Creato da intheoria il 18/08/2012
il peso effimero dell attimo

Area personale

 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Giugno 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Ultime visite al Blog

 
allisciamistubebeelektraforliving1963fl.degiovanniFanny_WilmotMassimiliano_UdDzanzibardgl13claudio.960intheoriafuoco.e.cenerepiterx0amorino11Bloggernick10paneghessaStolen_words
 

Ultimi commenti

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

inutile.

Post n°109 pubblicato il 27 Aprile 2018 da intheoria
Foto di intheoria

A volte penso di farmi un tatuaggio.

Ma poi se dopo trent anni ricordo tutto di noi forse non importa...

il fatto che il tuo nome non si veda è solo perchè il cuore sta sotto la pelle .

 
 
 

Una vita non basta.

Post n°108 pubblicato il 24 Febbraio 2018 da intheoria
Foto di intheoria

.... praticamente un altro mondo.

 
 
 

la felicitÓ

Post n°107 pubblicato il 10 Febbraio 2018 da intheoria
Foto di intheoria

mamma sono felice.

questa frase vale assolutamente il doppio di qualsiasi farfalla voli nella mia pancia.

Io non faccio finta di niente... mi emoziono, dico grazie se c è da essere gentile, mi arrabbio senza contare sino a dieci.

Mia figlia che finalmente ama, lavora, vive,

Mi sono ripresa il mio posto sul divano, la cena da sola e il cane che devo portare fuori .

Tutto ciò che potrebbe sembrare una casa più vuota mi riempie assolutamente il cuore di felicità- 

 
 
 

L AMICA DEL CUORE

Post n°106 pubblicato il 12 Gennaio 2018 da intheoria
Foto di intheoria

E SI LO SO...

CREDEVI CHE UNA COME ME SI METTESSE QUI A SCRIVERE DELLA NOSTRA PAZZA AMICIZIA . 

QUANDO TI INCONTRI DA GRANDE LO CAPISCI SUBITO SE UNA PERSONA POTREBBE APPREZZARE E CONDIVIDERE IL TUO MODO DEL TUTTO PERSONALE DI ESSERCI. 

E noi ci siamo sfogate aiutate prese in giro  ... 

fino in fondo.

in fondo al tunnel del tuo male che per non averne paura lo abbiamo chiamato " coso ".

Dopo solo quattro mesi quel bastardo di "coso" ha vinto.

Le nostre cose però le tengo io, le risate, le mie torte immangiabili ,i fulmini all orizzonte e noi la notte a guardarli affascinate. Le casine al mare vicine , i messaggi, i segreti.

ED IO CHE TI AVREI PORTATO LA LUNA IN QUELLA STANZA D OSPEDALE

DIMMI COSA VUOI ... DIMMI CHE TI MANCA...

E LA TUA RISPOSTA CHE ANCORA NON RIESCO A LEGGERE SENZA CHE UN DOLORE MI SPEZZI LA VOCE....

NON MI MANCA NIENTE, BASTI TU.

 

 
 
 

....si

Post n°105 pubblicato il 14 Dicembre 2017 da intheoria
Foto di intheoria

...va bene.

 

 
 
 

dieci anni fa

Post n°104 pubblicato il 22 Novembre 2017 da intheoria
Foto di intheoria

ho trovato per caso le prime foto dei miei sessanta metri di casa.

Una quasi mansarda in cima a trenta scalini senza un pianerottolo per prendere fiato.

Un secondo piano dalla parte della strada ma un pian terreno sul retro... 

di fronte alla collina.

Infissi da dipingere e soffitto con bellissime travi e mattoni rossi.

Scomoda si... vecchia si.... 

Ma quando chiusi la porta dietro me e mi sedetti sul pavimento di quelle nuova vita

tutto intorno mi sembrava solo poesia.

 
 
 

magari

Post n°103 pubblicato il 16 Novembre 2017 da intheoria
Foto di intheoria

sveglia lavoro spesa

pranzo cose da fare

parole silenzi pensieri

maglie da piegare 

terrazzo panorama tramonto

sera lampioni cena

libro televisione telefono

amiche deluse innamorate incasinate

notte.

 

 

 
 
 

indizi e prove

Post n°100 pubblicato il 25 Aprile 2017 da intheoria
Foto di intheoria

Un pò scherzando e ridendo a volte mi viene il dubbio di essere stata adottata.

Primo indizio ... ho foto di mia madre sposata e la mia prima foto ad un anno.

Dove sono quelle con la pancia ?

Secondo indizio... ho una madre dolce remissiva che risponde" si " a mio padre cosi.. per dato di fatto qualsiasi sia la domanda.

ecco, io non sono proprio cosi, se amo veramente divento una rompiscatole assurda.

gelosa possessiva e di solito in disaccordo su ogni progetto che non mi coinvolga.

Fortunatamente per il resto del mondo sono una persona normale... solo il fortunato può avere dei seri dubbi!

Mia madre non ha la patente e anche quando andava a fare la spesa in bicicletta doveva rientrare entro un tempo stabilito oltre il quale iniziavano in casa frasi tipo " ma quanto ci mette , ma dove sarà andata... "

Io amo guidare, mi rilasso in auto. Forse perchè in casa non capita mai di poter stare seduta ad ascoltare canzoni e perdersi dentro a certe parole.

Mio padre dice a mia madre " ti ho sposata a 19 anni, ormai il mio cognome è il tuo quasi dalla nascita "

Io ho messo fuori dalla mia vita fidanzati quasi suocere parenti e un marito. non mi mancano. Non sono legata a nessuno ne tantomeno ai luoghi e alle case,almeno... a quelli ufficiali.

Terzo indizio... mio padre è precisissimo, ambizioso, egocentrico.

IO amo stare negli angoletti, dipingere sporcandomi senza problemi , ascoltare e non giudicare.

Ho un fratello. Piu piccolo di me di dieci anni. Non ha mai letto neanche i libri di scuola e mi parla dall alto della sue esperienza di vita denigrando il mio continuare a leggere e scrivere ... " non ti serve... non ci fai i soldi... "

Ecco... a volte esco da quella casa con un peso di solitudine come fossi  circondata da strane persone e non vedo l ora di tornare nel mio mondo.

Dove dimenticarsi la vetrina aperta significa aprire la porta e sorridere finalmente...

perchè trovare il gatto immobile tra le tazzine e il cane che sta attento che nn scenda non può capitare a nessuno della mia famiglia !

 
 
 

colori

Post n°98 pubblicato il 09 Febbraio 2017 da intheoria
Foto di intheoria

finalmente ho dipinto Morgan...

posso darlo a mia figlia che vuole fare una sorpresa ad una signora del maneggio

ed io in un pomeriggio ho reso felici tre persone.

la terza sono io . :)

 
 
 

la sottile linea

Post n°96 pubblicato il 15 Novembre 2016 da intheoria
Foto di intheoria

Un sabato pomeriggio ho avuto la brillante idea di mettere nella chiavetta USB  tutte le canzoni che hanno fatto la colonna sonora ai momenti della mia vita che non riesco a tenere buoni dentro il cuore e di ascoltarle in auto.

Il risultato è che scendo sempre con gli occhi un pò lucidi e l espressione stralunata come se

arrivassi dalla macchina del tempo .

Forse mi sono regalata un viaggio nell anima, forse mi sono regalata un viaggio oltre la strada e i lampioni.

Ma ogni volta che chiudo la porta di casa non so se mi sono voluta coccolare o dare pugni nello stomaco.

 
 
 
Successivi »