Blog
Un blog creato da pasquale.zolla il 17/04/2012

pasqualezolla

Il blog di Pasquale Zolla

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Messaggi del 10/02/2020

La Madonna di Luordes

Post n°302 pubblicato il 10 Febbraio 2020 da pasquale.zolla
Foto di pasquale.zolla

 

 

È l'appellativo con cui la Chiesa cattolica venera Maria, madre di Gesù in rapporto ad una delle più venerate apparizioni mariane.

Il nome di Lourdes si riferisce alla località francese nel cui territorio - tra l'11 febbraio e il 16 luglio 1858 - la giovane Bernadette Soubirous, contadina quattordicenne del luogo, riferì di aver assistito a diciotto apparizioni di una "bella Signora" in una grotta poco distante dal piccolo sobborgo di Massabielle:  «Io scorsi una signora vestita di bianco. Indossava un abito bianco, un velo bianco, una cintura blu ed una rosa gialla sui piedi.» 

Questa immagine della Vergine, vestita di bianco e con una cintura azzurra che le cingeva la vita, è poi entrata nell'iconografia classica.

Nel luogo indicato da Bernadette come teatro delle apparizioni fu posta, nel 1864, una statua della Madonna. Intorno alla grotta delle apparizioni è andato nel tempo sviluppandosi poi un imponente santuario.


Grazjòne a’ Madònne de Lourdes

 

Dòcedòce ò’ ‘mmite d’a vòce tuje

 

matèrne, ò Vèrgene ‘Mmakulate  de Lourdes,

 

è pite tuje akkurrime avvecine a’ gròtte,

 

andò te sì degnate d’akkumbarì

 

pe sengalà è pekkature u jì d’i grazjune

 

è d’a penetènze è pe despenzà è suffrènde

 

i grazje è i prudige d’a tuje suvrane bunnà.

 

Ò lustre vesjòne de paravise, allundane

 

d’è kape i skurde d’u ‘rròre k’a lustre

 

d’a féde, aveze l’alme ndulenzite k’a celèste

 

addòre d’a speranze, rjappicce i sikke

 

kure k’a ònne devine d’a karetà. Akkurdece

 

de sapè fà penetènze p’i nustre sbaghje

 

passate affenghè u kòre vustre arrumane

 

arrapirte sópe de nuje è nen nze frèmme

 

de verzà i grazje, ka fanne arrekambà

 

akkuabbasce d’u ammòre devine,

 

è rènnene sèmbe chjù dègne d’a ‘tèrne

 

kuròne. Faje k’amame è servime

 

Gesù, akkussì da meretà ‘a prjèzze ‘tèrne.

 

È akkussì sìje!

 

Preghiera alla Madonna di Lourdes

 

Docili all’invito della tua voce

 

materna, o Vergine Immacolata di Lourdes,

 

accorriamo presso la grotta,

 

dove ti degnasti di apparire

 

per indicare ai peccatori il cammino della preghiera

 

e della penitenza e per dispensare ai sofferenti

 

le grazie e i prodigi della tua sovrana bontà.

 

O candida visione di paradiso, allontana

 

dalle menti le tenebre dell’errore con la luce

 

della fede, solleva le anime affrante con il celeste

 

profumo della speranza, ravviva gli aridi

 

cuori con l’onda divina della carità. Accordateci

 

di saper fare penitenza per i nostri sbagli

 

passati affinché il vostro cuore resti

 

aperto sopra di noi e non cessi

 

di versare le grazie, che fanno vivere

 

quaggiù dell’amore divino

 

e rendono sempre più degni dell’eterna

 

corona. Fa’ che amiamo e serviamo

 

Gesù, così da meritare la felicità eterna.

 

E così sia!

 

 

 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pasquale.zollasipontinaimmobiliaretrevisan.franco49non_libera_forsepqisrlvincenzocaracciolo62LuisaSconosciutoCHISIMANGIAOGGIBARBARAQUADRm.concettagiardinabeatrice_cenci4lacasadelcaminettoOBIUcorrado.verzillocuma4
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom