Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

RIDIAMO PER NON PIANGERE...

Post n°1381 pubblicato il 24 Agosto 2019 da prolocoserdiana
 

IMMAGINE

La moglie napoletana torna a casa e trova il marito sbracato sul divano.
- "Anto il cancello sotto non si apre"
- "Oh Mari, e mica faccio il fabbro"
- "Anto, la luce in cucina non funziona"
- "Mari, e mica sono elettricista io"
- "la porta della camera da letto struscia sul pavimento"
- "e che so falegname?"
L'uomo si alza dal divano:
- "sai adesso che faccio? Me ne vado al bar"
È tarda sera quanto ritorna a casa, e si accorge che il cancello si apre senza problemi, sale in casa e accende la luce in cucina, va dalla moglie che dorme in camera da letto e si accorge che la porta non struscia più.
- "Mari, e come è che funziona tutto?"
- "il figlio della signora di fronte, quel bel ragazzo alto biondo, ci ha sentito e quando tu sei andato via si è offerto di fare lui le ripartizioni"
- "azzo! Chi sa quando si è preso"
- "quando ha finito mi ha detto: signora mia, non voglio soldi, o mi fate una torta o un bel regalo in natura!"
- "Mari, e tu gli hai fatto la torta, naturalmente?"
- "Anto! Che sono pasticcera io?
"


Un signore rincasa prima del previsto e trova la moglie a letto con un extracomunitario e s'infuria:
- "disgraziata! come hai potuto farmi questo! Io vi..."
- "calma, sto facendo un favore al parroco"
- "ma cosa dici, sciagurata, vorresti farmi credere che te l'ha chiesto il prete?"
- "certo, stamattina mi ha telefonato don F
abrizio per dirmi se poteva mandare qui uno dei poverelli della parrocchia e se potevo dargli qualcosa che a te non interessa più".


Un modesto operaio si innamora della figlia unica di un industriale e quindi si presenta dal padre per chiederla in sposa. Quando il padre gli chiede che lavoro faccia il giovanotto risponde: "sono operaio" e il padre: "bene io sono un democratico e il fatto che lei sia operaio e io industriale non fa differenza, ma vede mia figlia è abituata a un certo tenore di vita e io non ammetterei che mia figlia passasse a una vita piuttosto modesta. Lei quanto guadagna al mese?" e lui: "circa un milione e mezzo" e il padre: "ma giovanotto, ma come vuol sposare mia figlia con quello stipendio! Ma ha idea di quanto mi fa spendere con tutti i suoi vizi? Un milione e mezzo mia figlia lo spende in un mese solo in carta igienica! Guardi io non ce l'ho con lei anzi mi è simpatico, se riuscirà a farsi una posizione le prometto che acconsetirò alle nozze tra lei e mia figlia". Il poverino esce dall'ufficio e incontra la sua sposa mancata che gli chiede: "allora cosa ha detto il mio papà? Possiamo sposarci?" e il ragazzo: "ma va via cagona!!".

immagine

Sssss. Tirate dritti o quel povero diavolo di Salvini oggi e domani non va al mare...Sorriso, bye Sal

 
 
 

POVERA ITALIA...IN CHE MANI FINIREMO?

Post n°1380 pubblicato il 23 Agosto 2019 da prolocoserdiana
 

IMMAGINA

E no...o Cristiano Ronaldo che oggi come oggi vale sui 400 milioni di euro, o non se ne fa niente...

immagine

Che si toccasse il fondo era più che logico, che si arrivasse solo a pensare ad un Governo forte fra penstallati e comunisti, o berlusconiani e leghisti...beh...ITALIA MI FAI SCHIFO. E lo affermo senza mezzi termini giacchè tutto si sta risolvendo, almeno per il momento, in un gioco di poltrone fra persone che anzichè pensare al bene di questa povera Italia, per l'ennesima volta vuole " occupare le poltrone " Al diavolo le vere ideologie politiche ( ma qualcuno è in grado di dirmi chi fra i sopracitati ne possiede una, ricordando che le ideologie non nascono per una " grillata " o per soddisfare un uomo insofferente anche a sè stesso ) , al diavolo le querele e controquerele, ora la corsa è la logica conseguenza di un'Italia in cui i valori politici dei grandi, veri statisti di un tempo sono solo vecchi ricordi. E mi fa strano che a Renzi e Zigaretti non vengano in mente le parole di Gramsci o Berlinguer, così come mi spaventa il ritorno di un cavaliere barricato nella sua personalissima convinzione di poter essere l'unico, vero salvatore della patria.
Credo che il nostro Presidente avrà le sue belle gatte da pelare, ma le peggiori, ficchiamocelo bene in testa le avremo noi e solo noi. Di tutto il resto me ne fotto: facciao quello che vogliono giacchè è  scontato che uno  vale l'altro. Buon fine settimana da sal&allegraband che se la vanno a spassare al mare...Ciaooooo

immagine

Ohhhhhh...Lo show è terminato, almeno per una volta evitateci una penosa replica.

 
 
 

DIVERSAMENTE ABILI, MA FELICI...AUGURI...

Post n°1379 pubblicato il 21 Agosto 2019 da prolocoserdiana
 

IMMAGINI

Potrebbe apparire come la solita storia mielosa di due persone che hanno deciso dopo diversi anni di sposarsi. Beh...questa non lo è giacchè Sandro e Chiara sono due giovani alle soglie dei trent'anni che dopo enormi sacrifici economici e sociali, domani vinceranno la loro personale battaglia e si sposeranno consacrando quel vecchio detto che l'amore non è solo poesia, rose e fiori, ma perseverenza, sacrifici e lotta quotidiana contro le diffidenze, gli inganni, le malevolenze di chi è ancora convinto che alcuni portatori di handicap non possano trascorre una vita serena anche se racchiusa in un pugno di cretinate quando si tratta di parlare di disabilità. Auguri, ragazzi. Domani ci saremo e fregatevene se ad accompagnarvi all'altare non ci saranno i vostri genitori o parenti stretti. Noi e tanti altri come noi saremo in prima fila a stringerci attorno al vostro amore. Bye, Sal

immagine

Ed in attesa di vedere cosa deciderà il nostro amato Presidente Mattarella, vi lascio ad un sereno proseguo di settimana. Sal per tutta l'allegraband

 
 
 

BORGHI D'ITALIA: EMOZIONI E NOSTALGIA DI LUOGHI INCANTATI

Post n°1378 pubblicato il 20 Agosto 2019 da prolocoserdiana
 

IMMAGINE

"FURORE " Un borgo dipinto a mano...

Sempre difficile rientrare a casa quando negli occhi e nella mente si hanno i ricordi delle immagini maturate, giorno dopo giorno, in alcune delle località fra le più belle d'Italia. E non è semplice retorica ribadire ciò che illustri scrittori e poeti hanno scritto di questi incantevoli luoghi. Credo che più delle parole valgano le immagini del filmato che racchiude tutte le nostre emozioni.
Adesso qualche giorno di riposo e poi sarà ancora mare e solo mare...
Ciao a tutti/e, sal per tutta l'allegraband

 

immagine

" Armonti ", una vera eccellenza...

 
 
 

Vacanze nei borghi: ecco i più belli d’Italia. A basso costo

Post n°1377 pubblicato il 13 Agosto 2019 da prolocoserdiana
 

immagine

E così sia...La decisione è presa e dopo il concerto di domani sera a S.Teresa di Gallura ( a Ferragosto non ci saremo per nessuno ) si parte alla caccia di quei tanti " borghi " della nostra bellissima Italia troppo spesso dimenticati sia da noi che dagli esterofili ad oltranza. Dieci giorni a caccia di bellezze naturali ed incontaminate dove, probabilmente, ognuno/a di noi ritroverà quella serenità che stavamo un pò perdendo per strada.
C’è qualcosa di unico che abbiamo in Italia, per quantità e qualità: i borghi. Sono ovunque, in tutte le regioni, in ogni area geografica del Paese, in montagna come al mare, in campagna quanto in collina.
Immersi nella bellezza e nel silenzio della natura, circondati dalle montagne o a due passi dal mare, i borghi sono un incredibile patrimonio in cui riscoprire la storia e le tradizioni locali (decine sono patrimonio dell’Unesco). Luoghi inscindibili dalle persone che li vivono e li animano, e una straordinaria opportunità per fare crescere il territorio, dare lavoro e benessere alla popolazione locale e riportare il nostro Paese ai piani alti dell’industria globale del turismo, come meritiamo. E come non riusciamo a fare solo per i nostri errori.

immagine

Non solo la nostra meravigliosa Sardegna ed il suo mare. Nella vita occorre anche rivalutare e rivalutarsi in cerca di quel che possediamo, ma non conosciamo. Ci rileggeremo ai primi di Settembre anche perchè, almeno qui da noi, l'estate non muore prima di Ottobre-Novembre...Bye sal&allegraband

immagine

immagine

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Marilena63stargeyjus_tMEpzacchifenner82paghostdbdadomisrulimonellaccio19soltanto_unsognoprolocoserdianamariateresa.savinofleurbleu17neopensionata
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom