Madonna ripubblica gli scatti censurati da Instagram: “Tutto per un capezzolo”

“Ripubblico le fotografie che Instagram ha rimosso senza preavviso o notifica… Tutto perché una piccola parte del mio capezzolo era stata esposta”. Madonna comincia così la sua lunga invettiva contro il social network, reo di aver censurato e cancellato una serie di scatti hot condivisi dalla popstar: “È sorprendente per me vivere in una cultura che consente di mostrare ogni centimetro del corpo di una donna tranne un capezzolo. Come se quella fosse l’unica parte dell’anatomia di una donna che potrebbe essere sessualizzata. Il capezzolo che nutre il bambino!.

115735079-0392772b-ecf1-4b3a-bf34-75740e5bd7e2

Nelle foto pubblicate e poi rimosse, Madonna ammicca sensuale in camera da letto, in lingerie fetish e tacchi a spillo, mostrando un capezzolo e il lato B in primo piano. Per Lady Ciccone, 63 anni, l’ennesima provocazione, che ha letteralmente infiammato la Rete.
“Il capezzolo di un uomo non può essere vissuto come erotico ??!!” domanda la cantante: “E che dire del culo di una donna che non viene mai censurato da nessuna parte. Ringrazio di essere riuscita a mantenere la mia sanità mentale attraverso quattro decenni di censura… sessismo… e misoginia. Perfettamente sincronizzato con le bugie che siamo stati educati a credere sui pellegrini che spezzavano pacificamente il pane con gli indiani nativi americani quando sbarcavano a Plymouth Rock! Dio benedica l’America”.

Madonna ripubblica gli scatti censurati da Instagram: “Tutto per un capezzolo”ultima modifica: 2021-11-26T18:30:18+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.