**TEST**
Un blog creato da obscuraimago il 01/02/2005

silenzi sussurrati

i diari di viaggio scritti di notte...

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

chilometri

Post n°187 pubblicato il 30 Maggio 2013 da obscuraimago
 
Foto di obscuraimago

Il motore mi fa compagnia con il suo monotono canto, macino chilometri in autostrada. Comincia a piovere, rumore d'acqua e di tergicristallo. Fantasmi di auto anonime mi scorrono accanto, nella mia mente i pensieri si aggrovigliano mentre cerco di mantenermi sveglio e vigile. Cerco il pacchetto e accendo una sigaretta. Sorpasso. Rientro. Motore-tergicristallo, acqua. Un autogrill si materializza nella pioggia, sbiadite insegne dai colori allegri. Parcheggio e fumo in silenzio mentre ascolto le gocce di pioggia. Non so se ho voglia di un caffè o no. Certo non ne ho bisogno. Il quadrante dell'orologio digitale mi ricorda impegni e premure, che sembrano lontani in questo momento. Mi sgranchisco un attimo le gambe. Rinuncio al caffè. Preferisco avvicinare la macchina alla pompa di benzina e abbeverarla a dovere. Il profumo della benzina invade l'aria per un attimo. Pago ad un tizio annoiato che ascolta una radio straniera. Risalgo nell'abitacolo tiepido e mi rituffo nell'autostrada. Si sta facendo tardi. Come sempre. Motore, tergicristalli, acqua. 

 

 
 
 

ritorni

Post n°185 pubblicato il 15 Novembre 2010 da obscuraimago

L'illusione finisce,

da solo io devo andare con la mia ombra

il mio destino e la mia natura lo esigono

 

nuove albe arrivano a oriente

progetti lasciati nel vento

piano riprendono a volare

 

ecco il volume che si alza

la musica pervade ogni cosa

in un vortice di note apro le ali

 
 
 

Nuove pagine oscure...

Post n°183 pubblicato il 08 Settembre 2009 da obscuraimago

(esplosione nel buio, nebbia fredda rischiarata all'improvviso da un neon lampeggiante, rosso sangue, che sembra sul punto di fulminarsi e ritaglia la forma di una porta e di una sagoma che ne esce, poi il neon si spegne...all'improvviso)

-Sono tornato-bisbiglia una voce roca dalle tenebre nuovamente fitte-e mi inchino a voi.

-Questa è la ballata del vostro eroe dimenticato, del vostro amico incoffessato, del folle che rotea su di sè, come se danzasse con un gruppo di dervisci muti nel buio, cieco al mondo di laggiù, perduto in un sogno sempre nuovo.

Il teatro è vuoto, lieve odore di polvere nell'aria, si accendono le luci in sala.

Sul palco solo il vento.

 

 
 
 

Ritorni ciclici e morti presunte...

Post n°182 pubblicato il 27 Gennaio 2008 da obscuraimago
Foto di obscuraimago

 
Eccomi, cari rarissimi lettori di Radio Senza Nome, sono nuovamente in circolazione... Il vostro dj si è beccato una discreta operazione al  cuore che  lo ha tenuto lontano per qualche mese ma ora è tornato da voi, come un incubo ricorrente al quale in fondo (molto in fondo) ci si affeziona un pò. Che dire, chi sperava di liberarsi di me in via definitiva dovrà attendere un altro pò, pare, visto che mi hanno rimesso a nuovo un altra volta! Fatevi un bicchiere alla mia salute e ascoltatevi un bel pezzaccio di storia del rock a scelta se vi va, io dal canto mio vado a medicarmi le cicatrici ed aspetto di potermi sbronzare per festeggiare una nuova guarigione miracolosa nel mio antro oscuro!
E per chi sta dicendo che non mi merito tanta fortuna... Mavvaffanculoteechinontelodicevà... Ogni riferimento è voluto e intenzionale.
Un inchino dalla vostra ombra inquietante, a presto!

Dj

 
 
 

Autunno!

Post n°181 pubblicato il 04 Ottobre 2007 da obscuraimago
Foto di obscuraimago



Sinfonia di freddi venti carichi di silenzio

che si perde nei colori di fuoco spruzzati ovunque,

tripudio del gelo imminente che incalza

con la danza di morte della natura quieta,

lento adagiarsi proteso al riposo

che non lascia spazio alle proteste.



Nel crepuscolo leggo l'autunno, oggi,

le sue dita gelide attorno al mio cuore,

il sussurro lieve mi freme nelle ossa,

un remoto stormir di fronde mi porta lontano.



Colonna sonora: il rumore dei passi sulle foglie a terra ed il delicato suono di altre che cadono tutto intorno.


 
 
 

Il sonno dei giusti?

