Creato da Web_London il 15/04/2015

L'ora di follia

Come l'istinto quando si impone e la verità diventa brutale

 

« "I diversi siamo noi" ..."Dietro la porta di cas... »

"E' il cielo la casa della pioggia" di cloneselvaggio

Post n°236 pubblicato il 01 Maggio 2016 da Web_London

 

Cloneselvaggio si definisce una "cancellablog"
Nel senso che lei apre un blog poi lo chiude e lo riapre di nuovo
Qualche volta mi è capitato di entrare in blog con nomi diversi che mi facevano venire in mente il suo stile per poi, alla fine rendermi conto che era sempre lei.
Spero adesso si fermi un po' di più e non cancelli subito l'ultimo blog che ha appena aperto.

Anche cloneselvaggio non la conosco se non da quello che scriveva nei suoi blog precedenti
Ha uno stile inconfondibile, scrive benissimo e ha la capacità di raccontare sensazioni ed emozioni così precise e così definite che ti sembra quasi di sentirle.

L'oggetto della mail con cui mi ha inviato il testo era un sintetico e conciso "strano tentativo"
Beh, dai, son contento che oggi anche lei abbia deciso di fare questo ... "strano tentativo"

Oggi, il blog è anche suo.


....

 

E' il cielo la casa della pioggia
di cloneselvaggio

 

 

Quanto impariamo dagli altri, quanto saremmo e potremmo imparare dagli altri, come se fossero esempi di carne e anima, grondanti di un passato che non smette di pulsare; dal loro silenzio, dalle loro parole, dalla loro gioia e dal loro dolore, noi riusciamo a capire e a dare una forma a tutto quello che si è adagiato, strato dopo strato, dentro di noi.
Portatori ignari di vita osserviamo il divenire, distratti.
Preoccupati più a dire che a fare, perchè nelle parole troviamo la misura di quello che possiamo sembrare.
Di una apparenza che pare capace di una plausbile dignità.
Basterebbe colare a picco, e senza fiato, quasi a non poterne più, inciampando in quello che manca, per poi riemergere.
E smettere di cercarlo, mozzandoci quello che non ci appartiene, come rami aridi, o solo di un altro albero, i cui frutti non possono essere nostri, nè appartenerci.

E' l'estraneità che ci rende quasi crudeli, la paura dell'ignoto o solo di una diversità che forse è l'unica cosa che ci rende simili ed assomigliare il più possibile ai nostri sogni.
E spesso prende sembianze quasi note, si maschera di quotidianeità.
Vivo una strana mancanza di parole.
Mi piace pensare che gli altri riescano a capire ciò che io sento come se tutti ci muovessimo immobili in uno strano silenzio fermentato, dentro strati di silenzio, come tra lenzuola stese al sole e nel vento.
Ostacoli con poco attrito.
Perchè la comprensione vera è fatta di questo, di un silenzio gravido che si fa pane ed abbraccio.

Ho smesso di sognare che ci sia una pozione magica capace di cancellare i segni che ho su di me.
E li osservo al contrario.
Mi piace pensare che, per caso, qualcuno sappia infilare la sua mano dentro, nella palude che mi abita, senza perdersi nella sabbia e nel fango, senza rovistare.
Cercare non è chiedere nè devastare quello che gli altri sono, ma osservarli, con tutta l'astensione di cui siamo capaci, accarezzando quei segni, senza cancellarli perchè diventino un piccolo sentiero.

Mi chiamo nuvola interrotta e non so più piangere.
Ma a volte sono Paola.
Paola per caso.
E' il cielo la casa della pioggia.
Il tetto umido o solo la coperta della nostra vita.

E a volte lo chiamiamo amore.
Basterebbe chiamarlo leggerezza.

 

Il Blog di cloneselvaggio è:

E POI ...

 

....


Annie Lennox
Cold

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/weblondon/trackback.php?msg=13395616

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
moon_I
moon_I il 01/05/16 alle 23:07 via WEB
...come Web anch'io mi sono imbattuta spesso in profili diversi dove però evidentemente la mano era la stessa, inconfondibile, inconfondibili le sensazioni che sai trasmettere come in questo post...tu sei Paola ma non per caso e spero davvero che stavolta resti...ciao, buona serata a tutti...
 
cloneselvaggio
cloneselvaggio il 01/05/16 alle 23:15 via WEB
grazie...grazie di aver postato un mio scritto e di ospitarmi nel tuo spazio...cancellerò ancora e ancora...perché altro non so fare...perché se la casa della pioggia è il cielo...la mia testolina è la casa delle mie parole...
 
dominjusehellah
dominjusehellah il 02/05/16 alle 01:49 via WEB
Cloneselvaggio...Paola è una creatura meravigliosa in molti aspetti...ed uno di quelli è proprio il suo essere vera. Niente maschere...scrive e/o cancella...senza strappar nulla, donna sensibile, adorabile, forte quanto fragile. Un cuore immenso, visibile in ogni riga che dona. Un privilegio averla scoperta :) .Notte serena Web. Un abbraccio forte a Cloneselvaggio ^__^ .hellah
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 02/05/16 alle 10:14 via WEB
un groviglio di pensieri, emozioni e disagi..ma in fondo è quello che siamo un po' tutti..parole che si alternano, accavallano, cancellano...che a volte fanno male, ma che quando esplodono come un torrente in piena forse donano quello che cerchiamo..quello che tu chiami leggerezza, e che anche io penso occorra e ..nessuno è per caso, nulla avviene per caso, ma un nome è una persona e non è mai un caso che ci sia..buona giornata.
 
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 02/05/16 alle 10:43 via WEB
Io la ricordo con questo brano, ricordi quel post? Mi piacciono le tue impronte.... https://www.youtube.com/watch?v=v_zU5TWRKe0 Passo e chiudo ^_________^ Grace.
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 02/05/16 alle 11:06 via WEB
E' un talento bellissimo quello di saper cancellare senza rimpianti e ricominciare ogni volta da capo. Non essere possessivo di ciò che si è scritto, ma liberi di cancellare quello che si è condiviso perchè, nuove parole arrivino...brava anche a cloneselvaggio (però Paola è meglio! ^__*)
 
Estelle_k
Estelle_k il 02/05/16 alle 11:10 via WEB
Stile inconfondibile credo sia il termine che meglio veste i tuoi scritti Paola, anch'io ho avuto modo di leggerti in altri tuoi blog e come fai scivolare le parole in modo naturale e semplice ma di impatto è un tuo indubbio gran dono. Personalmente credo che abbia ben poca importanza se cancelli e riapri blog, se lo ritieni necessario è solo un tuo modo di interagire con questo mezzo virtuale; la tua essenza non cambia, ed è la cosa più importante. Dunque spero di leggerti ancora...anche sotto altri tetti :) E buon inizio settimana a tutti...
 
nadiaemanu
nadiaemanu il 02/05/16 alle 11:11 via WEB
Siamo fatti di parole, sogni,sentimenti,dolori e lacrime, poi ognuno di noi li mischia e li dosa a piacimento, agli altri non resta che cercare di capire senza tentare di cambiare nulla Bellissimo post Paola Buon inizio di settimana a tutti
 
neimieipassi
neimieipassi il 03/05/16 alle 23:37 via WEB
Sorrido, guarda un po' dove ti ritrovo ;) Ti ho letta sempre con piacere e anche oggi lo faccio, sperando che tu non sparisca ancora. Un abbraccio da Paola a Paola ;)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

peo1974Estelle_kalfonsomarrazzo59andrix110367je_est_un_autrelisa.dagli_occhi_bluamistad.siemprerealcarslascrivanaLequi_libristacassetta2NoRiKo564nadiaemanuUSAGA1
 

_____________________________

 
 

_____________________________