Creato da potterina_magica il 13/07/2005
CESIDIO: il mio ultimo neurone eletto Sindaco della Città di Fantabosco. Al momento il Signor Sindaco è in riunione col Consiglio Comunale, si prega di lasciare un recapito e sarete contattati. In ogni caso, se non dovesse tornare, non se ne rammaricherebbe nessuno. E' in una brutta situazione: ha svuotato le casse comunali per comprarsi la droga. C'est la vie.

Contatta l'autore

 
Nickname: potterina_magica
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: RM
 

Archivio messaggi

 
 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Il Consiglio Comunale

 
- ASSESSORI ALLA DISCULTURA ED AGLI AFFARACCI ALTRUI -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- nuratan -
- massimoxsempre -
- msyama -
- stefsd (il rimastino) -
- taffy (bel ragazzuolo) -
- ciccio2081 (l'amico di Lea) -
- CacciatriceDiSangue -
- NeurIola -
- Ranokkia12 -
- cineseincoma -
- Mule1968 -
- MedeAthena -
- ausdauer -
- monkey_business -
- Stefefafanofo -
- SALTYMAN (un mito) -
- Stylgar -
- TheGreat18 -
- SAB_P reloaded -
- KoRn_78 -
- altatensione78 -
- Encedalus -
- dionisoo -
- IlGrandeFlagello -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- SOVRINTENDENTI ALLA FANTASIA CITTADINA -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- x_Marta_x
- Rob -
- Perlaxsempre -
- sailorPURPETTINA -
- puffo30 (:PppPPppP) -
- rory83 -
- morfeo -
- laposizione69 -
- aa_vespa50luca_TWO -
- beattie -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- GIUNTA EMOZIONALE -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- punk.angel -
- Sabb04 -
- fiumecheva -
- fannythebest(iolina) -
- aisoasseudenn -
- derospice -
- tidicochisono -
- nickra -
- Connilla -
- paoletta -
- SteR77 -
- joseph -
- ngiulino -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- UFFICIO IGIENE MENTALE -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- CENTRI SOCIALI OCCUPATI -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- UFFICO LATITANTI (se non siete più nei link, siete qui) -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- DIPARTIMENTO DISEDUCAZIONE -
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
- spiderina -
- cicciapasticcia.rt -
- sognolamorevero -
- uccidiamo winnie la poostola -
- MissPotter -
- drago.rosso
- losco figuro... -
- xavier1962 -
- Cane_nero -
- Belethil_di_Lorien -
 

FACEBOOK

 
 
 
 

 

 

Post N° 305

Post n°305 pubblicato il 27 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Elezioni Comunali
Del Fantabosco

Interrompiamo i post sul mio desiderio di essere blog del giorno (sigh) per introdurre l'argomento elezioni. Si, perchè noi del Fantabosco ce ne strafottiamo dello scontro a fuoco tra il Nano di Arcore e Winnie The Mortadell, noi abbiamo le nostre elezioni alternative in cui si deve scegliere il nuovo Sindaco.

Cesidio, sindaco-neurone uscente, arrestato dalle forze dell'ordine per aver rubato dalle casse comunali allo scopo di rifornirsi di sostanze psicotrope, è stato rilasciato per consentire il regolare svolgimento della campagna elettorale poichè qui nel Fantabosco anche i detenuti possono governare! Non sono cittadini di serie B come da voi.

Iniziamo con il primo faccia a faccia di oggi:

CESIDIO vs MONKEY_BUSINESS

INTERVISTA A CESIDIO:
Signor Sindaco, ci vuole spiegare come mai è stato arrestato?
Si, certo. Avevo bisongo della mia dose di marjiuana e non avevo soldi per comprarla. Così ho preso i soldi dalle casse dello stato. Ma mi hanno beccatto ed eccoci qua!

Come intende impostare il suo nuovo eventuale governo?
Come il precedente. Feste tutte le sere, birra a fiumi in casa degli abitanti, 3 ore di lavoro al giorno (con mezz'ora di pausa) e almeno 10 mila euro di stipendio a settimana per tutti. Qui nel Fantabosco non devono esserci differenze, ognuno deve avere quotidianamente la sua dose di droga, soldi e divertimento. Inoltre con i miei consiglieri stiamo progettando un allargamento del periodo di ferie per consentire a tutti di potersi allontanare dal turno di lavoro per almeno 8 mesi l'anno, anzichè 7 come da costituzione attuale, ma per ora è solo un progetto. Quindi, votateci e lasciateci lavorare.

Intende cambiare la forma di governo?
No, sarà sempre una Repubblica Cazzeggerenziale. Ci troviamo bene.

Che fine faranno i suoi avversari dopo la sua eventuale vittoria?
Saranno cucinati con l'antica ricetta de "l'avversario alla scottadito". Gli eventuali resti saranno cosparsi di miele e gettati in un formicaio. Mi sembra umano.

Ehm...vabbè... Ha qualcosa da dire ai suoi elettori?
Si. Votatemi sennò sta poveraccia di Zimo resta senza nemmeno un neurone!

Grazie.

 
 
 

Post N° 304

Post n°304 pubblicato il 27 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

INTERVISTA A MONKEY_BUSiNESS:
Cosa pensa dello scandalo del sindaco precedente che ha rubato allo stato per comprarsi la droga?
ahhhhhhhhhhhhhhhhh in galera... le droghe si dividono fra l'enturage!!!!!!!!!!!!!!!

Come intende impostare il suo nuovo eventuale governo?
Conoscendo meglio i cittadini!E stimolandoli secondo le loro esigenze. E dando bustarelle e mance. Le tasse diminuite soprattutto per il ceto medio e medio basso! Per il lavvoro più facilitazioni alle donne al part time perchè le preferisco agli uomini. (ahahah ma ci son piu donne o uomini??)

Intende cambiare la forma di governo?
Trasformo la repubblica in una dittatura dove il Fantabosco governerà sul mondo normale. Bisogna pensare in grande sennò non ha senso pensare. E metteremo il mondo sotto. Gireranno solo le macchine che non inquinano e le daremo a tutti.. tranne ai cinesi che sò troppi e si son abituati ad andare in bici; chiuderemo le fabbriche inquinanti e gli operai in ferie su navi da crociera... si opererà tantissimo sul turismo e scambio interraziale, ma se si faranno violenze.. toleranza zero carcere se si è recidivi lavori forzati per costruire case strade, ed infrastruture!

Che fine faranno i suoi avversari dopo la sua eventuale vittoria?
Se son simpatici e di stile faranno parte del mio enturage (ahah come se scrive?)

Ha qualcosa da dire ai suoi elettori?
si.. basta fare sogni utopici... realiziamoli!

Grazie.

 
 
 

Post N° 303

Post n°303 pubblicato il 25 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

MI GIOCO UNA CARTA IMPORTANTE.
SI PARLA DI SCESSCIO...

Come consigliatomi da massimoxsempre e xavier1962, l'argomento che più si addice a diventare blog del giorno è il sesso. Che palle fotoniche, ho pensato, mo che cazzarola scrivo? Io ne so meno di una vergine cresciuta in un convento di suore trappiste! Ma poi ho rielaborato una notizia di qualche giorno fa in cui si diceva che una prof si è fatta un suo allievo di 14 anni e s'è beccata una bella denuncia. Ma dico io: il 14 enne non può che essere felice come una pasqua, la prof pure... ma alla polizia che cazzo gliene frega se questi due fanno le loro cosine zozze nell'intimità della propria casa? I 14enni di oggi non sono come quelli degli anni 50... Poi devo spezzare una lancia a favore della professoressa. Questa donna ha capito tutto degli uomini. Giovane è bello! Più gli uomini si avvicinano all'età della consapevolezza di sè (378 anni circa) e meno sono gestibili. Diventano furbi, iniziano a capire pian piano quando tu li manovri usando una peciFica parte di te; si guardano intorno, si ribellano e non stano mai zitti e buoni nella loro cuccia! E noi povere donne come diavolo possiamo esercitare il nostro potere con queste pretese maschili!? A questo scopo io ho rivalutato un genere di donna che qualche anno fa mi faceva tristezza: la tardona. Ella si muove sinuosa nel proprio mondo di 30/40enne dove è perfettamente integrata, ma sceglie le sue prede tra gli under 25. Questa donna di invidiabile intelligenza, non solo riesce a farsi adorare dal suo uomo (che essendo più giovane spesso si trova in uno stato di sudditanza psicologica) ma fa anche del sesso sopraffino (in quanto il partner in qualche modo deve sfogare le repressioni della suddetta sudditanza).
Si hanno così:

Donna Soddisfatta + Uomo Soddisfatto = Coppia Felice

e ancora possiamo individuare:

Donna Soddisfatta : Uomo Giovane = X : Uomo Soddisfatto

       Donna Soddisfatta
X = ------------------------- x Uomo Giovane
       Uomo Soddisfatto

       Donna Soddisfatta
X = ------------------------- x Uomo Giovane
       Uomo Soddisfatto

X = Donna Giovane
quindi:

Donna Soddisfatta : Uomo Giovane = Donna Giovane : Uomo Soddisfatto

Abbiamo appena scoperto l'acqua calda, signori!
Ognuno di noi è sessualmente più compatibile con una persona più giovane che con una più grande.
Ecchennovità. Per quanto riguarda gli uomini, si sapeva da una vita; per quanto riguarda le donne, si dice che le tardone siano tristi. Mica vero, cari!
Io sono una futura tardona.
Mi piacciono le persone che non mi fanno mai sentire a disagio e che non provano nemmeno a mettermi i piedi in testa. Per questo sono destinata a non passare esattamente tutta la vita con un uomo più grande ed esperto. Attualmente mi vedo con Giulio che ha 21 anni (io 25). E' ancora presto, ma sarò una tardona, lo prometto a me stessa, perchè mi merito di essere soddisfatta.
L'amore, poi, è un discorso a parte...

Assioma sull'amore:
"Ve lo dice Vanessa la mutanda mi stressa, ve lo dice Concetta io mi sento costretta, ve lo dice Luigino cade sempre il calzino, ve lo dice Serena questa calza è una pena, MA POMPEA NO!"

Assioma sull'amore 2:
"Volevo un taglio semplice senza la messa in piega ma siccome non mi hai ascoltato ti ho decapitato con la motosega"

 
 
 

Post N° 302

Post n°302 pubblicato il 24 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

ALTRO MODO PER RAGGIUNGERE IL MIO SCOPO DI DIVENTARE BLOG DEL GIORNO: I SONDAGGI

GALBANINO:
FAVOREVOLE O CONTRARIO
AL  GHIGLIOTTINAMENTO?

Da anni si presenta ogni giorno sulle nostre tavole questo dilemma. E' un problema etico di rilevanza mondiale che ha stimolato la curiosità di migliaia di sociologi e di centinaia di famiglie italiane che si chiedono se sia politicamente corretto affettare il nostro amico formaggio. Alcuni lo addentano a tocchi sani, altri lo ghigliottinano in fette senza pietà. Ma cosa ci aspetta dal futuro dell'umanità se non possiamo fidarci nemmeno del proprietario del frigo in cui viviamo? D'altro canto è vero anche che molti di noi lo usano per cucinare piatti più elaborati che richiedono l'assottigliamento del galbanino fino a ridurlo in pochi millimetri di spessore e, se questo venisse proibito, una moltitudine di formaggi si ritroverebbero senza lavoro all'angolo del banco frigo.

Dobbiamo accettare di essere maltrattati pur di avere un lavoro? Che sia questo un caso di MOBBING?

A voi l'ardua sentenza. Ditemi cosa ne pensate.

BUON WEEK-END

...

messaggio privato per Rob
(è tutto uno scherzo la storia del blog del giorno, non ti crucciare... ho letto il commento da maldiene in cui le chiedevi "ma perchè potterina ha questa fissa??". Take it easy: sto a giocà!)

 
 
 

Post N° 301

Post n°301 pubblicato il 22 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

ANCORA??
PERCHE' NON ESAUDISCE IL MIO IRREFRENABILE DESIDERIO,
SIGNOR LIBERO!?

Adesso comincio a capire... ok, ok...
Ieri il blog del giorno parlava della giornata dedicata alle vittime della mafia. Essendo io mafiosa, ma non
assassina, condivido la scelta (per stavolta).
Allora per raggiungere il mio scopo potrei scrivere un post su una FESTA NAZIONALE O SU UNA GIORNATA IMPORTANTE!
CE L'HO!

22 MARZO,
COMPLEANNO MONDIALE DELLA SOSTANZA URTICANTE*

Programma dei festeggiamenti:
ore 13,00 chiusura dei lavori c/o lo studio fisioterapico che mi stipendia e partenza per Latina
ore 14,00 arrivo a latina e sistemazione in casa propria (2 stelle, ma grosse)
ore 14,30 pranzo (orecchiette fatte a mano con sugo di mozzarella e prosciutto, scaloppine a vino bianco, insalata
mista, torta di compleanno)
ore 15,30 riposino sul divano
ore 17,30 partenza per rientro a Roma
ore 18,20 sosta ad Ariccia per the alla Porkhouse con le ex coinquiline
ore 20,30 fattissimi, si torna a Roma (ordinare una pizza a domicilio quando si è appena superato il raccordo)
ore 21,30 rientro, dopo aver cercato parcheggio per 35 minuti
ore 21,31 arriva la pizza
ore 21,33 finita la pizza
ore 22,00 indossato il pigiama, si va a dormire

Tutti coloro che desiderano aderire all'iniziativa (l'anno prossimo, per stavolta ormai è andata) posso chiamare al cellulare di potterina ed iscriversi. Non avete il numero? Procuratevelo copiandolo dalla porta di un qualsiasi cesso pubblico**.
Chiamate con fiducia! YEAH!

DOMANI SARO' BLOG DEL GIORNO, ME LO SENTO!
Ciao belli!

*Mia madre. Una donna un perchè!
**Per i servizi su adesione ricevi per suonerie monofoniche, logo e pictures 2 contenuti settimana (3 euro Iva Inc./Sett.), per suoneria polifonica, sfondo o sfondo animato 1 contenuto settimana (3 euro Iva Inc./Sett), per servizi di informazione e intrattenimento max 10 sms (3 euro Iva Inc./Sett), per video, suono speciale o tormentone 1 contenuto ogni 10 gg. (4 Euro Iva Inc./10 gg), per videogioco, super test o musicherai 1 contenuto ogni 15 gg. (6 Euro Iva Inc./15 gg.).

 
 
 

Post N° 300

Post n°300 pubblicato il 20 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

NEANCHE OGGI SONO
BLOG DEL GIORNO
MISSIONE FALLITA

Ma posso rimediare, ce la farò!
Mi serve un altro argomento, possibilmente banale e scontato, o forse qualcosa di tecnico, o attualità che va una cifra ultimamente...
TROVATO!
Parliamo di costume e società.
(eheheh preparatevi, domani mattina vedrete la mia facciona troneggiare nella finestrella in alto della community)

CONVIVENDO - pro e contro

Tra una settimana madleine0 verrà a stare da me e divideremo stanza e casa per un mese da coinquiline. Ma coabitare è difficile. Chiunque abbia provato l'esperienza della stanza multipla o comunque di vivere con altre persone fuori dalla famiglia, sa di cosa parlo. Gli altri facciano uno sforzo, mica ve posso spiegà tutto, cazzo!

PRO
Stare con maddy per una settimana è stato molto stimolante: la ragazza è divertente, gentile, intelligente e allegra. I nostri caratteri si completano e staremo benissimo anche stavolta.

CONTRO
Ci metterò un mese solo a spiegarle come si entra ed esce dalla metro: si perderebbe anche nello sgabuzzino di casa sua. Mi chiedo quante volte dovrò andare a
recuperarla in giro per Roma.

PRO
Averla in casa sarà molto rilassante. Parlare per ore in msn è snervante, ci si fraintende e non ci si guarda negli occhi. Sono contenta di poter condividere
qualcosa insieme.

CONTRO
Mi fa venire le storte alla caviglie solo a guardare le sue scarpe. Io non riuscirei ad andarci dalla camera al bagno.

PRO
Forse, dato che saremo in tre per un pò, la mia coinquilina ufficiale inizierà a lavare i suoi piatti. La settimana scorsa li ha lavati il venerdì ed erano già nel lavello quando sono arrivata il lunedì. In settimana, puliva ogni volta solo la pentolina che le serviva per scaldare quello che doveva
cucinare e basta. Che schifo, cazzo...

CONTRO
Dovrò rispettare il mio turno di
pulizia tutte le settimane! (ahahahah)

PRO
Avremo gente in casa spesso! Mi piace fare le cenette per
i miei amici, sfoderare tutta la mia arte da cuoca sopraffina (maddy può confermare).

CONTRO
n.cave (te piacerebbe... click) mi si piazzerà tutte le notti dietro la finestra della stanza ad ululare, spargendo bava sul marciapiede. Ed io, uscendo la mattina, ci scivolerò sopra.

PRO
Potremo scrivere insieme nuove versioni delle più belle canzoni della cultura pop italiana:
"ANarsi un pò" , "Uomini sola", "Coabitando", "Figli delle strenne" e "GoldraGe: Sallustio Robot"

CONTRO
Riuscirò ad entrare in
bagno per più di 5 minuti al giorno?


Questi ed altri quesiti esistenziali su
"Casa PotterMaddy"
con Zimo Potter Vianello e Madl Eine0 Mondaini!
(MADDY SBRIGATI CHE MI MANCHI)

 
 
 

Post N° 299

Post n°299 pubblicato il 19 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

UN SOLO SCOPO NELLA VITA:
DIVENTARE BLOG DEL GIORNO

Colta da irrefrenabile passione nei confronti del signor Libero, ho deciso di trattare argomenti superflui sul mio blog, al solo scopo di diventare "Blog Del Giorno". Ce la farò!
Qual è l'argomento più superfluo che esista a questo mondo? LA TV. Eccomi!

C'è una trasmissione tv per cui vivo una morbosa curiosità. Questa trasmissione risveglia tutti i miei istinti più nascosti ed irrefrenabili, quelle piccole vocine come demoni che stillano gocce di veleno nella mente già colta da più e più traumi. Questa trasmissione è

"Amici di Maria De Filippi"

Ebbene si.
Quando la signora De Filippissss (adoro modificarle il nome, me la fa sembrare più buffa ancora di quanto non sia),
insomma quando la De Filippo (ahahah) chiama a gran voce "Erion balla con Francesca" si agita in me un omino nero legato nel fondo dell'anima che ulula "fa che cada e che si spacchi la faccia contro le gradinate". Quando il pubblico urla felice e festante alle esibizioni dei ragazzotti che partecipano alla sfida penso "un'epidemia di raucedine, ti prego, o almeno fa che si strozzino con la saliva". Se un cantante fa un acuto, il puffo brontolone
nel mio stomaco prega "stecca-stecca-stecca"...
Lo so, se non mi piace potrei anche non guardarlo. Tra l'altro detesto tutte le chiacchiere che ci sono dietro
(tanto che abbasso il volume al minimo quando litigano con il pubblico) ma non posso fare a meno di quella settimanale dose di odio e cattiveria, è un modo per esprimere i più bassi e vili istinti che si annidano nel
profondo della mia testolina generalmente troppo gentile.
Si, Garrison, sputacchia sul microfono i tuoi helicobacter pilori e diffondili nello studio cosicchè alla prossima
puntata tutti vomitino sul palco al primo balletto...
Si, signora De Vilippi (ahahah) balli anche lei insieme a quegli incapaci, rendiamo questa trasmissione meglio di
Zelig...
Orsù, baldi giovanotti 18enni che volteggiate sulle punte, fiondate la vostra partner di turno contro le telecamere,
fateci godere di quel rivolo di sangue che scorrerebbe sullo schermo provocando un orgasmo multiplo nelle platee a
casa e in studio...
(Ma preservaci da Raffaele che canta, amen)

Cosa mi costringe a guardare questo programma, pur detestandolo?
Il marito di Maurizio Costanzo (ahahah) conduce anche altri programmi molto più trash e non riesco a tenerli su per
più di 3 minuti, mi sento male. Perchè questo si?
Credo che tutti a questo mondo abbiano bisogno di tirar fuori la cattiveria che hanno dentro. A me si smuovono i
nervi quando sento quelle voci atroci e immature che si divincolano e sgomitano per un pò di visibilità. Ma cosa
credono, di diventare famosi così? Ahahahahah! ILLUSI.
Rimango sempre basita di fronte agli abissi della credulità della gente.

LIBERO, BANNAMI SUBITO, TI PREGO!
(E se non sarai tu,
qualcuno ci penserà)

Spengo la tv, ho visto abbastanza. Si che è vero, ma più di un'ora non si può vedere... :P

BUONA SETTIMANA, RAGAZZI
(saremo tutti famosi e blog del giorno)

 
 
 

Post N° 298

Post n°298 pubblicato il 17 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

PROBLEMI DI COPPIA

Giulio: "Ma tu sei un uomo"
Zimo: "Si sa, sono trans"
Giulio: "Sei un trans anomalo, però... dentro uomo e fuori... ehm... pure!"
Zimo: "Hai visto, son un trans tutto particolare..."
Giulio: "Sei un transaminasi..."

Giulio (avvicinandosi ai miei piedi): "Oh, so peggio di una canna"
Zimo: ""

PROBLEMI DI LAVORO

Paziente: "Lei la guarda la televisione, signurì?"
Zimo: "Non molto, per la verità"
Paziente: "Io pure la shhhchifo, guardo solo il telefilm co quelle che fanno sembrà le cose che non sono"
Zimo: "EH?"
Paziente: "Come si chiama... STREGHE"
Zimo: "..."

PROBLEMI DI MEMORIA

Zimo: "Signora che macchina devo applicarle?"
Paziente: "La T.E.N.S."
Zimo: "Ok"
Zimo va a preparare l'attrezzatura
Zimo: "Insomma che le devo mettere?"
Paziente: "La T.E.N.S."
Zimo: "Ok"
Imposta la macchina
Zimo: "Che corrente ha detto che fa? Dyadinamica?"
Paziente: "NO, SIGNORINA, FACCIO LA T.E.N.S."
Zimo: "Ok, ma non si arrabbi che le fa male"
Paziente: ""

Una settimana dura...
(mi devo fare una doccia, puzzo come una capra morta sei mesi fa di rogna, cazzo)

BUON WEEK END A TUTTI!

 
 
 

Post N° 297

Post n°297 pubblicato il 15 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Le mie migliori performance in cam.

Raccolte per voi da SALTYMAN: un uomo, un complemento di moto a luogo (ma bafangulo!)

Nome del file: donna_da_sposare...
mi stava pigghiandu p'u culo??
Si BEDDRU TU! (
click) e (riclick)

BELLA RAGA!
domani si comincia a lavurà sur serio

 
 
 

Post N° 296

Post n°296 pubblicato il 13 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Stamattina ho vissuto l'inferno. Solo chi abita in una grande città sa cosa voglio dire. E' il terrore, il panico, la devastazione interiore...

DRIVIN' IN ROME
Io, Tipo e la Mozzarella

Parto alle ore 9,00 da casa di mamma a Latina per ritornare, felicemente, alla mia casa di Roma centro. Prima di andare a casa sarò costretta a passare in un posto in un'altro quartiere. Devo ritirare l'assegno del mio stipendio di GENNAIO perchè sti rincoglioniti si sono sbagliati a scrivere il cognome ed il bonifico gli è tornato indietro... vabbè, insomma, mi sparo 50 minuti di Pontina s.s. 148, altri 20 minuti di G.R.A. (il Grande Raccordo Anulare) e imbocco la Tiburtina. Dopo altri 30 minuti giungo nei pressi della stazione Tiburtina dove si trova l'ufficio del centro in cui lavoro e indovinate? 30 minuti per trovare parcheggio. Vado, mi consegnano l'assegno e mi dicono che per cambiarlo devo andare a Piazza Euclide. "Ci vado subito", dico. Innocente ragazza, pensavi che avessero scelto un'agenzia lì vicino per depositare i loro preziosissimi soldi? Illusa! Cerco sullo stradario e più vado avanti più mi sale la febbre... è un botto di strada! Mi metto in macchina. Inizio a divincolarmi tra sensi unici e divieti. Scopro che per andare da Roma Est a Roma Nord ci sono circa 46 semafori. Mi viene un colpo. Tieni duro, Zimo, devi cambiare per forza l'assegno che oggi tocca pagare l'affitto... non so più quanto tempo è passato. So solo che alle 12:20 entro in banca, faccio la registrazione e mi danno i soldi. E' tardi, si sono fatte le 12,40, tra un'ora e mezzo lavori e devi attraversare Roma! Beh, intelligente pensata, entro in un take away e prendo patate al forno, mozzarella e insalata.
Scena.
Incolonnata al milionesimo semaforo mi ritrovo a tagliare la mozzarella in bocconi con le posate di plastica sapientemente fornite. All'orecchio sinistro c'è il lettore mp3 (nella mia Tipo non c'è lo stereo perchè fu rubato anni fa e non ho mai avuto i soldi per ricomprarlo); all'orecchio destro l'auricolare del cellulare con cui cercavo disperatamente di chiamare RichieFly per discutere di un viaggio di lavoro che dobbiamo fare insieme a fine mese; sulle gambe, sotto al volante, lo stradario; sul sedile accanto il pranzo. Alla partenza delle auto: un occhio allo stradario, uno squillo al cell a Richie, una canticchiata insieme agli amici Punkreas, una forchettata a una patata, una all'insalata e una alla mozzarella. Arrivo a casa (comprensivo di 15 minuti per trovare parcheggio): ore 13:40. ora in cui dovevo essere a lavoro: 14:20. Fine lavoro: ore 19,00. PERFETTO. O_O
Ma che vogliono da me, IL SANGUEEEE???

Per la cronaca la mia "svolta lavorativa" è che da mercoledì inizio a lavorare in un centro a contratto.
Il famigerato Posto Fisso è in agguato...

Vi ricordo di passare dalla MAD* e dalle nutellose, i miei blog preferiti!

 
 
 

Post N° 295

Post n°295 pubblicato il 12 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Volevo lasciare a tutti un saluto di

BUONA DOMENICA

perchè sono tornata di umore altalenante, tendente al sereno. Questa settimana cambierà una cosa importante della mia vita lavorativa, appena si definisce meglio lo scrivo. Comunque comincio a vedere la luce in fondo al tunnel!

E come augurarvi meglio un felice week-end se non con il motto del mio attore preferito, ROCCO SIFFREDI?

"Monkey_Business DAVANTI
E DIETRO TUTTI QUANTI"
(un ringraziamento particolare, caro Sergio,
per avermi bloccato su messenger senza motivo)

Un bacio a tutti e una doppia slinguazzata rotante super master special
a
Maddy, Stefsd e Saltyman.

 
 
 

Post N° 294

Post n°294 pubblicato il 08 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Interrompiamo la settimana delle filastrocche per una breve incursione dei signori Shandon che oggi mi hanno accompagnata con un loro pezzo del 1998, bello e pesante. Per la cronaca, se non si fosse capito, non mi va di fare un cazzo, nemmeno di scrivere. A causa della settimana di pausa forzata che ho preso (maledetta broncopolmotosse), mi ritrovo a dover recuperare ore di lavoro a go-gò, e ne avrò per un mese. Tra l'altro il marito di una paziente (che comunque ha dei problemi, non è che sia del tutto lucido) mi ha dato (urlandomi rabbiosamente in faccia) dell'infame, della stronza e mi ha detto che nei giorni in cui non sono stata a lavoro, secondo lui, ho fatto qualcosa di losco, tipo rapinare banche. Poco male, se lo avesse detto a me, mi ci sarei fatta una risata, so che è affetto da turbe psichiche, il fatto è che è andato a dirlo in ufficio al centro dove lavoro e quelli ancora me stanno a pijà pe culo. E questo tizio dirige uno studio legale... Sono stanca. Si può andare in pensione a 25 anni? Come no? Nemmeno se giuro che dopo i 50 anni mi metto a lavorare? Mi dicono dalla regia di alzare il culo, farmi una camomilla e andare a dormire. Prima mi faccio due risate con questo tizio (click) e poi vado. Magari, giacchè ci sono, vado pure da un vecchio amico a vedere se c'è qualcosa di nuovo (click). E dal suo socio (click), un altro esaurito.

...

Perfetto, non ha funzionato, mi girano ancora le palle. Vado a dormire.
BELLA PE TUTTI!

"STALATTITI"
Shandon

Tradito perso abbandonato
Milioni di pensieri spaccano la mia testa
Distrutto da questa realtà creata a modo
Da quel mondo governato dai soldi
No,qui non esiste più un lato umano
Che ti porti a decidere che cosa è giusto
Che cosa è sbagliato ma solo cosa conviene di più
E NON LO TOLLERO
Furioso isterico con fare illecito
Vendetta inutile ma incontrollabile
Mangiato dalle mie sicurezze
Le basi di un rapporto costruito con cura
Masticato senza accorgersi di quanto faccia
Schifo rotolare quaggiù Deriso e sempre più deluso
E poi sputato con molta semplicità
IO NON LO TOLLERO

Grazie a Marco (samuel_to), mio vecchio amico e futuro marito (che Giulio non se ne abbia a male) per il link sotto, quello del Curling. Oggi ho vinto la mia prima partita. Che emozione.

 
 
 

Post N° 293

Post n°293 pubblicato il 07 Marzo 2006 da potterina_magica

A te, amico di tante battaglie, che stai facendo la cura ingrassante, dedico questa filastrocca, per ricordarti che la bellezza sta solo nella nostra testa (non faccio il tuo nome, sta tranquillo, Stè):

TITINA LA DONNA CANNONE

La donna cannone
da quando
si è fidanzata col gigante,
ha deciso
di fare la cura dimagrante.

