonollo? Lo sapevate che il riso Carosio linea Lidl è prodotta da Curti? Lo sapevate che i grissini Certossa linea Lidl sono prodotti da GrissinBon? Lo sapevate che la mozzarella di bufala Lidl è prodotta da La Mandara? IPER Lo sapevate che i crakers Iper sono prodotti da Mavery (Galbusera)? LD Lo sapevate che il Latte UHT è prodotto da Sterigalda? Lo sapevate che il Riso Carnaroli LD è prodotto da Scotti? MD Lo sapevate che il Latte Malga Paradiso è prodotto da Latte di Nepi? EUROSPIN Lo sapevate che gli Yogurt Eurospin sono prodotti da Trentina latte? Lo sapevate che il Caffè istantaneo Eurospin è prodotto da Ristora? Lo sapevate che la birra Best Brau Eurospin bionda e dippio malto è prodotta da Castello? Lo sapevate che le patatine Eurospin sono prodotte da Pata? Lo sapevate che succo di Arancia Rossa “Puertosol” linea Eurospin è prodotto da Pfanner? Lo sapevate che molti succhi di frutta “Puertosol” linea Eurospin sono prodotti da La Doria? Lo sapevate che la passata di pomodoro Delizie dal sole è prodotta da Emiliana Conserve ( De Rica)? Lo sapevate che le Uova fresche Delizie del Sol provengono dagli Stabilimenti AIA? Lo sapevate che il Parmiggiano reggiano gratuggiato LAND è prodotto da Parmareggio? Lo sapevate che il Thè senza zucchero è prodotto dalla S. Benedetto? Lo sapevate che i Bitter blues sono prodotti dalla Spumador? Lo sapevate che il Parmiggiano è prodotto da Virgilio? Lo sapevate che la Panna da cucina è prodotto da Sterilgarda? Lo sapevate che i Biscotti Buon Mattino sono prodotti da Colussi? Lo sapevate che il latte Land Eurospin è prodotto da Arborea? Lo sapevate che i Crumiri Dolciando Eurospin sono prodotti da Bistefani? SELEX Lo sapevate che il Riso Selex è prodotto da Riso Scotti? Lo sapevate che il Panettone e Pandoro Selex è prodotto da Il vecchio forno artigiano? Lo sapevate che Pesto Selex è prodotto da Saclà? Lo sapevate che la Mozzarella di Bufala Selex è prodotta da Mandarà? Lo sapevate che le zuppe di verdure e vellutate Selex sono prodotte da Orogel? Lo sapevate che i wafer Selex sono prodotte da Elledì? PAM PANORAMA Lo sapevate che le Fette biscottate Pam Panorama sono prodotte da Grissin Bon? Lo sapevate che la Mozzarella Sma è prodotta da Sabelli? Lo sapevate che le prugne denocciolate Pam sono prodotte dalla Noberasco? Lo sapevate che i biscottti Pam Panorama sono prodotti da Balocco? Lo sapevate che il latte alta digeribilità Pam Panorama è prodotto da Sterilgarda? Lo sapevate che i filett di sgombro Pam Panorama sono prodotti da Rizzoli? IN’S Lo sapevate che Wurstel In’s sono prodotti da Wudy Aia? DISCOUNT DPIU Lo sapevate che marmellata diet fresca passione è prodotta da Boschetti Alimentare? PENNY MARKET Lo sapevate che il riso Fior di Chicchi Arborio è prodotto da Riso Scotti? Lo sapevate che la pasta Grania è prodotta da Pastificio Liguori? IL GIGANTE Lo sapevate che i ravioli e tortellini “Il Gigante” sono prodotti da Lo Scoiattolo? IPERAL Lo sapevate che i biscotti Primia Iperal sono prodotti da Galbusera? Precisazioni: I prodotti fabbricati nello stesso stabilimento non significano necessariamente che siano identici. A volte si può trattare dello stesso prodotto confezionato sotto diversi brand altre volte anche se gli ingredienti scritti sull’etichetta coincidono possono differire in termini di materia prima utilizzata. Non esiste una regola univoca questo perché i processi produttivi sono complessi e dipende molto dal contratto stipulato tra il committente della Grande Distribuzione e il Produttore. Il consiglio che diamo ai consumatori è il seguente: una volta che trovate due prodotti fabbricati nello stesso stabilimento leggete la lista degli ingredienti (sono scritti in ordine di quantità) e provate i prodotti facendo le vostre valutazioni. Potrete così decidere il prodotto che a vostro giudizio corrisponde alla miglior scelta in termini di qualità/prezzo. Certamente per voi sapere che un prodotto indipendentemente dalla marca sia fabbricato nello stesso stabilimento è un’informazione di valore molto importante perché vi consente di avere un dato certo da aggiungere ai parametri di valutazione prima dell’acquisto. Il pregiudizio verso una certa marca può così essere superato partendo dallo scoprire che un dato prodotto ad esempio è fabbricato da una ditta di cui vi fidate e che reputate garante di qualità. Vi citiamo anche delle valutazioni legate a fattori dell’economia aziendale. Differenziare linee di produzione può costare di più che confezionare lo stesso prodotto in confezioni diverse (dove possono esserci costi più bassi di pubblicità, meno packeging ecc..) Inoltre consideriamo il fatto che uno stabilimento che ha un macchinario di una linea di produzione con una capacità produttiva di 100 può non riuscire solo con le vendite legate al proprio marchio a sfruttarne il 100% della capacità produttiva, ma solo una parte. L’azienda puo’ scegliere se rendere o meno profittevole il rimanente di capacità produttiva non utilizzata per esempio vendendo quel prodotto con altri brand. Si tratta di economie di scala.

 
 
 
Successivi »
 

 

VEGANHOME

Scarica il libro di ricette vegan gratuito

 

IMPORTANTE SEGNATEVELO!!

PER FAVORE FATE COPIA INCOLLA E PUBBLICATE. MASSIMA DIFFUSIONE, GRAZIE.
Se vedete un cane abbandonato in autostrada o in strade statali contattate:
> Abbandoni su autostrade: 3341051030 ( 1000 volontari pronti a intervenire)
> Abbandoni su strade statali/città: 3478883546
> Carabinieri (abbandoni): 800253608
> Carabinieri (abbandoni)2: 800088211
> Denuncia abbandono (se lo beccate): 064461325"
 

INFOLATTE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tumbulinmy_way70malaguti250f024monelli3940g.renato1947DATHColdplay72magico_1953Giorgio_Cianciabahreodolgacuscinottamercantedoltremarekolcaslapussa
 

 

A SARÀ DURA....

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

AgireOra. Campagna cosmetici cruelty free 2013

 

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK