Creato da freedom_is_a_scent il 27/09/2006

L'urlo

per rompere il silenzio

 

 

« Messaggio #41Messaggio #43 »

Post N° 42

Post n°42 pubblicato il 21 Maggio 2007 da freedom_is_a_scent

"La sindrome di Stevens-Johnson è la forma estrema per gravità dell’eritema
multiforme o eritema polimorfo, una caratteristica sindrome acuta da
ipersensibilità, che può essere causata da varie cause: malattie virali,
infezioni batteriche, allergia a farmaci, vaccinazioni ed altre ancora. Le
lesioni classiche dell’eritema multiforme sono costituite da papule o chiazze
arrossate, rotonde, con un diametro di 1-5 cm, con aspetto a bersaglio o a
coccarda (cioè con una parte centrale di aspetto cianotico, a volte bolloso
circondata da anelli concentrici di colore più o meno rosso).

Nella sindrome di Stevens-Johnson le lesioni non si limitano alla cute, ma
vengono coinvolte le mucose, particolarmente quelle della bocca (con frequente
degenerazione crostosa della mucosa delle labbra), delle congiuntive e
dell’uretra, e compaiono aree di necrosi e sfaldamento cutaneo. Lo stato
generale è di regola compromesso con febbre elevata, tosse, mal di gola, vomito,
diarrea, dolori articolari. Le lesioni cutaneo-mucose sono ingravescenti, con
formazione estesa di bolle, spesso emorragiche; la perdita della barriera
epidermica porta ad uno sbilancio di liquidi e sali minerali, con un alto
rischio di infezioni batteriche secondarie. Ecco spiegato il motivo per cui
qualche volta i pazienti con tale sindrome possono, nelle forme più gravi,
richiedere il ricovero in un centro di terapia intensiva per grandi ustionati, e
la ragione per cui il tasso di mortalità della malattia varia tra il 5 ed il
25%.

Nella maggioranza dei casi comunque le lesioni cutaneo-mucose e la
compromissione dello stato generale durano per 7-10 giorni, e la malattia si
risolve completamente in un tempo variante tra 1 e 6 settimane."


giovedì 19/04 mi sono svegliata intorno alle 9.30 e andando verso il bagno l'ho trovato sul letto; inizialmente pensavo si fosse riaddormentato in una delle sue posizioni strane, sembrava un russare di sonno pieno ma in un momento ho capito che non era così... era in coma e lo era forse da un pò. mentre aspettavo mamma e l'ambulanza non sapevo cosa fare, mi preparavo perchè sapevo che l'avrebbero portato via, poi andavo da lui e continuavo ad urlare e chiamarlo forte, lo strattonavo e gli bagnavo le labbra...

gli infermieri inizialmente non riuscivano neache a rianimarlo e io mi ero già arresa ma si sa, mio è sempre stato un toro... ha iniziato a lamentarsi e a prendere coscienza.

la situazione in ospedale non mi era più sembrata così critica, non pensavo o meglio che lo fosse così tanto...

non sono mai stata così ottimista da dire che stava migliorando ma finchè stava a medicina d'urgenza vedevo dei cambiamenti... ricominciava a parlare, si lamentava perchè non era al "suo" ospedale e criticava tutti.. non me la prendevo molto, capivo che era la malattia e la stanchezza, però a vederlo così stavo male. pensavo a quando staparlava inventandosi cose e convincendosi che erano successe, quando si attaccava forte forte a mia mamma e sembrava un bambino, quando aveva paura e temavamo fosse la prima strada per la depressione e invece era cosapevolezza... cercavo di farlo arrabbiare il meno possibile, non lo lasciavo mai solo, gli facevo prendere un pò di sole anche per curagli le gambe... pensavo e ricordavo e aspettavo...

poi l'hanno spostato il sabato mattina, credevo lo stessero portando in cardiologia, pochi ospedali a palermo non hanno avuto il piacere di ospitarlo in questo reparto! ero quasi più sollevata perchè nella mia mente era una cosa normale, poi vedevo le stanze così belle e curate, colorate con gli infermieri sempre lì... il brutto è stato che siamo arrivati alla fine del corridoio e la stanza era diversa dalle altre, c'era scrito terapia intensiva... e qui la consapevolezza è diventanta anche mia.

la notte ci hanno mandato a chiamare d'urgenza, si agitava e voleva tornare a casa perchè penasava gli stessero solo facendo perdere del tempo... lui voleva solo mettersi in piedi e andare in bagno, ma non poteva neanche girarsi...

gli ho parlato e gli ho detto tutto ciò che ho potuto il resto lo sapeva anche lui che non avremmo più avuto la forza di dircelo ancora... è stato l'ultima volta che l'ho visto.

mio padre è uno di quelli compresi tra il 5 e il 25%... e lenedì 23/04 mi ha lasciata... ha lasciato me e tutte le persone che lo amavano, stimavano e rispettavano... erano e sono così tante che la chiesa era stacolma... preferisco non pensare neanche a quanta gente gli si è finta amica!

mi manca, come può mancare qualcosa che non portai più avere, stringere e coccolare. mi manca quello che non ho ancora potuto avere e che mai avrò. mi mancano i suoi insegnamenti, i discorsi e le discussioni, i sorrisi e le lacrime, le mattine che mi svegliava a morsi per giocare e quelle che se mi rivolgeva la parola era un traguardo, lo trovo dentro ogni picccola cosa e  lo tengo stretto stretto dentro me e non lo lascio andare via. avrei voluto dargi ancora così tanto...

mi consola che adesso non soffre più, che andato via in pace e che, anche se non posso avere sempre delle risposte, ora mi fermo e posso parlare con lui quanto voglio, è tutto mio...

FAI BUON VIAGGIO PAPA' E SORRIDI... TI AMO E TI AMERO' PER SEMPRE... cucciola.. elly!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/urlandocontro/trackback.php?msg=2729272

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
slecht
slecht il 21/05/07 alle 12:00 via WEB
1 abbraccio...
 
tomj84
tomj84 il 11/07/07 alle 04:23 via WEB
Ti voglio bene, piccola ma grande Ele!!!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

samueledalepippolodgl11TopoCangurostrong_passionmatilde62jacopofinbeth_sullivanSperanzadivinaexportferrimobilicominato.paolopanpanpiunquarantenneDiavola_assassinapsicologiaforensefreedom_is_a_scent
 

ULTIMI COMMENTI

Spesso dite: "Voglio donare, ma solo a chi...
Inviato da: Anunkasan
il 14/05/2008 alle 18:05
 
brava hai ragione,bacione
Inviato da: Speranzadivina
il 10/09/2007 alle 14:16
 
non sai come ti capisco...
Inviato da: nuTeLLinax
il 05/08/2007 alle 18:59
 
Ti voglio bene, piccola ma grande Ele!!!
Inviato da: tomj84
il 11/07/2007 alle 04:23
 
1 abbraccio...
Inviato da: slecht
il 21/05/2007 alle 12:00
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom