ASTRATTA IO

a

a

 

 

 

LIBIDINE

Liberando la mia libidine fin troppo nascosta, Mi divora a grandi morsi il pensiero di te, spezzare queste maledette catene. Una lingua di fuoco che sento scottare ancora la pelle,mi infiammo mi brucio.. Stai distruggendo la mia anima. Sei l’unico che mi abbia provocato un tale stato d’animo. io ti …

ASTRATTA IOultima modifica: 2018-09-15T19:25:34+02:00da ASTRATTAETERNAIGNOTA

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.