Creato da AronneMicaelBelial il 04/06/2009

Terrificante Essere

Aronne Micael Belial

 

armature ed Eroi

Post n°320 pubblicato il 29 Ottobre 2015 da AronneMicaelBelial

< Eppure siete un uomo affascinante, e poi dovete togliere solo la corazza > rispose appoggiandoglile braccia al collo.

Un profumo di mughetto travolse Aaron lasciandolo stordito. Il fiato della ragazza caldo e sensuale lo investì come il sole d’agosto.

< Voi siete fiamma sinuosa che avvinghia e brucia l’anima >

Lei sorrise abbandonando la presa e Aaron pur riluttante obbedì, si svestì dell’armatura.

 
 
 

Bella da Morire

Post n°319 pubblicato il 26 Ottobre 2015 da AronneMicaelBelial

La prima volta che la vidi, istantaneamente capii, lei era una di quelle femmine che lasciano una traccia indelebile in un’anima. Quando mi passò di fianco, per un attimo i suoi occhi attraversarono i miei ed in quell’eternità mi folgorò l’agghiacciante intuizione che la mia vita, sino a quel lampo, era stata straripante della sua assenza. Avrei dovuto osare, avrei dovuto tentare, ma la paura di non poter essere un uomo adatto, mi fece desistere e la guardai allontanarsi nell...a foschia di un giorno qualsiasi, lasciando una scia di profumo e uno sfregio sul mio cuore.
Ma quel graffio di sguardi mi aveva stordito.
Le cicatrici, avevo letto una volta, erano i tessuti più resistenti. Quindi quel ricordo lo avrei perpetrato sino a farmi scoppiare il cuore o sino a trovare una ferita più profonda.
(estrapolato da Bella da Morire di Aronne Micael Belial)

 
 
 

mi piace

Post n°318 pubblicato il 24 Ottobre 2015 da AronneMicaelBelial

 

mi piace quando divarichi

 

i tuoi morbidi pensieri

dicotomia di labbra madide  

 

mentre penetra il mio fiato

 

a far vibrare la piccante voglia.

 

mi piace sentire la lingua che parli

 

descrivere lungo la pelle

la dura enfasi carnale

far sboccare miele velenoso

 

come parole di un brivido.

 

 
 
 

questa sera

Post n°317 pubblicato il 28 Ottobre 2013 da AronneMicaelBelial
 

 

il cielo piove la sua melodia

 

fatta di gocce insistenti che riempiono

 

i davanzali della mia ansia.

 

cadono fili di perle invisibili

 

che scintillano nella bruma smunta

 

di una luna invasata di sé.

 

pare un rosario che recita l’orazione

 

martellando sui tetti bagnati

 

dall’immenso solito pianto.

 

sgrano il tempo aspettando la notte

 

guardando fuori le ombre morire

 

aggredite dal buio.

 

 
 
 

DO FA

Post n°316 pubblicato il 27 Ottobre 2013 da AronneMicaelBelial

Dondola sommessa l'anima
impiccata al filo di lana caprina
gravata dal peso di una vita obesa di problemi.
Altalena di emozioni che la spingono
nella lenta oscillazione fra il demone e l'angelo
alternanza di ruoli e luoghi che avvinghiano
e vincono i suoi sussulti anarchici.
Instabilità ritmica che batte il tempo
senza sconfiggerlo,
senza fargli male,
senza umiliarlo
lasciandosi vivere per quello che non è.
A volte vorrebbe aumentare la spinta
sino a schizzare oltre questo tempo musicale
ma la sinfonia
è in DO di dolore
e in FA di fa male
e il metronomo rimane bloccato sull'andante
ma non troppo.
E rimette tutti i peccati
però non basta vomitare per stare meglio
o per smettere di commettere
altre opere od omissioni.
Lasciate ogni speranza o voi che pensate
perché nella ragione c'è la comprensione
e conoscere allarga la mente
e la sua vertigine oscena. Beli@R.

 
 
 

Senza parole non posso stare

Post n°315 pubblicato il 26 Ottobre 2013 da AronneMicaelBelial

Io sono le mie parole,

sono ciò che riesco a comunicare

senza di loro sarei nulla

un vuoto a rendere.

Spesso mi siedo maldestramente sui miei pensieri

spesso li calpesto e li maltratto

ma sono l'unica mia immensa ricchezza

la fonte dell'eterna giovinezza.

 photo ImmagiominidineSA-1.jpg

 
 
 

come

Post n°314 pubblicato il 24 Aprile 2013 da AronneMicaelBelial

bussa e ribussa 

insiste e non desiste 
colpo su colpo 
mette e non smette 
come un tamburo ossesso 
ritma il suo grido dentro al cervello.
batte e ribatte 
decente ma indecente 
pelle su pelle 
sciocca ma scoccia 
come lo sguardo offeso 
sguazza nell'umido misfatto.
scava e scova 
scopre e non copre 
turba e disturba 
corre ma discorre 
questa ansia che mi pulsa 
come aria plumbea.

 
 
 

save

Post n°313 pubblicato il 09 Dicembre 2012 da AronneMicaelBelial

c

 
 
 

miele e grate

Post n°310 pubblicato il 06 Dicembre 2012 da AronneMicaelBelial

le tue parole sono cibo per la mia anima...
vorrei scaldarmi accarezzando dolcemente il tuo respiro...
mi piace sapere che hai bisogno di me...
perché quando si sta bene con una persona
è perché ci piace ciò che ha messo nella nostra testa...
e tu mi hai infilato una dolcezza infinita...
sei miele sensuale... Beli@R.

Photobucket

 
 
 
 
 

è vero

Post n°308 pubblicato il 03 Novembre 2012 da AronneMicaelBelial
 

è vero a volte vorrei

poter scappare dal mio pensiero...

per non farvi ritorno

e percorrere le strade d'inchiostro

battute dal fato che sciabola i sogni 

col suo fiato lubrico  

lasciando incisioni asimmetriche

sulla pelle del tempo.

è vero a volte potrei

voler scappare da questa clessidra…

per tornare oltre l'orizzonte

nel luogo che sopravvive

alla nostre mutevoli esistenze

sabbia dopo sabbia

deserto dopo deserto

anima dopo anima

sino alla fine.

 
 
 

Idee regalo.

Post n°307 pubblicato il 02 Novembre 2012 da AronneMicaelBelial
 

Un regalo di Natale?

Photobucket

REGALA UN BRIVIDO

 
 
 

conta solo la mia soltudine

Post n°305 pubblicato il 03 Ottobre 2012 da AronneMicaelBelial

Quello che so
è che dentro di me
è tutto logico
quell'atmosfera di festa che ho
dentro allo stomaco
"fa che non sia un'altra vana bugia!"
contano su di me!
e stai tranquillo che non andrò via
io sono qui per te!

quando quel suono diventerà "blu"..
sarà l'inizio....
crescerà piano e ti scenderà giù
giù come un brivido!
quando di colpo comincia lo show
sta pure certo che
questa è la volta che volerai su....
volerai via con me! eh!.....

Quello che so
è che tu sentirai
tutta la rabbia che ho
io sono qui
e tu conti su me....
pensa che ridere!

per me che conta soltanto la mia
di solitudine!
per una sera speriamo che sia
almeno utile!

 
 
 

che la voglia... voglia

Post n°302 pubblicato il 24 Agosto 2012 da AronneMicaelBelial
 

dentro una nuvola di seta nera

scivola la mia sete

a ingozzare questa arsura

nel sogno trovato

nel sogno procurato

ci sono occhi da bere

e carne da impazzire

ma manca sempre l’anima

che la brama, sfami.

dentro una nebbia d’emozioni

annaspo a fatica

cercando aria per questa asfissia

nel sonno agitato

nel sonno inquieto

ci sono attimi da gustare

e veleno da delirare

ma manca sempre il motivo

che la voglia, voglia.

Photobucket

 
 
 

scenari

Post n°300 pubblicato il 20 Agosto 2012 da AronneMicaelBelial
 

come taglia il filo di questa idea

che sottile si insinua

fra le unghie e le labbra

scavando dentro il respiro

dei tuoi baci disturbati.

come un orizzonte

divide il mio cielo

dalla mia tempesta

che infesta di onde la mia spiaggia

come una linea

disegna il confine fra il sangue

e la bava che lascio

mentre vomito una parola

rimasta infilzata

fra i polmoni e l'aria costretta

a vivermi dentro.

 
 
 

il miele velenoso

Post n°299 pubblicato il 14 Agosto 2012 da AronneMicaelBelial

Anche solo una goccia

delle parole dalla tua voce

come miele velenoso

entra nella pelle

apre sentieri mai aperti

dove il miele è la ricompensa

e il veleno la moneta...

Ho offerto in sacrificio quello che ho di più sacro

le mie idee.

 
 
 

fuochi e artifici

Post n°298 pubblicato il 13 Agosto 2012 da AronneMicaelBelial

Spesso il dolore
non è altro che
uno spettacolare
gioco pirotecnico
migliaia di schegge
di me
schizzate nel vento
nell'esplosione
dell'anima.

 
 
 

uccidi demone

Post n°297 pubblicato il 12 Agosto 2012 da AronneMicaelBelial

E ora che il mio sangue finalmente e solo tuo,
adesso che le tue lacrime finalmente sono solo mie,
ora che puoi dissetarti dalla mia vita,
adesso che posso percepire la tua.
Leccami l’anima,
e dimmi se nel gusto c’è ancora,
il tuo profumo.

 
 
 

(siamo) nati per morire

Post n°295 pubblicato il 30 Luglio 2012 da AronneMicaelBelial
 

"Scegli bene le tue ultime parole.
Questa è l’ultima volta.
Perchè tu e io, siamo nati per morire."

Siamo sangue infetto che si è ammalato dell'idea insana di volersi amare.

Siamo carne inetta forse troppo malandata dalla ricerca di un motivo.

Siamo la giustificazione per desiderare uno scampo, per illuderci che avremo un posto.

Siamo fede eterna di scarsa longevità, di scarna fedeltà, di inutile sacralità.

Nati per vivere una volta sola, costretti a percorrere un viaggio senza ritorno.

Nati per vivere provando a cercare una eco che si è persa fra i volti assenti.

Nati per vivere in costante indagine di una luce che illumini

o di un buio che sappia nasconderci bene.

Nati per vivere in precario equilibrio fatalmente sospesi in un campo di stasi.

Ma la verità è che siamo solo Nati per morire. (Aronne Micael Belial)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

ricordi

Post n°293 pubblicato il 07 Luglio 2012 da AronneMicaelBelial
 

"carezza d'unghie che dilania"

Ogni mostro è solo, molto solo, sul cuor della terra.

 
 
 
Successivi »
 

siamo

abissi

inesplorati 

che

attendono

di cadere  

dentro di sè.

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

Photobucket

 

ULTIME VISITE AL BLOG

perladilunaviolaXDOMXibiscusrosaeruzionenucleareilpuntoesattosononotefataliANIMAdigattaNERAAronneMicaelBelialehbanoxzukkerinaxImperatorediTenebreimperatoreghiacciomidnighteyessols.kjaer
 

ULTIMI COMMENTI

 

Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.

Aronne Micael Belial

Le POESIEpubblicate fanno parte della mia produzione letteraria e intellettuale e, ai sensi e per gli effetti dell'art.2575 e legge n. 633/1941 c.c., sono di PROPRIETA' RISERVATA

VIETATO L'UTILIZZO SENZA IL CONSENSO DELL'AUTORE, L’USURPAZIONE DELLA PATERNITA’ DEI TESTI E PERSEGUIBILE A NORMA DI LEGGE.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.

 

Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini sono reperite nel Web, quindi valutate di pubblico dominio. Se gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo al creatore che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Per quanto riguarda testi di altri autori è riportata la citazione
.

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 21