iL bLoG qUeMoMaTa!!!

quemomata è per sempre... purtroppo!!

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« Quemomata nel mondo - Le...Terza puntata - Alemagna  »

Seconda Puntata - America Latina

Post n°19 pubblicato il 09 Dicembre 2006 da patanella2007

Continua l'eccezionale racconto del nostro corrispondente estero da Burjassot nAndo, che ci rivela in questa seconda puntata del suo emozionante resoconto, le radici della Mossa Quemomata in Brasile.

Nell’America Latina, la Mossa ha origini ed utilizzo ben differenti da quanto visto in Giappone. Anche in questo caso, però, all’inizio della storia si pone l’uomo tampoco. Pare che il fervente seguace del Conte Carmelo avesse iniziato al gesto un vecchio amico incontrato dopo molti anni per pura casualità in territorio straniero. Costui era figlio di un Carmelitano Scalzo. Egli aveva rinnegato il credo paterno. Tutto ciò era avvenuto durante gli anni nei quali l’uomo tampoco non aveva avuto contatti con quest’essere, il cui nome è maledetto e per questo vietato scrivere. Inoltre, l’uomo tampoco era allievo della scuola “Corbelli”, oggi conosciuta come “De Laurentiis” e non immaginava che costui fosse un componente della vecchia e rivale scuola del “Aliberti”, nota con un più generico “Salernitanus”. Fidandosi del vecchio amico gli svelò il nobile gesto. Mai errore fu più grande. Dal primo momento il Traditore (è così che lo chiameremo d’ora in avanti) utilizzò la nobile movenza per canzonare il vecchio amico, ricordandogli le amarezze patite dalla scuola “Corbelli” da parte della “Aliberti”, con particolare enfasi sulla leggendaria storia del Prode Lazzaro. Pare che il Traditore abbia involgarito il gesto e poi lo abbia insegnato a suoi compagni di viaggio brasiliani. Oggi il gesto è utilizzato in alcune comunità brasiliane nei pressi di Fortaleza e di San Paolo per deridere gli avversari che patiscono un qualsiasi tipo di sconfitta. La chiave ironica è testimoniata nei reperti dallo sguardo felice, che nasconde il sorriso celato sotto la mano che copre la bocca.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/quemomata/trackback.php?msg=2007618

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
dorianobello
dorianobello il 10/12/06 alle 11:53 via WEB
L'amore che ci trasmette il Natale...è arte spirituale...un abbraccio...Grillo Parlante.
 
 
patanella2007
patanella2007 il 10/12/06 alle 16:26 via WEB
Ciao Grillo!! Che ne pensi della nostra ricerca antropologica?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: patanella2007
Data di creazione: 27/11/2006
 

LA GENESI SECONDO RENATO

Per spiegare il concetto di “quemomata” bisognerebbe risalire alla notte dei tempi!!!!!!  Non è facile individuare il fattore che ha scatenato la “quemomatizzazione” perché in verità i “quem” sono sempre esistiti e sempre esisteranno, solo che non lo sapevano che si chiamavano così. L’appellativo gli è stato dato da noi circa 2 anni fa…………….Allora eravamo ( io e un altro cretino di nome Stefano) in viaggio da Eboli verso Potenza per andare all’università. Nel pullman c’era anche “colui che non sapeva di esserlo”, cioè un ragazzo che parlava continuamente e diceva un sacco di scemenze. Ora, dato che erano le 7 di mattina, io e Stefano eravamo in coma da sonno e nel cervello avevamo quello che parlava “comm’ a nu’  paccio’”. C’è da premettere che io e Stefano eravamo a 2 posti diversi lontani uno dall’altro. Io ad un certo punto non ce la faccio piu’ e decido di fare “IL GESTO TECNICO”; mando un sms a stefano (li tenevo gratis, e che so scemo che mando i messaggi a quel cretino) in cui c’era scritto: “chi u’ ccir’”……….ebbene si tutto nacque cosi………………….to be continued

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luciomari112nAndotampocoDUDU1943brunell8monica89.mm.asirealribottapiccolaemymusic_man80muttley.borbottoneisabella.milionipalmina1980libero75nabaleila_esistevalentinasorteni
 

ULTIMI COMMENTI

Grazzie!
Inviato da: Potager le blog
il 01/08/2013 alle 11:07
 
Dire che è elementare è poco (soggettivamente parlando)....
Inviato da: Anonimo
il 30/10/2009 alle 15:51
 
2060 metri
Inviato da: Giuseppe
il 29/05/2009 alle 15:16
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 16:02
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 22:12
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom