Dedicato a te con sincero amore amica carissima

Occhi verde smeraldo,

da spaccare i cuori.

Le dita sulla chitarra,

lo smalto nero come fuliggine.

Il pallore del tuo viso,

i lineamenti lunari.

La tua bassezza,

il tuo essere così minuto ma scaltro.

L’accento inglese,

il francese quando serve,

un bambino dorato

tra le braccia,

l’amico di una vita accanto.

Ti guardo sorridere fra una foto e l’altra,

in quei tuoi abiti così trash,

così animaleschi,

nel tuo candore che è quasi musica sensazionale.

Ti ricordi quando dicevi sempre you know?

Ti ricordi quando proclamavi vendetta contro il governo

E le uccisioni?

Quello era amore.

Il candore delle tue dita sullo strumento,

come quasi fosse un piacere estatico.

Dicono amore platonico,

ma noi ti abbiamo già nell’aria,

ti respiriamo di profumi esotici quando sei in giro per i tuoi viaggi,

quando canti per noi, soltanto per noi.

L’essenza della vita che si traduce in qualche canzone,

ed è subito magia.

Solumates never die.

Non muore mai che si ama per davvero,

e quante notti spese a pensarti,

a pensarci,

sul domani che non ha gloria,

su oggi che non ha vendetta.

Una stazione radio,

un tonfo al cuore,

far tardi per colpa tua,

ammiccare amaramente,

aver voglia di mollare tutto e tutti e fuggire da te.

Londra per me ha un altro senso,

ha un altro valore,

è dove ci sei sempre tu.

Without you i’m nothing.

Senza te non sono niente.

Il pallore lunare delle tue guance,

e il riverbero dei tuoi occhi,

sono le sensazioni del mio cuore

a farmi parlare.

Una mattina pura, dicesti,

all’alba di un giorno con la tua amica,

aspettando il test,

aspettando l’esito della vita.

Un amico nel bisogno è un amico che c’è sempre,

e tu sei come l’amicizia che scorre nelle vene,

gatto dalle sette code,

piccolo scricciolo da curare e medicare.

Meds,

le pillole della saggezza.

Non c’è differenza d’età in amore,

se non quella che vedono solo gli occhi.

Senza te, noi non saremo nulla.

CRICRI
CRECRE
Dedicato a te con sincero amore amica carissimaultima modifica: 2018-02-19T18:55:30+01:00da AtomicaFollia

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.