Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
Creato da: fralebracciadimorfeo il 10/11/2006
Consulenze del riposo

 

 
« SCELTA DEL MATERASSO (2)MEGLIO IL LATTICE O IL M... »

MATERASSI IN LATTICE - COME SCEGLIERLI (1)

Post n°6 pubblicato il 13 Dicembre 2006 da fralebracciadimorfeo

Il lattice è senz'altro in questo momento il prodotto più in voga per quanto riguarda il sano dormire. Acquistarne uno sarà senz'altro una scelta corretta se volete migliorare posture, comfort ed igiene del vostro riposo, a patto che scegliate il materasso in lattice giusto, perchè in caso contrario potrete trovarvi a dover rimpiangere i soldi spesi.

Il primo errore che fa chi si avvicina a questa tipologia di materassi è quello di credere di acquistare un prodotto totalmente naturale. In realtà di lattice naturale nel settore dei materassi ce n'è ben poco ed ha dei costi elevatissimi (un matrimoniale supera abbondantemente i 1000 euro). Nella maggior parte dei casi il lattice si ottiene in laboratorio, per sintesi, ovvero la molecola del lattice viene riprodotta fedelmente e spesso addittivata da dei componenti che ne aumentano l'elasticità e la durata. Per mantenere la pastosità naturale del prodotto viene solitamente inserita una certa quantità di lattice naturale che può variare dallo zero al venti per cento. Il fatto che il lattice sia di intesi non è però sinonimo di fregatura o di prodotto scadente, anzi, alcuni delle migliori lastre di lattice vengono ottenute con questo procedimento dall'azienda belga Latexco, riconosciuta come la miglior produttrice di lattice per il riposo in Europa.

Il secondo errore in cui spesso si cade è quello di farsi attirare da offerte irresistibili (vedi televisione o grande distribuzione, tanto per parlare chiaro). Come abbiamo visto sopra, il lattice non ha una formula specifica, ma ce ne sono di più qualità, da molto scadenti a veramente ottime, a seconda delle miscele adoperate per la vulcanizzazione, del quantitativo di lattice naturale inserito e dei macchinari utilizzati per la lavorazione, in particolar modo per la cottura (il lattice viene cotto in un forno a microonde, dentro ad uno stampo, un po' come fare una torta).
Quante volte mi è capitato di sentire gente che dice "Ah, basta...io il lattice non lo compro più, mi ha fatto labuca, mi ha fatto la muffa..." Tutta gente che ha acquistato prodotti scadenti senza essere troppo informata.
Ma voi, quando ordinate una bottiglia di vino specificate quale volete oppure vi affidate al caso? No, perchè sotto la dicitura vino ci sta il tavernello, ma ci sta pure il Brunello di Montalcino; sempre vini sono, ma c'è una bella differenza tra l'uno e l'altro; e lo stesso vale per il lattice.

Il terzo errore (madornale) è quello di affidarsi ai consigli di amici e parenti piuttosto che a quelli di uno specialista.
"Mio zio mi ha detto di comprare questo, che lui ci si è trovato benissimo!"
"Ma suo zio che mestiere fa?"
"Il metalmeccanico!"
"E se io le dicessi che il materasso che le consiglia suo zio è si ottimo, ma per lei non va bene?"
Capita infatti che gente che si è trovata benissimo con un materasso lo consigli indistintamente alla propria cerchia di amici e conoscenti, ma lo stesso materasso, seppur dato per scontato che esso sia di ottima fattura, non va bene per tutti.
Visto che stiamo spendendo diversi soldini (si parla generalmente di cifre dai 700 euro in su per un materasso in lattice matrimoniale) sarà bene non sbagliare acquisto.
Nella scelta vanno infatti tenuti presenti alcuni fattori determinanti: l'altezza ed il peso dell'acquirente, il modo di dormire (di fianco, di schiena, rannicchiato), il tipo di rete su cui poggerà il materasso. Ed ecco che allora diventa fondamentale il consiglio di una persona esperta, che sappia consigliarvi in maniera adeguata.
Girate più negozi, cercate un rivenditore che vi dedichi del tempo, che si informi sulle vostre abitudini, sul vostro modo di dormire e che vi consigli un prodotto non perchè esso costa di più, ma perchè è il più adatto a voi (non sempre nel materasso vale la regola che il più caro è il migliore).

Più avanti ci addentreremo più nello specifico della scelta del materasso in lattice, districandoci nella giungla delle densità, delle zone differenziate, del monoalveolo o del bioalveolo e anche dell'importantissima scelta delle fodere di rivestimento, che giocano un ruolo fondamentale nella qualità del riposo e nella durata della lastra di lattice.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Cerca in questo Blog

  Trova
 

PUOI TROVARCI ANCHE QUI

Consulenze

Se avete domande, dubbi o curiosità riguardo all'argomento, se volete un consiglio sull'acquisto della vostra rete o materasso cliccate su CONSULENZE e compilate il form che troverete a quell'indirizzo.

 

Ultime visite al Blog

cuore135matogrosso215mobilcasa1barbaragiampichiccakbxmilly13121955sdellecavegrabokMARESPLENDIDOSEMPREbet17barbara_quattrinalina_65samadiniumberto.montonekikistars
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom