iL bLoG qUeMoMaTa!!!

quemomata è per sempre... purtroppo!!

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« Terza puntata - Alemagna Indovinello »

Ultima Puntata - La Gallia

Post n°21 pubblicato il 12 Dicembre 2006 da patanella2007

Si conclude lo straordinario racconto del nostro inviato estero nAndo da Burjassot. Nell'ultimo episodio di questa eccezionale ricostruzione dei fatti, viene analizzata l'origine del famigerato gesto, la Mossa quemomata, in Gallia.

Per quanto concerne le origini galliche con mano destra, è necessario raccontare della “Notte delle notti”, quella che tutti i galli ricordano come la notte senza alba nella quale cantare. Dopo svariati anni nei quali gli italici cercavano di conquistare le fortezze galliche senza successo, una calda notte di luglio, sull’euforia della recente vittoria con gli alemanni, i Cavalieri Azzurri riuscirono nell’impresa. Zidane il barbaro aveva inferto per l’ennesima volta un colpo mortale agli italici che però non si arresero e grazie al valore di un popolano dal nome Armadio Materazzi e dei suoi amici ribaltarono le sorti della contesa guidati dal Capitano Cannavaro, poi diventato famoso per la conquista del leggendario “Globo d’oro”. Nella circostanza Zidane il barbaro perse la testa e tutti i galli persero la voce tanto da utilizzare il leggendario gesto per lo stupore. Ma, conoscendo l’origine italica del movimento, non vollero dare soddisfazione ai vincitori e lo adottarono nella modalità con la mano destra. Ma quella notte per gli italici fu comunque storica, molti ne parlano ancora e nessuno potrà dimenticarla.

Questa è la mia versione dei fatti.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/quemomata/trackback.php?msg=2020697

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
uomotampoco
uomotampoco il 12/12/06 alle 19:27 via WEB
Grande nAndo! Ma questa storia mi ricorda qualcosa ... forse il best seller del poeta F.Caressa "Abbracciamoci forte e vogliamoci tanto bene"
 
marla_singer1
marla_singer1 il 13/12/06 alle 09:53 via WEB
ma è fantastica la storia dei poveri quemomata!!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: patanella2007
Data di creazione: 27/11/2006
 

LA GENESI SECONDO RENATO

Per spiegare il concetto di “quemomata” bisognerebbe risalire alla notte dei tempi!!!!!!  Non è facile individuare il fattore che ha scatenato la “quemomatizzazione” perché in verità i “quem” sono sempre esistiti e sempre esisteranno, solo che non lo sapevano che si chiamavano così. L’appellativo gli è stato dato da noi circa 2 anni fa…………….Allora eravamo ( io e un altro cretino di nome Stefano) in viaggio da Eboli verso Potenza per andare all’università. Nel pullman c’era anche “colui che non sapeva di esserlo”, cioè un ragazzo che parlava continuamente e diceva un sacco di scemenze. Ora, dato che erano le 7 di mattina, io e Stefano eravamo in coma da sonno e nel cervello avevamo quello che parlava “comm’ a nu’  paccio’”. C’è da premettere che io e Stefano eravamo a 2 posti diversi lontani uno dall’altro. Io ad un certo punto non ce la faccio piu’ e decido di fare “IL GESTO TECNICO”; mando un sms a stefano (li tenevo gratis, e che so scemo che mando i messaggi a quel cretino) in cui c’era scritto: “chi u’ ccir’”……….ebbene si tutto nacque cosi………………….to be continued

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luciomari112nAndotampocoDUDU1943brunell8monica89.mm.asirealribottapiccolaemymusic_man80muttley.borbottoneisabella.milionipalmina1980libero75nabaleila_esistevalentinasorteni
 

ULTIMI COMMENTI

Grazzie!
Inviato da: Potager le blog
il 01/08/2013 alle 11:07
 
Dire che è elementare è poco (soggettivamente parlando)....
Inviato da: Anonimo
il 30/10/2009 alle 15:51
 
2060 metri
Inviato da: Giuseppe
il 29/05/2009 alle 15:16
 
Auguri per una serena e felice Pasqua...Kemper Boyd
Inviato da: Anonimo
il 23/03/2008 alle 16:02
 
Auguri di un felice, sereno e splendido Natale dal blog...
Inviato da: Anonimo
il 25/12/2007 alle 22:12
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom