Filosofia&Esistenza

La filosofia è l'esser coscienti d'essere, d'esserci; è il continuo progettarsi per essere ciò che si è il più autenticamente possibile, scegliendosi sempre nella propria libertà, facendosi liberi, senza attendere di diventarlo.

 

LIBRO PARADE



MARX è morto?
Leggete questo libro e poi ne riparliamo!!!
 
 

COUNTER

website stats
 

TAG

 

CHI SARÀ IL PROSSIMO?

Ogni sistema ha cercato di mettere
a tacere chiunque abbia tentato
- in qualche modo - di cambiare
le cose. Da una croce o da dietro
le sbarre di una cella però,
la sua voce ci è giunta lo stesso.

... Chi sarà il prossimo?


immagine


immagine

immagine



 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 

FACEBOOK

 
 

GUCCINI - AUSCHWITZ

Giornata della Memoria

 

GABER ... IO SE FOSSI DIO

 

« FantasmiCatrame »

La terra e la morte

Post n°96 pubblicato il 18 Aprile 2007 da brokenheart74dgl
 

Sei la terra e la morte.immagine
La tua stagione è il buio
e il silenzio. Non vive
cosa che piú di te
sia remota dall'alba.

Quando sembri destarti
sei soltanto dolore,
l'hai negli occhi e nel sangue
ma tu non senti. Vivi
come vive una pietra,
come la terra dura.
E ti vestono sogni
movimenti singulti
che tu ignori. Il dolore
come l'acqua di un lago
trepida e ti circonda.
Sono cerchi sull'acqua.
Tu li lasci svanire.
Sei la terra e la morte.

               C. Pavese (3 dicembre '45)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IN ONORE A  C. PAVESE

Sei la terra e la morte.immagine
Sono crisantemi i tuoi fiori
e le rose. Non v'è animata
cosa conosciuta all'uomo
che esistendo sia un Nulla,
come te, le tue mani parlano
d'un raggrinzito passato
che non invecchia con te,
col tuo corpo nemico di sè;
che riproduce se stesso
usando il tuo essere di carne
e di sangue nel divenire
perpetuo d'esistere tuo. Sei
frammento d'infranto vetro,
specchio corroso dall'acqua
del mare salata, sei salsedine
sulla barca dismessa nel porto.
Della canna da pesca, dall'amo
gettato nel blu sei trafitto,
appeso, sei l'esca.
Sei la terra e la morte.

M.P.


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/sapereaudeK/trackback.php?msg=2580391

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
anima_di_cristallo
anima_di_cristallo il 19/04/07 alle 01:17 via WEB
Pavese intendeva la vita come avventura senza speranza...Pavese ci ha regalato delle liriche dirette al cuore...peccato che non tutti potranno sentirle...dolce notte un abbraccio Ema
 
 
brokenheart74dgl
brokenheart74dgl il 20/04/07 alle 21:26 via WEB
E' vero, Pavese venne sempre messo da parte per il suo stile inovativo. Il suo "Lavorare stanca" è un compendio di emozioni e liriche profondamente penetranti. Quanti avranno la voglia di ascoltarne il suono? ciao broken
 
lauretta85LI
lauretta85LI il 19/04/07 alle 15:34 via WEB
Ciao.. E' sbalorditivo leggere Pavese e anche suoi contemporanei.. è sbalorditivo perchè dopo 60 anni, sono ancora attualissimi.. la cosa forse è drammatica, perchè sono cambiate molte cose, forse all'apparenza, ma questa terra è maledettamente atroce e identica a 60 anni fa. Buona giornata! Laura
 
 
brokenheart74dgl
brokenheart74dgl il 20/04/07 alle 21:28 via WEB
Molti scrittori, poeti, come anke Pasolini e Pavese, hanno colto una realtà umana ke è eimasta immutata, se non nella forma, ahimè nel contenuto. Ma è proprio su quest'ultimo, io credo, che bisogna lavorare per cambiare in meglio le cose. ciao broken
 
   
lauretta85LI
lauretta85LI il 22/04/07 alle 21:44 via WEB
Si.. la scienza e l'evoluzione di quest'ultima servono a poco. è l'uomo che deve cambiare!!! Migliorare.. il mondo non puo continuare così! Buona serata! Laura
 
herice
herice il 20/04/07 alle 21:12 via WEB
L'ho compreso solo crescendo quel che poteva provare, le sue riflessioni sulla vita, quella costante presenza dela morte
 
 
brokenheart74dgl
brokenheart74dgl il 20/04/07 alle 21:32 via WEB
Lo sò, Pavese, come infondo tutti i poeti, esprime degli stati d'animo che lasciano al pensiero la libertà di soffermarsi in un'infinità di rimandi inesauribilmente pieni di senso. Ci vuole maturità per comprendere Pavese, ciò che il pensiero della morte ha sempre destato in lui, che di essa è sempre stato consapevolmente conscio. Le sue poesie e i suoi romanzi sono una galleria di intimo patire l'esistenza, di esisterla in tutta la sua tragicità. ciao broken
 
Twisted_truth
Twisted_truth il 20/04/07 alle 21:42 via WEB
UN OMBRA TRA LA VITA E LA MORTE. BUON FINE SETTIMANA AMICO :)
 
 
brokenheart74dgl
brokenheart74dgl il 20/04/07 alle 21:46 via WEB
ALtrettanto compagno d'esistenza e ricorda che nell'0mbra, la luce si fa ancora più violenta. ciao amico ...
 
agentealcairo
agentealcairo il 20/04/07 alle 22:19 via WEB
Mi piace ricordarlo conuna frase di Geno Pampaloni:"appartiene alla famiglia di quegli spiriti inquieti e religiosi i quali, proprio per non aver risolto in alcun modo i loro problemi, li hanno più degli altri sofferti e comunicati" ..la sua drammatica fine me lo rende ancora più caro..
un caro saluto, *cri*
 
 
brokenheart74dgl
brokenheart74dgl il 20/04/07 alle 22:31 via WEB
Bellissima questa frase. Io penso che proprio l'inquietudine sia il motore dell'arte, quello strano patire che proprio perchè senza mai lasciare la presa, nè allentarla, abbisogna di essere espresso sotto forma di arte. Grazie ... Marco
 
   
agentealcairo
agentealcairo il 21/04/07 alle 16:13 via WEB
Ciao, Marco, ci sei? o sei già via per il we? In ogni caso buona giornata! Un bacio.*Cri*
 
   
lagegiab
lagegiab il 13/12/07 alle 13:05 via WEB
Complimenti per il post!! ...Un salutone Giusy
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: brokenheart74dgl
Data di creazione: 27/10/2005
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

PAGINE MARXISTE

NON DIRE: " E IO CHE POSSO FARE!!!"

UN GRAZIE A SONIA !!!

immagine


 

immagine

Il Blog di Tutti
che fa conoscere anche Te!

Visitalo

collabora e diffondi l'iniziativa.

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: brokenheart74dgl
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: TO
 

ULTIME VISITE AL BLOG

draculastemiomariofiorenza.mcristinadomBrodidigiuggioleludendo.paolapdp.vrmarco.tavianobetty_790alogicolilia67ilsolstiziomusyononchattograzielucy19621
 

ULTIMI COMMENTI

beat
Inviato da: brokenheart74dgl
il 09/10/2012 alle 14:32
 
Ciao, è vero l'argomento mi appassiona molto, ma ciò...
Inviato da: brokenheart74dgl
il 09/10/2012 alle 14:28
 
generation
Inviato da: puzzle bubble
il 08/05/2012 alle 16:47
 
Leggo molta passione e sofferenza nel tuo post.Qualsiasi...
Inviato da: salamandraf
il 26/03/2011 alle 19:08
 
...un saluto con simpatia... Anton
Inviato da: alogico
il 29/01/2011 alle 19:14
 
 

QUESTA GRANDE UMANITÀ.

immagine

"La vera rivoluzione deve cominciare dentro di noi"

E.G.

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

PER UNA INFORMAZIONE LIBERA

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini

 

AMARE TUTTI UN'UTOPIA, RISPETTO UN PROGETTO

immagine

immagine

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom