Creato da Web_London il 15/04/2015

Un sasso nel vuoto

Quando arriverai alla fine di quello che devi soffrire, sarai all'inizio di quello che devi conoscere (Fabrizio Caramagna)

 

« Canta e passa la malinco...Come un filo sottile »

Dobbiamo perderci di vista e non sentirci più, tanto un'amicizia tra noi è impossibile

Post n°830 pubblicato il 10 Settembre 2021 da Web_London


Un giorno conosci una tipa che ti fa girare la testa e i sentimenti o incontri un tipo che corrisponde al tuo ideale perfetto di uomo.
Ci si conosce, ci si innamora e improvvisamente tutto si colora di rosa e si vive felici e contenti fino a che morte non ci separi
Eh, sarebbe bello, forse anche no, non funziona quasi mai così.
Spesso invece succede che dopo un po' ci si lasci e che, nel migliore dei casi, il rosa diventi grigio malinconia oppure nero, se è stata una botta da cui pensiamo di non uscirne più.
Poi si conosce qualcun altro e capita la stessa cosa, il cuore si riaccende, ci si prende, ci si lascia, insomma un vortice di corpi, passione e sentimenti in cui si è risucchiati ogni volta che succede.

Può capitare, raramente ma capita, di prendere un solo treno e fare con quello tutto il viaggio..
Non succede spesso, il più delle volte invece, di treni ne dobbiamo prenderne qualcuno ma comunque sia, seduti su un solo treno o cambiandone più di uno l'importante è il viaggio che ci porta sempre un po' più in là di dove eravamo prima e vale sempre la pena fare.
E' la vita, no?

Ma la domanda vera è, si può restare amici dopo essersi lasciati?
E' giusto perdersi di vista oppure ha un qualche senso continuare a sentirsi, a restare amici?
Forse più che "restare amici" sarebbe meglio dire "diventare amici" ma vabbè, non è questo il nocciolo della questione.
A
questa domanda io non ho mai saputo rispondere e credo non ci sia un'unica risposta.
In fondo, amore e amicizia, sono due sentimenti diversi, in qualche modo sovrapponibili ma sempre e comunque distinti.

Si potrebbe approfondire l'argomento all'infinito, ognuno di noi ha una sua idea in base alla sua storia personale o di persone a lui vicine.
Per quel che riguarda me, io ho sempre desiderato mantenere un qualsiasi tipo di rapporto con chi ho condiviso un pezzo di vita, lungo o corto non importa, ma
per mille ragioni non sempre è successo.
E questo, se devo proprio dirla tutta, un pochetto mi è dispiaciuto.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nadiaemanulisa.dagli_occhi_blucassetta2NoRiKo564aliceparlallalunaReCassettaIIandrix110367cuore_onoremartellodgl13Web_Londonjuve271canale77janviersposeguidotaricco
 

_____________________________

 

ULTIMI COMMENTI

Ho conosciuta una persona che scriveva un blog che...
Inviato da: cassetta2
il 21/01/2022 alle 11:05
 
I tempi sono maturi perchè io mi proponga come presidente...
Inviato da: ReCassettaII
il 18/01/2022 alle 13:52
 
In questo Blog non c'è nessun tipo di...
Inviato da: Web_London
il 15/01/2022 alle 12:45
 
Pensavo di essere in democrazia, mi sono ricreduto in...
Inviato da: bruno
il 15/01/2022 alle 12:24
 
Ma volete mettere, un presidente che trasformerà il...
Inviato da: Renzo
il 14/01/2022 alle 17:19