Blog
Un blog creato da nuvoleinasia il 03/08/2006

TRA NUVOLE E MARE

lasciati volare...

 
 

LA MIA TERRA

  immagine

LAGHETTI DI MARINELLO

immagine

         I TEMPLI

immagine

LE SALINE DI TRAPANI

 

PENSIERO PER NON DIMENTICARE

ULTIMI COMMENTI

Ciao :o)
Inviato da: Sky_Eagle
il 01/09/2011 alle 17:12
 
L’aspetto generale che ipocritamente ci lascia dire a tutti...
Inviato da: presente1957
il 08/04/2010 alle 13:19
 
spero che tu stia bene Nuvola...era da un bel pò che non...
Inviato da: scricciolina71
il 02/07/2008 alle 21:17
 
Auguri di Buona Pasqua ^____^
Inviato da: mariano6
il 21/03/2008 alle 09:47
 
Ciao, stiamo divulgando questa petizione...
Inviato da: nalya
il 05/01/2008 alle 11:25
 
 

L'INFANZIA LA PASSAVO COSÌ...

   

immagine

"Sono ormai all'eta' in cui si tirano le somme e non ho fatto nulla.
Sarei potuto diventare un grande attore, e invece su cento e piu' film che ho girato, ve ne sono di degni non piu' di cinque.
Ma anche se fossi diventato un grande attore ,cosa sarebbe cambiato?
Noi attori siamo solo venditori di chiacchiere .
Un falegname vale certo piu' di noi:
almeno il tavolino che fabbrica resta nel tempo ,dopo di lui"

Antonio de Curtis 'Totò'

 

BENVENUTA PRIMAVERA!!!!

 

« Andare avanti....A volte ritornano... »

Fantasy a puntate

Post n°154 pubblicato il 11 Giugno 2007 da nuvoleinasia
 

La trama:

L'anno è il 1945. Claire Randall, un'infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highland scozzesi. Durante una passeggiata la giovane donna attravesa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano in quelle zone. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan...nell'anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire si trova coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L'incontro con il giovane e galante cavaliere scozzese James Frazer la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro, ormai inconciliabili. Ironica, avventurosa, appassionata e molto coraggiosa, Claire è una straordinaria eroina che conquista il cuore del lettore fin dalle prime pagine.

L'autrice:

Diana Gabaldon (Flagstaff, Arizona11 gennaio 1952) è una scrittrice statunitense. Si è laureata in zoologia e biologia marina. Dopo aver conseguito un Ph.D. in ecologia, ha insegnato all'università per 12 anni prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Il romanzo che la rese popolare, scritto nel 1991, è La straniera, primo di una serie che solo in America riuscì a vendere oltre 2 milioni di copie.Per realizzare questi testi, la scrittrice ha dovuto compiere delle accurate ricerche in campo medico, storico militare, botanico, con particolare attenzione alle singolari leggende scozzesi.
Il seguito uscì nel 1992 con i titoli L'amuleto d'ambra e Il ritorno, in America i due romanzi vennero pubblicati in un solo libro, mentre in Italia il romanzo fu diviso in due libri distinti. Nel 1994 furono pubblicati Il cerchio di pietre e La collina delle fate, anch'essi pubblicati in America in un unico volume. I volumi finali della saga sono Tamburi d'autunno e Passione oltre il tempo.
Ora Diana vive a Scottsdale, sempre in Arizona, in una casa tranquilla.

A mio parere:

Il libro è interessante, diciamo che questo filone fantasy con personaggi che fanno avanti e indietro nel tempo è diventato di moda....
Purtroppo però ho avuto una bella fregatura dalla mia libreria..la commessa mi ha detto il giorno in cui ho acquistato il libro che c'era la versione pocket così io senza controllare mi sono fidata visto che risparmiavo...mentre leggevo il libro mi sono resa conto che dovevo assolutamente procurarmi il seguito perchè il finale si prospettava alquanto in aria essendo questa una saga a più volumi.

Così torno in libreria e cerco il cosìddetto secondo volume....dò una controllata alla versione semi-economica e nn ti scopro che alla mia versione pocket manca metà libro....aghhhhh me la volevo mangiare la commessa incompetente cazzoooo...ecco perchè sono rimasta in aria arrivata all'ultima pagina....adesso nn so più come si chiamerà il libro che devo comprare...
Una cosa che nn sopporto sono i libri che rimangono così in aria in attesa della parola fine che vista la velocità di stampa delle nostre case editrici potrebbe arrivare anche tra tre quattro anni...mah.....

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/NUVOLEINASIA/trackback.php?msg=2828024

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
mariano6
mariano6 il 11/06/07 alle 10:55 via WEB
insomma t'hanno rifilato na sola? Oh mi sparisci così, ero in pensiero! Ciao.
 
 
nuvoleinasia
nuvoleinasia il 11/06/07 alle 15:37 via WEB
sto bene...diciamo che sto passando un periodaccio vedi post successivo..baciotti marianuzzo e grazie per essere passato...;-)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

familysaccodanyepatrypsicologiaforenseescapefromthepassionciracomedcavellini65bergaminivalentinabal_zacstrong_passionmanuacamhotel.sangabrieleconcettabiamontestefania.bellomo70certegiornateamareTheEnchantedSea
 

STO LEGGENDO

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: nuvoleinasia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: CT
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

ARTE- SALVADOR DALI'

immagine

 

DEDICATO A LUI...PER SEMPRE

Solo per te
convinco le stelle
a disegnare nel
cielo infinito
qualcosa che
somiglia a te
Solo per te
io cambierò pelle
per non sentir
le stagioni passare
senza di te
Come la neve non sa
coprire tutta la città
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te
Come la neve non sa
coprire tutta la città
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te 
E' per te
è per te
è per te
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te
Come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

NUVOLE MUSICA DI FABRIZIO DE ANDRÉ

"Vanno,  vengono ogni tanto si fermano
e quando si fermano sembrano nere come il corvo...
Sembra che ti guardano con malocchio...
Certe volte sono bianche e corrono
e prendono la forma dell'airone o della pecora
 o di qualche altra bestia...
Ma questo lo vedono meglio i bambini
che giocano a corrergli dietro per tanti metri...
Certe volte ti avvisano con rumore prima di arrivare
e la terra si trema e gli animali si stanno zitti...
certe volte ti avvisano con rumore...
Vengono vanno ritornano
e magari si fermano tanti giorni
che non vedi più il sole e le stelle
e ti sembra di non conoscere più il posto dove stai...
Vanno vengono per una vera mille sono finte
e si mettono lì tra noi e il cielo
per lasciarci soltanto una voglia di pioggia"

ASCOLTA.....

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13