VITE

STORIE

 

CARUSO

 

la mia città

 

AREA PERSONALE

 

TOTÒ

 

 

EDUARDO

 

«Napule è ’nu paese curioso:»
«
è ’nu teatro antico, sempre apierto.
Ce nasce gente ca senza cuncierto
scenne p’ ’e strate e sape recità.
Nunn’è c’ ’o ffanno apposta; ma pe’ lloro
o panurama è ‘na scenografia,
o popolo è ’na bella cumpagnia,
l’elettricista è Dio ch’ ’e fa campà
.
                       Eduardo
 

 

figli di Napoli

 

 

 

 

 

 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 53
 

FACEBOOK

 
 

Core analfabbeta

Stu core analfabbeta
tu ll'he purtato a scola,
e s'e' mparato a scrivere,
e s'e' mparato a lleggere
sultanto na parola:
"Ammore" e niente cchiu'
.

MARECHIARE

Quanno sponta la luna a Marechiare
pure li pisce nce fann' a l'ammore,
se revotano l'onne de lu mare,
pe la priezza cagneno culore
quanno sponta la luna a Marechiare.

A Marechiare nce sta na fenesta,
pe' la passione mia nce tuzzulea,
nu carofano adora int'a na testa,
passa l'acqua pe sotto e murmuléa,
A Marechiare nce sta na fenesta
Ah! Ah!
A Marechiare, a Marechiare,
nce sta na fenesta.

Chi dice ca li stelle so lucente
nun sape l'uocchie ca tu tiene nfronte.
Sti doje stelle li saccio io sulamente.
dint'a lu core ne tengo li ponte.
Chi dice ca li stelle so lucente?

Scetate, Carulì, ca l'aria è doce.
quanno maie tanto tiempo aggio aspettato?
P'accompagnà li suone cu la voce
stasera na chitarra aggio portato.
Scetate, Carulì, ca l'aria è doce.
Ah! Ah!
O scetate, o scetate,
scetate, Carulì, ca l'area è doce.

 

 

...

Post n°657 pubblicato il 07 Settembre 2011 da viacolvento56

..basta una frase a volte......grazie di essermi amico.

....i sogni esistono per essere

realizzati, le promesse per

essere mantenute, le delusioni...

 per rifarci cominciare a sognare.
....

 
 
 

...

Post n°656 pubblicato il 06 Settembre 2011 da viacolvento56

 

 

 
 
 

..

Post n°655 pubblicato il 05 Settembre 2011 da viacolvento56
Foto di viacolvento56

 

 

 

 
 
 

..pensieri sparsi....

Post n°654 pubblicato il 05 Settembre 2011 da viacolvento56

..Chi resta al tuo fianco, chi non molla

insieme a te la fune, chi ti sostiene,

chi ti ama, resterà lì accanto a te fino

a quando tu andrai avanti. E questo

tempo è quello dell'amore, quello che

non bada alla spesa, quello che non

domanda "che faccio, rischio" Ma

prova, tenta, lo fa. L'amore ha questo

grande dono: dare in modo incondizionato, tutto ciò che ci è permesso, fino

all'ultimo nostro respiro. La persona

che è accanto a te ti ama e vorrebbe

stringerti tra le braccia anche a cento

anni. La persona che è accanto a te

ti ama a tal punto da restare accanto

a te senza pensare più al proprio tempo,

ma, al vostro tempo.......

 
 
 

..oblio

Post n°653 pubblicato il 05 Settembre 2011 da viacolvento56

.......e come nelle notti che tutto cio che ti passa

 per la testa si affolla dentro di te non lasciandoti

spazio per i sogni, ed è in quelle notti che come un

naufrago cerca un qualsiasi appiglio per restare a

galla, ecco che si da spazio alla fantasia, gettandosi

a capofitto in tutto cio che si puo' afferrare per

liberare la mente....e cosi' riprende di nuovo

quest'avventura che da libero sfogo e placa in

certo qual modo il rincorrersi dei pensieri........

 

 

 

 

 

 

 
 
 

..

Post n°652 pubblicato il 10 Luglio 2011 da viacolvento56

Se la vita mi ha insegnato qualcosa,

è che è meglio provare solitudine quando

si è da soli, piuttosto che provarla quando

si sta assieme a qualcuno. È preferibile

restare soli e sentirsi tali, invece che

rifugiarsi nell'abbraccio di chi renderà

quella solitudine ancora più palpabile.

 
 
 

...

Post n°651 pubblicato il 04 Luglio 2011 da viacolvento56

Mentre urli alla tua donna.....
c'è un uomo che desidera parlarle all'orecchio. Mentre umili... offendi...insulti e sminuisci la tua Donna c'è un uomo che la corteggia e le ricorda che è una gran Donna. Mentre la violenti c'è un uomo che desidera fare l'amore con lei. Mentre la fai piangere c'è un uomo che le ruba sorrisi...
                           Attento

 
 
 

...ognuno è unico....

Post n°650 pubblicato il 03 Luglio 2011 da viacolvento56

Paragonare è una malattia,

una delle più grandi. Sin dal

principio ci insegnano a fare

confronti. Tua madre ti paragona

ad altri bambini, e così anche

tuo padre. L’insegnante dice:

“Guarda Johnny quanto è bravo,

e tu non combini nulla!”.

Sin dall’inizio ci dicono di

paragonarci agli altri. È la malattia

più grave; è come un cancro che

distrugge la tua anima. Ogni

individuo è unico, i confronti

non sono possibili. Io sono me stesso

e tu sei te stesso.
Non c’è nessuno al mondo con cui

ci si possa paragonare. Paragoni

forse una margherita con una rosa?

Non lo fai.
Paragoni un mango con una mela?

Non lo fai. Sai che sono diversi e il

confronto non è possibile.

L’uomo non è una specie; ogni uomo

è unico. Non è mai esistito un i

ndividuo come te prima d’ora e non

esisterà mai.
Sei del tutto unico, questo è il tuo

privilegio, la tua prerogativa,

la benedizione della vita:

ti ha fatto unico.

 
 
 

..io ci sarò...

Post n°649 pubblicato il 03 Luglio 2011 da viacolvento56

 

 

 

 

E ricordati, io ci sarò.

Ci sarò su nell'aria.
Allora ogni tanto, se mi

vuoi parlare, mettiti

da una parte,
chiudi gli occhi e cercami.

Ci si parla.
Ma non nel linguaggio

delle parole. Nel silenzio.

 
 
 

noi siamo due navi

Post n°648 pubblicato il 02 Luglio 2011 da viacolvento56

 

 

 

 

 

« Eravamo amici e ci siamo diventati estranei.

Ma è giusto così e non vogliamo dissimularci

e mettere in ombra questo come se

dovessimo vergognarcene.

Noi siamo due navi, ognuna delle quali ha

la sua meta e la sua strada;

possiamo benissimo incrociarci e celebrare

una festa tra di noi, come abbiamo fatto:

allora i due bravi vascelli se ne stavano così

placidamente all'ancora in uno stesso porto

e sotto uno stesso sole, che avevano tutta

l'aria di essere già alla meta, una meta che

 

era stata la stessa per tutti e due.

Ma proprio allora l'onnipossente violenza

del nostro compito ci spinse di nuovo l'uno

lontano dall'altro, in diversi mari e zone di

sole e forse non ci rivedremo mai - forse

potrà anche darsi che ci si veda,

ma senza riconoscerci: i diversi mari

e soli ci hanno mutati! »

                                             F. Nietzesche

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: viacolvento56
Data di creazione: 03/06/2007
 

PER TE FIGLIO MIO

 

 

 

 

 

PER TE BIMBA MIA

  

 

 

GONE WITH THE WIND (VIA COL VENTO)

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lumil_0robertolaurenzanokeheleyrlucamarino1972gianluca86napolipantaleoefrancacarmen46cegohavuconcidomedizionisavaresedanieleleddao.mancini2011ula.scrilaudAlbireapdegreg
 

X TE LA MIA NAPOLI

 

  

 

ULTIMI COMMENTI

ti auguro una felice sera baci Ginevra......
Inviato da: ginevra1154
il 24/09/2013 alle 19:38
 
Sono parole che aiutano.Basta crederci e ritornare a...
Inviato da: mercante_distrada
il 07/09/2011 alle 13:30
 
Ripasso x lasciarti il mio clicca
Inviato da: dueoreper1Nick
il 15/08/2011 alle 15:57
 
..un brivido.. bellissime parole.. :)
Inviato da: dueoreper1Nick
il 13/07/2011 alle 00:05
 
ciao
Inviato da: viacolvento56
il 12/07/2011 alle 23:16
 
 

GOMORRA

io sto con Saviano

BACIO LA PASSIONE

SO 

 

 

 

 

TROISI FOR EVER

'O "SSAJE COMME FA 'O CORE

Tu stive 'nzieme a n'ato
je te guardaje
e primma 'e da' 'o tiempo all'uocchie
pe' s'annammura'
già s'era fatt' annanze 'o core.
"A me, a me" ...
'o "ssaje comme fa 'o core
quann' s'è 'nnamurato ...

Tu stive 'nzieme a me
je te guardavo e me dicevo ...
comme sarrà succiesso ca è fernuto
ma je nun m'arrenno
ce voglio pruva'.

Po' se facette annanze 'o core e me ricette:
tu vuo' pruvà? E pruova, 
je me ne vaco ...
'o "ssaje comme fa 'o core
quanno s'è sbagliato

                                            M.Troisi

 

SE TU MIO FRATELLO

 

Se tu mi rivenissi incontro vivo,
con la mano tesa,
ancora potrei,
di nuovo in uno slancio d'oblio, stringere,
fratello, una mano.
Ma di te, di te più non mi circondano
che sogni, barlumi,
i fuochi senza fuoco del passato.
La memoria non svolge che le immagini
e a me stesso io stesso
non sono già più
che l'annientante nulla del pensiero.
(
Giuseppe Ungaretti

 

 

 

 

FIGLI DI NAPOLI

sei...nell'anima..

a te mamma.....ti amo

 

MESSAGGIO IMPORTANTE
Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che molto sovente,

in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro

un telefono portatile. Tuttavia, in occasione di interventi,

non si sa chi contattare tra la lista interminabile

dei numeri della rubrica.

Gli operatori delle ambulanze hanno lanciato l'idea che

ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti,

la persona da contattare in caso d'urgenza sotto

uno pseudonimo predefinito.

Lo pseudonimo internazionale conosciuto è ICE

(=In Case of Emergency).

E' sotto questo nome che bisognerebbe segnare il numero

della persona da contattare utilizzabile dagli operatori

delle ambulanze, dalla polizia, dai pompieri o dai primi soccorritori.

In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare

ICE1, ICE2, ICE3, etc.

Facile da fare, non costa niente e può essere molto utile.

Se pensate che sia una buona idea, fate circolare il messaggio

 

 

 

un attestato di stima e d'affetto

a viacolvento56

0034d308127f45b49e51b7313165754c.jpeg

 lo dedico a coloro che stimo e voglio bene

Raggiodiluce

 

 

 

 

 

 

PULLECENELLA -......FAVURITE...

 

 

 

 

 

  

 

ATTESTATI AMICIZIA

 

grazie a tutti quelli che hanno assegnato questo premio al mio blog: KIARA, MAGGIE, ELENA, MIZAIC

 VIACOLVENTOVITE: una donna con gli attributi, come ce ne sono poche!!! Una persona seria, leale, generosa, un'amica vera!!! Un blog piacevole ed interessante, pieno di sentimento, di passione, di vita...ricco di argomenti, curato in maniera impeccabile ma spontaneo e istintivo...Un blog dove puoi sentire odori, sapori, suoni... da ELENA

VIACONILVENTO LA SUA SPONTANiETA' DA KIARA

 viacolvento56  perchè Tonia adora la nostra città ed ogni occasione è buona per elogiarla da MAGGIEM

 VITE di via col vento56 per l'amore, proprio come me, che ha verso la sua città e le sue tradizioni da MIZAIC

da monnalisa

COPPA DELLA AMICIZIA

ayqms-1-1-1.gif picture by romina05_2007

da Raggiodiluce 74

da Solerujo

 viacolvento56 : per la solarità che si vive nel suo blog.

da Lost-Dreaming

A Tonia con amicizia e grazie di esistere

                                                        da Raggiodiluce

al blog simpatico e amico

 

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.