Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, un mare di coccole e baci a Mykonos

C_2_fotogallery_3090756_4_image (1)Sguardi dolci, baci, abbracci e un mare di coccole. Senza perdere di vista Gabrio Tullio e Raffaela Maria, che reclamano le attenzioni di mamma e papà. L’amore tra Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli arde di passione anche in vacanza, a Mykonos, dove la coppia ha scelto di trascorrere momenti di puro relax, così come testimoniano le foto pubblicate dal settimanale “Gente”.
Lui con i calzoncini della Juventus, sua squadra del cuore, lei con un bikini a balza esattamente uguale a quello della piccola di casa. Mentre Gabrio Tullio, 3 anni, indossati i braccioli gioca in acqua sotto la vigile custodia della mamma. E’ un quadretto famigliare praticamente perfetto quello della famiglia Ramazzotti in vacanza, sulle spiagge di Mykonos.

Eros e Marica stanno ricaricando le pile in vista degli impegni che li attenderanno in autunno. Lui, dopo tre anni dall’ultimo album, uscirà con un disco di inediti che dovrebbe intitolarsi “Grande”, scrive “Gente”. Poi partirà per un impegnativo tour in giro per il mondo che lo porterà spesso lontano dalla famiglia. Lei, che farà tappa a Milano, seguirà il marito nel rispetto dei tempi scolastici dei figli: Raffaela Maria sta per iniziare la seconda elementare e Gabrio Tullio la scuola materna.

La Pellegrinelli dal canto suo, avrà un calendario di progetti in via di definizione con aziende e agenzie di moda, con uno sguardo sempre attento alla famiglia. “Quando Raffaela aveva un anno sono andata per quattro giorni a New York e me ne sono pentita. Mai più, mi sono detta”. Ma ora che i figli sono cresciuti, è proprio Eros a spronarla: “Vai, lanciati, i bambini sono grandi, è il tuo momento” le ha detto. E con un’intesa e una serenità di coppia così, come dimostrato dai momenti spensierati in vacanza, tutto viene naturale.

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, un mare di coccole e baci a Mykonosultima modifica: 2018-09-05T18:54:30+02:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.