il mio angolino

uno spazio per pensare...

 

ADOTTA UN CIPOLLINO ANCHE TU!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ioiamillaNEWYORKER205Capt_Hornblowerfedirikfrancescomasciarikristalmaylienrico.riboniconcettina.danielemaskioinfedeleRMginol0morrison2008savalerio86gatomao1955simonevalvasonkeep87
 

ULTIMI COMMENTI

 

Tempaccio....

Post n°224 pubblicato il 29 Aprile 2009 da racmad

ma possibile che il tempo non accenni a migliorare se non a sprazzi? oggi sono stata in macchina per un bel po' (tanto per cambiare) e mi sono proprio divertita a vedere come in poco tempo e a pochi km di distanza il cielo cambiasse repentinamente...il sole alle spalle, il nero sulla testa, il grigetto-nuvoloso in fondo all'orizzonte...ma nn si può mica avere un po' di stabilità per cortesia signor Tempo? sarebbe cosa gradita, buona e giusta! anche perchè sarei alquanto stufetta di prendere raffreddori e imbottirmi di aspirine...sono  vecchia, 'ste cose mica mi fano tanto bene eh...

stamattina ho avuto la mia prima esperienza come AVCQ (Assistente Valutatore Controllo Qualità) e credo sarà una cosa che m piacerà fare, chilometraggio a parte per raggiugnere le varie destinazioni...dovrei anche informarmi di come fare per fare il corso per valutatori ARSS (a proposito, se qualcuno sapesse qualcosa...GRAZIE!!!) ma per questo credo di avere meno chances e meno tempo. Intanto mi godo le mie nuove responsabilità lavorative che quelle te le regalano sempre e in quantità senza chiederti nulla in cambio... che ditta generosa! :-)

meno male che grazie a questa incursione nel legnaghese io e la collega abbiamo fatto un'allungata verso lo spaccio Intimissimi...
ho fatto una bella spesa di cose (ovviamente non per me perchè io sono furba, spendo per gli altri...dai, non è sempre così vero però stavolta ho comprato per tutti quasi, tranne che per me!)

altre notizie? non saprei, mi sembra sempre che ci sia poco da dire ultimamente...la casetta procede bene, impianti quasi ultimati, domani si scelgono le rubinetterie e sanitari. i basculante bascula ancora dal produttore perchè devo decidere quanti soldi spenderci...e conoscendomi o decido in 6 mesi oppure opto casualmente su quello previsto da capitolato... :-) vediamo...i pavimenti dovranno cominciare a metterli già in questi giorni immagino...poi andrò a vedere come viene il lavoro finito...mi a tanto strano pensare che quella casa grezza si sta pian piano trasformando in come l'ho immaginata finora...e speriamo di averla immaginata bene!

Rac

p.s.: direi che non è proprio così il mio giardino ma...ho una fervida immaginazione io!

 
 
 

Gobbolino dove sei??

Post n°223 pubblicato il 13 Aprile 2009 da racmad
 

per molte ore (invano) io e le mie colleghe abbiamo cercato nelle scorse settimane di rendere felice un "non-più-giovane"...cercando una delle favole della sua infanzia che ancora oggi era capace, al solo ricordo, di provocare in lui una furtiva lacrimuccia...
pensate che io non avevo mai sentito questa favola ma subito mi ha toccato il cuore questa storia commovente dell'uomo alla ricerca del contatto col suo passato...La mamma che ti leggeva una favola, la tua preferita...quanti ricordi!
Anche io da piccolina avevo la mia bella raccolta di 45 giri con gli allegati libretti illustrati delle Fiabe sonore...se devo tornare indietro con la memoria, la prima storia che mi viene in mente è "Pelle d'asino", non magari una delle più conosciute ma una di quelle di cui forse mi avevano colpito di più le immagini sul libro...la storia ve l'allego alla fine del post (tratta direttamente da Wikipedia, sempre sia lodato!)

il problema sta nel fatto che non abbiamo ancora trovato lei, la storia legata all'uomo commovente..ovvero
GOBBOLINO IL GATTO DELLA STREGA
sappiamo solo che era contenuta in una raccolta edita con uscite in musicassetta qualche decennio fa ormai...e che è introvabile se non negli scantinati o nelle librerie di qualche "non-più-giovane"...
ecco, vorrei chiedere la collaborazione dei passanti che magari ricordano con gioia i tempi in cui potevano sedersi tra le braccia di mamma e papà e legger con loro le storie o ascoltarle raccontate dal mangiacassette/giradischi...
per ritrovare questo libricino, o per lo meno per avere la storia trascritta in qualche maniera...
per rendere felice questa persona..e magari anche tantissime altre che torneranno indietro nel tempo leggendo e ricordando questo gattino nero...

cosa aspettate? avete un Gobbolino nel cuore, chiuso in un cassetto o meglio riposto ordinatamente in qualche scaffale di casa?
c'è qualcuno che lo sta sognando...aiutateci!
grazie

Rac

p.s.: e come promesso ecco la storia di Pelle d'asino!!!

Una regina, morendo, si fa promettere dal re che egli non si riposerà se non con una donna pù bella di lei. Ma l'unica persona in grado di rivaleggiare con lei quanto a bellezza era solo la sua stessa figlia, ed è a lei che il re chiede di sposarlo. Per sfuggire a questa unione incestuosa, la fanciulla, su consiglio della sua madrina, richiede al padre per la sua dote degli abiti irrealizzabili, ma il re riesce sempre a procurarglieli.
Allora la principessa chiede al padre la pelle dell'asino magico la cui lettiera, anziché essere coperta di sterco, è coperta ogni giorno di nuove monete d'oro; ella è sicura che i padre non acconsentirà mai. Invece la pelle dell'asino magico le viene recapitata senza indugio. La principessa fugge allora dal castello, rivestita solo della pelle d'asino, mentre un baule con i suoi tre vestiti la segue viaggiando sottoterra.
La principessa viene presa a servizio come guardiana di pecore e polli in una fattoria in un altro reame. E' così sporca e ripugnante che tutti i servi si prendono gioco di lei chiamandola Pelle d'Asino, ma è tanto brava e diligente che la padrona le si affeziona e la protegge. La principessa continua a rimanere nascosta, ma decise di lavarsi e di vestirsi con i suoi magnifici vestiti di nascosto, ad ogni festa.
Un giorno il principe ereditario passa per la fattoria mentre è a caccia, e si ferma per pranzare. Mentre passeggia, sbircia nel tugurio isolato dove vive Pelle d'Asino e vede la principessa bellissima e magnificamente abbigliata. Intimidito, si ritira, ma non riesce a non pensare alla visione, tanto che cade ammalato.
Davanti alle suppliche della madre e del padre perché dica la causa della sua malattia, il principe chiede una focaccia fatta da Pelle d'Asino. Perplessi, ma desiderosi di far guarire il figlio, i sovrani ordinano a Pelle d'Asino di cucinare una focaccia e lei - per caso, o forse perché anche lei ha visto il principe e si è innamorata? - lascia cadere un anello nell'impasto. Il principe mangia voracemente, e trova l'anello, cadendo più ammalato di prima.
Timoroso di rivelar ai propri genitori l'amore per Pelle d'Asino, chiede che venga indetto un bando (analogo a quello di
Cenerentola), in base al quale egli sposerà solo la fanciulla alla quale calzerà l'anello. Dopo aver passato in rassegna tutte le ragazze del regno, viene chiamata anche Pelle D'Asino.
La comparsa della sua mano bianca e affusolata al di sotto della sudicia pelle lascia tutti di stucco, e ancora di più la rivelazione di una splendida fanciulla abbigliata regalmente. Immediatamente, il principe la chiede in moglie e re e regina sono ansiosi di favorire le nozze, ma la principessa pone come condizione il consenso del padre.
Il padre, ormai guarito dalla sua folle ossessione e risposato, viene invitato alle nozze e acconsente di buon grado.

 
 
 

Novità...

Post n°222 pubblicato il 04 Aprile 2009 da racmad

Sono mancata al mio blog? e ai miei amici bloggers??
credo proprio di no, avete ragione sono una fanfarona e pigrona...però adesso vi racconto la notiziona che ancora mancava...
Ho comprato casa!!!

Io e mia sorella saremo vicine di casa ancora per mille milioni di anni visto che siamo riuscite a trovare due porzioni di quadrifamiliare affiancate... così forse, nell'attesa che Lu venga a farmi fuori le scorte in frigo() potrò riuscire ad utilizzare la spesa in condizioni di commestibilità invece di dover buttare un sacco di cose ammuffite perchè non ci sono mai a casa per finirle!! una sorella da sfamare serve sempre a qualcosa!

oggi siamo andate alla ricerca delle ceramiche per pavimenti e bagni: un'odissea!
tra la troppa scelta, tra l'infinita indecisione che mi contraddistingue, ci abbiamo messo tutta la mattinata...e per fortuna che siamo state obbligate a decidere in giornata altrimenti avrei fatto come faccio di solito: vado a vedere in 3 o 4 mila posti diversi, mi focalizzo su 5 o 6 possibili alternative e rivado a vedere nei posti che me le hanno create...riguardo, ristudio, mi faccio disegni e schemi...alla fine quasi decido ma viene fuori che o costa troppo o il prodotto è finito oppure la fabbrica/negozio è esplosa...e si ricomincia...

invece oggi sono stata quasi brava, dalle 9.00 alle 13.00 ho deciso pavimenti per soggiorno/cottura/garage/scale, due bagni di cui uno azzurro e uno color terra (che detto così fa cagare ma visto dal vivo è un rosato/marrone) e pavimenti per le zone esterne. le camere e la mansarda le abbiamo sistemate con il parquet per cui abbiamo fatto presto, c'era solo da scegliere la nuance di colore del legno...e per le porte è stato uno spasso perchè ho quasi litigato con il costruttore per avere le porte in ciliegio che non volevano far passare nel capitolato...ma alla fine la furbizia e l'astuzia (e soprattutto il frasone ad effetto: "MA MI VOLETE PRENDERE IN GIRO???")vincono sempre!

che dire...adesso sarà solo da aspettare e pagare  e poi da luglio potrò finalmente avere una casa davvero mia da arredare e sistemare con le mie cosine scelte con cura! non voglio ancora pensare al trasloco altrimenti mi viene già male alla schiena...

a proposito di schiena...finalmente,grazie all'intervento decisivo di Lu, sono andata dall'ortopedico a farmi vedere le stanche membra trentenni...
risultato che riuscirò a farmi degli accertamenti che volevo fare da qualche anno ormai, una bella risonanza zona lombare con inattesa radiografia in stazione eretta per vedere se c'ho le gambine di lunghezza diversa...potrebbe essere anche questo che mi fa venire mal di schiena...magari lo fosse! Mi metto un tacchetto da una parte a mo' di Silvio e sono a posto!
Certo che a lui donano sicuramente di più... 

Rac

 
 
 

Voglia di mare...

Post n°221 pubblicato il 23 Febbraio 2009 da racmad

domenica stavamo per andare al mare...
Ma quando arriva il caldo???

Rac

 
 
 

Benigni for president!!

Post n°220 pubblicato il 17 Febbraio 2009 da racmad

Non c'è dubbio, sinora la partecipazione di Roberto Benigni alla 59^ edizione del Festival di San Remo, ha dato senso allo stare per un'ora e più davanti alla tv...le canzoni proposte...si dai, qualche cosa di carino c'era ma niente da ricordare anche se Masini ha scritto un'altra delle sue poesie dedicate alla nostra cara Italia...il fotomodello misto di Brad Pitt & Co. ha fatto la sua parte per le signore all'ascolto...però le sue battute cosa non sono state!!

 

Mina come Bin Laden...
Silvio ti do un consiglio: se vuoi diventare un mito...Te ne devi andare!!
Iva Zanicchi da paura...

 

tanto ridere!

 

per terminare con la recitazione di una lettera di Oscar Wilde dedicata al suo amato ragazzo per cui aveva subito le torture di una vecchia e chiusa Inghilterra, come sa fare Roberto, con intensità e profondità, rendendoti partecipe forse dell'esatta sensazione che provava lo scrittore nel momento di creazione della sua opera...

 

Bonolis ha detto che è fiero di essere italiano anche solo per poter dire di essere della stessa nazionalità di Benigni...e un po' grazie alla sua partecipazione di stasera al Festival lo voglio dire anche io... Chissà se Masini è d'accordo!

 

Rac

 
 
 

Buon San Valentino!

