L’ex pornostar Mia Khalifa si rifà il seno, distrutto dal dischetto da hockey

Seno nuovo di zecca per l’ex pornostar di origine libanese Mia Khalifa. Nel maggio del 2018 la 26enne era stata colpita con violenza al petto da un dischetto da hockey, mentre assisteva ai play off del campionato NHL. L’incidente aveva lasciato il segno, danneggiando completamente la protesi ma, stando a quanto ha rivelato Mia su Instagram, sarebbe stato proprio l’impianto ad ammortizzare il colpo e salvarle la vita.

mia-khalifa-main

Il dischetto, colpito da un giocatore durante la partita, aveva infatti superato le protezioni finendo la propria parabola alla velocità di circa 130 km/h sulla ragazza, che stava assistendo alla partita sugli spalti. Un colpo violento, tanto che, come mostrato dalla Khalifa in una delle immagini su Instagram, il seno colpito aveva ceduto. “Mi sono tenuta il petto e non volevo lasciarlo andare – aveva detto dopo l’incidente -, perché ero convinta che se lo avessi lasciato ci sarebbe stato sangue ovunque”.

Dopo mesi Mia è riuscita a farsi sistemare il décolleté, reso asimmetrico dal colpo ricevuto. Quattro ore di intervento, perfettamente riuscito.

L’ex pornostar Mia Khalifa si rifà il seno, distrutto dal dischetto da hockeyultima modifica: 2019-02-27T23:18:24+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.