opinioni e poesie

parla un somaro qualunque

Creato da re1233 il 12/10/2008

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

zanellatopormaliberamassimocoppacassetta2re1233Cherryslbagninosalinarootticanetbetaeta7vololowtobias_shuffleGiuseppeLivioL2cielostellepianetiElemento.Scostantefrancesca632
 

Ultimi commenti

 
 

 

« Una storiaspreco dello stato »

ma chi cazzo leggerà il blog di un vecchio?

Post n°184 pubblicato il 03 Giugno 2012 da re1233
 

Morti che camminano..............siamo noi ............vecchi .....che sentono le membra non rispondere più velocemente ai comandi che il cervello (ormai in modo altrettanto ritardato) elabora e pianifica. Il corpo ormai debilitato nelle sue cartilagini, i muscoli che si ritraggono giorno dopo giorno nell'acquiescenza della vecchiaia, la deambulazione che risente degli scarti improvvisi che fanno mancare l'equilibrio e minano la credibilità di fronte a chi ti osserva sono la nostra bandiera.
Ma oggi dobbiamo combattere per essere accolti in questo mondo immaginario dove ciò che è giovane è il solo modo per accedere alla collettività!
Quindi ci forniamo di maschere che nascondono i nostri problemi, cerchiamo nell'agire di vestirci come i giovani, di pensare come i giovani, di promuovere i giovani, dimenticandoci che ciò che loro oggi vivono è già stato da noi sofferto prima e che le nostre soluzioni ai problemi potrebbero essere soluzioni vere.
Ma certo noi vecchi (come i giovani) non siamo tutti uguali!
Anche noi siamo un popolo eterogeneo dove qualcuno è ancora monarchico e qualcuno comunista e qualcuno democristiano e qualcuno socialista e qualcuno non sa proprio cosa pensare!
Ma per ciò che riguarda l'esperienza personale avremmo ancora qualcosa da dire ...........ma nessuno ci ascolta più!
La veemenza giovanile corroborata da una sana consapevolezza delle esperienze senili potrebbe dare adito ad una nuova generazione che ricerca nel futuro la soluzione (se pur sempre temporanea) ai problemi attuali .
Il mio è uno sfogo che non servirà a nulla ma in me esiste ancora la speranza che le novità si facciano correggendo le distorsioni nelle cose vecchie e non ricominciando ex novo per sbagliare ancora.
I Masaniello sono meteore, i nostri costituenti tenendo fermi i principi della Repubblica Ateniese (Res publica) hanno elaborato ciò che oggi nel mondo è considerata all'avanguardia ...la Costituzione della Repubblica Italiana.
Se l'esperienza degli Ateniesi è ancora valida oggi è perché il vecchio ha ancora qualcosa da dire.
Da zombi quale sono chiedo scusa per questa sciocchezza che scrivo ma mi serve per sentirmi ancora vivo con una mano ed un braccio fuori dalla bara.
Serenità!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963