Post n°219 pubblicato il 14 Febbraio 2009 da racmad


Buon San Valentino a tutti!
Questa è una delle rose che mi sono arrivate a casa....
Che meraviglia no?!


Grazie amore mio!
Rac

 
 
 

fiera di questa terra...

Post n°218 pubblicato il 08 Febbraio 2009 da racmad

 
 
 

Do you know VENETENGLISH?

Post n°217 pubblicato il 21 Gennaio 2009 da racmad

Dopo la bellezza di un anno e 10 mesi, ho scoperto che esisteva una mail aziendale a mio nome...che evento...certo che potrebbero anche avvertire no?
E qui ovviamente si spiegano molti arcani ovvero come mai molto spesso mi sentivo dire:"Ma io te l'ho mandata la mail!!" e io facevo puntualmente la figura di quella che non aveva visto nulla...
Poco male, configurata la posta mi sono messa a scaricare su Outlook tutto il cucuzzaro perso che ammontava a circa 180 mail...tra cui delle cose divertentissime postate da una collega!
Quella che mi ha fatto più ridere è stata il progetto VENETENGLISH che non so se sia realmente esistito (visto l'allegato volantino con tanto di promozione della provincia) ma che aveva comunque un allegato "Hand made" che vi voglio postare


TROPPO DA SCOMPISCIARSI!!!


Buona Lettura e non ve la fate addosso troppo (parlo ovviamente a chi riuscirà a fare le adeguate traduzioni/pronunce!


ALCUNI ESEMPI DI...
L’incontro tra il Veneto ed
incontro tra due lingue: il mondo anglosassone
attraverso la lingua…


il.. VENETENGLISH!!



BREAD TO BREAD, WINE TO WINE


pan al pan, vin al vin


BUT DO YOU WANT TO PUT?


ma vuto metare?


YOU SAY?


disito?


YOU ARE LOOKING AT THE HAIR


te stè a vardare el caveo


RUN, GO THERE


Cori, va la


TEAR DOWN THE CREST


caea ea cresta


THIS DICK


'sto casso


BUT WHAT ARE YOU BACK TO MAKE?


ma cossa sito drio fare?


BUT WHO'S FORCING YOU TO MAKE IT?


ma chi xè che teo fa fare?


I AM DEAD TIRED


so' stanco morto


TODAY IT'S NOT THE DAY


un 'co no a xè giornata


AND GIVE IT TODAY, AND GIVE IT TOMORROW


e dage uncò, dage doman


NO DICK'S FUCKING ME


non me ne ciava un casso


WE ARE ON THE HORSE
semo a cavalo


I'M SO HUNGRY THAT I CAN'T SEE


go na fame che no ghe vedo


I'VE GOT TWO CHESTNUTS


ghe ne go do maroni


DIE OF A SHOT


Mori da un colpo


LISTEN HERE


Scoltame qua


NOW I'LL PIGG


Deso porcheso


PIG AND OUT


Porco e fora


I'VE LOBSTERED


Me so ingamberà


PUSSY FACE


Muso da mona


YOU ARE COMPLETELY IDIOT


Te si tuto ebete


IDIOT RACE


Rassa de ebete


NOW THERE ARE DICKS


Desso i xè cassi


TAKE IT SLOWLY WITH CHRIST TO AVOID UNDOING THE PROCESSION


Pian col Cristo che a procesion se desfa


GO AHEAD WITH CHRIST OTHERWISE THE PROCESSION GETS CROWDED


Vanti col Cristo che a procesion se ingruma



HE IS AS UGLY AS CHOLERA


El xe brutto come el coera


HE IS AS DIRTY AS MUD


El xe onto fa el paltan


THERE'RE NO SAINTS OR MADONNAS


No ge xe ne santi ne madonne


THERE'S NOT EVEN A DOG


No ge xe gnanca un can


THE ASS, THE TIME AND THE LORD MAKE WHATEVER THEY WANT


cueo, tempo e siori faqueo che voi iori


THE SUN EATS THE HOURS


El soe magna e ore


HE WHO DOESN'T DEFECATE BURSTS


Chi no caga sciopa


THAT IS I'LL EXPLAIN TO YOU


cioè te spiego


DO YOU KNOW? (WILL YOU EVER KNOW?)


Seto ti? (poito mai savere?)