Post n°179 pubblicato il 08 Settembre 2007 da obscuraimago
Foto di obscuraimago

Dormono tutti, distesi nella loro stessa voglia di cambiare insoddisfatta, arroccati sulle proprie posizioni arrugginite, apparentemente certi di tutto...
Dormono le brave ragazze, che mai sarebbero sboccate in pubblico, sognando incivili stranieri che le portino a visitare luoghi sordidi e perversi,
dorme il mite ingenuo del quale tutti son buoni amici quando non gli fottono la moglie,
dorme la lesbica frustrata che crede di saper tutto ma vive prigioniera di compromessi vili per paura di rovinarsi la reputazione...
Dorme tutto il paesello, nella sua spirale di noia, nel suo nulla tangibile e diffuso, sotto un cielo infinito appesantito di stelle.
Il primo a svegliarsi è il gigante rassegnato, affaccendato nelle sue mille inderogabili facezie contadine.
Dà il segnale e tutti prendono nuovamente a vivere le loro giornate, dopo una eccitante serata di lobotomia in tecnicolor, avvinti da entusiasmi smorzati e routine a gogò.
Ora vi saluto, è ora che anche io vada a farmi qualche ora di sonno.
In attesa di nuovi viaggi, però.
La differenza è sottile ma c'è...

PS: ma com'è che quando torno dalle ferie queste cose le noto di più?

 
 
 

Post N° 178

Post n°178 pubblicato il 06 Luglio 2007 da obscuraimago

 
 
 

Post N° 176

Post n°176 pubblicato il 29 Maggio 2007 da obscuraimago
Foto di obscuraimago

Architetture complesse
si arrampicano sulla superfice
di pensieri aggrovigliati.

La densa atmosfera
di notti torride ed indolenti
pare tanto lontana...

Immagini sovrapposte sfumano,
spicchi di luce nel buio,
piccoli attimi rotolanti,

Vogliono correre
e lasciare chilometri
dietro di noi.

L'aria intorno freme,
arriva un alba piovosa,
l'istinto urla di continuare.

 
 
 

I tempi...

Post n°175 pubblicato il 28 Maggio 2007 da obscuraimago
Foto di obscuraimago


Dico io, com'è che nella vita non ho mai tempo di fare niente con la dovuta calma? Ho tre milioni di cose da fare, un matrimonio a breve, la casa da mettere in ordine (mobili da montare, cucine da collegare, stanze da pitturare), la moto nuova in garage (piove sempre, come da previsioni, non vi preoccupate della siccità, basta che la laviamo), tutti che chiedono programmi per il futuro (che cazzo ne sappiamo noi di dove andare in viaggio di nozze, se stiamo cercando i soldi per il ristorante?).
Lo sapevo che tornare in Italia sarebbe stato complicare le cose semplici...
Scappo, devo andare a fare la notte, domani ho tremila altri impegni ed è, ovviamente, tardissimo...
tardi
tardi
tardissimo...
Almeno ci resta il rock'n'roll!!!!
Sotto con la musica gente!

 
 
 

Voglia di sidecar...

Post n°174 pubblicato il 03 Maggio 2007 da obscuraimago
Foto di obscuraimago

Che il vostro dj era matto da legare lo sapevate già, ma che arrivasse a certi livelli di follìa non saprei dire. Mi è venuta una smodata, insopprimibile voglia di andare in giro a fare l'asino su un veicolo decisamente particolare, strano da vedere e piuttosto complesso da guidare, come non mi capitava da tempo. Dovete sapere che anni fa ho avuto il piacere di possedere un sidecar, era un Dnepr russo e mi ha regalato momenti davvero simpatici che non ho mai dimenticato. In seguito, per poter viaggiare anche per lavoro ho dovuto rinunciarvi (leggere l'ho venduto)e mi è sempre rimasto un senso di vuoto legato alle sensazioni che solo un sidecar sa regalare. Il calcolare gli ingressi in curva a velocità "sconsigliabili", il vento sulla faccia lungo le stradine di montagna, il piacere di godersi i 100 all'ora, velocità risibile per una moto moderna ma molto apprezzabile con un mezzo simile... Beh, ho voglia di assaporare di nuovo il gusto dei kilometri "calmi" e di guidare ancora sentendo la carrozzina laterale sbandare nei tornanti, sporgendomi come un matto per bilanciare il peso. E voi sdapete cosa fa il dj quando sente un forte ed irrefrenabile impulso a fare qualcosa che la maggior parte delle persone ritiene illogica e assurda?
Mentre voi rispondete all'ardo quesito io penso che andrò a fare un salto dal concessionario.
Sulle note di born to be wild degli steppenwolf vi saluto, a presto!

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

obscuraimagocapkrommr.mohospageticassetta2e.d.agrea3.7YourNamelessDesiremax_6_66clasissdoublellepablitastarstrong_passionfrancesco.lione94
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Chissà se ti sarai goduto il viaggio!
Inviato da: clasiss
il 27/07/2014 alle 21:54
 
..l'illusione è proprio come...
Inviato da: giny69
il 25/07/2011 alle 21:52
 
enterocolostomy, porencephalia, buy cheap online soma...
Inviato da: lorteyuw
il 24/03/2009 alle 23:45
 
infusorian, sulfation, purchase generic cialis pills online...
Inviato da: volandfarm
il 24/03/2009 alle 18:52
 
viosterol, eisodic, generic levitra online...
Inviato da: lorteyuw
il 24/03/2009 alle 17:37
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom