Creato da ponte.mammolo il 07/10/2008

PONTE MAMMOLO

VIA FRANCESCO SELMI 4 - TEL. 06.4078336 - ponte.mammolo@libero.it

 

« STOP DALL'EST AL "COMUN...GIORGIA MELONI: 20° ANNI... »

ROMA: SEMAFORI E LAMPIONI CAMBIERANNO LUCE

Post n°223 pubblicato il 07 Novembre 2009 da ponte.mammolo
 

È questa la chiave di volta dell'amministrazione capitolina che simuove su due fronti. Da una parte il piano per l'impianto di lampioni aled e fotovoltaici, presentato ieri dal sindaco Alemanno,dall'assessore ai Lavori pubblici, Fabrizio Ghera e dal presidente diAcea spa, Giancarlo Cremonesi. Dall'altro l'appovazione in giunta, suproposta degli assessori all'Urbanistica, Marco Corsini e all'Ambiente,Fabio De Lillo, del regolamento edilizio comunale che impone un giro divite su bioedilizia e fonti di energia rinnovabile negli edificipubblici e privati. Passi fondamentali per arrivare «a una città aimpatto zero - promette Alemanno - entro il 2020, data delle Olimpiadi.E comunque - precisa - siamo i primi in Italia ad avviare unasperimentazione delle nuove tecnologie su larga scala». Le luci diRoma, così, cambieranno colore. Non più lampioni che emanano un coloregiallo-arancio ma una luce bianca. Meno romantico, forse, ma certamentepiù sicuro, economico e "pulito". E non è detto che, con il tempo, sitorni al romanticismo. «Stiamo studiando anche il miglior metodo perinserire la gradualità dell'intensità della luce - annuncia Cremonesi -in modo da regolare i lampioni a seconda della fascia oraria». Il pianodi Acea prevede l'installazione di 361 punti luce Led a partire dagennaio in 16 strade in X, XII e XIX Municipio, «per una spesa -sottolinea Ghera - di circa 1,5 milioni di euro. Il piano prevedeinoltre la realizzazione di 408 lampioni fotovoltaici, sempre inperiferia». In tal modo si otterrà un risparmio energetico del 51% e unabbattimento di emissioni di Co2 di circa 60 tonnellate. Si parte dallestrade, dunque ma si deve arrivare fin dentro gli uffici e le case.Ecco allora che tutti gli edifici pubblici e privati di nuovacostruzione, e quelli in fase di complessiva ristrutturazione, dovrannoessere dotati di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili,come pannelli fotovoltaici o piccoli generatori a pale eoliche; laproduzione dell'acqua calda dovrà poi essere realizzata per il 50% confonti di energia rinnovabile; ogni nuovo edificio dovrà essere dotatodi serbatoi interrati dove raccogliere l'acqua da riutilizzare perimpieghi condominiali. Negli spazi comuni poi verranno introdottiinterruttori crepuscolari dotati di timer per il risparmio energetico.«Questo è il primo passo che ci mette in linea con gli altri Paesi inmateria del responsabile utilizzo delle fonti energetiche e diottimizzazione dei criteri di risaprmio», commenta Corsini; mentre perDe Lillo «queste nuove regole fanno sì che tutta la nuova ediliziaruoti intorno alle fonti di energia rinnovabili. Una delle priorità checi eravamo posti per far diventare Roma la "città del sole"».

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/pontemammolo/trackback.php?msg=7954117

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Rebuffa17
Rebuffa17 il 18/05/12 alle 11:33 via WEB
Tutta roma dovrebbe essere tappezzata di lampioni fotovoltaici!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

BUON 2011

BUON 2011

 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

SCHIERATI CON NOI

PONTE MAMMOLO

SOSTIENI IL NANO!

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FIRMA LE PETIZIONI

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

  • non ci sono prossimi appuntamenti
 

LEGGI

ULTIMI COMMENTI

Tutta roma dovrebbe essere tappezzata di lampioni...
Inviato da: Rebuffa17
il 18/05/2012 alle 11:33
 
Onore ai caduti di Acca Larentia....i morti non sono tutti...
Inviato da: atreju.1
il 08/01/2012 alle 14:28
 
Scusate, sono anche di idee diverse da voi, quindi in...
Inviato da: l\'Omino
il 21/07/2011 alle 15:49
 
BERLUSCON _______EHEHEH
Inviato da: SPIONA_ROMANA
il 27/04/2011 alle 00:03
 
C'è uno che è graziato da 16 anni .. sai chi è?
Inviato da: zucchecarrozze
il 14/03/2011 alle 17:38