Romina Carrisi a Oggi è un altro Giorno: «L’amore tra mamma e papà una favola, ecco il loro segreto»

Romina Carrisi a Oggi è un altro Giorno, il salotto del pomeriggio di Rai Uno, ha raccontato aneddoti della sua famiglia famosa. Non solo Al Bano e Romina, ma anche i nonni e la loro vita incredibile. Dalla parte materna erano dei grandi attori hollywoodiani, mentre il nonno paterno è stato imprigionato dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale. «Sembra un film», ha detto a Serena Bortone. E alla domanda sul perché i suoi genitori – Al Bano e Romina – rendano l’atmosfera speciale ogni volta che tornano a cantare insieme ha risposto: «Sono una favola dei giorni d’oggi».

x6010161_1653_romina_carrisi_oggi_e_un_altro_giorno.jpg.pagespeed.ic.Hc7vwT4PuT

Romina Carrisi a Oggi è un altro Giorno
«In un certo senso – ha spiegato la Carrisi – sono una favola dei giorni d’oggi, si potrebbe scrivere un libro su loro due. Provengono da due mondi diversi, in pochi hanno avuto la fortuna di incastrarsi in maniera perfetta come loro. Avevano tante cose in comune e questo ha creato un legame speciale ed una loro sinergia», ha raccontato ospite del programma in diretta su Rai Uno.

Oggi è un altro giorno, Romina Carrisi ricorda la nonna
Poco prima la più giovane dei figli di Al Bano e Romina aveva raccontato un aneddoto sulla nonna materna Linda Christian: «Io l’ho conosciuta quando era piccola poco, perché io vivevo in Italia e lei in America, l’ho vissuta di più negli ultimi giorni purtroppo. Ricordo questa donna, che ha avuto un cancro, che viveva anche la vita in modo poetico». E poi su di sé: «Ho lo spettacolo nel sangue, fa parte di me».

Romina Carrisi a Oggi è un altro Giorno: «L’amore tra mamma e papà una favola, ecco il loro segreto»ultima modifica: 2021-06-08T17:46:36+02:00da manuela_man27

One thought on “Romina Carrisi a Oggi è un altro Giorno: «L’amore tra mamma e papà una favola, ecco il loro segreto»

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.