Da quattrocento chili
su per giù,
se al cibo starà attenta
potrebbe
arrivare almeno a centotrenta.

E così, ogni mattina,
a colazione,
al posto di venti pagnotte,
sgranocchia
due striminzite gallette.

E non finisce qui.
Lei,
quando scocca mezzogiorno
rinuncia
al solito bove arrosto con contorno.

Con un sospiro,
ahimè,
si accontenta di un'insalata
condita
con un pizzico di noce moscata.

E la merenda?
Niente.
Un sorso d'acqua di fonte
e via, di corsa,
una gran passeggiata in cima al monte.

Quanto alla cena delle sette,
bisogna
scordare fritti e gelati di panna
e zitti zitti
con lo stomaco vuoto andare a nanna.

Niente spuntino di mezzanotte
perchè
la bilancia non lo permette.
Mastica
solo due cicche di sigarette.

La donna cannone
in un mese
è dimagrita chili centottanta
e si sente
davvero contenta.

Ma il suo fidanzato
un giorno
la fissa con aria seccata.
"Titina,
un manico di scopa sei diventata!"

La donna cannone
allora,
decide di tornare grassa grassa
e mangia
zucchero, miele, mandorle e uva passa.

In una settimana
è tornata
a chili quattrocento
e il gigante
se la mangia con gli occhi, contento.

E QUESTO, INVECE, E' PER TUTTI VOI, APPASSIONATI DELLO SPORT PIU' BELLO DEL MONDO!
CLICK!

 
 
 

Post N° 292

Post n°292 pubblicato il 06 Marzo 2006 da potterina_magica

DEMENZA:
SE NON PUOI VINCERLA,
ALLEATI CON LEI

In questa settimana in cui sono stata a letto moribonda, ho sfogliato molti libri e, quando ho finito le cose interessanti, mi sono addentrata nello scaffale delle cose di quando ero bambina. Per tutti coloro che dubitavano: si, anch'io ho avuto un'infanzia, non sono nata così. Insomma, tornando a noi, ho riletto "L'Omino delle Filastrocche" ed ho trovato degli scritti che, pur essendo nati ad uso e consumo di under 10, sono proponibili anche a degli adulti (se così ci vogliamo definire). Ne scriverò una al giorno, adsl permettendo (modem di merda).

IL PADRONE DEL TESORO

Il padrone del tesoro
tutti giorni conta l'oro,
conta i chili i grammi gli etti,
dentro i sacchi ed i sacchetti.

la sua porta ha cento chiavi
e di ferro son le travi,
le finestre stan sbarrate
anche al sole dell'estate.

Per la strada va di fretta
con la borsa al cuore stretta,
niente vede, niente sente,
passa muto tra la gente,

corre in ansia per gli affari,
corre, e ammucchia altri denari.
Quando la sua porta serra
è il più solo della terra.

BUONA SETTIMANA A TUTTI!

 
 
 

Post N° 291

Post n°291 pubblicato il 03 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

ZIMO POTTER vs
SOSTANZA URTICANTE

L'arte di avere sempre torto, anche quando non hai fatto veramente niente

Mercoledì sera, ore 21,30
Telefonata tra Zimo Potter e la Sostanza Urticante (mia mamma)
S.U.: "Allora, visto che stai male col raffreddore e non vai a lavoro, che stai a fare a Roma da sola che non puoi manco uscire per andare in farmacia? Torna a Latina che ti cura un pò mammina tua"
Z.P. (iniziando a riempirsi di pustole): "Ehm... e vabbè, torno. Parto domani in mattinata"
S.U.: "Ok, allora mi chiami quando parti?"
Z.P.: "Si. Ciao:"
S.U:: "Ciao".

Finiva così una normale conversazione tra madre e figlia che vivono in città diverse, ma vicine. La madre che si offre di curare la figlia malata, la figlia che conferma che sarebbe arrivata l'indomani a casa della madre.
Basta una notte perchè questa conversazione diventi un incubo...

Giovedì mattina, ore 10,43
Zimo, che ha passato una notte tormentata da tosse e mal di testa, si sveglia. Candidamente accende il telefono e riceve 3 messaggi. L'hanno chiamata sua madre (la Sostanza Urticante) e i suoi due amici Andrea e Gabriel. Ignara del pericolo che le si prospetta davanti, va a fare colazione, avendo deciso di richiamare tutti più tardi.
Mentre il latte bolle, arriva la telefonata della Sostanza Urticante.
S.U.: "SIMONA"
Z.P.: "Buongiorno"
S.U.: "MA NON POTEVI ACCENDERE IL TELEFONO DUE ORE FA?"
Z.P.: "Due ore fa dormivo. Sono stata fino alle 4 del mattino a soffirami il naso. Dimmi, che mi devi dire di urgente?"
S.U. (sentendosi stupida): "Ehm... chiama Gabriel e digli che ti ho trovata..."
Z.P.: "CHI DEVO CHIAMARE?"
S.U.: "Beh, tu non accendevi il telefono ed ho chiamato Gabriel per dirgli di venire a casa tua a vedere che ti era successo. Tanto abita a 300 m..."
Z.P.: "CHI HAI CHIAMATO??"
S.U.: "Tu avresti fatto lo stesso! Non sapevo dov'eri e che facevi!"
Z.P.: "DOVE HAI PRESO IL NUMERO DI GABRIEL?"
S.U.: "Ho chiamato Andrea, l'amico tuo di Fiumicino"
Z.P.: "HAI CHIAMATO ANDREA?"
S.U.: "Si..."
Z.P.: " E PER DIRGLI COSA?"
S.U.: "Per chiedergli dove potevo rintracciarti"
Z.P.: "DOVE POTEVI RINTRACCIARMI?"
S.U.: "E' stato lui a dirmi che potevo chiedere a Gabriel, ma stava lavorando"
Z.P.: "MA NON POTEVI CHIAMARMI AL TELEFONO DI CASA?"
S.U.: "Hai un telefono di casa lì a Roma, Simona??"
Z.P.: "AAAAAAAAAAAAAAAARGGGGGGGHHHHHHHHH!!!!!!!"

Arriva una chiamata sul cellulare di Zimo Potter da parte di Gabriel. Zimo chiude il telefono in faccia alla madre e risponde. L'amico le confida che la Sostanza Urticante lo ha chiamato IN LACRIME perchè non riusciva a trovare la figlia. Zimo s'incazza considerevolmente, saluta Gabriel, fa per richiamare la madre e subito riceve la telefonata di Andrea, il quale la cazzia perchè ha fatto preoccupare "mammuzza".
"Quella testa di cazzo di mammuzza", lo corregge Potter.

Zimo prende una camomilla, fa 5 minuti di yoga nella posizione del Pinguino Fritto con Friol, esegue esercizi di respirazione e ritelefona alla Sostanza Urticante.
Z.P.: "Mi dici perchè ti sei fatta prendere dal panico ed hai PIANTO al telefono con Gabriel??"
S.U.: "Perchè tu non accendevi il telefono! Sei lontana, stai male, mi avevi detto che saresti partita in mattinata e invece alle 11 sei ancora a casa... io mi sono preoccupata, pensavo che ti fosse successo qualcosa!"
Z.P.: "COSA mi doveva succedere a CASA MIA? Manco fossi dall'altra parte del mondo! Avevi paura che fossi andata a prendere il treno per tornare a Latina, che fossi caduta FAGOCITATA da un binario e che i soccorritori mi avessero ignorata??"
S.U.: "MA NO! Non dire queste cose! (voce lacrimosa) Avevo paura che avessi preso una medicina troppo forte e che non ti fossi più svegliata..."
Z.P.: "HO IL RAFFREDDORE, NON LA MALARIA! TIEEEEEEEEEEEEEE'!!!! (corna) TIEEEEEEEEEE'!!!! MADRE GUFACCIA MALEFICAAAAAAA!!!"

Magari fossero leggende metropolitane...

(Se solo ci fosse il "gioco delle teiere" a consolarmi! Come ridevo di gusto quando guardavo quelle facce incazzate con lo spazzolone per lavare a terra in mano, mentre si accanivano sulla povera teiera di granito... ARIDATEMI IL CURLING!!!!)

In foto: AMEDEEEEEEEEEOOOOO!!!

 
 
 

Post N° 290

Post n°290 pubblicato il 02 Marzo 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

C'è un lettore particolare
di questo blog

che usa tutto quello che scrivo contro di me,
che rompe le palle a Giulio ad ogni mia frase carina,
che racconta a tutti i fatti miei,
anche a chi non li vuole sapere.

C'è un lettore particolare
di questo blog

che è un rompicoglioni professionista,
ma mi è troppo simpatico
perchè ama Harry potter come me,
perchè è un gran paraculo
e perchè non da mai pace a suo fratello
(Giulio)

E siccome rompere le palle a Giulio è anche il MIO sport preferito, possiamo dire che siamo in un certo senso "COLLEGHI", quindi...

BUON COMPLEANNO, AMEDEO

(piccola testina di cazzo, la prossima volta che ti prendo tra queste mani,
ti scoppio in mille pezzettini minuscoli)

MUAHAHAHAHAHAHAH....


Molto presto, su questi teleschermi, ad uso e consumo di voi menti malate:
Zimo Potter vs Sostanza Urticante
Uno scenario che metterebbe paura al peggior troll di tutta la foresta del Fantabosco...

 
 
 

Post n°289 pubblicato il 28 Febbraio 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Luisa guarda gli alberi dall'altra parte dell'acqua; dice
"Non lo so, un giorno magari pensavo che avrei potuto fare la ballerina, un altro giorno la scienziata".
"Davvero?" dice Lauro, sembra inspiegabilmente partecipe alle sue parole.
Luisa dice "O l'esploratrice, l'attrice, l'avventuriera, la maestra d'asilo, la mantenuta, la ladra, l'impiegata di banca, la casalinga. Pensavo che avrei potuto vivere in cento case diverse, in cento città diverse. Con cento uomini diversi. Pensavo che avrei potuto imparare chissà quali lingue, adattarmi a chissà quali climi. Pensavo che avrei potuto avere due o tre o cinque figli, non averne nessuno, fare io la figlia di qualcuno".
"E poi?" dice Lauro.
"Poi sono cresciuta" dice Luisa.
"E?" dice Lauro.
"E ho capito che erano solo idee immature" dice Luisa. "Che la vita è un'altra cosa".
"Cos'è?" dice Lauro.
"E' quello che hai" dice Luisa. "Quello che sei, quello che fai. Le persone che conosci. Il luogo dove vivi. Le tue cose."
"Non è vero" dice Lauro, con un impeto improvviso.
"La vita è quello che ti immagini. E' quello che cerchi. E' quello che vuoi. Devi solo avere l'energia per scoprirlo e per andarle dietro, senza lasciarti paralizzare dalla paura di restare delusa o farci una brutta figura con gli altri. Perchè tanto noi non siamo questo."
"Questo cosa?" dice Luisa con una sensazione di incertezza totale.
"Questo" dice Lauro, si batte una mano sul petto, sulle gambe. "Sono solo dei buoni strumenti temporanei, finchè durano. Ma è ridicolo che noi pensiamo di essere i nostri corpi, o le nostre facce, o i nostri nomi. Che ci crediamo fino al punto di farcene paralizzare."
"Io non ho paura" dice Luisa, visto che non sa cos'altro dire.
"Si che ne hai" dice Lauro.

leggete "Giro di Vento" di Andrea De Carlo

(sperando che sto slogan abbia un effetto tipo come "bevete Porca Cola" e poi tutti la beviamo)
(grazie a Giulio
per avermi regalato il libro, è veramente bellissimo)
(
maddy, stasera inizio il tuo)

Un saluto a tutti dal baratro in cui sto lentamente sprofondando: PALLA DI CATARRO è tornata e si sta insinuando nei miei polmoncini, del tutto arbitrariamente... è inutile cacciarla, la conosciamo bene: quando si mette in testa una roba... uff!

 
 
 

Post N° 288

Post n°288 pubblicato il 27 Febbraio 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Mille fazzoletti intrisi di moccio buttati sul comodino
dove tu posavi il libro che mai leggesti;

pacchetti di Gocciole straziati sul pavimento
dove tu ti sedevi per farti fotografare con la stufetta;

due Heineken vuote sulla scrivania
dove tu di notte guardavi le foto della serata al pc
spaccando i maroni a me che dovevo dormire;

il vuoto nel bagno
dove tu passavi le tue mattinate, i pomeriggi e parte delle serate.

Due buste di panni, i Vitasnella in frigo, la zozzeria sul pavimento, le Girelle, i crackers integrali, lo specchietto rosa shocking, il cucchiaino dello yogurt, il cd dei Coldplay, il posacenere pieno, la lavatrice che da quando l'hai spostata non va più al suo posto.
Tutto qui parla di te.

Ma tu non ci sei.
Dove sei?

Torna.
La scopa e la paletta ti attendono.
(Maddy, ma ndo cazzo te ne vai senza Zimo tua?)

- e comunque, Chià, abbiamo fatto un porcile, porco cazzo -

 
 
 

Post N° 287

Post n°287 pubblicato il 24 Febbraio 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

MADDY & ZIMO
IN GIRO
PER LA CAPITALE...

Serata Uno: incontro con spiderina, okkicherubano e briciola81dgl
I soggetti si presentavano alla vista e al tatto particolarmente disequilibrate. Il delirio neuronale fuoriuscente da quella macchina è stato avvertitto in tutta Roma e dintorni. Momenti altamente fuorvianti... poi ci siamo perse con la macchina per la città, ma questi sono dettagli.

Serata Due: incontro con n.cave e stefsd
Enne"rutto"cave è un antropomorfo soggetto dalla personalità frizzante quanto cupa e profonda, un tipo che ti colpisce per la sua grandezza che fa fatica ad essere contenuta in un solo umano corpicino. Stefsd lo conoscevo già, ma MaD* lo vedeva per la prima volta ed ha avuto la mia stessa impressione: una persona con cui è bello stà insieme. Dire che MaD* si è ubriacata è un eufemismo. In realtà stava praticamente a 4 zampe ed ha riso per metà della rappresentazione di enne (siamo andati a sentirlo nel suo spettacolo di teatro cabaret in una vineria). Ha proseguito per diverse ore, diventando praticamente l'attrazione della serata (a dispetto del povero enne che per essere protagonista ha tanto studiato). Fuori dal locale la MaD* ha pensato bene di prendere a urlare come una matta (imitando uno che strillava "Flavioooooo"), ed un tizio dalla finestra ha lanciato due bottiglie per zittirla. Al ritorno ci hanno anche fermate i Carabinieri in macchina, io ho recitato benissimo la parte della sobria e quindi non mi hanno fatto la prova del palloncino. Meno male, sennò adesso chissà ndo stavo! Mentre loro controllavano i documenti, MaD* (o ciò che ne restava) continuava a dire "no, adesso vado e ci parlo io" "con chi?" "coi Carabinieri!" "stai ferma sennò ti do una pizza che ti rivolto la faccia". Sono molto carina, lo so! :) Quando ci hanno lasciate andare siamo partite a razzo senza cintura. Geniali.

Pomeriggio Tre: incontro con stesd e il taffy6
Il Tafano è un orsacchiotto. Non si discute. Lo abbiamo amato a prima vista. Poi è simpatico e socievole, ce stai a piacè, Taffy! Troppo forte, a rullare seduto sulle mutande zebrate di Maddy... Peccato che si sia fermato solo il tempo di un paio di cannoni. Il pomeriggio è trascorso tranquillo, chiacchiere e canne (io che sono andata a lavorare e non vedevo nemmeno la faccia della paziente). La fame chimica ha dato i suoi frutti verso le 18 quando abbiamo preso la pizza e fatto il dolce. Una cena da refettorio, ma noi del resto siamo bravi ragazzi, meglio dei monaci.

Fondamentalmente è una pezza assurda...
uahhahahaahah...

Uccelleria Via Appia a tutti!
BELLAAAAAAAAAAAAA!!!

Nella foto: enneruttocave & Zimo
ne "La faccia più brutta
che riesci a fare"

 
 
 

Post N° 286

Post n°286 pubblicato il 21 Febbraio 2006 da potterina_magica
Foto di potterina_magica

Ed ecco riunite le due più inutili fannullone mai apparse nel mondo bloggher:

MaD* & Zimo

due corpi, un'anima e quattro etti di scaloppine al vino bianco in un unico grande abbraccio

All'arrivo alla stazione MaD si presentava così: una manciata di maglioni addosso, sciarpa, piumino nonostante i mille gradi Celsius, due valigie da circa 56 chili ciascuna, un beatycase da 78 chili e una borsa. Insomma: bardata da neve e carica come un asino. Il buffo soggettino, si aggirava disperata trascinando il suo enorme fardello su e giù per la stazione Termini alla ricerca della famigerata figura mitologica Zimo Potter. L'incontro è stato bellissimo. Io all'inizio l'avevo scambiata (di spalle) per una 50enne tedesca, poi l'ho riconosciuta dall'abbondante bagaglio. Abbraccio bellissimo, credo che ci siamo piaciute subito (infatti ci sposeremo entro fine settimana). Poi un viaggio tremendo in metro con tutte le sue stramaledette valigie. E dire che io abito in centro: la strada non finiva mai! Ho deciso che da oggi in poi non salirò più su un cavallo, fa troppo male essere un animale da soma! Uah aha ah...
La sera cenetta tranquilla, abbiamo parlato tanto, è venuto a trovarci Gabriel, siamo stati bene. Anche oggi mi sono svegliata presto per fare colazione insieme, figo... :)
Ieri sera mentre mi mettevo il pigiama pensavo che quando se ne andrà mi mancherà. Lo so che sto sempre troppo avanti con la testa, ma concedetemelo per una volta.
La MaD come personaggio è una specie di cartone animato, fa schiattare dal ridere ma è molto carina. Poi, poverina, non è che ci stiamo molto con la testa. Specie ora che la sto pian piano rincoglionendo di chiacchiere. Muah aha ah...

Continua.... alla prossima puntata!