Ana Paula, la scollatura della deputata fa impazzire il web. E lei si offende

Ana Paula da Silva, una deputata brasiliana dello stato di Santa Caterina per il Partito Democratico Laburista (PDT), ha chiesto che gli autori dei commenti offensivi sulla sua pronunciata scollatura vengano puniti, secondo quanto segnalato dal portale extra.globo.

4295121_4295082_1412_deputada

Il vestito rosso che Paulinha, come il suo elettorato la conosce, ha indossato questa settimana durante un impegno pubblico, ha causato grande scalpore sui social network.
Paulinha, che è stata sindaco della città di Bombinhas per due mandati, è apparsa in un provocatorio abito rosso con una profonda scollatura sul seno.

L’immagine ha suscitato un’ondata di commenti da parte degli internauti. «Fuoco, fuoco, sommossa», «Questa scollatura mi ha fatto interessare alla politica come mai prima d’ora!», sono solo alcuni dei commenti apparsi sotto la foto condivisa dalla stessa deputata sul suo account Instagram ufficiale.

Tuttavia, altri utenti hanno espresso emozioni completamente contrarie e l’hanno accusata di essere «inappropriata», «volgare», «scandalosa», arrivando addirittura a definirla «rappresentante delle prostitute».

«Mi sono sentita psicologicamente violentata», ha replicato la donna all’ondata di commenti che l’ha colpita.

«Essere criticati nella vita pubblica è qualcosa di normale e atteso, ma mi sono sentita psicologicamente violentata», ha detto la donna. Paulinha ha anche annunciato di voler perseguire giuridicamente i responsabili dei commenti più offensivi.

Una semplice scollatura non può provocare una reazione così forte «continuerò a usare quello che mi piace, non intendo cambiare per compiacere nessuno», ha annunciato Paulinha in una recente intervista.

Ana Paula, la scollatura della deputata fa impazzire il web. E lei si offendeultima modifica: 2019-02-12T18:16:08+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.