Segreti dell'anima

Oltre le parole ...

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

 

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

 

« ManchiL'ombra del pioppo »

Attraversami ancora

Post n°8 pubblicato il 22 Maggio 2011 da Maria.Tosa

 

 

 

Trattengo il tempo
Lo stringo tra le dita
tra brandelli di sogno
e angoli di cielo.
Voglio rubare lo spazio
che permane nei silenzi
e riempirlo con i tuoi sorrisi.
Voglio naufragare
nella sensualità
degli sguardi.
Perdermi nel labirinto
del tuo abbraccio,
e concedere ai sogni
di fecondare il mio cuore.
Attraversami ancora
nel congedo della notte.
Fallo prima che la luce
consegni un nuovo giorno
Attraversami adesso,
nello stupore di un sospiro.

MT ©

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Maria.Tosa
Data di creazione: 07/05/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

buon fine settimana dolcezza;)Angela
Inviato da: fatastrega2
il 21/10/2011 alle 20:46
 
Quanta delicatezza in questo post amica mia...buona...
Inviato da: fatastrega2
il 02/08/2011 alle 10:48
 
Nello stupore di questa lettura mi lascio...
Inviato da: fatastrega2
il 23/05/2011 alle 11:34
 
Grazie Angela :) ricambio l'abbraccio!
Inviato da: Maria.Tosa
il 17/05/2011 alle 01:14
 
Voltato pagina e ...forse cambiato anche libro. Io scrivo...
Inviato da: Maria.Tosa
il 17/05/2011 alle 01:13
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

semplicementeromyDiariandaWderWanderernadia.0706anastasia_55idnimraffaellasvergolamarusca.locatiWIDE_REDpsicologiaforensepasquale.portaccistrong_passionmoni.voccitano2mickyviola
 

ASSENZA

 

Il mattino consegna
nuove luci
avvolte in polvere
di sogni
La precarietà
di un ricordo
si fonde con il cielo.
Nel vuoto intorno
permane l'assenza 
di un abbraccio.
 
MT ©
 

 

 

Tu sei come una terra
che nessuno ha mai detto.
Tu non attendi nulla
se non la parola
che sgorgherà dal fondo
come un frutto tra i rami.
C'è un vento che ti giunge.
Cose secche e rimorte
t'ingombrano e vanno nel vento
Membra e parole antiche.
Tu tremi nell'estate

Scenderemo nel gorgo muti.

(Cesare Pavese)

 

 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Alcune immagini pubblicate sono tratte dalla rete e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse i diritti d’autore, siete pregati di comunicarlo all'autrice del blog che provvederà alla loro immediata rimozione. 

Grazie