Risultati immagini per lactobacilli

Lo yogurt in vasetti è una invenzione relativamente giovane. Meglio è un prodotto dell’avvento industriale. Tutti coloro che non erano di famiglia contadina il latte e il formaggio se lo dovevano comprare, così lo yogurt  in confezioni dei tempi moderni . Ma lo yogurt ha una storia più che millenaria. È la fermentazione del latte ad opera di microrganismi che nel XX secolo il microbiologo bulgaro Stamen Grigorov e l’immunologo russo Il’ja Il’ič Mečnikov individuano nel “latte inacidito”.  Da qui il nome del microorganismo brattezzato Lactobacillus bulgaricus. Ritenuto un alimento altamente benefico per la salute, dilaga la moda del consumo di yogurt  con una  produzione industriale di questo alimento. È un ingrediente che si può usare sul dolce e sul salato,  arricchire di muesli, usarlo su frutta fresca e insalate.

Senza restare schiavi dei vasetti di yogurt, cui va sempre verificata la data di scadenza- più lontana è più è vivo di fermenti lattici – è possibile preparne in casa direttamente la quantità che ci interessa, in un modo molto molto semplice, senza ricorrere alle yogurtiere di design, spesso inutili.

Descrivo sinteticamente la ricetta che realizzo da sempre con successo.
Un litro di latte a scelta, intero o scremato.
Un vasetto di yogurt bianco a piacere,  meglio se tra i più ricchi di lactobacilli.
Scaldare il latte in un bricco senza farlo giungere ad ebollizione, a meno che non sia crudo.
Lasciare parzialmente raffeddare sino a che la temperatura sia sopportabile al tatto (in gradi, si legge 36-37°). Non di meno, altrimenti non si attiva il processo di riproduzione. Aggiungere il vasetto di yogurt. Coprire  e avvoltolare il bricco con canovacci di tessuto e preferibilmente un panno di lana.
Tenere in luogo caldo e riparato tutta la notte.
Al mattino troverete un ottimo litro di yogurt da consumare a piacimento.
Se si conserva in frigo un vasetto di questo prodotto potrete usarlo in un nuovo litro di latte.
Non ho provato ma si può usare anche latte di capra e latte vegetale. Si a vasetti già contenenti noci, avena, frutta secca…

Bianco colato…e fait à la mainultima modifica: 2019-12-20T12:16:04+01:00da Dizzly