spazio

viaggi interstellari

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

INCONTRI RAVVICINATI DEL 3 TIPO

 

L'HOMO SAPIENS

Gli ibridi

Sono una combinazione genetica tra gli Zeta, i grigi e i nordici umani,  l’uomo è un esempio di tali manipolazioni che hanno lo scopo di creare  e migliorare  una nuova specie 

 

I GRIGI

Il loro aspetto è di tipo umanoide,

 l'altezza di circa 1.30 metri, hanno braccia lunghe

 e quattro dita palmate con artigli per mano.

 Hanno occhi ovali e grandi, una bocca piccola

 e due piccolissimi fori nasali.

 La loro testa è molto sviluppata.

Provengono dalla Costellazione Zeta Reticuli.

 

 

I GRIGI

Il loro programma

d'azione consiste nel prelevamento di soggetti 

 umani per la conservazione della nostra specie 

 e la creazione di una nuova razza da integrare

con la loro. Non fanno parte della confederazione

e possono diventare distruttivi se necessario .

 

 

 

 

 

Spazio: Abbiamo l'obbligo morale di seminare la vita nell'universo?

Post n°120 pubblicato il 13 Marzo 2011 da unicaeoriginale
 




Alla fine verrà il giorno in cui la vita sulla Terra finirà.
 Questo potrebbe accadere domani o tra cinque miliardi di anni,
da una guerra nucleare, un cambiamento climatico,
 il sole terminerà il suo combustibile, insomma la cellula vivente
 Terra appassirà e morirà. Ma questo non significa

che tutto è perduto.

Cosa accadrebbe se avessimo la possibilità di seminare

la vita terrestre
 in tutto l'universo tramite i giovani pianeti in via di sviluppo
 all'interno di sistemi solari distanti molti anni luce,
 riuscendo a continuare la nostra linea evolutiva per un tempo indeterminato?


 Questa idea non è solo fantasia:
 Con le tecnologie attuali la
 "regia della panspermia" potrebbe essere realizzata.

"Abbiamo l'obbligo morale di creare un piano per la

propagazione della vita,
ed anche il trasferimento della vita umana su altri sistemi solari
 che potrebbero essere modificati grazie attraverso

l'attività microbica,
 in modo da preparare questi mondi, svlilupparli in modo
 da sostenere la vita complessa", ha spiegato Mautner

sul sito PhysOrg.com.

 "Garantire alle generazioni future la vita e il suo proseguimento
nel cosmo."
 La strategia è quella di depositare una serie di organismi primitivi
 su pianeti potenzialmente fertili e su protopianeti in tutto l'universo.
 Come la prima vita sulla Terra, organismi come i cianobatteri
 potrebbero indurre pianeti composti da gas tossici

(ammoniaca e biossido di carbonio)
 a produrre ossigeno che è un elemento base della vita complessa.
Queste azioni potrebbe aumentare la possibilità di successo.
Il carico di batteri dovrebbe contenere una grande

varietà di organismi
 con varie tolleranze ambientali, resistenti organismi pluricellulari,
come le "rotifer eggs" che potrebbero fare da piattaforma

di lancio per l'evoluzione.
Questi organismi potrebbero essere catturati all'interno di
asteroidi e comete nei sistemi solari di nuova

formazione e da lì potrebbero
 impattare in ambienti dove si potrebbero sviluppare.

 La missione Keplero potrebbe identificare centinaia

di pianeti extrasolari
 biocompatibili e gli astronomi conoscono già numerosi dischi di accrescimento
 e nubi interstellari che potrebbero essere gli obiettivi.
Questi potenziali habitat variano in distanza da pochi anni luce

a 500 o più anni luce.

Per il trasporto dei microrganismi, Mautner propone di utilizzare

astronavi a vela.
 Queste navi offrono un metodo di trasporto a

basso costo con vele solari,
 che possono raggiungere alte velocità utilizzando la pressione

della radiazione della luce.
I microrganismi potrebbero essere trasportati in piccole capsule,

che potrebbero
 contenere 100.000 unità per un peso di 0,1 microgrammi ciascuno.
Mautner prevede che la parte più impegnativa del processo

sarebbe il raggiungimento
 della destinazione dopo un viaggio di centinaia

di migliaia o addirittura di anni di viaggio

e  sostiene che la tecnologia è attualmente disponibile,

  una tale iniziativa
 sarà facilmente implementabile nelle infrastrutture spaziali
 che si potranno sviluppare a bassi costi.

 Alcune teorie suggeriscono che gli elementi nutrienti per la vita
e materialidi supporto sulla Terra - o addirittura la vita stessa

- potrebbero provenire
 da qualche altra parte dell'universo, giungendo qui

tramite le meteore,
 asteroidi e comete. In un certo senso, la proposta di

Mautner sarebbe
semplicemente quella di aiutare il trasporto della vita.


Mautner si augura che la vita continuerà ad esistere
 al di là del nostro pianeta casa. Naturalmente,
 è impossibile sapere con certezza come andrà

a finire tutto, considerata la distanza.

 
 
 

Turisti nello spazio con il "WhiteKnightTwo" della Virgin Galactic

Post n°119 pubblicato il 28 Febbraio 2011 da unicaeoriginale
 

 Ultima frontiera del turismo.

Primi coloni? I passeggeri della VirginGalactic,

la compagnia Virgin che prepara i voli spaziali

a scopoturistico per il 2011.

In attesa di galleggiare nel vuoto,

questo è il video della simulazioneche mostra

come il vettore porti in quota e poi

sgancia la navicellache andrà in orbita.





 Sareste disposti a spendere circa 150.000 euro

per un biglietto aereo?

E’ questo il prezzo fissato da Virgin Galactic per il

primo viaggio turistico nello spazio nel 2011 riservato

a 270 ricchissimi clienti che lo hanno già prenotato.


Il viaggio durerà circa due ore e mezza nelle quali

sarà possibile

sperimentare l’assenza di gravità e tra

i prenotati anche

l’astrofisico Stephen Hawking e trasporterà

sei passeggeri

per volta più due piloti.

Le basi di lancio sono in New Mexico,

a Barcellona e in Asia

ancora da individuare. La nuova flotta della Virgin sarà

composta da 12 aerei e a dimostrazione che si viaggerà

in maniera confortevole:

Il primo passeggero a prendere parte al volo inaugurale

sarà il padre di Branson che quando avrà 92 anni

potrà vedere la Terra dallo spazio.

 

 
 
 

La nostra anima è immortale?

Post n°118 pubblicato il 28 Gennaio 2011 da unicaeoriginale
 

Immortalita’ dell’Anima?

Se per anima s'intende un'entita' intelligente e conscia che esiste

in un'altra dimensione, separatamente da un corpo fisico, beh,

siamo nel mistico profondo! Tutta fede e niente sostanza.

Non abbiamo ne' definizione ne' esperienza di cose come

"altra dimensione" o "coscienza intelligente senza corpo".

Queste sono invenzioni fantastiche!

Se non possiamo sapere se queste cose esistono, tanto meno

possiamo sapere se sono immortali.



Ma l'anima o spirito umano inteso come coscienza si puo' definire.

La coscienza esiste solo, in gradi diversi, negli esseri corporei e viventi.

Le rocce e i sassi non hanno nessun tipo di coscienza.

Le piante e i microbi rispondono a sensazioni e seguono leggi biologiche

ben precise, quindi gli si puo' attribuire un tipo di coscienza primitiva,

adatto alla vita che fanno.

Osserviamo che piu' gli organsimi sono fisicamente complessi,

piu' la loro forma di coscienza e' altrettanto complessa.

L'uomo ha la coscienza piu' complessa che noi conosciamo perche'

ha il cervello piu' specializzato di tutta la biosfera terrestre.

L'esistenza di coscienza o anima senza forma fisica non e' mai

stata osservata scientificamente. Il corpo morto di un cane o di una

persona perde la sua coscienza ed e' semplicemente un cadavere.

Pensare che la coscienza continui ad esistere senza corpo,

quindi se e' un cane continuera' a ricordarsi del suo padrone,

dei giochi che ha fatto al parco, eccetera, mentre se e' una persona,

continuera' a ricordarsi dei propri familiari, del lavoro che ha fatto,

dei desideri che aveva, continuera' anche ad essere intelligentemente

direttiva, cioe' a pensare e comunicare in qualche modo i suoi pensieri

e decisioni con quelli vivi. Tutto questo e' pura fatanscienza!

L'anima o spirito umano si possono definire solo come coscienza

mentre viviamo in un corpo fisico, proprio perche' e' il corpo fisico,

col suo sistema neuro-cerebrale che produce la coscienza in noi.

Il corpo fisico e' uno strumento evoluto e biologicamente complesso

che ci permette di percepire le sensazioni,

mentre il cervello e' l'organo che le traduce in concetti pro-vita

o contro la vita. I concetti che abbiamo sono la nostra anima,

coscienza o spirito.

Che cos'e' lo spirito umano? E' l'integrita'. Una persona di spirito elevato

e' una persona integra. E' una persona che ha chiarito

i concetti astratti come quelli dell' onesta', fedelta', amore, giustizia,

amicizia, e mille altri che tutti insieme vanno a comporre i

principii dell'etica

che una persona segue.

La filosofia si occupa di chiarire questi concetti.

Siccome la mente concettiva dell'essere umano e' complessa,

raggiungere l'integrita' morale e' un compito difficile, ma necessario.

Non esiste persona che in un modo o in un altro non segua

dei principii etici. Tutti abbiamo piu' o meno un'idea di cosa

intendiamo per amore, giustizia, onesta', felicita' ma integrare

consciamente questi concetti nella vita di tutti i giorni non e' facile.

Questi formano la nostra coscienza o la nostra anima.

Dire che quest'anima continua a vivere nell'al di la',

senza corpo, non ha prove di nessun genere.

 
 
 

Uccelli che muoiono...centra l'apparato di HAARP?

Post n°117 pubblicato il 18 Gennaio 2011 da unicaeoriginale
 
Foto di unicaeoriginale

UCCELLI CHE MUIONO...PESCI,CRANCHI E BALENE CHE

SI ARRENANO E SCELGONO LA MORTE

INQUIETANTE MORTE DI MASSA DI ANIMALI

IN TUTTO IL MONDO E ANCHE IN ITALIA.

QUAL'è SARà LA CAUSA?

E' QUALCOSA DI PERICOLOSO ANCHE PER L'UOMO?


Controllo Atmosferico A Fini Militari ? Che Cosa E' HAARP ?
Mentre alcuni la chiamano ricerca, altri preferiscono chiamarla
 una nuova classe di armi.


in parole povere, l'apparato di HAARP è l'inverso di un radio telescopio;
le antenne inviano segnali invece di riceverli. HAARP è un test attivo per lo sviluppo
 di una tecnologia basata sulle onde radio che rialza aree della ionosfera colpendole
 con un raggio e riscandandole. Le onde elettromagnetiche poi rimbalzano
indietro sulla terra penetrando qualsiasi cosa vivente o non.

Questo meccanismo consiste in una raccolta di antenne,
 disposte in una griglia controllata da un computer, conosciuta
come "phased array" che può inviare segnali radio in una specifica
 direzione senza dover girare le antenne.

Il phased array in HAARP non è un radar, ma utilizza alcune
 delle stesse estremamente alte frequenze per indirizzare un potente raggio radio
 in uno specifico luogo all'interno della ionosfera.

Il Programma HAARP è gestito insieme dalla US Air Force e dalla US Navy,
 e ha base in Gakona, Alaska. E' progettato per "capire, simulare e controllare
 processi ionosferici che potrebbero alterare le performance dei sistem
 di comunicazione e di sorveglianza." Il sistema HAARP intende irradiare
 3.6 Gigawatts di energia radio ad alta frequenza all'interno della ionosfera per:

   1. Generare ELF, onde a frequenza estremamente bassa
 per comunicare con i sottomarini.

   2. Condurre indagini geofisiche per identificare e caratterizzare processi ionosferici
naturali in modo da sviluppare tecniche in grado di mitigarli e controllarli.

   3. Generare lenti ionosferiche per focalizzare in un punto una grande
 quantità di energia ad alta frequenza per scopi militari di difesa.

   4. Accelererare gli elettroni per gli infrarossi (IR) ed altre emissioni
 ottiche che potrebbero essere usate per controllare
la propagazione delle onde radio

   5. Generare ionizzazione allineata al campo geomagnetico per controllare
 le proprietà di riflesso e dispersione delle onde radio.

   6. Usare riscaldamento obliquo per produrre effetti sulla propagazione
 delle onde radio a scopo militare.

Come è iniziato tutto?

L' americano, originario della Serbia  Nikola Tesla, nato alla fine del 1800 scopri o inventò la radio, la luce neon, la corrente alternata, i raggi particle, e si pensa fosse coinvolto nella costruzione del primo progetto UFO equipaggiato a  energia solare. Tesla ha immaginato come "organizzare" l'abbondante elettricità generata dalla rotazione terrestre. E' la stessa elettricità che causa i lampi.

Tesla è conosciuto per aver sviluppato dei modi per utilizzare "l'Elettromagnetica Scalare" che può essere usata per scopi buoni o cattivi. Tra le molte invenzioni c'è stata quella della macchina dei "terremoti". Egli è stato in grado di regolare le variazioni che dipendono dalla frequenza usata e dalla velocità delle oscillazioni. Affermò che "un piccolo tremore o un'enorme catastrofe" può essere prodotta dalla semplice "pressione di un bottone".

Questa tecnologia ispirata da Tesla era quella che doveva diventare la SDI, US Strategic Defence Initiative, o sistema di guerre stellari, resa popolare dall'amministrazione Reagan negli anni 80'.

Tesla stesso aveva parlato di possibili applicazioni militari in un articolo del New York Times l'8 dicembre del 1915 nel quale afferma che "E' possibile praticamente trasmettere l'energia elettrica senza fili e produrre effetti distruttivi a distanza. Ho già costruito un trasmettitore wireless che lo rende possibile"

Il mistero circonda i contratti originali per costruire il complesso HAARP in Alaska, a partire dai brevetti originalmente presentati da Tesla, inclusa quella per la trasmissione di potenza senza fili, ottenendo esplosioni nucleari senza radiazioni e metodi per alterare una regione dell'atmosfera terrestre. Ci sono un totale di 12 brevetti. La tecnologia HAARP appartiene attualmente alla divisione E-Systems di Raytheon, brevetto numero 4,686,605, appartenuta originalmente ad ARCO Power Technologies ma venduta a E-Systems - ora appartenuta da Raytheon.

Molti di questi brevetti furono inventati da un ingegnere chiamato Bernard J.Eastlund di una piccola compagnia chiamata APTI. Eastlund inizio a pensare a come poter utilizzare questi miliardi di watt di potenza e concepì il più grande "radiatore ionosferico".
Manipolando la ionosfera i militari hanno realizzato di poter controllare le comunicazioni globali. Le radio nemiche e i satelliti potrebbero divenire inutilizzabili.

Nell'aprile del 1995 Begich scoprì i brevetti connessi ad APTI. Alcuni d questi brevetti APTI erano per un sistema wireless per inviare potenza elettrica. Si dice nel brevetto che la tecnologia può completamente confondere e distruggere i sistemi sofisticati di guida dei missili e degli aerei. Questa capacità di irradiare grandi aree di terra con onde elettromagnetiche di varie frequenze e controllarle rende possibile far cadere tutte le comunicazioni via mare, aria e terra.

 Si dice nel brevetto che la tecnologia può completamente confondere e distruggere i sistemi sofisticati di guida dei missili e degli aerei. Questa capacità di irradiare grandi aree di terra con onde elettromagnetiche di varie frequenze e controllarle rende possibile far cadere tutte le comunicazioni via mare, aria e terra.

