Creato da alf.cosmos il 28/05/2009
ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

MIO CANALE YOUTUBE

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

ormaliberagrema1993AldoVI02cassetta2anninalightilferroviere1946annaladelascrivanaaramar1959Cherryslshield3magid1claudiodelbegadgl0
 
 

Ultimi commenti

       

  
  
  
  
  

 
Citazioni nei Blog Amici: 147
 

I miei Blog Amici

- Sorgente Divina
- Diario Stellare
- Arcobaleno dAmore
- Pensieri
- IlPiccoloMondoDiMery
- IL VERO SE sentire percepire guardare oltre..
- Sol Tre News
- RI_INCONTRIAMOLO
- anima blu
- Angeli
- angeli_senza_ali
- FIGLIA DELLE STELLE
- terrarisonante di Don Luisito
- SentiSenti
- Essere non essere
- NEXUS
- Nel reale e oltre
- * LA MIA ISOLA* di JOANNAS
- Vehuel Rosso Cuore
- St Germain
- Starchild
- Maestri di Luce
- Kryon
- l’Arcangelo Michele
- FederazioneGalattica
- LA VITA E MERAVIGLIA di Dolly
- Io e i miei Mondi di Alex
- Star trek-mania blog
- Range random di Southcross
- come un carillon di fata nocino
- IL SENSO DELLA VITA di Angelica
- Lucedoriente di Luce
- golBBlog di hareezio
- Armonie di Atlantis
- STAR TREK di danko1075
- incontinuaevoluzione di ocarlino
- spiritelli di foriero0
- spazio di unicaeoriginale
- Gira si la vòi gira di lanzarda
- RIFLESSI DI LUCE di KETHER
- D_E_S_IO di desiodgl0
- Nihil di onlyang
- Fiore di fiordiloto
- I giorni Maya di interpretazioni_maya
- Fotografando Emily.. di Emily2009
- Sogno diurno di dovere di vivere
- RICORDI E POESIE di monchery10
- Laraba fenice di torrepreziosa
- counseling-integrato di Fiorintegrati
- MAYA di donamaya
- liberi di essere di olena63
- Puro Cuore Fra Noi
- FIORE DI LOTO di soleluna140
- ESPRESSIONI DAMORE di Aquamarinablu
- May it be....di TrinitàDeiMonti
- Le grand ouvre di ledlordsandro9
- il mare infinito di lafatadelmare
- Avanscoperta di lauravera1959
- PRIMAVERA ! di claire66
- Percorso di LUCE di lapiccolastellina2
- finestra sul mondo di ormailibera
- il regno di arcadia di xx Arcadia xx
- blogmelina di donnadaipassiperduti
- interrogativi di antone.a
- Il_Colore_oro di afrodite.58
- Dedicato a Karol di laura_brustenga
- Libera su Libero... di LaBrusLa
- Morven di Morven61
- SYMPATHY di pachira0
- BILUNABA di bibastella.b
- AMORE UNIVERSALE di salvatore.ravas
- Neshama di Cleinsciandra
- Dalle Memorie di MaurJah
- vita meravigliosa di Cristina
- La vita è un soffio amo larte e dipingo di Luli
- NellInfinito di Maria Carrassi
- Un anima a nudo...di AngeloSenzaVeli
- Sei fili bianchi di Pinktree
- OCCHI PER GUARDARE OLTRE di soliinmezzoallagente
- La vera me stessa
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, i testi e le notizie pubblicate sono quasi tutte tratte dal web e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro utilizzo violasse dei diritti d’autore, si prega avvertire l’ Autore del Blog il quale provvederà alla loro immediata rimozione.

 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

 

Buddha: mangiar carne fa male all'uomo e all'animale, che viene ucciso

Post n°1374 pubblicato il 05 Marzo 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Buddha: 

IL CIBO DEL SAGGIO NON E' FATTO DI CARNE

 

Buddha

 

"Per evitare di causare terrore agli esseri viventi, che il discepolo si astenga dal mangiare carne. Il cibo del saggio è quello che consumano i sadhu [gli uomini santi]; non è fatto di carne. Ci saranno alcuni sciocchi in futuro che diranno che io ho dato il permesso di mangiare carne, e che io stesso ne ho mangiata, ma io non ho permesso a nessuno di mangiare carne, non lo permetto ora, non lo permetterò in nessuna forma, in nessun modo e in nessun luogo; è incondizionatamente proibito a tutti."

 

( Siddhartha "Buddha Sakyamuni" Gautama )

[ Lumbini, 8 aprile 566 a.C. - Kusinagara, 486 a.C. ]

 
 
 

CALENDARIO FASI LUNARI MARZO 2021

Post n°1373 pubblicato il 01 Marzo 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

CALENDARIO FASI LUNARI 

MARZO 2021

 

MARZO 2021

 

Fonte: https://www.segnalidivita.com/calendario/calendario-lunare-2021.htm 

 
 
 

Eusapia Palladino, la spiritista di Minervino Murge che stregò il mondo

Post n°1372 pubblicato il 25 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Eusapia Palladino, la spiritista di Minervino Murge che stregò il mondo

Morì in povertà il 16 maggio 1918 la donna che nessuno scienziato fu mai capace di spiegare

Minervino, sabato 16 maggio 2020

 

 Eusapia Palladino

 

 

Si spense a Napoli, in assoluta povertà e solitudine, il 16 maggio del 1918, Eusapia Palladino, la donna originaria di Minervino Murge che, coi suoi poteri da spiritista, aveva tenuto in pugno e mandato in crisi le più grandi menti scientifiche di tutto il mondo che mai riuscirono a dare una spiegazione ai suoi poteri.

Si narra che ancora oggi alcune case del Mercato di Napoli sono ancora infestate da poltergeist e spiriti inquieti evocati dai suoi rituali svolti fra la fine dell'800 e gli inizi del '900. Si racconta che anche la sua anima infelice ed inquieta si aggiri ancora nei seminterrati dell'Università e che, nel silenzio della sera, sia possibile percepire le lacrime singhiozzanti di un'anima inquieta.

Era una giornata di maggio del 1910 quando, in una stanza buia dei sotterranei del palazzo dell'Università Federico II di Napoli si radunarono venti fra le menti dei più noti luminari del pianeta per assistere ad uno dei tanti esperimenti su una donna dai poteri paranormali inspiegabili, la spiritista Eusapia Palladino.

Non era la prima volta che i massimi studiosi di fisica, psicologia, antropologia, medicina, scienziati del calibro del padre della biochimica Filippo Bottazzi o del Premio Nobel Marie Curie, si trovavano a cospetto della donna per studiarla e capire se le sue capacità fossero reali. Ma fu la prima volta che, anzichè restare incantati e stupefatti, dinanzi all'ennesimo fenomeno inspiegabile misto a qualche banale trucco di magia, persero interesse per la donna e decisero di archiviare il caso. Eusapia Palladino fu bollata come una prestigiatrice e truffatrice, destinata a finire la sua vita in estrema povertà fino alla morte.

Eppure, quella donna aveva stregato il mondo. Nata a Minervino Murge il 21 gennaio 1854 in una famiglia di contadini, Eusapia rimase orfana di entrambi i genitori a causa di un attacco di briganti che le procurò una frattura della tempia, a cui si attribuisce l'insorgere dei suoi poteri. Trasferitasi a Napoli a soli dodici anni, lavorò come bambinaia finchè l'incontro con una anziana signora che praticava sedute spiritiche segnò la sua vita: invitata a prender parte ad una seduta, la sua ferita alla tempia cominciò a perdere del liquido bianco. Era il 1874 quando Eusapia scoprì di avere dei poteri e iniziò ad essere accolta negli ambienti dell'occulto e ad essere studiata come oggetto di scienza.

 

EUSAPIA PALLADINO

 

Era capace di evocare gli spiriti, durante le sue sedute spiritiche apparivano volti sulle pareti, si spostavano o sparivano oggetti che riapparivano in altre stanze, lei stessa dichiarava di sentire voci, parole, sentimenti altrui, tanto da iniziare ad aver paura dei suoi stessi poteri. Intanto, la sua fama viaggiò in tutta Italia. Anche lo scienziato e criminologo piemontese Cesare Lombroso che aveva cercato di dare una spiegazione scientifica e terrena al sentimento dell'odio non riuscì a dare una spiegazione ai suoi poteri, definendoli "magia".

Studiata, osservata, richiesta da scienziati di tutto il mondo, viaggiò anche in Europa, fra Francia, Germania, Polonia e Russia. Assistere a una delle sue sedute spiritiche aveva un costo elevato perchè, malgrado alcuni rozzi e banali trucchetti da prestigiatrice, probabilmente ereditati dal marito prestigiatore, molti dei fenomeni sfuggivano ad ogni spiegazione scientifica. In America i suoi rituali furono presi con scetticismo, la Palladino fu capace di dividere le opinioni degli scienziati fra chi dava credito ai suoi poteri paranormali e chi riusciva a spiegare i giochi di prestigio.

Ormai sessant'enne, la donna chiese di poter tornare a Napoli e passare gli ultimi anni della sua vita da sola, grazie ai pochi guadagni racimolati. 

Fu sottoposta ad un ultimo esperimento nell'Università di Napoli, quello che ne decretò la fine. Eusapia, una popolana dal corpo tozzo e robusto, col volto rugoso, le mani callose ed un sorriso furbo, aveva dato origine ad uno scontro fra scienza e soprannaturale la cui fine su segnata dall'incapacità degli scienziati di comprendere e dare una spiegazione ai suoi poteri.

 

Fonte: https://www.minervinoviva.it/notizie/eusapia-palladino-la-spiritista-di-minervino-murge-che-strego-il-mondo/

 
 
 

NELL'ALDILA' CI SONO PREMI O PUNIZIONI?

Post n°1371 pubblicato il 19 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Nell'Aldilà non ci sono premi o punizioni, ma è la consapevolezza individuale che determina la realtà....

 

vibrazioni

Ciò che si vive nell'Aldilà è conseguenza dell'esperienza terrena, semplicemente perchè con i nostri pensieri, azioni e sentimenti ci si colloca su una determinata frequenza, che poi rimane anche dopo e quindi chi vive male nell'Aldilà è perchè è così interiormente e potrà comunque migliorare la sua situazione....che dipende esclusivamente da se stessi....

Si tratta quindi di comprendere ciò che si è vissuto...più questo avviene e più migliora la situazione nell'Aldilà.... il criminale e/ o chi ha inflitto il male agli altri, si troverà a fare i conti con i suoi demoni interiori...anche perché nell'Aldilà il pensiero è creatore immediato della realtà circostante.

Stessa cosa vale per chi nell'Aldilà vive bene....è una questione nostra interiore....non di premi o punizioni....

Diventa quindi importante coltivare buoni pensieri e sentimenti, seguiti da azioni, già ora sul piano terreno, in quanto costituiscono poi la nostra Essenza anche dopo i trapasso.

Il nostro stato di Coscienza si colloca su una frequenza vibratoria che creerà poi quello che vivremo...

In pratica dipende tutto da noi....

Inferno, Purgatorio e Paradiso sono stati di Coscienza e non dipendono da una religione...ma da noi stessi...

 

Pace e Armonia 😊 

Alf

 
 
 

FILM ALDILA’: NOSSO LAR DOPPIATO IN ITALIANO (NO SOTTOTITOLI)

Foto di alf.cosmos

Cosa avviene nell'Aldilà?

Cosa succede dopo la morte, come si vive nell'Aldilà, i possibili contatti con umani sulla Terra, come loro ci vedono e il percorso di consapevolezza che ci aspetta con i vari passaggi evolutivi....

E' il film più visto in ambienti spirituali e olistici.

Il film è tratto dalle rivelazioni di un'Anima trapassata al sensitivo  Chico Xavier

Si tratta del piano astrale, che è il piano su cui si vive dopo la morte.

Esistono poi altri piani spiritualmente superiori, ma il film è concentrato sul piano astrale che è molto simie al piano terreno, perchè i passaggi sui piani spiriyuali sono graduali...

Naturalmente il film è molto semplificato per renderlo accessibile a tutti.....

E' la prima volta che viene pubblicato su youtube doppiato in italiano e quindi senza dover sforzarsi a leggere i sottotitoli....

Visto come è andata nella precedente edizione con i sottotitoli in italiano, e che è stato poi censurato, consiglio di affrettarvi nel vederlo, perché viene puntualmente levato da youtube......

 

 

nosso lar

 

Ecco il film...buona visione a Tutti  


NOSSO LAR (NOSTRA DIMORA)

 

 
 
 

ESPERIENZE DI PREMORTE

Foto di alf.cosmos

Dott. Carlo Cipolla: La Vita Oltre la Vita 

DOTT. FRANCO CIPOLLA

 

Il dott. Franco Cipolla, Direttore della Divisione di Cardiologia dell'IEO di Milano racconta l'esperienza di premorte di due sue pazienti.

Una notte in terapia intensiva, due donne in arresto cardiaco a poche ore di distanza una dall'altra, di estrazione sociale diversa, di cultura diversa, una religiosa una laica, due donne che più diverse non potrebbero essere...

Il Dott Carlo Cipolla ci racconta cosa successe quella notte e cosa gli raccontarono le due donne a distanza di circa un anno su ciò che avevano provato mentre erano in arresto cardiaco, e cioè un'esperienza molto simile nei loro racconti di vita oltre la vita, in quel tunnel di luce che molti hanno testimoniato di aver visto e che rimane uno dei misteri più affascinanti della mente umana (o per chi è credente della conferma che esiste un "dopo") ma che comunque emoziona e fa pensare... 

 

 
 
 

LA MORTE E' UN PASSAGGIO DIMENSIONALE

Post n°1368 pubblicato il 01 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Aivanhov: NON ABBIATE PAURA DELLA MORTE 

 

AIVANHOV

 

« Chi comprende il significato e lo scopo della propria esistenza terrena, lascia la vita con la sensazione di aver assolto al compito per il quale era venuto, e sa che proseguirà il suo lavoro nell'altro mondo. Perciò la morte non lo spaventa: egli sente, sa, che continuerà a vivere e a lavorare altrove.

La luce della conoscenza sopprime la paura. Si ha paura della morte perché non la si conosce; occorre quindi familiarizzare con l'idea di questo passaggio, che è in realtà la continuazione della vita sotto un'altra forma. Ovunque nell'universo non c'è che la vita, la vita senza limiti. Ecco perché non dovete pregare di essere salvati dalla morte, ma di vivere. Non dite che morirete, ma che continuerete a vivere. Mettete nella vostra mente il pensiero non di prolungare questa vita sulla terra, ma di entrare in una vita nuova.  »

 

Tratto da Pensieri Quotidiani (pensiero del 8 settembre 2015)  di Omraam Mikhaël Aïvanhov

 
 
 

CALENDARIO FASI LUNARI FEBBRAIO 2021

Post n°1367 pubblicato il 31 Gennaio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

CALENDARIO FASI LUNARI 

FEBBRAIO 2021

 

FEBBRAIO 2021

Fonte:

https://www.segnalidivita.com/calendario/calendario-lunare-2021.htm

 
 
 

Dimensioni Universo-pianeti e stelle a confronto

Post n°1366 pubblicato il 26 Gennaio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Nel video le dimensioni dell'universo e tutti i confronti tra le dimensioni dei pianeti del sistema solare e le stelle più grandi

Nella parte scritta le proporzioni incredibili riguardanti le dimensioni delle stelle in rapporto al Sole e la classifica relativa


LE DIMENSIONI DELL'UNIVERSO

 

 

 

LE STELLE DI DIMENSIONI GIGANTESCHE  

DIMENSIONI PIANETI STELLE

 

LE STELLE DI DIMENSIONI GIGANTESCHE 

Sirio, stella quasi quattro volte più grande del nostro Sole, dista da esso 8,6 anni luce; una delle stelle più vicine in assoluto. Per questo motivo, vista dalla Terra, appare come la stella più luminosa del cielo dopo il Sole. Sirio è di colore bianco e si trova nella sequenza principale, come il nostro astro principale. Polluce dista da noi circa 34 anni luce ed è una stella subgigante di colore arancione) e il suo diametro è circa 10 volte quello del Sole. Arturo dista circa 37 anni luce ed è anch'esso una stella subgigante rossa. Il suo diametro è circa quaranta volte quello del Sole. Sembra tanto, ma ancora non abbiamo visto niente...

Rigel è una stella supergigante bianco-azzurra che appare quasi luminosa quanto Arturo nonostante sia 20 volte più distante (773 anni luce). Deneb è una stella supergigante bianco-azzurra. Grande circa 200 volte il nostro Sole, è a una distanza di circa 3200 anni luce da esso, la più distante tra quelle elencate qui. È la diciannovesima stella più luminosa del cielo, ma questo è solo dovuto alla sua grande distanza. In realtà è una delle stelle più luminose della Via Lattea, la nostra galassia. Se fosse al posto di Alpha Centauri sarebbe addirittura più luminosa della Luna piena. Betelgeuse è una stella supergigante rossa che dista da noi 427 anni luce. Risulta meno luminosa di Rigel nonostante sia più vicina e molto più estesa. Anche Antares è una supergigante rossa dal diametro oltre 500 volte più grande di quello del Sole e distante da noi circa 520 anni luce. Anche questa stella enorme appare meno luminosa di Rigel nonostante sia più vicina.

Se le stelle in questa sezione fossero tutte alla stessa distanza, la più luminosa sarebbe Deneb (265.000 volte più luminosa del Sole), seguita da Rigel (40.000 volte più luminosa del Sole) Antares (11.000 volte più luminosa del Sole) e Betelgeuse (9700 volte più luminosa del Sole).

Le stelle supergiganti sono delle enormi bolle di gas incandescente. La loro densità è molto più bassa di quella del Sole. Ad esempio Betelgeuse, a dispetto delle dimensioni, ha una massa solo 14 volte superiore a quella del Sole: se la potessimo mettere sul un piatto della bilancia dovremmo mettere 14 stelle come il Sole sull'altro piatto per mettere il braccio in equilibrio. Le supergiganti blu/azzurre sono più dense, calde e luminose di quelle rosse: Deneb ha una massa che è 20-25 volte quella del Sole ma il suo diametro è meno della metà di quello di Betelgeuse.

Antares e Betelgeuse sono stelle davvero enormi, ma non sono le più grandi tra quelle conosciute della nostra galassia. Si ipotizza che VY Canis Majoris (distante circa 5000 anni luce) possa avere un diametro circa 2000 volte più grande di quello del Sole (ben 4 volte più grande di Betelgeuse). Il diametro di VV

Cephei (2000 anni luce di distanza) è stimato essere 1750 volte quello del nostro astro, mentre KW Sagittarii (distante 9800 anni luce), V354 Cephei (9000 anni luce) e KY Cygni (5200 anni luce) potrebbero avere tutte un diametro all'incirca 1500 volte più grande di quello del Sole (cioè 3 volte più grandi di Betelgeuse).

 

ELENCO DELLE STELLE PIU' GRANDI (il numero a fianco corrisponde a quante volte la stella è più grande del nostro Sole)

 

VY Canis Majoris fino a 2100

WOH G64 fino a 2000

V838 Monocerotis fino a 1970

VV Cephei fino a 1900

NML Cygni 1650

V354 Cephei A 1520

KW Sagittarii 1460

KY Cygni 1420

Mu Cephei (la Stella granata di Herschel) 1420

RW Cephei 1260

BC Cygni 1140-1230

S Persei 730-1230

PZ Cassiopeiae 1190 (1940)

RT Carinae 1090

CK Carinae 1060

HV 11423 1000

Betelgeuse (Alfa Orionis) 990-1000

Antares (Alfa Scorpii) 850

V382 Carinae 747

S Pegasi 580

S Doradus 550

S Orionis 530

Omicron1 Canis Majoris 530

W Hydrae 520

119 Tauri 510

R Cassiopeiae 500

 
 
 

UFO: MILITARI USA AMMETTONO L'ESISTENZA

Post n°1365 pubblicato il 21 Gennaio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

I militari Usa: è vero, gli Ufo esistono. Cosa non ci dicono?

UFO

 

New York, 20 settembre 2019: nel mirino dei caccia F-18 Usa sembrano oggetti lunghi e velocissimi che cambiano improvvisamente direzione con un'accelerazione fortissima. «Nei filmati che i top gun americani sono riusciti a catturare e che adesso anche la Us Navy ha reso pubblici togliendo il segreto militare, sembrano dei grandi ragni supersonici dalla forma indefinita che vorrebbero quasi danzare con i cacciabombardieri Usa, prima di sparire nel nulla». Se non sono Ufo cosa sono? «Il Pentagono - scrive "Quotidiano.net" - non li chiama con questo nome ma si sta interrogando, da anni e in segreto, su questi Unidentified Aerial Phenomena che, più che incuriosire, ormai turbano i voli dei pattugliatori dei cieli, i quali non sanno come comportarsi, non essendo né droni né missili». La messa in rete, inoltre, di tre filmati girati tra il 2017 e il 2018 e la comparazione con un altro video del 2014 sta scatenando adesso un nuovo dibattito proprio nel momento in cui i cieli diventano sempre più affollati. Che ci fanno tutti quei "dischi volanti" lassù, sopra le nostre teste, a poca distanza dai jet militari?

 

Joe Gradisher, il portavoce della marina statunitense, sostiene che i filmati girati da militari Usa sono autentici e che i fenomeni sono reali. Aggiunge: gli avvistamenti sono tutt'altro che inusuali e rari. E incoraggia tutti i piloti a riportarne la durata e l'esatta posizione in cui avvengono, per creare una vera e propria mappatura degli oggetti misteriosi. «Abbiamo notato incursioni frequenti nei nostri campi di addestramento - spiega Gradisher - e questo rischia di mettere in pericolo l'incolumità dei piloti. Per lungo tempo - aggiunge - ci siamo anche accorti che molti di loro non riportavano la notizia degli avvistamenti per paura di venir ridicolizzati, ma adesso siamo noi ad incoraggiare i top gun affinché siano tempestivi nelle segnalazioni, per poter studiare in profondità il fenomeno». Dichiarazioni piuttosto clamorose, da parte del funzionario militare: come se l'amministrazione volesse preparare il pubblico a imminenti rivelazioni? Fino a ieri, il tema Ufo era relegato alla fantascienza, o poco più. Ora è un continuo rincorrersi di voci. Compresa quest'ultima, dove addirittura si dichiara alla stampa che i piloti militari vengono "incoraggiati a riferire", in modo da poter "studiare meglio il fenomeno".

«C'è chi pensa che la minaccia non appartenga al mondo della fantasia, ma possa diventare reale se non si riuscirà a stabilirne l'origine», scrive "Quotidiano.net". «Anche se tra le grandi potenze c'è una sorta di accordo non scritto che bandisce per ora la militarizzazione dello spazio, la comparsa di questi "Uap", oggetti non identificati, sembra andare nella direzione opposta». In realtà, c'è il fondato sospetto che le autorità - non solo statunitensi - si stiano preparando ad ammettere di essere giunte ben oltre la semplice osservazione del fenomeno. Roberto Pinotti, autorevole presidente del Cun (Centro Ufologico Nazionale) e storico collaboratore dell'aeronautica italiana, ricorda che sono ormai oltre un milione gli avvistamenti registrati, di cui il 40% convalidati da militari. Secondo Pinotti, il vero problema - ormai alle porte - sarebbe di portata epocale: e cioè ammettere l'imminenza del "contatto" con entità aliene, non terrestri, che la fantascienza ci ha lentamente abituato a prendere ormai in considerazione come un evento ineluttabile e probabilmente già accaduto, ovviamente a nostra insaputa. «Storicamente - dice Pinotti - nell'incontro tra civiltà diverse, quella meno evoluta ha sempre avuto la peggio».

 

UFO

 

Gli scienziati ammettono che tutto è teoricamente possibile: «Certo non siamo soli, nello spazio», ha detto il grande fisico Stephen Hawking. I militari confemano: il cielo è pieno di velivoli sconosciuti (o almeno, così definiti dai piloti). Padre Josè Gabriel Funes, gesuita argentino come Papa Francesco e direttore della Specola Vaticana, osservatorio astronomico di Mount Graham in Arizona vocato allo studio dell'esobiologia (vita extraterrestre), si è premurato di farci sapere che non esiterebbe a battezzare eventuali "fratelli dello spazio". L'ex candidato democratico alle primarie americane, Bernie Sanders, ha appena dichiarato che, se venisse eletto presidente, andrebbe a scartabellare tra i dossier sugli Ufo per poi informare la popolazione. In realtà gli alieni sono già tra noi, ebbe a dire - un po' scherzando e un po' no - l'allora premier russo Dmitrij Medvedev. Non ha per niente scherzato, invece, il canadese Paul Hellyer, già ministro della difesa, secondo cui "alcuni alieni siedono addirittura nel Congresso Usa". Secondo il biblista Mauro Biglino, l'Antico Testamento racconta in realtà le gesta di "antichi astronauti", come Yahwè, poi interpretato come "Dio" dalle successive religioni.

 

«Nella misteriosa "Area 51", considerata una delle più segrete basi di addestramento per l'aeronautica militare americana che sorge in Nevada, da anni i ricercatori stanno approfondendo la presenza in cielo di corpi estranei», scrive "Quotidiano.net", a corredo delle clamorose rivelazioni della Us Navy. «I piccoli filmati rilasciati in questi giorni hanno riaperto la finestra sugli Ufo con l'intenzione di non chiuderla tanto presto», aggiunge il newsmagazine. Nel frattempo, la zona chiamata "Area 51" sembra diventata sempre più off-limits, da tenere al riparo da sguardi indiscreti. «La no-fly zone è totale e sia militari che civili non possono attraversarla». Una specie di "invasione pacifica" di cittadini curiosi, annunciata via Internet, è stata rimandata. Ma la vera domanda è: quante altre Aree 51 esistono nel mondo, dall'Antartide alla Russia? «Se un giorno si scoprisse che gli "alieni" come Yahwè sono ancora qui e dominano la Terra attraverso i loro rappresentanti, non me ne stupirei», dice Biglino. Già: ma in quel caso il potere terrestre, se si rivelasse affidato a semplici prestanome, come se la caverebbe? Molte voci, sul web, cestinano l'argomento: tutte chiacchiere, per depistare l'attenzione dalle vere responsabilità dei nostri cattivi governanti. A smentire gli scettici, però, ora si aggiungono i militari americani, con i loro sconcertanti video mostrati al pubblico.

 

Fonte: https://www.libreidee.org/2019/09/la-us-navy-ammette-e-vero-i-nostri-cieli-sono-pieni-di-ufo/

 
 
 
Successivi »