Creato da Bellelacrime_dgl il 01/06/2007

UNA LACRIMA

goccia di emozione

 

 

Confusione!

Post n°37 pubblicato il 21 Settembre 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Io vivo sempre più di alti e bassi, diciamo pure vette e abissi, e per ora gli abissi restano più profondi di quanto siano alte le vette.
Non mi è facile raccapezzarmi in questo altalenare. E tutto mi pare vero e falso, bello e brutto, giusto e incredibilmente ingiusto. Mi sembra di cogliere il motivo e il destino stesso del mondo e poi l'inconfutabile mancanza di senso della nostra (della mia) esistenza.
Non so come sto. Non so nulla

 
 
 

Un po meglio!

Post n°36 pubblicato il 11 Settembre 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Sì. Senza un motivo particolare. O forse sì, diversi.
Probabilmente semplicemente perché peggio sarebbe stato difficile!

 
 
 

"La forza del passato" – Sandro Veronesi

Post n°35 pubblicato il 07 Settembre 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

«[…] Tutto mi è parso spaventosamente più plausibile. A vent’anni non sai ancora quasi nulla di te, poiché non ti sei mai ritrovato alle prese con nulla di veramente importante, e credi che la tua confusione sia dovuta a quello. Poi cominci ad accumulare esperienze, e da ciascuna ricavi le informazioni su te stesso che prima ti mancavano: all’inizio il ritratto che ne scaturisce è vago, ma via via si fa sempre più dettagliato e credibile, finché un giorno pensi di avere ottenuto abbastanza informazioni per poterlo considerar definitivo, e ci fai i conti. Lo accetti, innanzitutto, con fatica ti rassegni a tutti i limiti e a tutti i difetti cui esso ti inchioda, e nel rassegnarti provi per la prima volta un po’ di pace – sulla quale, proprio perché la credi scaturita da un lungo processo di conoscenza, cominci a fare affidamento; ma poiché continui ad accumulare esperienze, prima o poi ne arriva una che ti mette in crisi (puoi anche non sollevarlo, quel citofono: tanto, poco dopo tuo padre morirà all’improvviso, e poi un incontro misterioso ti terrorizzerà, e poi chissà che altro), dopodiché le informazioni su te stesso non riusciranno più a coesistere e cominceranno a combattersi furiosamente, dilaniando in poco tempo quanto era stato fin lì composto con tanta ingenua pazienza. In un soffio la rassicurante, sofferta illusione di sapere cosa aspettarti dalla vita viene spazzata via, e a sostituirla spunta il sospetto che d’ora in poi tu, ignoto a te stesso, dinanzi a ogni circostanza dovrai accontentarti di scoprire sul campo se gli amici ti sopportano o no, se sei tirchio o no, ridicolo o no, sapendo che gli altri attorno a te, potranno giudicarti in maniera molto severa anche se non ne hanno nessun diritto, e soprattutto sapendo che non cesserà mai più d’esser così; il sospetto che la vita che ti resta, in realtà, non sarà altro che questa quotidiana dannazione – un lungo ritorno a tentoni verso la confusione da cui eri partito.»

 
 
 

VORTICE

Post n°34 pubblicato il 04 Settembre 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Nel vortice ci devi stare, ma impara a danzarci dentro.

Accetta e accogli confusione, malinconia, sofferenza e assurdità. Fermati nell'occhio del ciclone, fai silenzio e ascoltati.
E poi scegli tu il movimento. Danza nella tempesta, fino a che non esaurisca le forze.

 
 
 

Invidia

Post n°33 pubblicato il 01 Settembre 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Chi ama è felice dell'altrui felicità.
Chi ama veramente lascia libera la persona amata di essere quello che è.
Loro deridono la tua gioia e la chiamano stupidità, incapacità di vivere, ingenua, fiduciosa idiozia.
Gli regali la tua gioia e diventano cupi, spariscono dalla tua vita perché di quella gioia fatta di niente sono invidiosi.
Finché riappaiono felici del tuo pianto disperato.
Così li credi amici che ti sono vicini nel momento del bisogno.
Non è così, io v'avverto. Chi ama condivide gioia e dolore, condivide tutto, non si fa mai indietro.
Chi sparisce nel momento della gioia era soltanto un invidioso che non era mai pago del tuo pianto e di quello si nutriva fingendosi l'amico che non era.

 
 
 

Stress!!

Post n°32 pubblicato il 27 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Ecco lo stress da rientro!
E dire che nn ho molte cose da fare, eppure mi sembra tutto impossibile, difficile, faticosissimo, non riesco a tenere acceso il cervello, faccio figure alla Bridget Jones ovunque io vada, e sono preda della versione più acuta di asocialità.
Il che è un po' un problema. Non puoi certo pretendere che gli altri stiano tranquilli e buoni perchè tu hai le paturnie. E sono un po’ più acida del solito!
Ma si può essere così stronzette? E in più non mi sento per niente in colpa! Sono stufa di essere brava buona e dolce. Da oggi, più peperoncino per tutti. ;-P

Comunque. Forse questa cupezza d'animo deriva anche dal fatto che ieri sera mi sono finalmente vista "Il giardino delle vergini suicide". E devo dire che credo di averci capito poco, cioè, di quello che la regista voleva dire. Però so cosa ha detto a me il film. E' stato come un viaggio a 300 km orari, di corsa all'indietro verso i miei 16 anni, le emozioni a fior di pelle per qualunque piccolezza, le immense gioie e le tristezze più insopportabili, la sensazione di essere chiusa in una gabbia e di non riuscire in NESSUN modo ad allargare le sbarre, i profumini i trucchi i peluche da un lato, la voglia di morire dall'altro, e poi anche la voglia di vivere di correre di amare, voglia di fare tutto subito, impazienza, speranza, rincorsa folle verso la felicità che a volte si faceva acchiappare davvero.

Mi è venuta nostalgia.

 
 
 

THE BIG KAHUNA

Post n°31 pubblicato il 23 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Goditi potere e bellezza della gioventù, non ci pensare: il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite ma credimi, tra 20 anni guarderai quelle tue vecchie foto in un modo che non puoi immaginare adesso; quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi. Non eri per niente grasso come ti sembrava. Non preoccuparti del futuro, oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica. I veri problemi della vita sono quelli che non ti erano neanche passati per la mente, di quelli che ti colgono di sorpresa, alle 4 di un pigro martedì pomeriggio. Fa una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta! Non essere crudele con il cuore degli altri, non tollerare la gente che è crudele col tuo. Lavati i denti. Non perdere tempo con l'invidia, a volte sei in testa, a volte resti indietro; la corsa è lunga e alla fine è solo con te stesso. Ricordati i complimenti che ricevi, scordati gli insulti. Se ci riesci veramente, dimmi come si fa. Conserva tutte le vecchie lettere d'amore, butta i vecchi estratti conto. Rilassati. Non sentirti in colpa se non sai cosa fare della tua vita: le persone più interessanti che conosco a 22 anni non sapevano che fare della loro vita, i quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno. Prendi molto calcio. Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno. Forse ti sposerai o forse no, forse avrai figli o forse no; forse divorzierai a 40 annni, forse ballerai con lei al cinquantacinquesimo anniversario di matrimonio; comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche. Le tue scelte sono scommesse, come quelle di chiunque altro. Goditi il tuo corpo, usalo in tutti i modi che puoi, senza paura e senza temere quello che pensa la gente! È il più grande strumento che potrai mai avere. Balla, anche se il solo posto che hai per farlo è il tuo soggiorno. Leggi le istruzioni anche se poi non le seguirai. Non leggere le riviste di bellezza, ti faranno solo sentre orrendo. Cerca di conoscere i tuoi genitori, non puoi sapere quando se ne andranno per sempre. Tratta bene i tuoi fratelli, sono il miglior legame con il passato e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro. Renditi conto che gli amici vanno e vengono, ma alcuni - i più preziosi - rimarranno. Datti da fare per colmare le distanze geografiche e di stili di vita, perchè più diventi vecchio, più avrai bisogno delle persone che conoscevi da giovane. Vivi a New York per un po', ma lasciala, prima che ti indurisca. Vivi in California per un po', ma lasciala, prima che ti rammollisca. Non fare pasticci con i tuoi capelli, se no quando avrai 40 anni sembreranno di un ottantacinquenne. Sii cauto nell'accettare consigli, ma sii paziente con chi li dispensa. I consigli sono una forma di nostaglia: dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più di quello che vale. Ma accetta il consiglio, per questa volta.

 
 
 

Ritorno

Post n°30 pubblicato il 19 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
Foto di Bellelacrime_dgl

Siamo agli sgoccioli….ultimi istanti di questa vacanza marina. Bella davvero.

Pelle salata, capelli scompigliati, granelli di sabbia finissima che si insinuano ovunque, sole che accarezza il viso…

Un saluto alla puglia, al suo mare lindo, alla sua terra calda e generosa, alla sua gente discreta e sincera. Alle mandorle e alle friselle….ai pomodori e alle olive!

Si riparte, e un po mi dispiace. E un po mi sento triste. E un po mi mancherà.

Arrivederci.

 
 
 

Io e la Puglia

Post n°29 pubblicato il 15 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Io, giovane modenese vissuta tra le montagne dell’appennino, abituata alla nebbia e al cielo nuvoloso e alle rive sassose e strette dei torrenti.
Lei, la Puglia, terra piatta e secca, dove lo sguardo può spingersi fino all'orizzonte, ed il cielo è aperto e azzurro sopra la testa, dandomi un senso di libertà. Con tanto spazio, sembra di respirare meglio. Sono stata sveglia tutto il viaggio pur di guardare dal vetro il paesaggio che cambia e si distende, si apre. Ed è scoccato il colpo di fulmine.
L'ho guardata attentamente dal finestrino, con i suoi campi di ulivi e viti, le sue case bianche che sanno di Grecia, sorpresa dalla velocità con cui si fa buio la sera d'estate, ammutolita dal paesaggio così nuovo ai miei occhi.
E' stato amore a prima vista.

 
 
 

Week-end

Post n°28 pubblicato il 12 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

I tuoi sono occhi da non ritorno.
Gli occhi, il sorriso e quel modo di guardarmi. Mi attraversi. Te lo lascio fare. Mi piace.
Il desiderio, poi, con te vince ogni cosa. Sento la tua carne a distanza. Se mi tocchi perdo immediatamente il controllo.
Ma la pelle vibra anche sola. Le basta l'odore. E' sufficiente sfiorare. Guardare.
L'affetto complica le cose, in questo caso. E gioca a rimpiattino col desiderio. Non capisco quale dei due amplifichi l'altro. Entrano in risonanza, ecco.
Grazie dello splendido week-end.

 
 
 

E va bene così...

Post n°27 pubblicato il 08 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Sbaglio sempre. Sbaglio tutto. Però sono una gran bella persona. E non ho voglia di stare attenta a cosa scrivo. A che mi serve ‘sto posto altrimenti? E poi lo so che invece mi pento. Vabbe’ si può sempre cancellare. E poi nessuno vi obbliga a leggere se non vi piace. Dite che sono troppo pesante? Che la devo smettere di mettere tutto questo dolore tra le righe? Che sarebbe ora di piantarla? Già, forse. Peccato che io non ci sia ancora arrivata. Peccato che mi goda la vita a sprazzi e che abbia voglia di lamentarmi. Peccato che sono un’idiota. Però mi sento pulita. Dovrei stare attenta a cosa? A preservare, a non rovinare un’immagine che si è andata creando da sola? Perché mai?? Ieri sera ero fuori con un amico. Mi ha fatto notare quanti passi avanti abbia fatto anche se a me è difficile valutarli. Mi ha detto anche che sono diventata più bella. E io non ho abbassato lo sguardo. Mi sono presa l’apprezzamento, l’ho assaporato. Sono davvero fiera di me. E se ho perso qualcuno per strada certo non mi meritava. E non ho fatto tutta ‘sta fatica per non potere ora scrivere tutto ciò che mi pare. Per dovere preservare una cavolo di immagine. Io non sono una immagine. Nemmeno in questa finestra virtuale.

 
 
 

Respiro!

Post n°26 pubblicato il 05 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Ogni tanto il mio respiro si fa più largo. Quando riesco a vedere la luna appesa dentro un cielo dipinto. Quando le stelle bucano lo spazio e mi toccano. Quando il mio amore mi ride negli occhi. Il respiro si allarga e io esco e mi allargo con esso fuori da me. Quando intuisco l'affetto che gli amici più polemici si scambiano con le battute. Quando il cielo del sole è così bello che persino il riflesso portatomi dal palazzone a vetri di fronte al mio ufficio mi risucchia i pensieri e l'attenzione. Rimango senza fiato e assieme respiro largo a comprendere anche ciò che non capisco. Quando un pianoforte suona passioni e la musica diventa parola. Quando infilo sorrisi e il viso si distende in dolcezza. Mi allargo respirando da fuori la mia strada tra terra e cielo e da fuori ogni vuoto è pieno.

 
 
 

TRANSIZIONE

Post n°25 pubblicato il 03 Agosto 2007 da Bellelacrime_dgl
 

Mi sento in fase di transizione. E rimugino tutto il tempo. Chi voglio essere? Me lo chiedo di continuo. Dopo aver passato gli ultimi anni ad ammorbidire alcuni spigoli del mio carattere per integrarmi con gli altri, adesso faccio il lavoro contrario, perchè mi sono accorta che per incontrare gli altri perdevo me stessa, e ne vale la pena fino ad un certo punto. O meglio, vale la pena di perdersi in un incontro, solo se anche l'altro è disposto a mettersi un momento da parte e guardare cosa si ottiene dall'incontro. Ma sono troppe le persone che non si pongono mai un dubbio, che aggrediscono soltanto. E allora mi riprendo me stessa. Chissà chi sono però, smarrita dietro le convenzioni. Cerco di separare me stessa dalle mie abitudini. Vedremo cosa succederà.

 
 
 

OTTIMISMO

Post n°24 pubblicato il 31 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Ho colorato questo blog di rosa...
Come una sorta di monito per ricordarmi di vedere il bicchiere sempre mezzo pieno.
Perchè ci ho riflettuto a lungo, e ho capito che, almeno per quanto mi riguarda, è l'unico modo giusto di vivere.

Sarà anche che stanno avvicinandosi le vacanze? ;-)

In ogni caso, per vedere le cose belle bisogna avere gli occhi aperti. E così vorrei dire grazie a tutti coloro che non dimenticano tutti quei piccoli gesti che ti rendono migliore una giornata. Chi ti offre un cioccolatino, chi ti sorride, chi potrebbe essere scazzato per mille ragioni ma non te lo fa pesare e chi ti offre due parole sincere. Cercherò di ricordarmene anche io
.

 
 
 

ASSENTEISMO!

Post n°23 pubblicato il 30 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Proprio così, in questo ultimo periodo sono stata parecchio assente dalla chat! A dire il vero questo "stato" proseguirà anche per questa settimana visto che sarò ancora impegnata al bar. Quando posso passo sempre a salutarvi volentieri (cercando però di evitare fraintendimenti vero chit? //pernacchia) ma purtroppo saranno solo brevi momenti. Vabbè, cmq ci tenevo a dirvi che vi voglio bene a tutti......anzi quasi a tutti, visto che ci sono personaggi che si spacciano per amici e poi tutto a un tratto nn ti considerano più! Avranno "migrato" su altri lidi.....e chi vuol intendere intenda!
Ciao ciao e bacionissimi!
 

 

 
 
 

DIVERSA

Post n°21 pubblicato il 25 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Quando avevo otto anni, mi ricordo che il mio compagno di classe mi chiese se sapevo di essere diversa. Già la parola diversa non suonava troppo bene pensai, forse ero diversa perchè riuscivo ad arrampicarmi sugli alberi e andavo a pesca con mio nonno, chissà, mi veniva da dire.. Il mio compagno forse voleva mettermi in guardia, certo lui era diverso da me, portava dei buffi occhialoni da vista tondi, sembrava Harry Potter, questo però lo distingueva dagli altri, allora forse la sua diversità dipendeva anche da quegli occhiali.

A dodici anni mi capitava di ripensarci a questa parola, stavo ore davanti allo specchio a chidermi quanto fossi diversa. A quindici anni, il mio primo ragazzo mi disse che mi amava perchè ero diversa, certo la parola amore era molto forte all’epoca e la sentivo tutta, come dire, già ne conoscevo il peso ecco..

A vent’anni dopo essere stata per un paio di mesi fuori casa, mia madre mi chiese perchè mi ostinavo ad essere così diversa dagli altri, e questa cosa mi faceva incazzare, era quasi diventato un incubo per me essere così diversa.

Ieri sera  dopo aver parlato con Lui mi sono sentita fiera di ciò che sono, se non fossi stata così diversa, probabilmente il suo sguardo non si sarebbe posato su di me, e allora mi vien da pensare che essere diversa alla fine non è mica poi tanto male…

 
 
 

AUGURI A ME 

Post n°20 pubblicato il 20 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Tag: auguri
Foto di Bellelacrime_dgl


Questi giorni sono trascorsi freneticamente, e quasi senza rendermene conto siamo già alla vigilia del mio compleanno! Allora è tempo per guardarsi indietro, e capire che questo è davvero stato un anno pieno di cambiamenti per me..........abbandoni, indipendenza, lavoro, amore, amicizie, paese......decisamente un anno ricco di avvenimenti! E quello a venire come sarà? Beh, intanto godiamoci questi giorni di "festa" (si perchè dalla mezzanotte aprono ufficialmente i festeggiamenti che dureranno fino a sabato prossimo  !! Allora anche tu visitatore casuale di blog, già che ci sei lascia gli auguri!!

P.s. X chi fosse intenzionato a farmi un regalo mi contatti in messaggeria che gli lascio ABI e CAB.  

 
 
 

L'attimo fuggente

Post n°19 pubblicato il 18 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

"Non leggiamo e scriviamo poesie perché è divertente. Leggiamo e scriviamo poesie perché apparteniamo alla razza umana. E la razza umana è piena di passione. La medicina, il diritto, l'economia e l'ingegneria sono nobili occupazioni, necessarie alla sopravvivenza. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore, queste sono le cose per cui vale davvero la pena vivere."

 
"Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità, succhiando tutto il midollo della vita. Per sbaragliare tutto ciò che non era vita e per non scoprire in punto di morte che non ero vissuto."

 
 
 

COSE IN CUI CREDO

Post n°18 pubblicato il 14 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Credo che i girasoli, nella loro semplicità, siano i fiori più belli che esistano.

Credo nel profumo di pulito del bucato appena steso al sole.

Credo che nn smetterò mai di cantare e di ballare finchè avrò fiato in gola ed energia in corpo.

Credo che la bianca di Pegaso sia la pizza più buona al mondo.

Credo nella voce di Carboni e nelle sue canzoni, che mi incantano sempre.

Credo che la felicità sia camminare leggero nel vestito migliore, con in testa un po’ di sole ed in bocca una canzone, come dice il buon Luciano.

Credo che quando cade la tristezza in fondo al cuore nn fa rumore….come la neve, senza un perché.

Credo che alcuni film siano sempre meravigliosi da rivedere.

Credo che quando si guarda un quadro, si dovrebbe guardare fino in fondo e chiedersi cosa c’è dietro al paesaggio, come mi insegnò qualcuno anni fa.

Credo che l’inter vincerà ancora parecchi campionati.

Credo nell’eleganza delle attrici dei film degli anni 60, e nel fascino che riuscivano a trasmettere.

Credo nella scrittura e nella letteratura, e credo nelle emozioni che sanno trasmetterci le poesie.

Credo che quando ascolterò certe canzoni, come Angel di Sarah Mclachlan o Crestfallen degli Smashing mi verranno sempre i brividi.

Credo nello sguardo pulito che avevano i miei nonni, e nei loro sorrisi stanchi quando da piccola mi facevano giocare.

Credo nei sorrisi genuini di mio papà, e nella severità di mia mamma….che è tutto fumo e niente arrosto!

Credo anche che certe persone prima o poi le rivedrò.

Credo nei miei amici e credo che quelli che sono rimasti fin’ora ci saranno per sempre.

Credo che loro riescano a riempire quel buco grosso che a volte aveva anche Freccia. E credo che prima o poi saremmo tutti molto felici.

Credo che tutti abbiamo un talento nascosto, ma che forse a volte nn vogliamo farlo uscire.

Credo che sarò sempre innamorata dell’amore.

E credo di essere contentissima al solo pensiero che stia arrivando l’estate.

 
 
 

Prosciugata

Post n°17 pubblicato il 12 Luglio 2007 da Bellelacrime_dgl
 
Foto di Bellelacrime_dgl

Nn so perché, ma ogni qualvolta raggiungo un certo equilibrio, una sorta di serenità e spensieratezza, accade un qualcosa che mi destabilizza e mi fa barcollare! E’ come se afferrassi solo l’ombra di quello che voglio raggiungere. E mi scivola via dalle mani!

Ma nn mi chiedo perché succede a me, io voglio prendermi tutto quello che la vita ha deciso di darmi…..o togliermi sarebbe meglio dire. Mi domando solo come devo comportarmi……..mi sento prosciugata dentro.

Ma oggi va già meglio, per fortuna ho a fianco una persona meravigliosa……e anche qua su libero, devo dire la verità, ho delle persone che mi sono vicine....grazie!

Dai ora prometto che fino a sabato nn ne parlerò più, vi ho già angosciato parecchio.

 
 
 
Successivi »
 

POESIA

LA LACRIMA

E' solamente il segno
la traccia lasciata
da una lacrima
un breve sentiero
che dagli occhi
scende sulla guancia.
Un luccichio e una carezza
la linfa di un'emozione
il tocco leggero lasciato
da un momento speciale.

Aspetta. Non l'asciugare.
Fammi appoggiare le labbra
la catturo e la conservo
regalami il suo sapore
lasciami questo momento
dividilo con me.
Donami il frutto delicato
di un tuo sospiro d'amore.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Visitor Map
 

NOME ANCESTRALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

testipaolo40ilvale2005AvvGennarellifsandriPensieriDaUnUomobalzanivilleropposti_incongruentipietroriccio1963GLORY30mennillosalvatorezummammacnp.nazionalegambinorosannacristina_consolinomade_assenzio
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom