**TEST**
Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

BEVERE NON E' FACILE

BENITO URGU: BEVERE NON E' FACILE

 
 
 
 
 
 
 

INDUSTRIA CASEARIA ARGIOLAS DOLIANOVA

Il Caseificio di mia moglie Mary e
mio cognato Antonello. Provate
i loro formaggi e poi mi direte...

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« W GLI SPOSI...CIAO EMMA,...Buon senso: è davvero co... »

Kobe Bryant come Black Mamba, un guerriero con il sorriso italiano

Post n°1531 pubblicato il 27 Gennaio 2020 da prolocoserdiana
 

immagine

immagine

Kobe Bryant, padre di altri tre figli (l'ultima, Capri, nata lo scorso giugno) era abituato ad usare l'elicottero Sikorsky S-76 per spostarsi sin da quando giocava per i Lakers e fare la spola tra Newport Beach e lo Staples Center. Bryant aveva fatto parte della squadra All Star NBA per 18 dei 20 anni di carriera ai Lakers, in carriera aveva vinto 5 anelli NBA oltre ad essere diventato due volte MVP delle Finals e una volta della stagione regolare. Con gli Usa aveva vinto due medaglie d'oro alle Olimpiadi nel 2008 e nel 2012.
Kobe era nato negli Stati Uniti ma era molto legato all'Italia visto che vi aveva trascorso sette anni da ragazzo, quando aveva seguito il padre Joe (giocatore a Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia), lui stesso cestista. Anche per questo era un tifoso del Milan.
La conferenza stampa dello sceriffo: "Poco prima delle 10 del mattino (ora locale, ndr) abbiamo ricevuto la notizia di un incidente aereo nella contea di Los Angeles. A bordo il pilota più altri 8 passeggeri, nessun superstite. Difficile spegnere le fiamme per il magnesio nei detriti del velivolo".
ANCHE JOHN ALTOBELLI SULL'ELICOTTERO"

Secondo TMZ anche John Altobelli, allenatore di baseball all'Orange Coast College, era sull'elicottero in cui è morto Kobe.
"Una leggenda sul campo": così Barack Obama, insieme all'ex first lady americana Michelle, piange Kobe Bryant, e afferma di avere il cuore spezzato come genitore anche per la morte della figlia di Kobe, Gianna, di 13 anni.

immagine

immagine
Hai dato tanto allo Sport mondiale. Ora resta la speranza che le nuove generazioni seguano il tuo esempio di uomo e di atleta...

RIP. Sal&allegraband.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Oliver1936prolocoserdianablaskina88Elemento.Scostanteferranti.mtsaverio.anconaMarilena63ambradistellesoltanto_unsognofrancy71_12nanduserectus1961maps.14milanesedadozionelimao
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom