Creato da Web_London il 15/04/2015

L'ora di follia

Come l'istinto quando si impone e la verità diventa brutale

 

« 20082010 »

2009

Post n°147 pubblicato il 15 Gennaio 2016 da Web_London



«A piedi nudi sul bordo del mondo
dove il delirio cresce ogni giorno,
sempre di piu'
»


(Il Socio)

...

Era il 2009, l'anno dell'esperienza dal Gran Mogol
Fu per me una bomba esplosa all'improvviso

E' lì che conobbi il "Socio"
Dividevo con lui la camera durante i corsi
Diventammo amici
Il Socio era folle, se non era in giro a far casino nelle altre stanze, durante la notte si alzava e in pigiama si metteva suonare al pianoforte gli U2, i Coldplay o qualcosa che aveva scritto lui.
L'ultima notte che passammo in quel posto mi diede un CD
Era il suo primo disco
"Ascoltalo bene Socio" mi disse mentre me lo regalava, "Ascoltalo con calma e scoprirai che c'è qualcosa di buono dentro"
"Ok" gli risposi io.
Ogni tanto lo ascolto ancora.
C'era davvero qualcosa di buono dentro.

Conobbi anche altre persone, qualcuna la ricordo di più e ci sono ancora in contatto, qualcun'altra la ricordo meno
Comunque, erano tutte persone che suonavano, scrivevano e cantavano da Dio
Che cosa ci facessi io in mezzo a loro ancora adesso non l'ho capito bene.
Ma c'ero e a me bastava.
Erano ragazzi e ragazze con gli occhi pieni di sogni
Sono sicuro che qualcuno di loro prima o poi farà il botto, qualcun'altro purtroppo no.
Vanno così queste cose.
Per me, invcece, fu un esperienza unica.

Il 2009 fu anche l'anno che il mio ometto cambiò città
Ma quella è una cosa seria.

 

...


Superlovers
"Il Socio"

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/weblondon/trackback.php?msg=13341513

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
maps.14
maps.14 il 15/01/16 alle 18:03 via WEB
A meno che non diventino Amici di Maria oppure di X Factor, è difficile che 'sti ragazzi facciano il botto in senso "nazional popolare". Però è giusto coltivare i propri sogni x vivere sereni, indipendentemente dal diventare famosi o meno. E questo vale x ogni tipo di interesse. •___•
 
unafatastrega
unafatastrega il 15/01/16 alle 19:23 via WEB
Ci sono quegli incroci di esperienze umane che lasciano il segno. Anche per me una volta fu una esperienza unica e precisamente quando feci i corsi per lavorare nel settore delle energie rinnovabili. La varia umanità era racchiusa in quell'aula e con alcuni sono davvero ( ancora oggi ) in contatto , anche se di regioni diverse. E indovina un pò che anno era ? ^__^
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ormaliberaSignorina_Golightlyandrix110367ena1971avv.nicastrononsonolei67carlo_lucianeimieipassiamberle80alle1975lananto65termoprogetrinaldi.giorgio1Estelle_knadiaemanu
 

ULTIMI COMMENTI

_____________________________

 


2007
         2008

2009          2010

2011          2012

2013          2014

2015          2016

2017          2018

2019          2020