Creato da stella112bis il 27/10/2006

Salotto dei sospiri

Racconti erotici

 

 

« La sediaUN GIORNO DIVENTAI IMMORALE »

Ho tanta sete di te

Post n°44 pubblicato il 27 Aprile 2007 da stella112
 

Il mio dormire è agitato, lo sento, mi rendo conto piano piano che l’inquietudine si sta impadronendo di me e mi giro e rigiro nel letto. Apro gli occhi e nel buio della notte intiepidito dalla luce tenue appena percettibile che entra dalla persiana un po’ alzata,  intravedo la forma del suo corpo accanto al mio.  Cerco di stare nei ranghi, ignorare la voglia di incollarmi a lui, non voglio svegliarlo. Sono circondata da cuscini di ogni misura, li attiro a me, li stringo, ma lui è lì, vicino, troppo comodo per resistere e il paragone non regge il confronto. Non resisto.  Mi avvicino e la sua spalla diventa il mio cuscino, il mio corpo si incolla al suo e il mio braccio lo avvinghia come un serpente avvinghia la sua preda, goloso di quel boccone ambito e desiderato e la mia mano si preme sul suo torace attirandolo a me.  Sono stata brava, non l’ho svegliato e posso usare il suo corpo per cullarmi e riaddormentarmi serena, cerco di liberare la mente, ancora qualche ora mi separa dall’odiato suono della sveglia. La mia mente invece di rilassarsi comincia a far riaffiorare dei flash back della serata da poco trascorsa e complice quel calore che sento trasmesso da quel corpo che riesce sempre a farmi perdere la ragione comincio a sentirmi eccitata. Mi eccita sapere che dentro di me cullo ancora una parte di lui, nel mio intimo c’è il suo piacere che con femminile sapienza mi sono guadagnata poche ore prima. In quello stato mentale non posso far altro che cercare con la mano tra le sue cosce la conferma del mio potere di donna, mi stringo a lui, gli faccio capire che ci sono,  per lui forse sembrerà un sogno, ma i sogni spesso diventano realtà. Quello che sento sotto le dita mi piace,  lo voglio, rivoglio  quel nettare dentro di me, è mio, solo mio. Mi stacco da lui, ma solo per pochi istanti, quei pochi istanti che mi servono per salirgli sopra e vedere il suo viso assonnato e nello stesso tempo incredulo. Apre gli occhi, mi guarda e con le mani mi prende per i fianchi e con tenera passione godiamo nella mente e nel corpo e finalmente la mia sete viene placata…ancora.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

DIRITTI D'AUTORE

Tutti i testi pubblicati restano di proprietà esclusiva dell'autore, inoltre  non possono essere copiati o pubblicati in altri blog senza l'autorizzazione dell'autore stesso.
 

COMUNICARE CON IL MONDO

Comunicare   

il blog che iforma

 

 

di Stella112

 

 

tracker

 

RICAPITOLIAMO

Ho trasformato il blog " il salotto dei sospiri" nel "Il salotto dei sospiri / racconti erotici",  visto che di sfogarsi non ha bisogno nessuno, immagine  che ne dite?  Badate bene però che ho scritto "EROTICO" non pornografico, è molto diverso, è un po' come il " vedo non vedo " che agli uomini piace tanto.  Naturalmente chiunque vorrà cimentarsi nella scrittura erotica potrà farlo, saremo lieti di leggervi. Penso di aver finito per ora. Un baciotto a tutti......  immagine

 

*Opere pubblicate*

TAC TIC
Continuazione de "il prato"
Pensiero proibito
Un giorno diventerai immortale

Ho tanta sete di te
La sedia
Ho avuto tutto dalla vita
L'ultima barriera
Anna parte seconda
Anna

Roberta




 

 

Capita che le nuvole avvolgano la nostra vita

Chiederemo al vento di soffiarle via

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

TRISTEZZA

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

ULTIME VISITE AL BLOG

papomamma2013mattia.vangelistamariomancino.mroynud4domusdejana_580gennaro.barbato55antonio.b1946stella112uomo55_3pasquale582015ivanovic54n.crispino47morpheusdlg0divar2005stefanolibo
 

ULTIMI COMMENTI

:-))
Inviato da: stella112
il 03/09/2013 alle 22:18
 
poche parole con sentimento val più de on fassinaro de...
Inviato da: pgmma
il 28/09/2011 alle 21:36
 
E' fantastico il professore.
Inviato da: stella112
il 23/09/2011 alle 23:06
 
Che dolce :-)
Inviato da: stella112
il 01/05/2011 alle 15:05
 
Capitare per caso in un blog come il tuo... questo è un...
Inviato da: Dolce Compagnia
il 04/04/2011 alle 14:28
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom