I due Messia

Giovanni di Gamala e Yeshua ben Panthera

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 59
 

 

« Il perchè della crocifissioneL'anima animale, lo sci... »

Esiste una sperimentazione animale giustificata?

Post n°79 pubblicato il 19 Giugno 2008 da paralotti
 

Cari amici per qualche post scriverò dei nostri amici anima_li, sono certo che farò storcere il naso a molti e scuoterò qualche coscienza addormentata, ma lo scopo è sempre lo stesso: risvegliare il cuore delle persone. Ho notato con piacere, giorovagando per i blog, che molti sono dedicati ai nostri fratelli e sorelle a quattro zampe, quindi credo che saranno felici di leggermi. Il mio scopo principale comunque è di far in modo che questi post possano essere letti da persone che pensano che ciò che non è umano non ci appartiene e che ne possiamo disporre a nostro esclusivo piacimento. Niente di pù sbagliato! Ogni cosa che facciamo ai nostri simili che non appartengono alla nostra specie, ogni oltraggio che facciamo alla nostra poca amata Madre Terra, la facciamo a noi stessi e prima o poi ne subiremo le conseguenze!

E veniamo alla domanda del post: esiste una sperimentazioner animale giustificata? No! in nessun caso. La sperimentazione animale deve essere considerata come un atto di pura barbarie; è l'espressione della bestialità insoddisfatta di alcuni esseri che tuttavia si definiscono umani. Le scoperte dovute a questo tipo di sperimentazione sono ormai così infinitesimali... e a fini di solito puramente commerciali, che non c'è più nulla che le giustifichi. Esistono ben altri mezzi di studio, perchè la ricerca possa progredire: anche qui, come per il vegetarianesimo, (a cui dedicherò un post apposito) bisogna cambiare il modo di pensare e smettere di fare dell'uomo il signore incontrastato della Creazione. Legittimando tutte le sue azioni, lo si conferma nel suo comportamento tirannico. La specie umana, soprattutto in questi ultimi decenni, si è costruita una Karma pesante nei confronti del mondo animale. Il problema non è di modificare il nostro atteggiamento per paura di quel Karma, perchè non è la paura ad aprire il cuore; il problema è piuttosto di imparare il rispetto per gli animali e disinnescare qualsiasi seme di crudeltà nelle coscienze che dicono di essere umane. La nozione di umanità non è certo legata ad una forma nè ad un insieme di dati biologici, ma ad un atteggiamento generale della mente, ad un'apertura dell'anima alla Luce ossia, globalmente, a tutto ciò che rende migliori. A questo titolo moltissimi animali sono, da parecchio tempo, più umani di tanti uomini e donne. Per averne la prova costante, basta osservare il mondo di tutti i giorni. Generalmente parlando le sofferenze e le torture inflitte all'animale così come le condizioni di detenzione (allevamento in batteria, ad esempio) lasciano un'impronta dolorosissima sull'insieme della sua specie, ed una piaga aperta sulla sua coscienza collettiva. Bisogna prevedere che nei secoli e nei millenni futuri, sempre più umani giunti ad uno stadio evolutivo e di compassione avanzato, vogliano incarnarsi in corpi animali proprio come i Bodhisattva di cui parlano gli orientali in modo da fare un dono alla specie umana e di purificare il Karma dell'umanità! *

*L'uomo è spesso meno esigente con se stesso che con gli animali con i quali vive. Così, si potrebbe facilmente riprendere la celebre frase di Beaumarchais: "Con tutte le virtù che si pretendono dagli animali, ben pochi uomini sarebbero degni d'esser tali." A titolo d'informazione, circa otto milioni di animali vengono sacrificati ogni anno in Francia e quasi lo stesso numero anche in Italia e ottocento milioni nel mondo intero. Sono cifre che fanno rabbrividere e spiega l'odio e il rancore che regna su questo pianeta! Dobbiamo in gran parte questa prassi a Claude Bernard, medico, fisiologo del secolo scorso che ha imposto la vivisezione animale come metodo scientifico! Con tutto il rispetto per questo signore, vorrei immaginarmi in che animale potrebbe essersi incarnato per provare sulla propria pelle sofferenze e torture senza fine... Scusate il pensiero finale...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: paralotti
Data di creazione: 24/03/2008
 

ULTIME VISITE AL BLOG

coccomichhikmet78mark82dgl3cassetta2yogin08aluacandreacattolicadonatoeuro0ormaliberaJ602049elisazalderasks09oscar.agcapoca69the0thersideofthebed
 

L'Onda e l'oceano

La mia storia (2006)

Clicca...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

ULTIMI COMMENTI

Impegnatevi di più con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 30/09/2020 alle 09:45
 
....e quando una flotta di delfini giungono dal cielo a...
Inviato da: chandra.lore
il 15/04/2020 alle 14:42
 
salsi ha assolutamente ragione ! ...
Inviato da: lestai
il 16/04/2016 alle 17:43
 
Ciao Otto :-) Buon Natale di Pace e Armonia :-) Alf
Inviato da: alf.cosmos
il 23/12/2013 alle 22:28
 
oggi stesso inserirò una mia foto:-)
Inviato da: otto8dgl1
il 25/10/2013 alle 16:41
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, i testi e  le notizie  pubblicate sono quasi tutte tratte dal web e quindi valutate di pubblico dominio e da riassunti di letture varie ed in particolare di Giancarlo Tranfo ed Emilio Salsi, biblisti. Qualora il loro utilizzo violasse dei diritti d’autore, si prega avvertire l’ Autore del Blog il quale provvederà alla loro immediata rimozione.