**TEST**
Creato da Bimba_Cattiva il 13/03/2006
 

Bimba Cattiva

Ecco, c'è chi dice che bisogna provare pure questo per conoscersi meglio..mah!!! non oso contraddire

 

 

LIBRO APERTO

Post n°76 pubblicato il 16 Marzo 2008 da Bimba_Cattiva

Che poi non è vero che chiudere un blog significhi che nella vita reale ci stia crollando tutto addosso.

E' come quando si ha un diario cartaceo che per un motivo ics deciamo di non aggiornare e lo lasciamo sul fondo di un cassetto... nel riprenderlo, a distanza di tempo, ci catapultiamo nel momento esatto in cui abbiamo scritto le ultime righe e ci soffermiamo a pensare che nel frattempo sono successe una marea di cose nuove, abbiamo vissuto nuove esperienze, che magari non abbiamo fermato su un foglio, ma ce le troviamo marcate a fuoco, dentro!

Tutto questo per ringraziare le persone che ho conosciuto quì quelle che, non trovandomi più in questo spazio, si sono preoccupate di chiedermi se stessi bene o se mi fosse successo qualcosa di grave... quelle stesse persone alle quali, forse, non ho neanche dato una spiegazione e questo, purtroppo è un mio punto debole... non sono brava a dare spiegazioni e a volte preferisco trincerarmi nel mio bunker e rimanere vaga.

Qualche giorno fa, durante una festa, una persona che conosco da anni e che ho sempre evitato come la peste per il suo modo di porsi nei riguardi delle donne (sciupafemmine e dongiovanni da strapazzo.... ma mooooolto da strapazzo), ecco questo tizio mi chiama in disparte e comincia a farmi un'analisi che, a suo dire, ha sviluppato nel corso degli anni che ci conosciamo; io per lui sarei la donna dei suoi desideri, quella che lo fa andare di testa al solo incrociarmi per strada, una delle poche che non è riuscito a decifrare o forse ad approcciare (intortare direbbe qualcun'altro) perchè io spiazzo gli uomini, li intimorisco con il mio atteggiamento di sufficienza, o forse li incuriosisco per il solo fatto che non sono lì a dare confidenza a chiunque mi faccia gli occhi dolci.

Magari è vero, mi sono detta. E' vero che spesso la mia totale strafotezza nei riguardi di cose che non mi sfiorano affatto, o il mio non essere al centro dei pettegolezzi (o farne di pettegolezzi), incuriosisce l'uomo che per indole ha la caparbietà di dire che le donne sono un libro aperto.. forse non sono neanche consapevole che il mio esternare poco, possa essere motivo di fissazione per gli uomini, o forse io sono realmente così e non mi importa di dovermi per forza omologare alle altre donne (di cui tra l'altro, mi importa poco).

Io comunque, a quelle persone che in questi mesi mi hanno scritto in messaggeria solo per chiedere di me voglio dire che, intanto li ringrazio (ancora) e che poi a prescindere dal blog, sono una persona serena (a parte oggi che spaccherei il mondo in due o in tre), che sono innamorata pazza di un comandante (e che comandante), che quest'ultimo, a suo rischio e pericolo, mi ama (così dice); che ho un lavoro che adoro e che mi da un sacco di soddisfazioni; che ho una famiglia splendida; che, per ultimo, mi sono ancora rimaste delle amicizie speciali che sanno tutto di me e che ogni tanto torturo con i miei monologhi senza senso e che, siccome sono anche una veggente, mi immagino un futuro tutto colorato di rosa, insieme al mio uomo e con un sacco di soldi, che non ci credo alla storia di due cuori ed una capanna...

 
 
 

Post N° 75

Post n°75 pubblicato il 24 Luglio 2007 da Bimba_Cattiva

EVERYTHING IS CHANGING

Spesso capita che la vita ci si presenti davanti come fosse quella di un altro, quella di un essere mai conosciuto prima.... ci si spiega davanti colma di sfaccettature nuove e cuoriose.
Ci si vede spettatori di un film il cui protagonista è proprio lo spettatore più disorientato: IO

Mille volte ho avuto voglia di cambiare spazi della mia vita che non mi soddisfacevano più, ma mai e poi mai avrei pensato che questi cambiamenti si sarebbero presentati davanti ai miei occhi, tutti insieme...

Oggi, mi guardo indietro ed è evidente che il cambiamento è radicale, ma non completo.... so che sono ancora nella fase in cui tutto è ancora in divenire... sono partecipe di un mutamento repentino e sconcertante, a cui non ero preparata.
Quel cambiamento adesso comincia ad assumere, fuori, connotazioni sempre piu' chiare, dentro, invece, è ancora tutto all'inizio, e francamente, oggi, non so dove mi porterà.

Intanto nel mio cammino ho perso una figura importante. Non ho ancora ben inteso quanto questa perdita mi farà male in futuro, ma so che oggi, la sto affrontando con infinita superficialità e con immenso distacco.
L'ho resa necessaria ai miei occhi, e così ho contribuito a renderla meno dolorosa.

Ammetto di sentirmi spesso persa in una bufera che mi trascina da un punto all'altro del pianeta. Ne sto prendendo atto e me ne sto facendo una ragione.
Partecipero' ancora per poco a tutto questo, dopodicchè riprenderò le redini e continuerò a navigare.

Ma adesso no, non ne ho voglia... ho altre cose su cui concentrarmi.

V.

 
 
 

Post N° 74

Post n°74 pubblicato il 22 Maggio 2007 da Bimba_Cattiva

SEGHE MENTALI (OVVERO COME DISTRUGGERE UN RAPPORTO CHE VA ALLA GRANDE)

immagineHo sempre saputo che le differenze fra l'uomo e la donna sono tante, e non mi riferisco solo alle differenze fisiche (quelle si vedono ad occhio nudo), ma anche e soprattutto al diverso modo che entrambi hanno nell'affrontare la vita, dalle piccole alle grandi problematiche, e quanto contorti siano i passaggi mentali di una donna (i miei inclusi) piuttosto che quelli di un uomo...
Ci tengo a sottolineare che piu' di una volta, sono stata fiera delle miei piccole doti "investigative", le quali mi hanno portata spesso verso conclusioni piu' che soddisfacenti, ma sono cosciente che il piu' delle volte la donna arriva a forme patologiche, al limite del catastrofico, riuscendo in poche (ma efficaci) mosse, a distruggere situazioni rossee...


Esempio:

Luigi da tempo si sente attratto da Teresa. Le propone di uscire insieme.
Lei accetta.
I due si divertono.
Si rivedono e anche stavolta i due stanno bene insieme e si divertono.
Continuano a vedersi regolarmente e nel giro di poco tempo i due cominciano a fare coppia fissa.
Una sera, in macchina, rincasando, a Teresa viene in mente una cosa e senza pensarci dice:
-
Hai pensato che giusto oggi sono 6 mesi che ci vediamo?
Si fa silenzio in auto.
A Teresa quel silenzio sembra pieno di significati.

Pensa:(
E se gli ha dato fastidio che gli abbia detto questo? E si si sentisse oppresso dal nostro rapporto? Forse crede che io voglia forzarlo o prendersi un impegno di cui non è sicuro
).

Ma Luigi sta pensando:(
Ma guarda 6 mesi... Quindi questo significa che era... vediamo... gennaio quando iniziammo ad uscire, che era giusto dopo aver lasciato l'auto dal meccanico, cioè... vediamo il contachilometri... merda, devo cambiare l'olio della macchina
).

E Teresa pensa:(
Ma neanche io sono sicura di volere questo tipo di rapporto... a volte vorrei più libertà, per capire cosa voglio veramente e verso dove stiamo andando lentamente. Continueremo a vederci sempre a questo livello di intimità? O ci muoviamo verso un matrimonio? Figli? Una vita assieme? Sono pronta per questo tipo di impegno?
).

E Luigi pensa:(
... devo dire loro di guardarmi ancora il carburatore. E che questa volta quegli imbecilli non diano la colpa al freddo. Ma quale freddo? Ci sono 30 gradi fuori e questo catorcio cammina come un camion dell'immondizia. Io pago quei ladri incompetenti un sacco di soldi
).

E Teresa pensa:(
E' sconvolto glielo leggo in faccia. Forse vorrebbe di più dal nostro rapporto, più intimità, più impegno. Forse immagina io abbia delle riserve? Si si è così, ecco perchè non mi parla mai dei suoi sentimenti. Ha paura di sentirsi rifiutato. E' arrabbiato. E come biasimarlo? Dio mi sento così in colpa... ma non posso evitare di sentirmi come mi sento. Semplicemente non mi sento sicura
).

E luigi pensa:(
Probabilmente mi diranno che ha solo tre mesi di garanzia. Si, ecco che mi diranno quei disgraziati. Ma gliela metto la la (...) la garanzia gliela metto...
).

- Luigi ! - dice Teresa a voce alta
- Cosa ? - risponde Luigi
- Per favore non torturarti così... O Dio, mi sento così... stupida - dice Teresa singhiozzando
- Che c'è !?! - risponde Luigi inebetito
- Pensi che io sia stupida? - continua Teresa?
- Ma no tesoro, non sei stupida - dice Luigi
- Luigi senti, è solo che.... è solo che.... ho bisogno di un po di tempo... -
immagine

 
 
 

Post n°73 pubblicato il 18 Maggio 2007 da Bimba_Cattiva
immagine
AMANTI

Era una notte fredda e tempestosa e loro si ritrovarono soli in casa.

Ogni volta che un tuono colpiva, lui la guardava tremare impaurita,
mentre lei lo guardava da lontano ammirando i suoi muscoli e la sua forza maschia, sperando che lui la prendesse fra le sue braccia proteggendola e confortandola.
Ma, mentre lei sognava ad occhi aperti, improvvisamente ando' via la corrente.
Lei urlo'.
Lui corse verso il divano dove lei si era rannicchiata e non esitò a prenderla fra le sue braccia.
Sapeva che questa era un'unione proibita e spero' che lei lo respingesse.
Si sorprese quando invece lei non si ribello', ma comincio' a stringersi ancora piu' forte.
La tempesta si fece ancora piu' minacciosa finche' esplose come la loro passione proibita, abbandonandosi ad essa con incoscenza, sebbene consapevoli della disapprovazione sociale di cui sarebbero stati oggetto...
Cosi', presi dalla passione e accecati d'amore, non si accorsero che la porta si aprì improvvisamente.
Qualcuno riaccese la luce...
la corrente era tornata !!!

immagine
 
 
 

Post N° 72

Post n°72 pubblicato il 23 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

STASERA E' COSI'...


immagineSento una voglia spasmodica di catturare parole per raccontare stati d'animo vissuti in silenzio.
Sento una folla di frasi che si spingono l'un l'altra per essere prese e fermate su un foglio bianco: E' una necessità viscerale che in fondo ho sempre avuto...

Mi lascio cullare dalle note gentili e discrete dei
Buddha-Bar; note che con garbo aprone le porte del mio animo provocando urti di coscienza e stati d'animo contrastanti che mi ricordano che lì in un angolo, c'è ancora qualcosa di irrisolto che mi fa sentire spaccata, come se piu' forze all'unisono si fossero messe daccordo fra loro per rompere la mia integrità, sbriciolandola in milioni di piccoli frammenti.

Raccolgo perle di saggezza quà e la, come se fra loro ci fosse la soluzione di cui ho bisogno. Parole, anche quelle, cariche di sapienza e buoni propositi.
Mi scaldo il cuore sorseggiando una tisana bollente, mentre la musica suona ancora le sue note avvolgenti e le mie dita continuano a cercare, scrivendo, la strada corretta per uscire dal mio labirinto...

Cherche ma cherie, cherche dans le bruit de l'âme !!!

B.C.
 

 
 
 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 19 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

A COSA STO PENSANDO ?

Ecco a cosa sto pensando...

immagineทำนองเดียวกันถ้าคาร์ดินัล นัมเบอร์ของเซตใด ๆ เท่ากับ 5 (เซตของวัตถุห้าชิ้น) ภาษาอังกฤษเขาก็เรียก five ไม่ใช่ fifth และสังเกตว่าเขาไม่ได้หมายความว่าตัวเลข 5 เอง (ซึ่งไม่ใช่เซต) มีคาร์ดินัล นัมเบอร์เท่ากับ 5 แต่อย่างใด คำถามที่ว่า 0 เป็นจำนวนนับหรือไม่ จึงผิดประเด็นครับ --

มีรูปร่างหัวสั้นและแบนข้างเล็กน้อย ลำตัวแบนข้าง ส่วนหลังยกสูงเล็กน้อย
ปากเล็ก ตาโตอยู่เหนือมุมปาก หนวดที่ริมฝีปากยาวถึงบริเวณท้อง
หนวดใต้คางสั้น ครีบหลังเล็ก ครีบอกใหญ่ ครีบหางเว้าตื้นมีปลายแฉกมน
ตัวมีสีตามสภาพน้ำ ปลาที่อาศัยในแหล่งน้ำใส
ตัวมักมีสีคล้ำและมีจุดประสีคล้ำ ที่เหนือครีบอกมีแต้มกลมสีคล้ำ
ในบริเวณน้ำขุ่นมักมีตัวสีขุ่น ขาวซีด ครีบใส มีแต้มสีคล้ำบริเวณโคนหาง
มีขนาดประมาณ


ขอต้อนรับสู่หน้า วิกิพีเดีย:ปุจฉา-วิสัชนา
ที่นี่เอาไว้ถามคำถามๆ ทุกอย่าง โดยอาสาสมัครชาววิกิพีเดียจะมาช่วยกันตอบ
บางคำถามอาจใช้เวลานานในการตอบ และบางคำถามจะมีการแนะนำให้อ่านเพิ่ม
ในหัวข้อของวิกิพีเดียอื่นๆ

กรุณาอย่าโพสต์ความเห็นในหน้านี้ คำถามหรือความเห็นที่โพสต์ไว้จะถูกย้ายไปยังหมวดหมู่ที่เหมาะสม
คำถามที่ได้รับการตอบแล้วสามารถดูได้

POST PROFONDO..

almeno stavolta non se ne capirà un cavolo, ma in fondo neanch'io so esattamente cosa pensare in certi frangenti...

 
 
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 16 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

RISVEGLIO .... POST SBORNIA

immagineDedicato a me, e a chi, come me,
conserva ricordi di amori passati,
fatti solo di gioa e felicità, quando
solo questo non sono stati !!!



Nei lividi dei ricordi, ti scontri anche con le parti meno belle, quelle meno piacevoli, quelle che, per evitare di inquinare il passato, archivi involontariamente.

E allora, nell'immediato tornare indietro col pensiero, ti scontri con il dolce risognare attimi fatti di gioia e del reciproco donarsi... ripercorri angoli di nostalgia e sapori di lontano piacere fatto di molto o di nulla...

tutto questo emozionarsi di bello, annebbia a tal punto la visione della realtà, da rassomigliare ad un risveglio post-ubriacatura, dove a malapena ricordi quello che hai vissuto la notte precedente; dove stai ancora ballando con la mente ai ritmi frenetici, con la vodka e red bull che ti trascina in voli mentali alterati e sconnessi e dove la sigaretta fumata di fretta in bagno o al freddo dell'ingresso del locale, aumentano l'adrenalina.
Il risveglio da questo delirio è sempre seguito da iniezioni di realtà, che cominciano ad essere somministrate poco alla volta, dove basta aspettare i primi effetti e tutto il resto comincia a ricrearsi pian piano nella nostra mente.

E cosi' cominci a vedere che quella serata non è stata solo ballare e ridere, ma anche cadere e piangere, dove non hai solamente bevuto vodka e red bull, ma ti sei somministrato forti dosi di veleno, dove non eri solo quando pensavi di non essere vista, ma c'era qualcuno che ti stava spiando, ti stava seguendo nei gesti, nei movimenti e osservava i tuoi spostamenti invadendo i tuoi spazi e la tua libertà...

Ecco, adesso sobria, cosa sta cambiando la visione dei miei ricordi, fino a poco tempo fa belli ed unici. La certezza che ho vissuto la sensazione piu' brutta per un essere umano libero: l'essere sempre ed ovunque sotto l'occhi indiscreto di chi vuole appropriarsi di spazi che non gli competono. I MIEI !!!

 
 
 

Post N° 69

Post n°69 pubblicato il 14 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

IN BALIA DELLE ONDE

Perchè mi ritrovo a seguire i desideri altrui ignorando me stessa?
Dove è finita la mia caparbietà a seguire i miei istinti?

A volte mi sento in balia delle onde, ed io non sono proprio tanto brava a nuotare !!!

immagine

 
 
 

Post N° 68

Post n°68 pubblicato il 14 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

SBRILLUCCICHII...
 

immaginePasseggio per le vie del lungomare.
E' il caos totale tra il via vai di gente che si concentra nella mia cittadina cosi' tranquilla in inverno e cosi' brulicante di figure che la raggiungono ai 1° sentori di primavera.
Mi muovo come loro a curiosare tra le 1000 cianfrusaglie inutili e allettanti con il loro brillacchiare tra lo scuro della sera e la luce di quelle lampadine di fortune piantate sulla merce da vendere.
Ammetto la mia debolezza di fronte a tante perline colorate e finti brillantini incastonati su ferraglia di poco valore.
E' una specie di antidepressivo il mio passare con lo sguardo da un bracciale ad un paio di orecchini lunghi fino alla clavicola.
Ogni pezzo, ogni forma, si impregna di un valore che non possiede... è come se, entrarne in possesso significherebbe aggiungere alla propria immagine un pezzo in più per avvicinarsi alla perfezione.
E' ridicolo, lo so, ma riempirmi la borsa di questi oggetti mi fa star bene e mi mette di buon umore...

... pensa alla fortuna di chi deve farmi un regalo e si risparmia ingenti somme e pensa al mio uomo che piuttosto che entrare in un negozio di Cartier a vedersi dilapidare "EURI", si dirige ad acquistare dai "VU CUMPRA'"...

Sono una donna da sposare!!!

 
 
 

Post N° 67

Post n°67 pubblicato il 13 Aprile 2007 da Bimba_Cattiva

A PROPOSITO DI PASSATO, MA NON TANTO PASSATO...


immagineQuesto post lo scrissi
un anno fa circa, ma lo
ripropongo perchè mi

piace rileggerlo e perchè
quel giorno ha cambiato
parecchie cose...

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

bimbayokocostanzatorrelli46homoradixfiumechevailafiore85Bimba_Cattivabridjet_2005Perturbabileervi42xxsoloioxx0loronimirkocassetta2durchwaldcuorediselvaggiaManuel.Lucca
 
 

ULTIMI COMMENTI

ciao.piacere angela..senti, volevo kederti una cosa: perkè...
Inviato da: Anonimo
il 28/10/2008 alle 16:31
 
Ciao cattiva d'una bimba cattiva che non sei altro. ...
Inviato da: whisperblue
il 05/07/2008 alle 09:43
 
bimba sei tanto cattiva che da + di un mese che sei...
Inviato da: ombra_gelida
il 26/06/2008 alle 12:20
 
bentaornata bimba.....un forte abbraccio. marco
Inviato da: dennis_2004
il 16/05/2008 alle 18:02
 
Saluti Siciliana bella :)
Inviato da: ma_rikas
il 15/05/2008 alle 10:44
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 

IL MIO NICK ANCESTRALE

immagine
 

Buone e Cattive

Le brave ragazze dicono "Grazie per l’ottima cena!"
Le cattive ragazze dicono "Che c’è domani per colazione?"

Le brave ragazze non vanno mai dietro all’uomo di un’altra ragazza.
Le cattive ragazze ci vanno, e anche a suo fratello.

Le brave ragazze indossano mutandine di cotone bianco.
Le cattive ragazze non ne indossano, nessuna.

Le brave ragazze lavano i loro pavimenti.
Le cattive ragazze lavano le stringhe dei loro bikini.

Le brave ragazze allentano qualche bottone quando fa caldo.
Le cattive ragazze fanno venire caldo allentando qualche bottone.

Le brave ragazze cucinano il pollo per cena.
Le cattive ragazze prenotano.

Le brave ragazze arrossiscono durante le scene di sesso al cinema.
Le cattive ragazze sanno di poter fare di meglio.

Le brave ragazze non hanno mai pensato di poter dormire con il capo.
Le cattive ragazze neanche, a meno che non sia molto, ma molto ricco.

Le brave ragazze pensano di non essere totalmente vestite senza una collana di perle.
Le cattive ragazze pensano di essere totalmente vestite con solo una collana di perle.

Le brave ragazze ricordano di mettere in valigia lo spazzolino da denti.
Le cattive ragazze ricordano di mettere in valigia la pillola.

Le brave ragazze hanno una sola carta di credito e la usano raramente.
Le cattive ragazze hanno un solo wonderbra e lo usano raramente.

Le brave ragazze indossano i tacchi alti per andare a lavorare.
Le cattive ragazze indossano i tacchi alti per andare a letto.

Le brave ragazze pensano che l’ufficio sia il posto sbagliato per aver un flirt.
Le cattive ragazze pensano che non ci sia posto sbagliato.

Le brave ragazze preferiscono la posizione del missionario.
Le cattive ragazze la fanno, ma solo come preliminare.

Le brave ragazze dicono "NO".
Le cattive ragazze dicono "Quando?"

Le brave ragazze vanno in Paradiso.
Le cattive ragazze vanno dappertutto...

 
Internet Map
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20