Creato da headmind il 20/02/2009

vento_contrario

Come una vela contraria al vento che non si fa trascinare... ma trascina

 

« Nel silenzio, un fioreSilenzio »

Sei

Post n°19 pubblicato il 10 Novembre 2009 da headmind

 

 

 Sei la tempesta delle mie emozioni,
la dolcezza di leggere piume, di bianchi petali,
più leggeri dell’aria, sei carezze sfiorate,
un alito dell’anima, un respiro che respiro
e che m’inonda di te, sei l’abbraccio del mio cuore.

 Sei il mio grido di passione,
un sussurro, un bisbiglio d’amore,
il tormento di un sogno che non finisce,
e che al vivere  si oppone sognando,
sei la mia musica, il canto dell’anima mia.

 
Sei la luce dei raggi del sole che mi abbaglia,
che mi riempie di colore e di calore,
sei notte e luna, in un divenire che mi confonde,
dove mi perdo perdendo te, ancora,
per cercarci, ritrovarci, amarci.

 Sei il mio giorno e la mia notte d’Amore,
il mio sonno e il mio risveglio.

Sei.

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ventocontrario/trackback.php?msg=7967542

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
PapaveriSparsi
PapaveriSparsi il 10/11/09 alle 21:51 via WEB
Non avessi sperato in te e nel fatto che non sei un poeta di solo amore tu che continui a dirmi che verrai domani e non capisci che per me il domani e' gia' passato. Alda Merini
 
 
headmind
headmind il 23/11/09 alle 02:33 via WEB
Il domani è l'oggi che diverrà, è adesso nel suo divenire, passato e presente uniti per essere futuro. Senza l'oggi non potrà esserci il domani.
 
   
PapaveriSparsi
PapaveriSparsi il 23/11/09 alle 12:38 via WEB
Ci sono domani già trascorsi quando raccontano una storia vissuta ieri o anni addietro o anche solo un secondo fa. Il Domani è tale solo quando è progresso di noi, solo quando è progetto di noi...altrimenti è ricordo decomposto di un passato proiettato in un davanti sbagliato. Ciò che è in divenire deve avere il profumo di nuovo, e non di un abito smesso dalla malinconia di ieri.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

"HO DORMITO CON TE TUTTA LA NOTTE" - P. NERUDA

 

 
The Wind


Who has seen the wind?
Neither I nor you;
But when the leaves hang trembling
The wind is passing through.

Who has seen the wind?
Neither you nor I;
But when the trees bow down their heads
The wind is passing by.




Il vento


Chi ha visto il vento?
né io né te;
ma quando le foglie tremano
è il vento che le attraversa

Chi ha visto il vento?
né tu né io;
ma quando gli alberi piegano la testa
è il vento che passa.


Christina Rossetti


 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: headmind
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 102
Prov: EE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sco_nsolataamo_sorgereBaciVentiquattromilase_forse_maiheadmindsabbia_nel_ventocostanzatorrelli46eleganzaaaanimabilemirtamassaminieri.francescoc.roberto1955disfrancodis2411s.maurocristina
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 20
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom