Creato da valentina_2007 il 05/07/2007
quando il fumetto diventa realtà...

Area personale

 
 
 

Tag

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Ultime visite al Blog

 
paolo.catpilbarbisaroberto.desantisferMaurospeziasimo91.scsctex.willer13simone.sitranaseo2Club_amici_del_cavamariagraziabuonfrategiuseppe_liberatialtieriv.avlucianopaesanomarco12180ninoaromino
 

Chi può scrivere sul blog

 
Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Fine di un amore

Post n°60 pubblicato il 03 Gennaio 2008 da iltuoamante.ideale

Quanto tempo è che sto scopando con te? Il bagno del ristorante forse non è il posto più romantico, e il fatto che non ci conosciamo granchè non da al nostro rapporto la parvenza di una storia d'amore eterna, questo è certo. E io certo non mi comporto da gentiluomo, dato che la mia ragazza è seduta al tavolo, ad aspettarmi. Tutte cose che dovrebbero farmi ragionare, e dirmi che sono in bagno da troppo tempo.

Invece il mio grosso cazzo se ne sta beato nella tua fica calda, le mie mani sul tuo culo meraviglioso, e le mie labbra che ti succhiano i capezzoli. Ora sei mia, il tuo seno strabordante mi accarezza il viso, e me lo fa venire grosso e duro, sempre di più, e ti sbatto forte, ancora più forte, penso che sfonderei un muro tanto mi hai reso selvaggio e voglioso delle tue grazie!

Non so nemmeno come ci siamo finiti a scopare in un cesso, non me ne importa se qualcuno ci sente, o ci riprende, voglio solo montarti, con dolce irruenza. Mi sembravi una principessa, seduta pochi tavoli più in là dal mio, e lo sei davvero, perchè credo che solo una principessa sappia darsi al suo uomo come fai tu con me.
Finalmente il mio sperma ti riempie il pancino, caldo, cremoso, una cascata di sborra che ti cola ancora giù dalla fica quando, pochi istanti dopo mi tiro su le mutande.

Ti lascio lì, un ultimo sguardo, forse mi lasci intendere che ci rivedremo, ma non una parola, solo un bacio appena sussurrato.

Quella sera ho rotto con la mia ragazza: mentre le venivo in bocca, l'ho chiamata Valentina.

 
 
 

che goduria...

Post n°59 pubblicato il 18 Dicembre 2007 da valentina_2007

ricordate le mie 48 ore di follia...ecco diciamo che queste sono state due ore di follia...

il soggetto maschile è sempre lui...decisamente F. mi prende da morire e soprattutto sa come farlo...

che parole dirmi...come dirmele...

oggi giocavo in casa...a milano...lui era qui per lavoro...finito il suo appuntamento ci siamo visti...

salgo in macchina e dopo alcuni convenevoli...non avevamo molto tempo...

così prendo l'iniziativa e so che a lui piace...sono vestita da brava segretaria...questo lo fa impazzire...

gonna a tubino...camicetta che delinea le mie forme...e tacchi alti...niente intimo...me lo vieta:)... solo autoreggenti...

dalla camicetta si intravede e non poco il mio seno quasi strabordante...

ci guardiamo e appena le strade sono meno affollate inizio ad accarezzarlo sopra i pantaloni...poi ...li slaccio...

e lo prendo in mano...vorrei farlo all'aperto ma si gela...allora mi chino direttamente sul suo cazzo mentre lui è intento a guidare e a cercare un posto...tranquillo...

mi riempio la bocca...fino ad ingoiarlo tutto...gli faccio sentire la mia lingua lungo tutto il cazzo... lui intanto guida...

finalmente un posto tranquillo...mi avvisa e di quasi di scatto mi tiro su...

nella macchina dietro di noi...una signora capisce al volo...chissà che pensa...

ci fermiamo...

mi spoglio perchè io sono la brava segretaria che asseconda il capo...

mi piace succhiarlo e piace anche a lui...lo sento ogni volta che mi muovo su e giù su di lui...

non lo prego di darmelo ma me lo prendo...

tutto tutto tutto

fino a sentire il caldo del suo sperma che mi invade la bocca...me la inonda...

e riempie...

ci rimettiamo in ordine e andiamo a pranzo...

mangio un delizioso filetto...con il suo sapore ancora in bocca...parliamo del più e del meno...ma poi dobbiamo tornare alla realtà...

è tardi...lui riparte...

forse sembra banale ma non lo è...

è l'unico uomo che riesce a dominarmi e a ottenere da me un comportamento sottomesso...mi eccita essere la sua schiava...la sua segretaria particolare...

mi eccita vedere il suo sguardo compiaciuto...

mi eccita perchè sono la sua unica evasione...

il suo unico vizio...

 
 
 

Che sfiga! 2

Post n°58 pubblicato il 10 Dicembre 2007 da iltuoamante.ideale

Non ero mai riuscito a fare l'amore 5 volte!
Forse è il tuo profumo che non smette di eccitarmi, forse ti ho desiderata da morire dopo quella volta che ti diedi un passaggio sino a casa (be', quasi....), ma di certo sono ancora bello duro e sono dentro di te. Sento il tuo respiro affannato, il tuo corpo sudato che si inarca in preda all'ennesimo orgasmo, sento il calore che c'è tra le tue cosce e mi eccito sempre di più.
Siamo animali appassionati, in preda a una passione selvaggia; non pensiamo, è l'istinto che ci guida. E la cavalcata volge quasi al termine, io sto per arrivare; le dita si intrecciano, gli occhi si incontrano, il ritmo cresce e il letto sembra cedere sotto i colpi del nostro amore. Eccomi! Ci sono! Le tue mani mi tengono dentro di te e io ti riempio tutta! Cinque volte e mi hai sempre fatto godere dentro di te! Potresti restare incinta. Ma sei innamorata di me, come io lo sono di te; se avessimo dei bimbi potremmo sposarci, e io avrei accanto la mia regina e tanti piccoli principi da crescere con amore. Già vedo il nostro futuro insieme e....

Che cavolo!! Sogno Valentina anche in questo momento! Dovrei pensare a questa cessa della Gisella! Ma che m'è venuto in mente di portarmela a letto?!?!?! Oltretutto sono moscio ormai da due ore e se non riesco a trombarla almeno una volta non mi si schioda dal letto! 'sta cozza!!!
Che sfiga.................

 
 
 

tutto fumo e niente arrosto.....???? o sei veramente un fumetto....!!!

Post n°57 pubblicato il 08 Dicembre 2007 da onlysex55

...non ho racconti tali da farti rimanere esterefatta incollata al desktop..non sono un buon scrittore o oratore,sono più bravo ad ascoltare....

per caso ho letto il tuo blog e sono rimasto colpito da una cosa....c'è una sottile linea che separa la superbia e l'essere sicuri di sè stessi...e tu cammini su questo filo con grande equilibrio.....

mi hai colpito....andreold@libero.it........non ho blog(come ti ho detto non mi piace scrivere..!!!)...ti lascerei anche il mio numero di cell.......ma.....sei troppo orgogliosa per utilizzarlo...o semplicemente ti piace farti desiderare...

ciao fumetto.....andrea

 
 
 

quando un uomo...

Post n°56 pubblicato il 08 Dicembre 2007 da valentina_2007

quando un uomo si rende ridicolo...

purtroppo succede abbastanza spesso...purtroppo questo è deludente...

ho il mio ex che mi perseguita quasi implorandomi una scopata!!!

ed è triste...tristissimo...perchè ok so di essere il massimo( e non è un autocomplimentarsi) ma non c'è più dignità???

se ne vanno tutti sbattendo la porta...ma poi tornano...striscianodo...

senza orgoglio...e mi chiedo...non potrebbero riflettere prima di agire???

non potrebbero evitare di trattarci di merda quando pensano di non avere bisogno...

invece di elemosinare???

dove sono finiti gli uomini di una volta???

bhooooooooooooooooooo