IT'S MADE OF REAL PLASTIC


Xe de plastegon.


CAUGHT WITH THE BOMBS


Ciapà co e bombe.


I WOULD HAVE A SHADOW (I'D DRINK A LITTLE SHADOW)


Me faria na ombra (beria 'na ombreta)


HE WEIGTHS PEARS


Pesa i peri


YOU MAKE ME GET MILK TO THE KNEES


te me fe vignere el late ai xenoci.


YOUR MOTHER IS A COW (letterally YOUR SEA COW)


To mare vaca.


I'D EAT SHIT


Magnaria na merda


YOU GOT IT ON THE TEETH


te a gè ciapà sui denti.


HE IS A KISSPEW


El xe un basabanchi


I BEAT YOU LIKE A PERSIMMON


Te bato come un caco


POOR PUSSY


Poro mona


PEARS HEAD


Testa da peri


UNCLE DOG!


zio can!


PIGGY EVA


porca eva


GO AND SHIT


va cagare


WHAT TWO BALLS I'VE GOT


che do bae che gò


DON'T BREAK MY BALLS


non romparme i coioni


EAT STONES


magna sassi



PIG DOG (DOG PIG)


porseo can (can porco)


DOG ENTRAILS


bueo can


PYM


Pussy your mum


COMING BY BYKE I MAKE LEG!


vegnendo in bicicleta fasso gamba!


YOU SPEAK LIKE A PRINTED BOOK!


te parli come un libro stampà!


DON'T LOOK FOR CRUMBS IN THE BED!!


no sta ndare in cerca de fregole par el leto!!


DIRTY LIKE A CUTTLEFISH


onto come na seppa


I’ M THE LAST WHEEL OF THE CHARIOT


So l’ultima roda del caro


WHO HASN’T HEAD HAS GOT LEGS


chi no ga testa ga gambe


IT’S EASY TO BE GAY WITH THE OTHERS’ ASS


Xe fassile fare i fenoci col culo dei altri

 
 
 

La brum della capa ha un buco nella gomma!!

Post n°216 pubblicato il 15 Gennaio 2009 da racmad

stamattina piove...(consecutio temporum a gò gò eh! comunque....)
la prima volta in vita mia che mi stavo guardando allo specchio in macchina per mettermi un po' di cipria (visto che c'era la riunione dei grandi capi a cui, stranamente ero stata invitata pure io) ed ero in colonna in tangenziale, non poteva non succedere che qualche uomo non mi suonasse col clacson...sono proprio supersexi alla guida con uno specchietto in mano....se...
ma quest'uomo addirittura tira giù il finestrino...mah...
Mi fa dei segni strani....

Ma cosa vuole????

"..... ....... ..... ........ .... ...."

Ma io mi devo ascoltare l'autoradio, che vuoi??!!?? 'Speta magari che spengo e tiro giù pure io così vediamo....

"Hai una gomma a terraaaa!!!!!"

Io??!!! Nooooooooooooooooooooo!!!!

Fermi tutti, fatemi passare che devo accostare e controllare...dai sù, miliardi di macchine in coda per andare al lavoro, fatemi passareeeeeeeee!!!
Accosto, e meno male che ero in prossimità dell'uscita della tangenziale se no la gomma me la dovevo cambiare in mezzo alla strada cavolo!!
Eh sì, è proprio a terra...come il mio morale...piove e non ho mai cambiato le gomme alla Micra...con la Innocenti mi era già successo due volte di forare ma ero sempre vicino a casa e chiamavo il papino...stavolta no!

Dopo il primo momento di panico, decido di chiamare Lu per una consulenza telefonica... Visto che non ero nervosa per niente poverino, l'ho mortificato sacramentando per dieci minuti sul fatto che non riuscissi a svitare la vite nel bagagliaio per prelevare la gomma, sul fatto che avessi solo il ruotino (porca paletta!), sul fatto che il cric faceva schif, sugli uomini stronsi che non si fermano ad aiutare le povere donzelle in difficoltà, sul fatto che i bulloni non si aprivano manco se ci salivo sopra allo "sbullonatore"...

ecco, dopo un primo momento di crisi mistica, Lu mi fa calmare un pochino e comincio a darmi da fare: do dei colpi più forti allo "sbullonatore" malefico saltellandoci in cima e finalmente i bulloni cedono...prendo il mio bel cricchetto, lo posiziono a caso sul posto che, in teoria, doveva essere quello corretto e comincio con pazienza a girare la vite...mi stavo quasi per divertire quando un'apparizione celestiale...

"Ciao, ci riesci?"
e io: "Ci sto provando dai..."
e lui:"Se vuoi ti aiuto io!"
 "Come sei gentileeeeeeeee!!"

e lui, il povero ragazzo di colore tanto buono e galant'uomo fermatosi, dopo aver accompagnato il suo bambino a scuola, in soccorso della povera donzelletta che veniva dalla campagna , comincia a prestare la sua opera di soccorso...si prende la pioggia, si sporca le mani...fa fatica per me!

"Mi sono fermato perchè lo so che questi non sono lavori da femmine....è successo anche a mia moglie!"

e mi cambia la ruota!
GRAZIE MILLE!!!

Poi vedi quando si parla male delle persone per niente?
Non siamo per niente tutti uguali!

Rac

P.s.: Quasi quasi adesso mi dispiace di non aver finito da sola il lavoro...sarei stata molto più contenta nell'avercela fatta! Beh, importante è aver cominciato e aver visto come tutto si poteva risolvere in qualche minuto senza tanto fare una tragedia...le donne!

 
 
 

Ce la posso fare...

Post n°215 pubblicato il 14 Gennaio 2009 da racmad

...sì, ce la devo fare!
Oggi giornata quasi immotivatamente nervosa! Ma da prendere a sberle qualcuno... Mi sa che che il mio prossimo acquisto potrebbe essere o un sacco da boxe o un omino gonfiabile da distruggere e forza di calci e pugni...così, tanto per scaricare lo stress di questo periodo...sarà la solita sindrome ma 'sti giorni sragiono!

Meno male che il post della mia amica Sissili mi ha tirato un po' sù di morale va'! Non vedo l'ora di fare mille sfide con i musetti divertenti degli amicici!

Sono un po' preoccupata per la mia mamis che soffre di mal di denti da qualche tempo ormai e che oggi sperava di risolvere il problema eliminandolo alla radice...peccato che il delinquente del dentista le deve aver fatto un bel guaio all'ossatura della mandibola...ora, povera, si becca antibiotici ogni 6 ore per disinfiammare tutto l'ambaradàm! e speriamo solo che la cosa si possa risistemare una volta disinfiammata la parte dolorante!! se no quel dentista avrà presto la mia visita con autobomba al seguito...

questa settimana abbiamo dato il via alle danze in ufficio al nuovo programma di inserimento presenze delle lavoratrici: un delirio!! un giorno e mezzo per inserire i dati e delle persone, che avrebbero dovuto spiegarcene l'utilizzo, da sopprimere all'istante per risposte tipo: "Mah, per questa domanda mi trovi impreparato..." oppure "Si fa così e così...ah no, non funziona...'spetta eh...si dovrebbe fare così e così...no, attendi un attimo...senti, verifico e poi ti faccio sapere!"
e intanto noi che ci dobbiamo portare pure il portatile da casa perchè in ufficio non ci sono abbastanza computer funzionanti per tutte....assurda 'sta cosa!
io e la "coinquilina della depandance d'ufficio" abbiamo per la prima volta fatto pensieri pericolosi sulla durata della nostra sopportazione di questo momento-lavoro. E questo vuol dire che stiamo veramente arrivando alla frutta...

senza contare poi che siamo donne e piano piano ci stiamo lasciando le une al destino delle altre, per motivazioni felicissime per carità (gravidanze gaudiose), ma sono sempre eventi che ti appesantiscono visto che non veniamo sostituite o integrate almeno per i primi mesi...

e pensare che ci sono quelle che non hanno nient'altro a cui pensare che il colore delle divise...voglio la grigia chiara e la grigia scura come ce l'ha lei se no piango!!!

MA VAFFANDIPITY!

voglio volarmene via col petauro!!!!!!!!!!!!!
Rac


 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: racmad
Data di creazione: 16/12/2006
 

RA E LU

 

NUOVA ADOZIONE...VAI CIPOLLINOOO!!!!

 

RAC-READERS

hit counter

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
 

UN SALUTINO DA KENYA