Creato da Spiky03 il 18/11/2013

A modo mio

Noi vediamo solo quello che vogliamo vedere, oltre la porta della razionalità c’è l’immenso sconosciuto.

 

« Cerca di capire se puoi...Amare spontaneamente »

Quella casa

Post n°764 pubblicato il 27 Maggio 2020 da Spiky03

 

Questo è un post di una persona non molto normale, cioè io!

Ero molto piccola quando per le ferie estive e quelle invernali

mi recavo in toscana insieme ai miei genitori.

Adesso ci vivo da moltissimi anni e non la cambierei

con nessun'altro posto al mondo.

Ricordo che  sulla strada che portava al mare c'era una casa,

una casa che quando la guardavo ne restavo

affascinata e pensavo: quella è casa mia! 

Questa convinzione mi ha accompagnata per anni, al punto

che quando mi trovavo a parlare con gli amichetti di un tempo,

 rispondevo che io abitavo li, non erano bugie le mie, io ero proprio

convinta di abitare là.

Quanti anni sono passati... la strada che porta al mare non è più la stessa,

tutto è cambiato.

Mi è capitato di recente di passare da quelle parti e dopo

tanti anni l'ho rivista. Anche lei è cambiata,

cè stata una ristrutturazione che invece di abbellirla

l'ha peggiorata assai e pensare che un tempo era

la casa più incantevole che io abbia mai visto.

Mentre la guardavo mi veniva da ridere nel pensare a me piccola e alle

mie assurde convinzioni, però al tempo stesso ero dispiaciuta nel vederla

sciupata così, forse ai nuovi proprietari manca quel tocco di classe, forse

sono persone che se ne fregano dell'aspetto esteriore.

La ricordavo come una casa curata con amore, con tutti i suoi fiori

dai mille colori ad impreziosirla ancora di più, forse la vecchia

proprietaria aveva, come dire, un rapporto speciale con le sue piante,

forse ci dialogava, e loro la ricompensavano  con delle fioriture mai viste.

Sono certa che è così.

Me ne sono andata salutandola, in fondo è stata un po' anche la mia casa.

 


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/tentanzione/trackback.php?msg=14968316

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
divinacreatura59
divinacreatura59 il 27/05/20 alle 15:06 via WEB
Ricordi di tempi passati ma anche di cose che non tornano.Restano vivi nella nostra memoria come se fosse adesso.Piccoli spazi di paradisi interiori dove rifugiarsi quando tutto diventa ostile.Io credo che aiutino molto.Buon pomeriggio carissima:)
 
 
Spiky03
Spiky03 il 27/05/20 alle 17:51 via WEB
Vero, a me tengono una compagnia piacevole, una leggera nostalgia. Tempi che non torneranno più! Ti abbraccio!
 
monellaccio19
monellaccio19 il 27/05/20 alle 18:40 via WEB
Tu non sei una persona molto normale, tu sei una persona diversamente abile a intenerire anche il più cerbero lettore che abbia mai avuto: IO!!!!!!! Non ho versato lacrime per quanto hai raccontato, ma i tuoi ricordi così limpidi e tersi, mi hanno preso l'anima, mi hanno preso per mano facendomi percorrere quella strada che non c'è più, mostrandomi quella casa "prima edizione" che era lì a disposizione di chi volesse impadronirsene con piacere e amorevole cura. Coinvolgimento totale e commovente. Preciso che tutto questo "viaggio" l'ho fatto da solo, non ho pensato a percorrere quella strada con te. Ti avrei rovinato sentimenti ed emozioni. Ognuno per proprio conto, giusto per godere dei sublimi scatti emozionali. Buona sera Spiky.
 
 
Spiky03
Spiky03 il 29/05/20 alle 11:35 via WEB
A me invece ha emozionato questo tuo commento e ti ringrazio con il cuore. Un abbraccio carissimo!
 
massimocoppa
massimocoppa il 28/05/20 alle 12:05 via WEB
mio cognato, da bambino, diceva che il Castello Aragonese (un isolotto collegato ad Ischia con un ponte, su cui sorge un antico castello) era suo...
 
 
Spiky03
Spiky03 il 29/05/20 alle 11:35 via WEB
E vabè, tuo cognato ha voluto eccedere però... ahahaha!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.