Interpreto

Costantemente Incostante

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

NON CHIAMATELE MAI PIU' ANZIANE....VIVE LA VIE!

 

 

Buon proseguimento di serata

Post n°100 pubblicato il 20 Agosto 2013 da Squacchiarella

Come mi risulta strano essere qui a scrivere....tranquillamente, anche se le mie battaglie non si sono ancora concluse.

Che dire ,sono qui che sto finendo di gustare il panbrioche, che con la lingua cerco gli ultimi pezzettini nel mio palato...Scusate la schiettezza, mentre sono seduta sul divano che scrivo al pc. Attendendo gli involtini arrostiti fatti con le interiora: fegato, polmoni e cuore. Roba che per 23 anni della mia vita avevo rifiutato di assaggiare, non sapendo cosa mi perdevo. Al mio paese queste delizie si chiamano  "gnmmridd": Gnmm, sģ, come l'onomatopea gnam gnam. Appunto , sospendo per mangiare: gli involtini e le patate arrostite. Sospendo che mamma urla si consumino belle calde. A dopo.

Eccomi qui. -Che poesie i sapori della mia terra,  i piatti tipici del mio bel paesino. Che favola il vino che papą ha fatto con un suo "procugino". Auguro a tutte le persone che in questo periodo stanno soffrendo... per i problemi economici, la mancanza di lavoro, la paura per il futuro, per i propri figli...Alle persone malate...Auguro loro di cuore un bell'attimo di serenitą come questo di questa serata freschetta...ed un lentissimo , tranquillissimo passeggiare con un bel sacchettino di caramelle zuccherose...gommose (tipo ciuccio frizz..)  di vari gusti,ed alla liquirizia  tra le mani. E, ancora, un titolo di libro o giornale gią in mente.

Buon proseguimento.

"A che servono le ali se non puoi sentire il vento sulla faccia?"(Dal film City of Angels.)

 
 
 

GIU'

Post n°99 pubblicato il 25 Novembre 2012 da Squacchiarella
Foto di Squacchiarella

Che squallore...Ma quello c'è per tutti...No, non devo ingraziarmi nessuno.Se si trattasse di squallore anche solo per me, la cosa sarebbe ugualmente grave.

Non dovrebbe esserci tutto questo squallore.Proprio no!PUNTO.

Ad essere maledettamente sbagliata sono io?Per come ragionano loro, sì.MA  CHI SE NE FOTTE! A me importa solo della mia opinione.Sempre;e quando ho appurato di non avere torto, soprattutto, ancor più.Quando, invece, ho appurato di aver  proprio ragione...Che poi mi basta sentirlo, percepirlo...ancor prima di appurarlo...ancora, e ancora di più.

Mi basta la mia, di opinione.

Che squallore!

E dovrei trovare squallide, infantili, irragionevoli, le espressioni della mia rabbia!?  del mio Risentimento!?Sì, perché ci provano sempre , pur di bloccarti , ad inculcarti che non devi reagire a niente; rassegnarti ed ingoiare tutto.Pena, non essere socialmente accettabile ed accettato.CHI SE NE FOTTE.

IO SONO UNA.E SONO, ESISTO, VIVO, SOLO QUANDO SONO ME STESSA.

E CHI SONO.E COME VOGLIO ESSERE, LO POSSO DETERMINARE SOLO IO IN PRIMA PERSONA.QUALSIASI SIA IL PREZZO DA PAGARE.E PER QUANTO CARO POSSA ESSERE.POI , visto i valori e gli elementi che bazzicano in questa società....In questo mondo, sono sicura di non aver bisogno di termini di paragone....Tanto.....Vuoi mettere la soddisfazione , la coerenza di essere se stessi .E la certezza di essere  giustamente assetata di decenza..Prima che di normalità , giustizia, etc etc.Ma che senso ha parlare in questo mondo dove è facile che valori e fatti vengano girati e manipolati per coprire le spalle di un nessuno che un'etichetta trasforma in qualcuno, o anche no?In questo paese dove non  è che  solo non ci si scandalizzi e non si faccia nulla per evitare le leggi ad personam (si scrive così?).Quasi nessuno applica , rispetta leggi , o comunque non fino in fondo.Tanti, troppi, possono pensare che la faranno franca.Tutti possono incoraggiarsi , consolarsi del fatto che nel caso qualcuno proceda, la pena non sarà così insopportabile, ammesso che vengano condannati e la pena giustamente, effetivamente, applicata.E' un treno lungo...Figuriamoci, non si scandalizzano per quello che è "normale usuale che costituisca reato"....Non esistono leggi, cancellate le consuetudini, figuriamoci il buon senso....O il buon gusto...Siamo mica in Svizzera?

Dovrei tormentarmi perché non so fingere , mentre loro sì, e per questo si credono migliori, più furbi, più maturi, giusti,scaltri, adatti, intelligenti, in questo mondo!?

Dovrei ammazzarmi, consumarmi, perché non sopporto l'impostazione del mondo oggi?Io non ci credo che" mondo era e mondo è"

Dovrei maledirmi?

Dovrei cambiare?!Siii?Che si impicchi il mondo intero, se credono che sia il mondo a non andarmi a genio!!! E, fosse vero, un motivo valido ci sarebbe comunque.Non c'è niente che non vada in me!Assolutamente niente!

Le persone vere ,( genuine, originali, prevedibili ed imprevedibili allo stesso tempo, sensibili e forti, disponibili, ma spesso più che determinate, scomodamente rigide e coerenti), vanno in quel posto a tutta quella gente che è troppo spesso, troppo spesso freddamente elegante ed impassibile; quella gentina che crede, ma può solo crederlo, illudersi, di essere più furba e scaltra di te.E sono loro che non sanno stare al mondo.Perché stare al mondo per andare a genio a qualcuno, non è vivere e non è esistere.

Se il mondo gira così dovrei regolarmi di conseguenza, o , se non posso farlo , rassegnarmi? Sì, sono troppo sensibile.Ma non centra.Non cambia la realtà delle cose , l'obbiettività dei fatti.Non è che se uno accoltella qualcuno gli si devono dare le attenuanti perché la vittima aveva la pelle troppo delicata.....

Come ogni persona integra che si rispetti, non sopporto la strafottenza.E tutto quello che NON VA FATTO.Su quello che NON ANDREBBE FATTO, mi soffermerò una prossima volta.FORSE.CHe tutto questo abuso di tempi condizionali, diciamo che mi ha scassato!!!!Che poi non centra neanche quella, la strafottenza..Sì, centra.Ma la cosa squallida è l'età delle persone...Gliene vorrei cantare quattro..Ma per ..preparazione sono , loro, 20 passi prima di me.Prevederebbero le mie mosse.E non mi va di continuare a essere trattata da cretina.Lasciando  loro la possibilità anche solo di credere, che io possa anche solo per un attimo credere forse persino che mi stiano trattando con le pinze. O portando in palmo di mano.

E poi sono una gran sognatrice..Ciò non toglie che abbia piena consapevolezza del senso in cui giri il mondo.Sono sognatrice, una grandissima  sognatrice :).Che è una cosa ben diversa però dall'essere ingenui..Dal comportarsi come ingenui, o dal fingere di esserlo.Tutto per una serie infinita di motivazioni.

E poi, mettiamo il caso fossi ingenua, MA NON LO SONO,  non mi sfugge niente.Ho un ottimo udito, non sono orba..

Ed un istinto pregevole..

Che squallore, però, che  anche quelle persone che per mestiere hanno tra le mani le anime delle persone.. solo per il fatto che ci  si rechi da loro a spogliarsi, a provare a farlo, a provare a spogliarsi, della propria corazza..Che si debba farlo....Che squallore siano propio queste , magari involontariamente,ma non cambia niente(...proprio visto lo "sporco lavoro" che fanno...Perché esercitare una professione per me presume serietà... )a  qualificarci come stupide.Trattarci però, non da stupide, bensì da acefale.Ma se questo è il prezzo da pagare per essere se stessi, per poter essere se stessi,CI STO!Però, fino a quando, lo decido assolutamente io.Assolutamente.Ed assolutamente incurante...Certe piaghe guariscono a lasciarle scoperte...A quanto pare.Se per curartene una...Non si sa per quale motivo devono aprirtene ed infettartene un 'altra con lo stesso virus (Lo str:il virus della strafottenza..).GRATUITAMENTE.

Se siamo ridotti a questo punto, in Italia, siamo nelle mani di Dio, su questo non ho dubbi.Non ho mai avuto dubbi di essere nelle mani di Dio!Grazie a Dio!Perché se c'è il libero arbitrio, c'è anche Dio!

Professionalità, innanzi tutto. Educazione.E poiiiii.....Umanità.

Il concetto di buona educazione dovrebbe essere chiaro a tuttì.

Ma dove?E poi vengono a parlarci di rispetto di sè.Chi?E.. a chi?Chi? Loro che non ne hanno per se stessi?

Ma che vadano a lavorare!Seriamente , però.

 
 
 

VENDETTA

Post n°98 pubblicato il 29 Maggio 2012 da Squacchiarella
Foto di Squacchiarella

Speriamo che non passi , come non è passato l'altro:l'importante è che non passi lui, che non lo merita.Gli auguro tutto il male del mondo!Gli stronzetti , che fanno i furbi con gli altri.Spero che non passi.Meritocrazia.Intesa anche in senso lato(?).Se passa che abbia tutti gli intoppi di questo mondo.Non è per essere cattivi , ma onesti con se stessi....Le cose si chiedono, non si rubano.Anche se le ho recuperate.Speriamo che becchino l'altro mentre si fa le canne, che lo becchi il collega antipatico , che abbia uno dei suoi scatti psicotici e che venga denunciato.

Carino il ristorantino...ma a me non piace entrare nei dettagli della mia vita privata, preferisco esternare emozioni, anche se sempre molto simili.Il blog è il mio.

Che chi mette intoppi nella vita degli altri, non la passi liscia...Che chi fa il furbo venga sempre più allontanato.Che chi trama alle tue spalle , venga colpito ,  proprio mentre sembri  regalargli indifferenza....Che chi è immeritevole abbia zero , partendo dalla considerazione.Sforzarsi di evitare di essere buoni ed accomodanti con chi immeritevole.Se serve essere sgradevoli, rischiare di essere cacciati dal luogo in cui si è.Coraggio.

 
 
 

CRESCITA Sono per la MERITOCRAZIA

Post n°97 pubblicato il 27 Maggio 2012 da Squacchiarella
Foto di Squacchiarella

Ancora qua a scrivere le solite cose cui nessuno presterà attenzione.

Poco importa.

Sono felice così, con il mio coraggio di sforzarmi di essere me stessa, sempre e per sempre, con tutto quello che molta gente classifica come difetti , miei.

Non sono soddisfatta, ma sono orgogliosa di me:sono molto più matura e corretta di tanta gente che mi gira intorno, e che vuol farmi credere che io sia infantile e irragionevole.La verità è che sono semplicemente S C O M O D A .Non sono accomodante, non faccio quasi mai buon viso a cattivo gioco.Chi sbaglia paga, o quasi certamente pagherà...Un giorno sono una finta ingenua per non soffrire, un altro sono una iena.Ho un concetto troppo alto dei valori come  quello dell'amicizia, del rispetto delle persone, della discrezione.Della professionalità, della bontà.Della dignità.Cose che non esistono più.

Adoro le cose "di valore", le cose fatte bene, con impegno, con coscienza.E, capitolo a parte, con arte....

 Amo la qualità, quella vera.

Odio le persone che si fanno  sentire una volta all'anno, non ti portano un pensierino per il tuo compleanno, (nemmeno della cioccolata, dei biscotti , un fiore, singolo, non il bouquet.... )e puntualmente ti invitano al loro "furbamente" credendo che se non me lo rammentano, non me ne ricordi...E non mi presenti a casa loro.Non abbiano ....quello che una volta era  il mio puntuale bel regalino:ci mettevo l'anima per sorprenderli, anche se non lavoravo, e dovevo chiedere i soldi......E loro che già lavoravano, non si presentavano nemmeno a casa per farmi gli auguri.Si limitavano alla telefonata, forse, o me li davano nel week end, quando, e se uscivo- pur di risparmiarlo il regalo...

V E R G O G N O S O (Come ho lasciato che mi trattassero...)


E  su facebook  non ti calcolano, quando poi ti rinfacciavano se non ricaricavi il cell , o semplicemente non li chiamavi tanto spesso ...Pretendono quello che non hanno mai dato ...E vogliono essere ritenuti cugina/o, amica/o etc.E quando hanno bisogno di qualcosa sei la prima nella lista...Ma non ne sono più onorata...Così ,puntualmente, mi ...Manca il libro, o l'ho prestato ...Non sono in casa...Non mi ricordo...(dove l'ho preso, quanto l'ho pagato ;dove l'ho visto , con chi l'ho visto;quando lo daranno;su che sito l'ho verificato)Non saprei, informati....Mi spiace ... Ho un forte raffreddore

....Fai quello che ritieni opportuno fare..Scegli l'abito che più ti piace...

Non mi interessa, spiacente.(Nella pegiore delle ipotesi).

Questa persona non la voglio più vedere in casa...(Nella migliore delle ipotesi)

Se voglio sprecare il mio tempo, ritengo sia sempre meglio farlo con persone che meritino la mia presenza.

Non chiedo di essere adulata...

Un amico , un' amica che ti chiama solo quando non sa con chi uscire , anche se ci conosciamo da 25 anni, non è un'amica,non è un amico, nemmeno una/o stronza/o, ma una/o stolta/o che ti crede poco meno che stupida..

....I rapporti di sangue molto spesso non sono che invidie e gelosie...prepotenze gratuite....Idiota ed assurda competizione...

E per quello che mi riguarda, reazioni ed allontanamenti più che meritati.

Un tempo giustificavo tutto per mancanza di coraggio o di autostima.Ora classifico, non solo a parole...seleziono.

Le uniche commedie che mi piacciono sono quelle che vedo in tv ...

Per il resto sono per i rapporti veri.Per i saldi ...Che si rechino nei supermercati...

Odio -(trovo ridicoli io loro)- chi non ha fatto quello che doveva  , e poi tanto ha, avuto la faccia di bronzo..Ha preteso.

Che mondo!Un incubo!

E spero di peggiorare !(Leggasi migliorare ;)  )


 
 
 

POTREI LASCIAR CORRERE L'INVADENZA...MA L'APERITIVO INVADENZA E PERFIDIA E' TROPPO INDIGESTO PER ME!

Post n°96 pubblicato il 28 Febbraio 2012 da Squacchiarella
Foto di Squacchiarella

Non sopporto la saccenza, il pregiudizio, la superbia e quelll'aria di sprezzo dipinta sulla faccia di persone o deboli ed invidiose, o semplicemente cafone e suberbe e stupide.Quell'arroganza finto-vanesia, che loro credono convinga...sul valore delle loro persone.

Non sopporto di non rispondere alla manipolazione.Sparerei quelli che con certe persone sono immotivatamente, meglio, ingiustamente tirchi,  "pidocchiosi", e con altri fanno i buffoni, manco fossero professionisti affermati....

Mi nauseano quelle persone che si fanno scudo della posizione sociale dei loro partner, (compagni/e , fidanzati/e , mariti,/mogli), o parenti, (trisavoli, nonni, zii ,cugini), facendola loro , solo per andare a  provare ad offendere, umiliare...Per poi , quando trovano uno scoglio, grande e duro, come me ...puntualmente accusare di essere troppo duri, seri, noiosi...o infantili .Hahaha. Poverini.

Poverini, adesso che sono riuscita ad allontanarli da casa , a parte il fatto che certamente saranno andati in giro a buttarmi sterco addosso , gratuitamente, (dato che ho ragione al 3000%),sono proprio curiosa di sapere se avranno avuto il barbaro coraggio di indirizzare la loro frustrazione fuori dalla nostra famiglia..La questione ruota tutta attorno al fatto che non penso ci sia , all'interno di essa, qualche  altro nucleo familiare dotato della pazienza, (forse demenza), della quale e' dotato il mio.

Non credo che oltre al mio nucleo familiare ve ne sia un altro con la stessa pazienza,pazienza che è stata l'elemento nefasto che ha permesso,è proprio il caso di affermarlo, al lo schifo di certa gente maleducata, cafona, subdola, leziosa, fatua... ancor prima che infantile, di debordare..Molto più che abbondantemente.

Dicevo , vorrei scoprire se hanno scelto un altro nucleo familiare della nostra famiglia, (decidendo di andare inesorabilmente verso le prevedibilissime conseguenze ,(ovvero essere sbattuta fuori a pedate dopo la prima parola ambigua, il primo sorrisetto malizioso, che vuole essere subdolo, ma è stupido come loro)), oppure di scannarsi nel loro necleo familiare, come fanno le persone normali, e come spero.

E non perché mi auguro per loro che cambino , e mettano giudizio,(dato chepresumo che ad un'età media di 55 anni siano ormai irrecuperabili...), ma giacché voglio che comincino a sentirsi sbagliati, soli, e soprattutto consapevoli di essere loro, e non gli altri, ad avere seri  problemi psichici.

Aiutati , forse dagli scatti psicotici che indurranno certamente in chi li circonda, forse da una chiamata al 118.Chiamata con reale motivazione.

E che se ne accorga anche il vicinato, quando una persona urla perché altre persone invece di restarsene a casa loro a sbollire la rabbia, vanno a trasformare le case, le famiglie, degli altri nelle peggiori delle discariche per i peggiori dei loro escrementi.Gli escrementi delle loro anime e dei loro cuori.

Che si facciano curare loro. E chi continua a non rispondere adeguatamente alle loro angherie; anzi, ogni volta che bussano alla loro porta, gli stendono il tappeto rosso e offrono loro caffè e biscottini...Con tanto di cara... cicciccì ...e coccoccò!

Che si facciano curare loro:la piaga, e chi permette che dilaghi!(Gente senza rispetto di sé!Che pretende  che tutti manchino di rispetto a sé stessi , che tacciano , non si imbufaliscano, non facciano valere le proprie ragioni.Stiano invece muti, fingendo che vada loro tutto bene , che non ne risentano, che non abbiano visto e sentito nulla, o peggio, che le persone non abbiano detto o fatto, parole ,o cose gravi!)

E poi, sono strasoddisfatta quando sento che qualcuno ha spaccato la faccia alle forze dell'ordine dopo che queste avevano abusato del loro potere, specie se "l'aggressore" riesce a farla franca.

Sono anche sollevata quando chi prova ad abusare gratuitamente, (non in risposta...), della pazienza, bontà di persone educate, o buone , o deboli, o non sufficientemente spalleggiate.."piscia fuori dal buco", scambia un "forte" per un "debole" , e sconta quello e l'altro.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Squacchiarella
Data di creazione: 19/03/2010