Creato da: sisard il 19/01/2005
Per conquistare la felicità ci vuole coraggio...

Area personale

 

Resterò sempre un gabbiano....libera di volare e di amare....

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

sisardciro.emanuelelion_64diavolovesteguccitiberninick9876TALITA10amorexsempre2rugantoneunamamma1Alealleamorgana63eurosbiegokalmadoro_il_kenya
 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

Ultimi commenti

Tag

 

I miei Blog preferiti

 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Bla bla bla....

Post n°99 pubblicato il 01 Dicembre 2010 da sisard

E rieccomi....il giorno è arrivato.Quanta acqua è passata sotto i ponti....quante situazioni diverse e quante ormai messe nel dimenticatoio. Ma guarda caso proprio oggi una è riemersa. Sul momento mi sono ripromessa vendetta pubblica....ma subito dopo ho pensato che certo non vale la pena sporcarsi abbassandosi a certi livelli. Ripagare con la stessa moneta.... mapperpiacere.... mafiguriamoci... malasciamoperdere....
Oggi ho capito che la paura è una brutta bestia per alcuni....paura di essere sbuggerati, paura di essere smascherati, paura di veder crollare tutta la bella facciata che ci si è creati....le parole dette non bastano quando esistono parole scritte che affermano la verità.
E allora rieccomi...io amo la chat ma non ho bisogno della chat per sentirmi importante.....e a buon intenditor poche parole.
C'è chi dovrebbe ritenersi fortunato per il mio modo di essere ed il mio comportamento, riflettendo certo pochi si comporterebbero come me al mio posto....ma io sono in pace con il mondo e con la mia coscienza e sono serena così.
Buona vita a tutti...e buon ritorno a sisard.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Per non dimenticare....

Post n°98 pubblicato il 24 Novembre 2010 da sisard

 

Chiedermi ora se sia stato giusto o no ha poca importanza....tra pochi giorni la sisard ritorna.
Sono passati tre anni, tre mesi e 27 giorni....ma sono ancora qui.
Un resoconto di quel che è successo in questo tempo si potrebbe anche fare....ma la cosa più importante che è cambiata in me in tutto questo tempo è la serenità d'animo che sono riuscita a conquistare giorno dopo giorno e quindi posso asserire con gioia:

NON E' IMPORTANTE COME COSA E QUANDO.....L'IMPORTANTE E' CHE IO CI SIA ANCORA.

......e sono felice.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ci siamo quasi......

Post n°97 pubblicato il 22 Novembre 2010 da sisard

Iniziamo a rimettere ordine in questo profilo che ho dovuto abbandonare più di tre anni fa....con calma ce la farò ne sono certa.
Intanto iniziamo col blog....tanto per dare una continuità

http://blog.libero.it/futurando/view.php?nocache=1290447644

questo link è per i giorni che sono mancati......

Fatto il primo passo ora.....AVANTI SAVOIA!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 96

Post n°96 pubblicato il 16 Dicembre 2007 da sisard

La felicità non ha parole......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 95

Post n°95 pubblicato il 15 Ottobre 2007 da sisard

Averti addosso….ascolta.

Se non so dire quel che sento dentro
come un cieco come un sordo,
se non so fare quel che si deve fare
come una scimmia come un gatto,
se non so amare come si deve amare
come un bambino come un cretino,
se non so dare come una tasca vuota
come un problema ormai risolto.
Averti addosso,
sì, come una camicia come un cappotto
come una tasca piena come un bottone
come una foglia morta come un rimpianto.
Averti addosso
come le mie mani, come un colore,
come la mia voce, la mia stanchezza
come una gioia nuova, come un regalo.
E se il mio cuore vuole essere una bocca
che ti cerca e che ti inghiotte
così mi porta dentro la tua vita
questa canzone mai finita

Averti addosso
si, come una camicia come un cappotto
come una tasca piena come un bottone
come una foglia morta come un rimpianto.
Averti addosso
come le mie mani, come un colore,
come la mia voce, la mia stanchezza
come una gioia nuova, come un regalo.
Averti addosso
come la mia estate di S. Martino
come una ruga nuova come un sorriso
come un indizio falso come una colpa.
Averti addosso
come un giorno di sole a metà di maggio
che scalda la tua pelle ti scioglie il cuore
e che ti da la forza di ricominciare.
Averti addosso averti insieme
restare insieme, volerti bene.
Averti addosso averti insieme
restare insieme, volerti bene.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »