Creato da Web_London il 15/04/2015

L'ora di follia

Come l'istinto quando si impone e la verità diventa brutale

 

« Nervi TesiE Silvio parlò ... »

"Ciò di cui ho bisogno" ... di savethemoon

Post n°506 pubblicato il 17 Febbraio 2017 da Web_London
 


Il post di stamattina me l'ha inviato Savethemoon.
Assieme a presente_indicativo e Alfredo, con i loro post di qualche giorno fa, anche Savethemoon è una new entry in questo Blog
Fino ad ora, a parte il post a 8 mani della settimana scorsa in cui ha partecipato (eh, si, lei era una delle 4 "Arpìe" ...), non avevamo mai letto niente di completamente suo
Il post di oggi è tutto suo e a mio parere non c'è che dire, un ottimo esordio

Savethemoon non la conosco granchè. Ogni tanto passa per di quà, a volte lascia qualche commento ma niente di più.
Oggi, invece, abbiamo la possibilità do conoscerla un po' meglio

Benvenuta!

A lei il Blog

 

...

Ciò di cui ho bisogno
di Savethemoon

 

 

Come quando si strappa l'ovatta dal suo involucro.
Era così quella nuvola sulla sua testa.
Lei appoggiata allo sportello dell'auto come il corridore sullo starter. Al suo cenno sarebbe corsa in quell'abbraccio, in quella faccia, in pochi minuti concessi a un sentimento che non aveva nome.
Una nuvola sulla testa e Cupido, seduto ai suoi piedi, a pulire l'arco con una foglia gialla, libero - almeno per qualche minuto - dal solito compito di mettere insieme amori inespressi. Poco dopo avrebbe legato il solito stronzo alla solita brava ragazza; l'uomo di mezza età con la giovanissima; due amici di comitiva.

"Non chiama. Torna a casa" le disse.
"Non mi sposto da qui. Aspetto"
E quando passarono i minuti utili, lei decise che non fosse il caso di piangere. Che non avrebbe ceduto a una tale banalità, ma portò la mano alla bocca e si morse, come a voler imprimere nella sua testa il desiderio di quella fame disperata.
Perché, ed era d'accordo anche Cupido, non sono tanto le storie che finiscono quelle che fanno male.
Sono i baci che non si danno. I baci desiderati, disperati.
Quelli di liberazione, di donazione, di scambio.

Non può essere San Valentino ogni giorno ma l'ambizione di saziare la nostra fame disperata di Amore deve essere quotidiana.
Come bere, dormire, sentirci qualcuno al mondo.

Savethemoon

...


Franco Battiato
La Canzone dei vecchi amanti


 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/weblondon/trackback.php?msg=13503491

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
diamantiinnote
diamantiinnote il 17/02/17 alle 09:32 via WEB
...bellissimo il post...e...la musica scelta StUpEnDa!
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 17/02/17 alle 10:04 via WEB
e assolutamente concordo con l'ultima frase...non finisce mai quel "disperato bisogno d'amore"...bello scritto Save..non ho l'audio ma conosco il "tipo":))
 
moon_I
moon_I il 17/02/17 alle 10:04 via WEB
...Non può essere San Valentino ogni giorno ma l'ambizione di saziare la nostra fame disperata di Amore deve essere quotidiana...questa frase mi ha lasciata senza parole, è di una semplicità disarmante...bellissimo post :)...brava Luna bella :)...un abbraccio...
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 10:57 via WEB
Posso essere indiscreta??? Quanti anni hai??? Perchè mi sembri... molto, molto giovane. Sai com'è, hai postato poi un argomento su cui tutti, in un modo o nell'altro, siamo degli esperto i! :-))) Allora.... inizio dal titolo del post: "ció di cui ho bisogno" perchè mi ha subito positivamente colpito: magari collabori con una Onlus od un'associazione no profit ed hai bisogno di cose materiali, che ne so??? Poi, peró... il tema è un altro: l'innamoramento. E fin qui ... vabbè, scriverai d'amore e passione. Peró non capisco perchè ci devi mettere in mezzo anche il povero Cupido, se poi chiudi il post con 'sta frase che mi ha fatto sbellicare dalle risate: "saziare la nostra fame disperata d'amore" che, più che altro, mi ricorda una che ha fatto indigestione di Baci Perugina (gli unici Baci che non finiscono mai...x spot) perchè golosa della nocciola più che dei bigliettini d'amore. Ed infine corredi il tutto con una meravigliosa cover di Brel, anziché con una stranota canzone di De André "ricordi... fiorivan le viole... Ecc." che, x lo meno, ti assicura che non si rimpiange l'amore perduto, ma ci si rimette in gioco.... sempre. Quindi un consiglio: scrivi, scrivi, scrivi sempre di più, MA ispirati ai tuoi sogni od alle tue delusioni, non basarti su qualcosa che non hai vissuto in prima persona perché saresti semplicemente... banale. Auguri!!!! ^__________^
 
neimieipassi
neimieipassi il 17/02/17 alle 11:03 via WEB
Un po' malinconico, ma con la luce in fondo, ben visibile ;) Un abbraccio
 
savethemoon
savethemoon il 17/02/17 alle 11:11 via WEB
CarissimA maps Tu non mi conosci Tu non sai Cos ho vissuto e cosa vivo Tu giudichi senza sapere Purtroppo o per fortuna le esperienze non hanno età e qui mi diventi banale tu se ti arroghi il diritto di definire tale ciò che leggi Comunque non si può piacere a tutti e ben contenta di non piacere a te Ps..ho 42 anni!e credimi che forse qualcosa nella vita mi è toccato vedere
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 11:32 via WEB
Non so Savethemoon se hai capito che... i post pubblicati qui da Web sono aperti ai commenti e, pertanto, ho semplicemente esposto un mio giudizio su ció che hai pubblicato. Data la tua età ed esperienza, è sicuramente un mio limite il non aver captato il senso profondo di "ció che hai bisogno" (titolo del tuo post). In ogni caso, l'importante è che tu possa continuare a scrivere ció che vuoi. ^_______________________^
 
savethemoon
savethemoon il 17/02/17 alle 11:19 via WEB
Un consiglio...cerca di fare indigestione di baci perugina che mi sa che hai fatto indigestione di yogurt scaduto
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 11:40 via WEB
@Save: sono decisamente più vecchia di te x questo non mangio i baci perugina... potrei rischiare il diabete!!!! Un saluto. ^__________^
 
Estelle_k
Estelle_k il 17/02/17 alle 11:30 via WEB
Ho trovato questo scritto stupendo..:)).Conoscendoti bene sò che hai espresso qualcosa di importante con parole e stile personale, quello "scriverti" addosso che mi è sempre piaciuto di Te , e che bisogna " sapere e conoscere", prima di blaterare qualsiasi impressione a primo pelo. Sono contenta che ti sia decisa a scrivere:) anche se questo, lo sò,è solo la tua punta dell'iceberg:)). Ti abbraccio stretta stretta , un bacione grande:)
 
 
Estelle_k
Estelle_k il 17/02/17 alle 11:43 via WEB
PS: E' sempre utile leggere "tutte" le opinioni Luna bella, si comprende meglio come va il mondo con le sue strade, scegliendo le migliori e imparando ad andare anche senza navigatore..^_*.
 
savethemoon
savethemoon il 17/02/17 alle 11:42 via WEB
Bene maps...io ho captato tutto cara..e vado oltre..il senso profondo di ciò di cui ho bisogno mi sa che dovresti provarlo anche tu..poi mi lasci un commento e mi fai sapere!dall alto dei tuoi profondi e stupendi e intellettivamente alti 50 anni!viva l amore!
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 12:19 via WEB
W l'amore (sano)... sempre&comunque!!!!! ^_____^
 
u_m_a_n
u_m_a_n il 17/02/17 alle 11:50 via WEB
Brava Save...
Ottimo scritto.

P.S: Consiglio del giorno. Prima di spendere tempo a criticare qualcosa o addirittura ergersi a possessori di chissà quale conoscenza di vita, assicurarsi di non essere i primi a scrivere banalità. Anche perché qui dentro siamo tutti anonimi, e non si può mai sapere chi si cela dall'altra parte dello schermo.
 
nadiaemanu
nadiaemanu il 17/02/17 alle 13:14 via WEB
Bellissima canzone che provoca brividi intensi (almeno a me ...) E poi ... la penso esattamente come te anche se sono un po "attempata", bisognerebbe avere sempre questa fame d'amore non da saziarsi, ma rinnovare ogni giorno, vorrebbe dire non essere mai paghi l uno dell altra. Un sorriso Savethemoon Nadia
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 14:50 via WEB
Cara Maps, quanto mi piacerebbe che tu mi dica cosa significa essere ormai esperti di quella indomabile materia che chiamiamo Amore.
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 15:30 via WEB
Ti accontento subito cara Indy. A meno che uno non vada ancora al nido, il passato remoto di ognuno di noi è caratterizzato da rapporti amorosi. Chiamali flirt, chiamali infatuazioni oppure chiamali limon_amici, ma tutti rappresentano rapporti d'amore. X questo motivo mi auguro che TUTTI, ad una certa età, siano diventati così "esperti" da capire che il vero senso della vita è quello di amare le cose che facciamo ed in primis... noi stessi. Il senso pieno alla mia giornata ed al mio quotidiano è dato da ció che mi fa star bene e quindi.... vivere con amore. :-))))))
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 14:57 via WEB
A me è sembrato che Savethemoon abbia raccontato in primissima persona. Mai niente di banale può esserci quando si racconta qualcosa di sé.
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 16:05 via WEB
Non lo so se sia questa la saggezza, cara Maps. E ti parlo in prima persona. Amo e curo il mio lavoro, amo e curo il mio bellissimo figlio, amo e curo la mia bella casa piena di libri, musica e riflessi di lago...Eppure, eppure, ti confesso che quando ho letto il post di savethemoon ho pensato: "Beata lei che sente così intensamente la mancanza della vertigine dei baci d'amore". Mi manca, sai, non mordermi più la mano per sopperire il vuoto di un amore finito. L'equilibrio stanca, mia cara. E il cuore vuoto, per assurdo, è pesante. Vorrei invece sentire di nuovo quella mancanza e poter dire anche io: "ciò di cui ho bisogno..."
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 16:06 via WEB
Ah, "Indy" mi fa sorridere. Carino :-))))
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 17:07 via WEB
Sono felice che il diminutivo ti piaccia, ma... la "solitudine creativa", che dici di possedere sul tuo profilo, dovrebbe renderti il cuore superrrr leggero!!!!! Spesso ci si aggrappa ad un "amore", anche clandestino, solo x sentirsi vivi o meno soli, ma.... quanti di questi pseudo-amori risultano delle zavorre dell'anima??? La solitudine consapevole è una conquista unica, ma ci arrivi solo quando conosci bene te stessa e soprattutto, alla mia età impari benissimo a non disperdere energie e gioia di vivere coi parassiti. ^___________^
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alfredo il 17/02/17 alle 17:22 via WEB
Ciò che si prova per definizione è qualcosa di incensurabile, ma si possono criticare le modalità attraverso le quali si agisce e si reagisce...Occorrerebbe laddove possibile ed in questa sede credo sia possibile, mantenere un profilo basso senza lasciarsi troppo andare così evitando il nascere di sciocco livore. Un abbraccio ad entrambe.
 
savethemoon
savethemoon il 17/02/17 alle 17:49 via WEB
Alfredo...credimi che ho ben altro per cui infervorirmi..è uno scambio di battute..sulle quali ho anche sorriso..siamo in democrazia ed ognuno si esprime come vuole..concordo con presente indicativo..il vissuto delle persone non è mai banale..e amare un altro individuo non significa non amare se stessi..un saluto
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 17:50 via WEB
Ciao, Alfredo. Nessun livore. O, quantomeno, non era nelle mie neanche più pallide intenzioni. L'astio è una reazione che non mi appartiene. Solo uno scambio di pensieri su un tema che, a quanto pare, è tutt'altro che banale. Caro Alfredo, già ci stiamo scorporando, se almeno non mettiamo un pizzico di un reale vissuto in queste narrazioni...di cosa parliamo. E soprattutto: perché?
 
presente_indicativo
presente_indicativo il 17/02/17 alle 18:07 via WEB
Maps, quando parlo di "solitudine creativa" mi riferisco ai quei magici momenti in cui riesco a scrivere racconti. Solitudine come libertà, non come condanna. E quando parlo di "mancanza" non intendo la mancanza di un amore parassita a cui aggrapparsi e da cui farsi togliere progressivamente l'aria. E anche qui la solitudine è una scelta adulta. Ma, vedi, ognuno ha la sua personale storia, la sua personale visione, la sua personale ricerca. Chi può dire quale sia più giusta? Nessuno, credo. Quindi torniamo a quanto detto: non c'è mai niente di banale nel modo di gioire o di soffrire.
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 18:54 via WEB
L'argomento "amore", come la verità, è soggettivo. In questo mio particolare monento sono innamorata della vita, delle cose che faccio e che vivo, perchè la mia esperienza mi ha portato a questa visione. X questo trovo banale, ALLA MIA ETA', leggere "non puó essere S.Valentino ogni giorno, ma l'ambizione di saziare la fame disperata d'amore dev'essere quotidiana". La mia vita è piena d'amore........ perchè sono IO, alla mia età, che scelgo di riempirla così. Un vecchio amante, che magari regala i baci con la dentiera, non mi serve a nulla; al limite........ me lo faccio giovane!!!! ^_____________^ Ps: @Alfredo: comprendo bene di sembrare più acida che pratica, ma non ho provato astio nel commentare Savethemoon o la sua collega Indy. Il dialogo, in tutti i campi della vita (amore incluso) serve a capire e a superare le incomprensioni e, spesso, trova anche brillanti soluzioni x risolvere i problemi. È un metodo infallibile che consiglio a tutti. Dialogate gente, dialogate. ;-)))
 
savethemoon
savethemoon il 17/02/17 alle 19:23 via WEB
Hai detto bene maps sembri più acida che pratica..alla mia età..cavolo hai 50 anni mica 80! E stai sempre a sottolineare la banalità del pensiero..lo abbiamo capito tutti sai?e ti ribadisco che amare se stessi non significa non potere amare nessun altro..sembra che tu abbia preso una gran batosta piuttosto visto che tendi ad ingigantire questo proverbiale amore verso te stessa!un saluto
 
 
maps.14
maps.14 il 17/02/17 alle 20:11 via WEB
Amare se stessi significa, in primis, rispettarsi. È perció naturale desiderare rispetto da parte della persona amata. Mi piacerebbe farti intervistare le amiche che frequento, mie coetanee e che ci frequentiamo praticamente da sempre (asilo-elementari-medie). Loro hanno una visione dell'amore ancora più acida della mia, nonostante abbiano solo un figlio (io ne ho voluti due) perchè già troppo impegnativo crescerlo senza un padre presente (noi mamme semicinquantenni ci sdoppiamo ancora). Ed hanno paura di licenziarsi, perchè se dovessero divorziare.... chi le mantiene? Se questa è felicità di coppia........mi vengono i brrrrrrrividi. •____•
 
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 17/02/17 alle 23:07 via WEB
Trovo questo tuo scritto bello nella sua semplicità, anche nel ritmo che gli hai dato, scandito da una punteggiatura che contribuisce a trasmettere l'emozione che te lo ha ispirato. Al di là del condividere o meno la contestata "fame disperata d'Amore" (ognuno ha il proprio vissuto) credo che non sia banale scrivere così. Non che io sia una esperta, ma riuscire a comunicare qualcosa di sé, non è da tutti. Soprattutto, è sempre bello da leggere. Un sorriso :)
 
 
Web_London
Web_London il 18/02/17 alle 10:51 via WEB
Ma ciao!!! Che sorpresa!!!
Era ora che arrivassi! Sei uscita di galera finalmente?? ^___^
Sono contento di (ri)vederti e di (ri)leggerti, era da tempo che ti aspettavo qui dentro.
Come vedi, noi intanto ci siamo portati avanti ma adesso su, su, aspettiamo un tuo pezzo, eh!
(Bentornata)
Un abbraccio stretto stretto.
 
   
Paintedonmyheart
Paintedonmyheart il 18/02/17 alle 14:36 via WEB
Ahahah...uscita di galera, addirittura!:)) Perché sia un vero ritorno, ce ne vuole, web... Per ora mi va bene affacciarmi a leggere, ma soprattutto a leggerti:) È incredibile come siano cambiati i tuoi racconti su un marmocchio che è diventato ormai un ometto! È sempre un piacere, comunque:) Anche i miei sarebbero molto diversi, viste quante cose sono cambiate, soprattutto in me, ma questo non credo proprio sarebbe un male;) Un abbraccio stretto stretto a te! E stai certo che, semmai riprendessi a scrivere, saresti il primo a saperlo:)
 
several1
several1 il 19/02/17 alle 15:17 via WEB
SaveTMoon, queste righe mi hanno fatto venire in mente una vecchia canzone di De Gregori (Alice non lo sa) che immagino conoscano un po' tutti, quando canta " ... e Cesare perduto nella pioggia sta aspettando da sei ore il suo amore ballerina. E rimane lì, a bagnarsi ancora un po', e il tram di mezzanotte se ne va ma tutto questo Alice non lo sa. ... l'Amore si allunga su vari livelli, quello per i figli, per un uomo, per i genitori, per un'amica, per la Vita, quindi la fame secondo me è da tenere in giusta considerazione.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nadiaemanulisa.dagli_occhi_blupeo1974Estelle_kalfonsomarrazzo59andrix110367je_est_un_autreamistad.siemprerealcarslascrivanaLequi_libristacassetta2NoRiKo564USAGA1
 

_____________________________

 
 

_____________________________