Alberto Matano, Claudia Mori telefona a Vita in Diretta e s’infuria: «È vergognoso che nel 2020 ci si chieda se le donne possono indossare la minigonna»

Alberto Matano, Claudia Mori telefona a Vita in Diretta e s’infuria: «È vergognoso che nel 2020 si parli di queste cose». Oggi, nel contenitore pomeridiano di Rai1 si è tornati a parlare della protesta delle studentesse per la minigonna in classe. Le allieve milanesi, infatti, avrebbero espresso vicinanza a quelle romane andando a scuola in minigonna.

5483055_1833_albertomatano_vitaindiretta

In studio, Matano ne parla con i suoi opionisti tra cui Alda D’Eusanio e Roberto Poletti. Mentre la D’Eusanio sarebbe favorevole all’uso dell’indumento a scuola, Poletti si sarebbe detto contrario. «Bisogna rispettare il luogo – avrebbe affermato il giornalista -. Vedo giovani che vanno in giro mezze nude». A quel punto, è arrivata la telefonata in diretta di Claudia Mori. «È una vergogna – ha detto la moglie di Adriano Celentano – che si parli ancora della minigonna in questi termini. La donna si deve vestire come vuole, perché sa come vestirsi a seconda della situazione. Se io a scuola me la voglio mettere, la metto. Se al professore cade l’occhio, è lui il malato».

E conclude: «È pericoloso dire che l’occhio cade lì. La donna esattamente come l’uomo si deve vestire come ritiene opportuno. La verità è che non è mai passata l’idea della donna come oggetto sessuale e non come essere umano. Io domani – chiude ironica – mi metto la minigonna, voglio vedere se cade l’occhio».

Alberto Matano, Claudia Mori telefona a Vita in Diretta e s’infuria: «È vergognoso che nel 2020 ci si chieda se le donne possono indossare la minigonna»ultima modifica: 2020-09-25T19:33:04+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.