Il brevetto affermava:

    "Non solo è possibile interferire con comunicazioni di terze parti ma si può trarre vantaggio di uno o più i questi raggi per portare avanti un network di comunicazioni anche se le comunicazioni nel resto del mondo erano distrutte. In altre parole, quello che è usato per distruggere le comunicazioni degli altri, poteva essere impiegato come network di comunicazioni. Grandi regioni dell'atmosfera ootrebbero essere alzate ad un'altitudine inaspettate in modo che i missili subissero un deviazione nella rotta e si distruggessero."

E si andava avanti:
"Modifiche del tempo atmosferico sono possibili, ad esempio, alterando l'alta atmosfera."

Dobbimo preoccuparci ?

Negli anni recenti, siamo stati testimoni di molti disastri naturali, che non abbiamo mai visto prima. Nel 2002, l'Europa fu devastata da pioggie torrenziali, l'Asia è stata poi devastata da terremoti e tsunami. Lo scienziato Paul Schaefer del Kansas City disse: "Si potrebbe comparare lo stato energetico anormale della Terra e della sua atmosfera ad una batteria di una macchina che è stata sovraccaricata.. come se l'energia tentasse di trovare un posto dove scaricarsi"

 
 
 

Viaggi nello spazio

Post n°116 pubblicato il 26 Dicembre 2010 da unicaeoriginale
 

Sei mesi sulla Stazione Spaziale












L'astronauta italiano dell'Esa Paolo Nespoli

è partito a dicembre
 per una missione lunga sei mesi.
Dallo studio dei capelli e quello del cervello,
 sarà una 'cavia'volontaria.


 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: unicaeoriginale
Data di creazione: 31/05/2008
 

****

 

ORA NEL BOLG

 


foto di unicaeoriginale 

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

l.merlonitekilalgalantre2011aaa1xmjonn.nikumanu_el1970attaccoimminenteeric65vMAN_FLYfrancesco.g2stefanovic1psicologiaforensemisteropaganoaura66simoweb81
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

EXTRATERRESTRE

 

COME POTREBBE ESSERE UN ATTACCO ALIENO

 

RAZZE ALIENE

2tipo

Il loro aspetto è di tipo umanoide, l'altezza di circa 1.50cm, hanno sei dita per mano, una testa molto sviluppata, occhi grandi ovali con membrane protettive.
Provengono dalla Costellazione Zeta Reticuli.
Il loro programma d'azione consiste nel rapimento e sperimentazione genetica su soggetti umani per il miglioramento della specie.
Fanno parte della confederazione, sono pacifici e contattano l'uomo.

 

 

 3 tipo

Il loro aspetto è di tipo umanoide, l'altezza è di circa 1.80 metri, hanno quattro dita per mano e per piede, hanno una testa molto sviluppata e grandi occhi ovali.
Provengono dalla Costellazione Zeta Reticuli.
Aiutano la specie umana umanamente e spiritualmente.
Convivono con altre razze simili agli umani e sono molto evoluti spiritualmente.

 

RAZZE ALIENE

I nordici umani

 

 

Il loro aspetto è caratteristiche fisiche sono simili alle nostre.Provengono da Sirio, Orione, Alfa centauri.Il loro contatto diretto è finalizzato ad un miglioramento psico-fisicoDella nostra specie

Esseri di luci

Sono esseri composti da luce e provengono da astri e pianeti  composti da energia pura.Controllano e coordinano l’evoluzione delle varie specieChe abitano le varie specie dei pianeti.Sono identificati dai contattasti con forme angeliche scesi sulla Terra per riportare l’umanità sulla strada dell’amore universale.Il loro aspetto è simile al nostro, ma sono tutti bellissimi,frequentemente appaiono ai mistici ed ai sensitivi come creaturespirituali dotate di aureola. 

 

 Gli inumani

Sono alieni non umanoidi, ma simili ad insetti, rettili, anfibi, pipistrelli ( come l’uomo falena), oppure mostri indescrivibili