Pucci's Blog

...la nostra fantastica avventura...

 

...LE COSE CHE AMIAMO...

immagine

...i sentimenti veri e profondi...

immagine

...la nostra città: Parigi...

immagine

...la nostra colonna sonora...

immagine

...la fotografia che ci trasmette emozioni...

immagine

...la cioccolata calda in tazza...

immagine

...le crepes alla nutella...

immagine

...i nostri strumenti musicali...

immagine

...il profumo del caffè caldo...

immagine

...le torte al cioccolato...

 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
 
NOTE LEGALI
Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona, all'immagine ed all'onore. QUINDI tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul nostro blog non può essere utilizzato senza il permesso nostro o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico (oltre alla richiesta di oscurazione del Blog). Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
 
 

 

Post N° 6

Post n°6 pubblicato il 26 Luglio 2007 da pucci.tata
 
Tag: Pucci
Foto di pucci.tata

...non so ma in questi giorni sento di essere ancora più unito a te amore mio...in questi giorni sento un bisogno incontrollato di abbracciarti, di accarezzarti, di coccolarti, di pensarti e di volerti vicino a me...per me è una cosa normale pensare a queste cose, lo faccio sempre e tu lo sai, ma stavolta è molto di più...è una voglia incontrollata...una voglia innata, indefinita...una voglia di cui non conosco il punto di partenza e grazie a Dio nemmeno quello di fine...e tutti questi punti di domanda mi fanno capire che questi sentimenti arrivano dal mio Cuore...solo l'Amore può farti sentire, provare e sperimentare queste sensazioni così forti, così vere, così profonde di punto in bianco...solo l'Amore ti può dare l'ispirazione di un sentimento così "violento" nella sua esplosione e così "insensato" nella sua nascita.
In questi giorni sento con maggior vigore la fortuna che ho ad avere una persona come te accanto, la tua presenza è fonte di ispirazione per me...è fonte di energia positiva che entrando nella mia anima mi permette di vedere milioni di colori, come quando un diamante venendo colpito da un raggio di sole crea quelle fantastiche miriadi di colori...è fonte di riflessioni che senza la tua presenza non potrebbero mai giungermi alla mente...è fonte di felicità e di crescita.
A volte mi fermo a guardarti e guardandoti vedo tutto il mondo, vedo il bene che mi vuoi, vedo la passione che ci metti nell'inseguire insieme a me quel sogno chiamato Matrimonio, vedo la dolcezza, la comprensione, ma vedo soprattutto la purezza della tua anima, un Bianco che potrebbe rischiarare anche la notte più buia, un Bianco che non ho mai trovato in nessuno...mi fermo a guardarti e scopro che ho tanta strada da percorrere per arrivare ad assomigliare anche solo minimamente a quello che sei (nonostante tu dica che io sono la persona migliore che potevi incontrare)...mi fermo a guardarti e vedo il tesoro che un giorno mi capitò fra le mani e che da quel giorno mi ha alietato le giornate.
In questi giorni il bisogno di starti accanto è davvero infinito, le tue carezze, le tue parole, la tua dolcezza fanno di te una persona che non può essere superata da nessuno...la tua comprensione, la tua dedizione e a volte la tua genuina ingenuità ti rendono la persona più bella di questa terra...per me tu sei come il suono di un violino trasportato da un soffio di vento, sei come lo scorrere lento e tranquillo di un fiume, sei come il sole estivo fra le foglie degli alberi, sei come il profumo del muschio in primavera, sei come un dolce arpeggio di chitarra...per me sei la sensazione, il sentimento, la scintilla divina più bella che traccia ogni giorno il tragitto che la mia anima deve percorrere, di cui non potrei mai privarmi, di cui non potrei mai pensare la mancanza.
Amore mio non cambiare mai...il tuo modo di darti a me mi sta insegnando molto, mi sta accrescendo, mi sta completando, mi sta rafforzando, mi sta donando nuova vita...nonostante tu dica che spesso per te io sia una guida sappi che sto imparando molte cose io stesso da te...non smettere di essere così pura, non smettere di credere in ciò che credi ora, non smettere di essere così limpida perchè così facendo sarebbe come togliere l'acqua ad un assetato, le note ad un musicista, le lettere ad uno scrittore, il seme ad un agricoltore...continua a credere in ciò che stai facendo, che stai costruendo insieme a me, continua ad essere sospinta dall'Amore che ti fa vivere.
A volte quando dormi accoccolata accanto a me e il tuo respiro è leggero e tranquillo, oppure quando la tua testa si appoggia dolcemente a me cercando i battiti del mio cuore, la serenità che provo in quei momenti non riesco a provarla in nessun'altra maniera, non riesco a trovarla in nessun'altra persona, non riesco a percepirla in nessun'altra situazione...il tuo Amore riscalda ogni giorno il mio cuore, la tua presenza il mio petto di orgoglio, le tue parole la mia mente di felicità, la tua anima la mia di serenità...tu sei la persona che cercavo, che volevo, che sentivo e che la mia anima vedeva anche quando ancora i nostri corpi non si erano mai incontrati...tu sei l'angelo che Dio ha mandato per rendere serene e raggianti le mie giornate...la mia vita è completa, il mio cuore sgombro da preoccupazioni, la mia mente tranquilla nel saperti vicina, la mia anima sicura e "ferma" nella convinzione di avere il tesoro più grande...non posso chiedere altro alla vita e al Signore perchè sarebbe chiedere troppo dopo il tuo arrivo...tu sei il dono più grande, il premio più sperato...tu sei la mia vita.
Potrei restare qui a parlare di te per ore, potrei restare a pensarti per altrettante ore, potrei dirti tutte queste cose quando ci vedremo (come faccio sempre), potrei continuare a cullare la mia anima con il dolce pensiero del tuo volto, del tuo corpo, della tua pelle e del tuo cuore...potrei continuare all'infinito...ma per ora mi limito a racchiudere tutta la mia stima, il mio rispetto, la mia dedizione,il mio bene per te, i miei sentimenti, i miei pensieri e le mie vibrazioni in una frase che nella sua pura semplicità racchiude il senso della mia vita da quando ci sei tu, racchiude la tavolozza di sentimenti che provo per te e lo spartito di pensieri che racchiudono ciò che tu sei per me...

semplicemente...

TI AMO E LO FARO' PER SEMPRE PERCHE' SE TU NON CI FOSSI IO NON CI SAREI


Il tuo Marco (che senza te non sarebbe niente e nessuno)

 
 
 

Post N° 5

Post n°5 pubblicato il 12 Marzo 2007 da pucci.tata
 
Tag: Tata

immagine12 Marzo 2007

Oggi sono 12 mesi, UN ANNO da quando abbiamo iniziato a scrivere la nostra favola… Abbiamo raggiunto questo grande traguardo, siamo arrivati a questo passo… Abbiamo condiviso questi 365 giorni facendo i nostri passi insieme, sempre insieme, siamo stati uniti fino in fondo, ogni gioia e ogni dolore li abbiamo visti passare insieme! Come un anno fa abbiamo rivisitato la nostra amica terra di San Marino e in quella stessa chiesetta dove è nato tutto un anno fa, abbiamo coronato anche il nostro primo anniversario insieme. Siamo entrati in quel posto così sacro e silenzioso e come un anno fa ci siamo seduti accanto, l’uno di fianco all’altro! Nel silenzio di quella chiesetta ci siamo rigiurati l’Amore l’uno verso l’altro e questa volta abbiamo fatto un passo in più, ci siamo scambiati il simbolo della nostra unione. Ci siamo scambiati una promessa e un piccolo oggetto che ci regalerà ad ogni sguardo la grandezza del suo significato. Ogni giorno, ora e minuto che guarderemo le nostre fedine ci ricorderemo l’uno dell’altro, l’Amore che ci tiene uniti e che ci rende forti. La ricorrenza mi fa ripensare all’anno trascorso e ai numerosi cambiamenti che ho apportato nella mia vita. Un anno fa non avrei mai pensato di poter conoscere una persona come te, una persona che si è rivelata un angelo nei miei confronti, disposto a sacrificarsi per il mio bene, un forte punto su cui contare per sempre. Non avrei mai immaginato di arrivare oggi a coronare un anno insieme con una fedina al dito. E’ stato un anno in cui ci siamo scoperti fino in fondo, ci siamo visti in mille situazioni diverse conoscendoci sempre un po’ di più, abbiamo scoperto nuove sensazioni insieme e scoperto anche un altro po’ di noi stessi! Abbiamo passato momenti felici, anzi felicissimi, insieme che ci hanno fatto venire i brividi o le lacrime, abbiamo vissuto le stagioni insieme, la neve e il sole! Nel nostro cammino fino qui ci sono stati degli ostacoli che ci hanno recato dolore e anche su questo fronte siamo stati uniti, superando le difficoltà sempre insieme e mai cercando di estraniarci l’uno dall’altro. Anche i momenti brutti e di difficoltà li abbiamo superati insieme, cercando di confortarci a vicenda e di superarli nel più breve e miglior modo; e così è stato! In questo anno ho conosciuto e provato sulla mia pelle il vero Amore, ho conosciuto l’Amore con la A maiuscola, quello che non credevo potessero provare le persone. Tempo fa credevo che il senso dell’Amore fosse attribuito all’arte come la musica, pensavo che solo un’arte come lei potesse trasmettere l’Amore quello vero e quello che supera ogni cosa. In questo anno, dall’inizio alla fine, con mio sommo piacere mi sono accorta che sbagliavo a pensarla così, ho conosciuto un ragazzo che professa e che vive nel vero Amore, quello che ti fa rabbrividire e piangere di gioia, quello che senti nel più profondo di te stesso e che ti aiuta e ti guida nel superare gli ostacoli della vita che molte volte trovi davanti a te. Grazie a te Marco, io ho capito cosa significa Amare veramente e intensamente una persona e grazie a te ho capito cosa si prova nell’essere immensamente Amati. Ho capito cosa significa poter contare su un’altra persona, cosa si sente a sapere che a casa o in ogni altro posto c’è un ragazzo che ti pensa e che ti sta amando. In questo anno ho potuto, su ogni cosa, contare sul tuo aiuto e te ne sono immensamente grata, sono cosciente degli errori che durante questo periodo ho commesso e sono contenta che tu sia stato paziente e mi sia stato accanto superando questo.

…Grazie a te ho imparato ad Amare e grazie a te ho scoperto il vero Amore…

…Ti amo e lo farò per sempre…

… Buon anniversario Amore mio…

La tua Veronica

 
 
 

Post N° 4

Post n°4 pubblicato il 12 Marzo 2007 da pucci.tata
 
Tag: Pucci

  immagine

12.3.2007

Ciao amore...ci siamo...siamo arrivati a questa data memorabile...da quel “lontano” giorno abbiamo fatto insieme, tenendoci per mano, 365 passi...sono stati 365 passi che ci hanno portato a crescere, ci hanno portato a conoscerci, ci hanno fatto capire quanto sia preziosa la semplicità di un sorriso, di una carezza o di un abbraccio...ci sono stati passi più semplici e passi più complessi, ce ne sono stati alcuni facili da fare e altri più “dolorosi”, ma insieme, anche questi ultimi sono stati importanti e utili per farci crescere e per farci Amare ancora di più l'un l'altro.
Se mi guardo indietro capisco quanta strada abbiamo fatto insieme, capisco quanta strada mi hai aiutato tu stessa a fare, quanto io sia riuscito a cambiare grazie a te, ricordo ancora quando per la prima volta parlammo e ricordo ancora meglio la prima volta che ci vedemmo, che i nostri sguardi si incrociarono, ricordo ancora le nostre conversazioni davanti a due bicchieri...ripenso alla paura che avevo di stare male e ancor con più forza ricordo le parole che in quel periodo (anche antecedente alla tua conoscenza) dicevo “...Non voglio più stare male per amore, voglio restare per sempre da solo, avrò tanti amici ma mai più una compagna con cui condividere la vita, non ne vale la pena...”, ricordo con che forza e con che sicurezza dicevo queste parole...poi sei arrivata tu, piano piano ci siamo conquistati, ci siamo scoperti, abbiamo imparato ad apprezzarci e senza ombra di dubbio tu mi hai riportato alla luce.
In questi 12 mesi abbiamo imparato tante cose...abbiamo imparato a crescere facendo tesoro uno dei consigli dell'altro...abbiamo imparato a superare le difficoltà insieme, a volte anche a sorridere alle avversità sicuri che ce l'avremmo fatta perchè uniti...abbiamo vissuto momenti fantastici insieme...le nostre due vacanze a Parigi e ad EuroDisney, il tuo primo “giorno bianco” sugli sci, le nostre gite a Gardaland e a Mirabilandia o più semplicemente le nostre chiacchierate di ore sdraiati sul letto o le nostre passeggiate al parco, mano nella mano, un cuore vicino all'altro...insieme abbiamo ripreso attività che avevamo accantonato come la musica e il Judo, ci siamo fatti spesso forza l'un l'altro e dove non arrivava uno arrivava l'altro...ci siamo sostenuti a vicenda, nessuno di noi è mai caduto perchè sicuro della presenza della mano dell'altro...anche in quest'ultimo periodo tu mi hai dato grande prova di Amore, di lealtà, di sincerità e di umiltà...ogni giorno mi dai prova di Amarmi, ogni giorno mi fai comprendere il tesoro nascosto che celi dentro di te...il dono che Dio ti ha fatto...sono fiero di essere al tuo fianco...sono fiero di poter dire di avere una persona così importante al mio fianco, che mi accetta per quello che sono, che spesso mi sopporta, che mi spalleggia quanto basta, che mi rende radiose le giornate con tante piccole cose...sono anche fiero di avere una fidanzata così tanto dolce, con le sue debolezze, i sue piccole mancanze, le sue incertezze e le sue titubanze...sono felice di averti conosciuta, perchè questa tua conoscenza mi ha arricchito come persona, sia dal punto di vista morale che umano...non passa giorno che io non ringrazi Dio del dono che mi ha fatto perchè devo proprio dirlo, non potevo trovare di meglio.
Fra le tue braccia ho spesso trovata conforto, serenità e pace, nei tuoi sorrisi ho trovato stimoli per ridare un senso alla mia vita, nei tuoi occhi uno specchio per vedere la mia esistenza in maniera diversa...tu per me sei stata un porto sicuro dove poter far tappa per riparare il mio piccolo vascello spesso in preda ai flutti del mare che più di una volta per me è stato in burrasca, sei stata per me una consigliera, una consolatrice ma anche un'amica fidata...in questi mesi mi hai dato forza, mi hai ridato lustro dopo la decadenza che mi aveva portato alle soglie dell'abbandono più totale, mi hai fatto rivalutare la mia persona, mi hai fatto vedere che si può sorridere anche delle piccole cose e mi hai insegnato, a volte, il valore di alcuni semplici gesti che al giorno d'oggi vengono sottovalutati.
Io nel mio piccolo ho sempre cercato di farti sentire una regina, ti ho difeso a spada tratta ma, a volte, ho cercato di farti anche capire le cose in maniera più giusta di quanto tu la vedessi, nel mio piccolo ho cercato di arricchirti come persona, di farti crescere e di farti vedere prospettive che prima non vedevi o che ti erano in parte celate, ho cercato con tutte le mie forze di farti diventare più forte, più sicura di te stessa, più certa delle tue capacita,e credimi se ti dico che ne hai davvero tante...in questi mesi passati insieme ho cercato di farmi conoscere in prima persona (con i miei difetti e i miei pregi) ma soprattutto di farti conoscere quel sentimento che porto dentro dalla nascita, quel sentimento che ho donato solo ad un'altra persona oltre a te (e che purtroppo ora non si trova più qui su questa Terra), quel sentimento che ha fatto da pilastro in questi miei 22 anni di vita e su cui ho cercato di costruire fondamenta più o meno solide (non tutto può essere perfetto, altrimenti non saremmo umani), quel sentimento che oggi come oggi viene sempre meno utilizzato ma bensì viene relegato in angoli bui quasi fosse una sensazione da mettere al bando...mi avrai già capito...io ti parlo dell'AMORE...he si, nel mio piccolo ho cercato di darti tutto l'Amore che il mio cuore poteva contenere, ho cercato di farti vivere sensazioni difficili anche da spiegare (e se ci provi capirai anche tu quanto sia difficile metterle in parole), ho cercato di trasformare in gesti, in parole e in azioni i sentimenti profondi che mi legano a te...spesse volte ci sono riuscito, altre ho “fallito”, ma ho cercato sempre di dare il meglio di me per rendere magici i momenti vissuti insieme, ho cercato di farti sentire una Principessa, ma non nella ricchezza materiale, bensì in quella di sentimenti e in quella morale...credo nel mio piccolo di esserci riuscito il più delle volte e questo non può farmi altro che piacere...in questi 12 mesi ho spesso camminato tre passi da terra, ho potuto sentire dentro di me scorrere sensazioni che solo la tua vicinanza mi hanno saputo donare, sensazioni davvero uniche, che non ho mai provato con nessuno e in nessuna situazione...sei stata per me ispirazione, sei stata stimolo positivo e nota lieta...insieme abbiamo sperimentato cose nuove, che ci hanno arricchito come singoli e come coppia, abbiamo cercato di vivere al massimo questi giorni passati insieme sicuri uno della presenza dell'altro...abbiamo fatto progetti più o meno importanti, più o meno “pesanti” (come il matrimonio), pensieri che a molti altri giovani spaventano ma a noi no perchè spinti dall'amore che ci lega, abbiamo impresse in noi sensazioni che mai più potranno venir cancellate, che danno i brividi o le lacrime nel ricordarle...il nostro fidanzamento in quella Chiesetta a San Marino, i primi fuochi d'artificio a EuroDisney, la Torre Eiffel illuminata a festa quasi ci attendesse, le nostre prime notti passate a dormire insieme, quel giorno sdraiati nel parco a Marano con il solo che ci batteva sul volto mentre tu studiavi e io rimanevo accoccolato su di te, i concerti di musica classica in Chiesa e tanti altri mille momenti fantastici che rimarranno esposti a perenne ricordo nel nostro cuore...momenti che vivranno per sempre dentro di noi qualunque sarà la nostra sorte...
Ora ci apprestiamo a iniziare un nuovo anno insieme, nuove emozioni, nuove sensazioni, nuove situazioni, sempre spinti dall'Amore che ci unisce, sempre emozionati nell'attendere il giorno seguente...spesso mi soffermo a sfogliare il nostro libro...365 pagine sono davvero tante, ma ancora molte dovranno essere scritte, ricordo ancora le prime parole che vennero poste nella seconda pagina...he si, non nella prima, perchè la prima rimane solitamente bianca...sarà per l'emozione di chi scrive...sarà per lasciare la suspance al lettore che non sa cosa lo attenderà o chissà per quale altro motivo...comunque sia quella parole che di Nostro pugno vennero apposte su quella pagina furono...

”Era una giornata particolare, fuori nevicava (il che può essere insolito se si pensa che era il 12 di Marzo),il vento spirava gelido e insensibile verso coloro che avevano deciso di mettere piede lungo le strade di San Marino, le persone che avevano deciso di avventurarsi lungo queste piccole quanto graziose vie erano davvero poche, in mezzo a loro vi erano però due ragazzi che incuranti dell'inclemenza del tempo camminavano stretti l' uno all'altro, camminavano insieme uniti da quel vincolo così etereo ma così forte che era il sentimento, camminavano incuranti del freddo, quel freddo che veniva scacciato dal calore che i loro cuori emanavano...dopo tanto camminare decisero di cercare rifugio in un posto sicuro, silenzioso e tanto caldo quanto grazioso...cercarono finchè i loro corpi non trovarono rifugio in una Chiesetta...”

...sono state scritte ben 365 pagine da quel giorno...365 pagine che rileggo sempre molto volentieri...365 pagine una più importane e “unica” nel suo genere dell'altra...leggendolo ne vado fiero perchè so che questo è il mio libro, il tuo libro, il Nostro libro, la biografia del Nostro amore...so che nessuno potrà mai averne uno identico e questa fantastica unicità mi emoziona quasi a portarmi alle lacrime...mi emoziona fino a farmi avere i brividi...mi fa capire quanto sia stato fortunato a poter essere protagonista di questo fantastico romanzo di emozioni, di sensazioni, di sentimenti...mi emoziona sapere che fra le miriadi di anime che popolano questa terra io abbia avuto l'onore di essere scelto da te per far parte, non come controfigura o come attore secondario, ma bensì come protagonista di questa fantastica storia insieme a te...abbiamo passato momenti belli e momenti difficili...abbiamo sorriso e pianto insieme...abbiamo anche vinto e perso sempre insieme...abbiamo lottato e combattuto insieme...abbiamo vissuto insieme...tante cose ci attendono ancora, attendono di essere vissute, di essere scoperte, di essere trasformate in emozioni...molti momenti difficili ci attenderanno, persone, luoghi, situazioni ostili attenderanno solo di farci lo sgambetto, ma io non ho paura, non ho timore, non sono spaventato perchè so che insieme supereremo tutto, ci metteremo alle spalle tutto e arriveremo anche a ridere di tutte queste cose che hanno provato a minare la nostra stabilità, che nulla potrà mai nemmeno scalfire.
Le parole ormai lasciano il tempo che trovano, più se ne scrivono, più se ne vorrebbero scrivere quindi mi fermo qui, preferisco lasciare parlare la “colonna sonora” della nostra vita...i nostri sentimenti...quelli che ci hanno guidato fino a questo giorno...che ci indicano la via da seguire anche in mezzo alla nebbia più fitta...che ci rendono così unici uno per l'altro...che ci fanno vivere momenti che nessuno potrà mai portarci via...le mie parole sono ormai superflue perchè il mio cuore parla per me ogni singolo istante che condivido con te e anche quando non siamo vicini fisicamente, il mio pensiero, le mie parole e il mio cuore è sempre vicino e per te...un nuovo giro di ruota ci attende...un nuovo anno si spalanca davanti hai nostri occhi...nuovi orizzonti si stagliano davanti a noi...sei pronta? Ti fidi di me? Allora chiudi gli occhi perchè insieme voleremo ancora più in alto, correremo ancora più forte, vivremo ancora di più...perchè il nostro Amore può fare questo ed altro...

Ti Amo e lo farò per sempre...

...Tuo e solo tuo per l'eternità ed oltre...

                                                                                       Marco

immagine


 
 
 

Post N° 3

Post n°3 pubblicato il 28 Febbraio 2007 da pucci.tata
 
Tag: Tata
Foto di pucci.tata

Ciao Amore,

sono veramente felice di quello che hai scritto. Io so perfettamente che tu ti sei accorto di tutto quello che passavo e che pensavo, lo so perché ti conosco, so che sai capire cosa mi passa per la testa. A volte mi stupisco di come tu ti accorga di mie sensazioni dal mio solo sguardo o da miei modi di fare. Sono contenta di questo, sono contenta di come sei e per questo Ti Amo! In questo ultimo periodo sono sempre più certa e ho sempre più voglia di vivere tutta la mia vita con te, non so come mai ma nell’ultimo periodo ho sempre per la testa la frase “o te o niente”, so che possono sembrare frasi costruite e gia sentite da tutti, ma io me lo sento veramente dentro. Io ho deciso di passare la mia vita con te, so che una persona migliore di te non può esistere; certo come tutte le persone hai i tuoi difetti, ma i pregi sono troppi per arrabbiarmi e per prendermela. Sono fermamente convinta di volermi sposare con te e di avere dei bambini con te, di crescerli con te e di chiamarci famiglia! Mi sento fortunata di averti incontrato e di averti potuto conoscere, sono contenta che tu in molte cose mi abbia fatto da maestro e non ti sia arrabbiato abbandonandomi. Ti ringrazio di tutto! Abbiamo passato una settimana brutta e piena di stress, chi più e chi meno. Ma siamo stati sempre uniti e vicini, mi dispiace che sia dovuta accadere una tragedia di questo calibro, non pensavo mai di dover affrontare una situazione di questo genere ma purtroppo è accaduta. Gli effetti penso che siano ancora nell’aria, ma pian piano sistemeremo tutto! Sono contenta di esserti stata vicino, ho fatto tutto questo per amore e te l’ho gia detto a voce, ho trovato opportuno farlo e soffrire con te. Mi sento veramente piena di amore per te, sento che non potrei vivere senza vederti o senza vedere il tuo sorriso da vicino. Non potrei vivere senza il tuo appoggio e senza la forza che mi dai tu. Io spero che non succeda mai nulla di brutto che ci possa dividere perché ho paura di cosa potrà accadere alla mia vita. Ti penso e ti vedo in ogni cosa che faccio, ti penso la sera prima di addormentarmi e la mattina quando mi risveglio ti chiamo per sentirti. Sei la persona che mi sta più vicina e per cui farei più cose al mondo, sei tu l’unica persona di cui mi fido ciecamente e che so che non mi tradirà mai. Insomma io mi sento di amarti fino in fondo e pienamente, con tutta me stessa.

Il mio cuore silenziosamente ha imparato a vivere

La mia anima ad amare e a gioire veramente

La mia mente ha ancora tante paure

Ma so che saranno sconfitte con la tua vicinanza

So che il tuo respiro caccerà le anime cattive

So che la strada senza trappole è la tua

E che la vita senza sofferenze sarà quella giusta

La vita mi ha dato te,

In un giorno come gli altri

Ho preso un bivio che percorrerò per sempre

Lo percorrerò insieme a te e alle tue carezze

Come se stessimo volando

E come se fossimo uniti ci faremo spazio

Ritaglieremo la nostra felicità insieme

E le nostre parole saranno come melodiche note

Che risuonano nel cielo più limpido

Come una rondine che serena percorre il suo viaggio

Verso il proprio futuro e seguendo la propria natura libera

Noi giocheremo insieme la nostro vita

E ci abbandoneremo alla più spontanea delle sensazioni

Ci abbandoneremo all’amore

Quello vero che guida i nostri cuori uniti per sempre

 
 
 

Post N° 2

Post n°2 pubblicato il 27 Febbraio 2007 da pucci.tata
 
Tag: Pucci
Foto di pucci.tata

...l'ora è tarda...la stanchezza sta lentamente avanzando e prendendo il sopravvento...mille pensieri affollano la mia mente...pensieri positivi, su ciò che ci riserverà il futuro, quel futuro che fra così poco tempo ci porterà ad un traguardo importante per il nostro amore...1 anno...nulla in confronto all'intera vita che trascorreremo insieme...ma comunque sempre importante...e pensieri un pò più negativi ma comunque sempre sereni...l'aver perso la Sissi in quel tragico incidente e l'aver pianto sulla sua bara mi ha però fatto scoprire quanto tu sia importante e basilare per me...mi sei stata accanto, mi hai sorretto con tutte le tue forze nonostante non fosse tuo compito spingerti così tanto "in là" come ai fatto, mi ai curato...curato le ferite lasciate dalla prematura scomparsa della Sissi, le ai ripulite, suturate e bendate con cura, con "bende d'amore" le ai messe a riposare nell'attesa di una loro guarigione...tu sai che le cicatrici non potranno mai essere nascoste e mai più potranno venir spazzate via, ma ti deve bastar sapere che con il tuo amorevole appoggio quelle ferite difficilmente torneranno a sanguinare...che grazie a quelle "gocce d'amore" quelle ferite rimarranno sì a perenne ricordo e memoria di quel tragico accadimento ma che difficilmente potranno far risentire il loro dolore sul mio corpo...in questi giorni per me di calvario mi ai fatto capire quanto sia bello e vero il tuo amore, quanto sia sentito e vissuto, quanto sia sconfinato e puro questo sentimento che tu nutri per me...sei stata amorevole, dolce, comprensiva oltre ogni limite...sei stata altruista in maniera disinteressata nei miei confronti, sei stata una tacita ombra dietro le quinte pronta ad un mio primo accenno di cedimento a venirmi a sostenere...ai sofferto il tuo piccolo dramma in silenzio, ti sei fatta carico di dolori non tuoi per cercare di alleviare in qualche modo le mie pene...ai sofferto in silenzio il vedermi sofferente oltre l'inimmaginabile...tutto in silenzio, nel segno di un profondo rispetto dei miei sentimenti e delle mie sensazioni, senza pensare che io forse nei miei eccessi di dolore posso, anche se solo per qualche istante, aver mancato di tatto nei confronti di una persona fantastica come te, venendo meno a quello che io con così tanta forza sto cercando di portare avanti e cioè l'amore incondizionato e il profondo rispetto che ho per te...ti ho visto accettare situazioni difficili da comprendere per i più...ti ho visto struggerti accanto a me e metterti da parte sempre nel nome di quel rispetto profondo che ai per i miei sentimenti...questi giorni mi hanno fatto capire che io senza te al fianco non sarei nulla, non sarei niente e nessuno...mi ai fatto capire cosa significa amare fino al punto di "annullarsi", cosa che io avevo già fatto per amore ma che mai avevo visto fare ad anima viva nei miei confronti...mi sono sentito amato profondamente...mi ai regalato una grandissima esperienza di vita...una grandissima esperienza d'amore...quell'amore che io predico da tanti anni nella mia vita (se pur breve), quell'amore che è cardine nelle mie giornate, quell'amore che ha riempito e riempie ancora i miei giorni rendendoli uno per uno unici e irripetibili...mi ai insegnato davvero tanto con questo tuo gesto d'amore e io non posso essertene altro che grato...Veronica in questi giorni mi sono accorto ancora di più che la mia vita senza di te non potrebbe meritare di essere vissuta perchè non avrebbe quel dolce e inebriante senso che solo tu sai dargli...

...Ti amo tantissimo e senza il tuo amore io non sarei nulla...
   

                                                                                    ...Tuo Marco...

 
 
 

Post N° 1

Post n°1 pubblicato il 17 Febbraio 2007 da pucci.tata
 
Tag: Pucci, Tata
Foto di pucci.tata

Ciao, siamo un ragazzo e una ragazza molto innamorati uno dell'altro, abbiamo deciso di aprire questo blog (nonostante avessimo già i nostri personali) per condividere una volta in più quel sentimento che ci accomuna e che ci lega in maniera indissolubile l'uno all'altro, l'Amore.
Abbiamo deciso di aprire questo spazio per permetterci (una volta in più) di lasciarci dei pensieri, delle parole, delle "gocce d'amore" in ogni momento che riteniamo più opportuno e in più per gridare al mondo quanto sia bello amarsi, credere uno nell'altro e far comprendere quanto, in un mondo come quello di oggi improntato solo sull'immagine, sul sesso come appagamento prettamente fisico e non morale, sia importante saper amare, saper credere nella persona che ti sta accanto, saper condividere, sapersi "donare" sia moralmente che fisicamente senza avere secondi scopi personali, saper unire le proprie vie e scegliere di portarle avanti insieme, come un'unica entità, felici di aver scelto di donare la propria anima, il proprio cuore e il proprio corpo alla persona che ci sta accanto...ecco, questo blog ha questo scopo, ha l'obiettivo di unirci ancora di più, di lasciare un pensiero uno per l'altro e perchè no, anche quello di far riscoprire a molte persone che (anche ai giorni nostri) l'Amore è un bene prezioso, un tesoro unico e a cui nessuno dovrebbe rinunciare, per far riscoprire la gioia di avere una persona (uomo o donna che sia) al proprio fianco con cui poter codividere la propria vita.
Per chi passerà in questo nostro spazio auguriamo una buona lettura e che, magari, alcune nostre riflessioni (scambiate fra noi due) possano dare un pò di felicità, speranza o semplicemente che possano far pensare a che potere immenso ha l'Amore.

Marco & Vero

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: pucci.tata
Data di creazione: 11/02/2007
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cifaluGabrioskyGIOIAS7intergirl1m.zaffutosmoking.orocapone.renatomary.pino84max74izzoeros974nardi.normagiusyattIsensleefapple.aricayaelisa_ceselli
 

...IL NOSTRO SPLENDIDO AMORE...

immagine
(31.04.2006) Al parco di Marano

immagine
(3/8.08.2006) A Euro Disney

immagine
(31.04.2006) Al parco di Marano

immagine
(18.06.2006) A Mirabilandia

immagine
(11.06.2006) A Vignola

immagine
(3/8.08.2006) A Euro Disney

immagine
(25.04.2006) Al compleanno del Pucci

immagine
(28.05.2006) In trasferta a Bergamo

immagine
(16.12.2006) A casa della zia del Pucci

 

immagine
(16.09.2006) All'Mtv Day

immagine
(21/24.12.2006) A Parigi

immagine
(11.02.2007) A Venezia