Prezzi del petrolio deboli malgrado lo storico accordo OPEC+

Un accordo tanto storico quanto inutile, a giudicare dalla reazione del mercato. Dopo giorni intensi di videocolloqui, con tanto di intervento di Trump, l’OPEC+ è riuscito a concludere l’accordo sui tagli produttivi più importante di sempre. Eppure sul mercato il prezzo del petrolio continua a viaggiare male. Se dopo l’intesa c’era stata una impennata, oggi il barile è tornato indietro a come stava pochi giorni fa.

OPEC e prezzo del petrolio

prezzi del petrolioPartiamo subito con i dati di fatto. L’Opec+, alleanza tra i paesi dell’Opec guidati dall’Arabia Saudita e tra i paesi non Opec guidati dalla Russia, ha finalmente chiuso domenica scorsa l’intesa sui tagli alla produzione. In teoria questo dovrebbe dare sollievo ai prezzi del petrolio, perché riducendo l’offerta si riequilibra un poco il mercato. Peraltro parliamo di riduzioni molto forti, visto che siamo sui 10 milioni di barili al giorno. Per la precisione: 9,7 milioni di barili al giorno nei mesi di maggio e giugno.

In sostanza viene tagliato un decimo della produzione che era antecedente allo scoppio del coronavirus. Normalmente ci si aspetterebbe un balzo fortissimo dei prezzi del petrolio. Che è avvenuto soltanto per un brevissimo lasso di tempo, dopo l’annuncio dell’accordo. Poi i prezzi hanno cominciato a tornare indietro. Si prendano adesso i dati dei migliori siti per fare trading online. Si vede che il Brent scambia sui $32,27 al barile, mentre il WTI dopo essere arrivato a guadagnare fino al 5%, è ripiegato fino a 22,4. Siamo quindi ancora del 50% sotto i valori di inizio anno. Perché?

La chiave è la domanda

Il punto è che il taglio voluto dall’OPEC+ sembra una mossa della disperazione dal sapore temporaneo. Agli investitori premi di sapere quando si tornerà a una vita produttiva normale, e quindi quando la domanda di petrolio risalirà. Se questo non succederà, allora i mercati sembrano mostrarsi insensibili a qualsiasi tipo di intervento sui prezzi. Lo dicono gli analisti della migliore piattaforma opzioni binarie. Ma lo dice anche Goldman Sachs, che in un recente report ha stimato che il prezzo del petrolio potrebbe scendere anche sotto i 20 dollari al barile.

Prezzi del petrolio deboli malgrado lo storico accordo OPEC+ultima modifica: 2020-04-14T10:44:56+02:00da nonsparei

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.