**TEST**
Creato da paoloalbert il 20/12/2009

CHIMICA sperimentale

Esperienze in home-lab: considerazioni di chimica sperimentale e altro

 

 

« Preparazione elettroliti...Acido carbossilico... ch... »

Compagni di scuola...

Post n°55 pubblicato il 06 Novembre 2010 da paoloalbert

Niente paura... non si tratta dei miei compagni di scuola! Ma andiamo con ordine...

Tempo fa tentai l'interessante reazione elettrolitica di Kolbe (siamo in chimica organica), della quale magari qualche volta parlerò; mentre cercavo la fotografia di questo grande scienziato tedesco mi sono imbattuto in Wiki e nel  cammino accademico di questo personaggio...
Sentite, sentite chi, a cavallo della seconda metà del XIX secolo, ruotava intorno alle università di Gottinghen, Marburg e Leipzig, a diverso titolo frequentate dal nostro amico Adolph Wilhelm Hermann Kolbe!
Per gli appassionati di storia della chimica non c'è che l'imbarazzo della scelta... da chi partiamo?
Tanto per gradire partiamo da un paio di insegnanti del nostro "alunno" Hermann?
Eccoli: Wohler e Bunsen!

- Friedrich Wohler: possiamo chiamarlo il padre della chimica organica? E' colui che con uno storico esperimento demolì la secolare Teoria della Forza Vitale, secondo la quale tutte le sostanze organiche hanno origine biologica e che dall'"inorganico" non si può passare all'"organico"!
Già, fino al momento in cui Friedrich riscaldò del cianato di ammonio, ottendo... miracoloooo!... --> l'urea!

- Robert Bunsen: quello del "becco Bunsen"? Sì, proprio quello! Ma ha fatto anche qualcosina di più, e scusate se è poco: grazie ai suoi studi fondamentali sulla emissione spettroscopica ha scoperto (con Kirchoff) gli elementi cesio rubidio, oltre ad aver condotto una miriade di altre ricerche scientifiche nel campo dei composti arsenicali e della chimica in generale.
_____________________________

Ecco invece un breve ed incompleto elenco di altre pietre miliari della Chimica che a diverso titolo furono in contatto con Kolbe; compagni di studi possiamo dire, e qui mi riallaccio al titolo del post:

- Peter Griess: per le sue ricerche sull'azoto organico e le diazotazioni è addirittura passato alla storia per il suo celeberrimo reattivo (reattivo di Griess) per la ricerca dei nitriti.

- Thedor Curtius: studi fondamentali sulle azidi e l'acido azotidrico; Reazione di Curtius, in cui una acilazide riarrangia in isocianato.

- Vladimir Markovnikov: proprio quello della regola che porta il suo nome, e che afferma che nelle reazioni di addizione elettrofila l'idrogeno si lega al carbonio più idrogenato del doppio legame.

- Ernst Otto Beckmann: l'inventore del sensibilissimo termometro differenziale per lo studio delle proprietà colligative e della scoperta della Trasposizione di Beckmann, nella quale da una ossima si può ottenere un'ammide.

- Carl Graebe: importanti studi sui coloranti, la fucsina, l'alizarina, la purpurina, ecc.

- Constantin Fahlberg: scopritore del 1,1-Dioxo-1,2-benzothiazol-3-one, ovvero la saccarina.

- Nikolai Menshutkin: al quale si deve l'omonima reazione, nella quale una ammina terziaria viene trasformata in sale di ammonio quaternario per mezzo di un alogenuro alchilico.

- Jacob Vohlard: ancora scoperte e importanti ricerche di chimica organica su alogenazioni, aminoacidi, la sintesi del tiofene, la ciclizzazione, determinazioni in chimica analitica.

...e ce ne sarebbero ancora, ma basta, mi fermo qui!

Se tali e tanti erano i semplici "compagni di scuola" di Kolbe, per estensione possiamo facilmente immaginare  quale fosse l'impegno tedesco nella ricerca universitaria, specificamente chimica, nella Germania di fine ottocento!

Quasi quasi verrebbe voglia di paragonarla all'attuale situazione della ricerca italiana... No, fermi con le scarpe! Giù le uova! Ho scherzato! Non tiratemi  niente addosso...!!!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

agilulfo3barbarapagliaranomadi50blackduke3elezanzaelacal1969paoloalbertorionLmariamarinaro55giuseppebimbiolgy120Cirullifrascivolare.sultuovisoDeixaGiraAGirarpaoloalbert1
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

AREA PERSONALE